FAST FIND : NN10376

D. Leg.vo 15/03/2010, n. 66

Codice dell'ordinamento militare.
Stralcio.
Testo coordinato con le modifiche introdotte da:
- D.L. 16/07/2020, n. 76 (L. 11/09/2020, n. 120)
- D.L. 19/05/2020, n. 34 (L. 17/07/2020, n. 77)
- L. 27/12/2019, n. 160
- L. 30/12/2018, n. 145
- D.L. 24/04/2017, n. 50 (L. 21/06/2017, n. 96)
- D. Leg.vo 26/04/2016, n. 91
- D. Min. Difesa 16/12/2015
- L. 23/12/2014, n. 190
- D. Leg.vo 28/01/2014, n. 7
- D. Min. Difesa 31/12/2013
- D. Leg.vo 31/12/2012, n. 248
- D. Min. Difesa 31/12/2012
- D.L. 28/12/2012, n. 227 (L. 01/02/2013, n. 12)
- D.L. 06/07/2012, n. 95 (L. 07/08/2012, n. 135)
- D. Min. Difesa 10/04/2012
- D. Leg.vo 24/02/2012, n. 20
- D. Min. Difesa 05/10/2011
- D.L. 13/08/2011, n. 138 (L. 14/09/2011, n. 148)
- D.L. 17/07/2011, n. 107 (L. 02/08/2011 n. 130)
- D.L. 29/12/2010, n. 225 (L. 26/02/2011, n. 10)
- Avviso di rettifica in G.U. 30/9/2010, n. 229
- Comunicato 01/06/2010 in G.U. 01/06/2010, n. 126
Scarica il pdf completo
62617 7855906
LIBRO PRIMO - Omissis
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
62617 7855907
Titolo I - Titolo II - Omissis
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
62617 7855908
Titolo III - Amministrazione della difesa
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
62617 7855909
Capo I - Omissis
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
62617 7855910
Capo II - Ministero della difesa
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
62617 7855911
Sezione I - Amministrazione centrale e periferica
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
62617 7855912
Art. 15 - Art. 21 - Omissis

 

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
62617 7855913
Art. 22 - Servizio di distruzione delle scorte di mine antipersona, armi chimiche e degli esplosivi non contrassegnati, nonché di bonifica da ordigni esplosivi residuati bellici

N29

1. Il Ministero della difesa esercita le seguenti competenze:

a) in materia di distruzione delle scorte di mine antipersona:

1) provvede a distruggere l'arsenale di mine antipersona in dotazione o stoccaggio presso le Forze armate, fatta eccezione per una quantità limitata e comunque non superiore alle ottomila unità e rinnovabile tramite importazione fino a una quantità non superiore al numero sopra indicato, in deroga a quanto disposto dall'articolo 1, comma 2 della legge 29 ottobre 1997, n. 374, destinata esclusivamente all'addestramento in operazioni di sminamento e alla ricerca di nuove tecnologie a scopo di sminamento e di distruzione delle mine;

2) provvede, altresì, a distruggere le mine antipersona consegnate dalle aziende produttrici e dagli altri detentori, ai sensi dell'articolo 3 della legge 29 ottobre 1997, n. 374;

b) in materia di armi chimiche:

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
62617 7855914
Sezione II - Omissis
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
62617 7855915
Capo III - Capo VI - Omissis
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
62617 7855916
Titolo IV - Titolo VI - Omissis
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
62617 7855917
LIBRO SECONDO - BENI
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
62617 7855918
Titolo I - Disposizioni generali
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
62617 7855919
Art. 230 - Categorie dei beni della Difesa - Rinvio ad altre fonti

1. I beni della Difesa si distinguono in demanio pubblico e beni patrimoniali, disponibili e indisponibili, secondo le norme del codice civile, e sono sottoposti:

a) alle disposizioni dettate nel codice civile per tali categorie di beni;

b) alle disp

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
62617 7855920
Art. 231 - Demanio militare e demanio culturale in consegna alla Difesa

1. Appartengono al demanio militare del Ministero della difesa le opere destinate alla difesa nazionale.

2. Gli aeroporti militari fanno part

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
62617 7855921
Art. 232 - Patrimonio indisponibile della Difesa

1. Fanno parte del patrimonio indisponibile del Ministero della difesa, se a esso assegnati in uso, le caserme, gli armamenti, gli a

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
62617 7855922
Art. 233 - Individuazione delle opere destinate alla difesa nazionale a fini determinati

1. Ai fini urbanistici, edilizi, ambientali e al fine dell’affidamento ed esecuzione di contratti pubblici relativi a lavori, servizi e forniture, sono opere destinate alla difesa nazionale le infrastrutture rientranti nelle seguenti categorie:

a) N65 sedi di servizio e relative pertinenze necessarie a soddisfare le esigenze logistico-operative dell’Arma dei carabinieri;

b) opere di costruzione, ampliamento e modificazione di edifici o infrastrutture destinati ai servizi della leva, del reclutamento, incorporamento, forma

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
62617 7855923
Art. 234 - Registri e inventari

1. I beni della Difesa sono descritti in appositi registri di consistenza o inventari.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
62617 7855924
Art. 235 - Disciplina del segreto su beni e attività militari. Rinvio

1. Il segreto su atti, documenti, notizie, attività e beni militari è disciplinato dalla legge 3 agosto 2007, n. 124 e dai decreti

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
62617 7855925
Titolo II - Singole categorie di beni militari
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
62617 7855926
Capo I - Opere permanenti di protezione antiaerea
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
62617 7855927
Art. 236 - Opere permanenti di protezione antiaerea

1. Rientrano tra le opere destinate alla difesa nazionale e costituiscono demanio militare le opere permanenti di protezione antiaer

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
62617 7855928
Capo II - Strade militari, veicoli e patenti militari, esigenze militari in relazione alla circolazione stradale
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
62617 7855929
Art. 237 - Strade militari ed esigenze militari in relazione alla circolazione stradale

1. Sono strade militari quelle destinate esclusivamente al traffico militare.

2. Ente proprietario è considerato il comando “interregionale” N22.

3. La classifica delle strade militari è fatta con decreto del Ministro della difesa. L’elenco delle strade militari, redatto a cura del Ministero della difesa, non è pubblico.

4. Alle strade di esclusivo uso militare non si applica l’ articolo 13 del decreto legislativo 30 aprile 1992, n. 285 recante il nuovo codice della strada.

5. Il Comandante interregionale, in relazione alle strade militari di cui è proprietario il comando “interregionale” N22 a cui è preposto:

a) può destinare le strade militari all’uso pubblico con provvedimento generale, ovvero all’uso privato con provvedimento particolare;

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
62617 7855930
Capo III - Porti e aeroporti militari, navi e aeromobili militari

N35

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
62617 7855931
Sezione I - Porti e aeroporti militari
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
62617 7855932
Art. 238 - Porti e aeroporti militari

1. I porti, o le specifiche aree portuali, destinati unicamente o principalmente alla difesa militare e alla sicurezza dello Stato appartengono ai porti di prima categoria.

2. Fermo quanto disposto dall’ articolo 59 del decreto del Presidente della Repubblica 24 luglio 1977, n. 616, e dalle analoghe dis

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
62617 7855933
Sezione II - Navi militari e navi da guerra - Registro delle navi galleggianti in servizio governativo non commerciale
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
62617 7855934
Art. 239 - Navi militari e navi da guerra

1. Sono navi militari quelle che hanno i seguenti requisiti:

a) sono iscritte nel ruolo del naviglio militare “, classificate, per la Marina militare, in base alle caratteristiche costruttive e d'impi

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
62617 7855935
Art. 240 - Navi armate e navi in disponibilità

1. Le navi, secondo le loro condizioni nei riguardi degli effettivi del personale e dell'efficienza del materiale, si distinguono ne

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
62617 7855936
Art. 241 - Assegnazione delle unità navali

1. La costituzione delle Forze navali armate e del naviglio in disponibilità, l'assegnazione ai servizi costieri e al naviglio suss

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
62617 7855937
Art. 242 - Radiazione dal ruolo del naviglio militare

1. Sono radiate dai ruoli del naviglio militare, le unità che, “iscritte con decreto del Ministro della difesa nel ruolo del navi

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
62617 7855938
Art. 243 - Iscrizione nel quadro del naviglio militare dello Stato di unità dell’Esercito italiano, dell'Aeronautica militare, dell'Arma dei carabinieri, del Corpo della Guardia di finanza e del Corpo delle capitanerie di porto

1. Le unità navali in dotazione all’Esercito italiano, all'Aeronautica militare, all'Arma dei carabinieri, al Corpo della Guardia di finanza e al Corpo delle

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
62617 7855939
Art. 244 - Registro delle navi e galleggianti in servizio governativo non commerciale

1. Il Ministero della difesa cura la tenuta del registro delle navi e galleggianti in servizio governativo non commerciale.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
62617 7855940
Art. 245 - Incendio su nave da guerra

1. In caso d'incendio su nave da guerra, la direzione delle operazioni a bordo spetta esclusivamente al comandante della nave, il qu

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
62617 7855941
Sezione III - Aeromobili a pilotaggio remoto delle forze armate
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
62617 7855942
Art. 246 - Nozione

1. Ai fini della presente sezione, per aeromobile a pilotaggio remoto, di seguito denominato «APR», si intende un mezzo aereo pilo

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
62617 7855943
Art. 247 - Autorizzazione e limiti all'impiego degli APR in dotazione alle Forze armate

1. N39 Le Forze armate italiane sono autorizzate a impiegare APR in dotazione in attività operative e addestrative per

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
62617 7855944
Art. 248 - APR di peso inferiore a 20 chilogrammi

N40

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
62617 7855945
Art. 248-bis - APR di peso inferiore a 20 chilogrammi

N41

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
62617 7855946
Capo IV - Rifugi alpini
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
62617 7855947
Art. 249 - Rifugi alpini demaniali e rifugi alpini pubblici e privati di interesse della Difesa

1. I rifugi alpini, già appartenenti a cittadini, a società e a enti ex nemici, devoluti al demanio dello Stato in virtù dell’articolo 1 del regio decreto 10 aprile 1921, n. 470, restano assegnati al Ministero della difesa, che può concederli in esercizio a cittadini italiani e a socie

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
62617 7855948
Capo V - Campi di tiro a segno
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
62617 7855949
Art. 250 - Campi e impianti di tiro a segno

N40

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
62617 7855950
Art. 251 - Uso speciale e obbligatorio dei campi di tiro a segno - Quota di iscrizione

1. Coloro che prestano servizio armato presso enti pubblici o privati sono obbligati a iscriversi a una sezione di tiro a segno nazionale e devono superare ogni anno un corso di lezioni regolamentari di tiro a segno.

2. L

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
62617 7855951
Capo VI - Zone monumentali di guerra, patrimonio storico della prima guerra mondiale, sepolcreti di guerra
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
62617 7855952
Sezione I - Zone monumentali di guerra
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
62617 7855953
Art. 252 - Individuazione delle zone monumentali di guerra

1. Istituite ai sensi dell’abrogato regio decreto-legge 29 ottobre 1922, n. 1386, a consacrazione nei secoli della gratitudine della Patria verso i figli che per la sua grandezza vi combatterono epiche lotte nella guerra di redenzione 1915-1918, le seguenti zone, scelte fra quelle più legate a immort

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
62617 7855954
Art. 253 - Delimitazione delle zone monumentali di guerra

1. Le zone monumentali di cui alle lettere a), b), c), e d) del comma 1 dell’ articolo 252 sono così delimitate:

a) Pasubio: sommità del monte elevantesi sulla curva di livello di 2200 metri, comprendente il Dente Italiano, la cima

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
62617 7855955
Art. 254 - Vigilanza e conservazione

1. Le zone monumentali di cui alla presente sezione sono poste sotto l'alta sorveglianza del Ministero della difesa - Commissariato generale

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
62617 7855956
Sezione II - Patrimonio storico della Prima guerra mondiale
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
62617 7855957
Art. 255 - Attribuzioni del Ministero della difesa in materia di patrimonio storico della Prima guerra mondiale

N40

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
62617 7855958
Art. 256 - Soggetti autorizzati a effettuare gli interventi

N45

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
62617 7855959
Art. 257 - Compiti dello Stato

N46

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
62617 7855960
Art. 258 - Competenze del Ministero per i beni e le attività culturali

N47

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
62617 7855961
Art. 259 - Competenze del Ministero della difesa

N48

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
62617 7855962
Art. 260 - Competenze del Ministero degli affari esteri

N49

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
62617 7855963
Art. 261 - Competenze delle regioni

N50

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
62617 7855964
Art. 262 - Finanziamento statale degli interventi

N51

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
62617 7855965
Art. 263 - Reperti mobili e cimeli

N52

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
62617 7855966
Art. 264 - Sanzioni

N53

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
62617 7855967
Sezione III - Sepolcreti di guerra italiani
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
62617 7855968
Art. 265 - Nozione e qualificazione

1. I sepolcreti di guerra sono comprensivi di cimiteri, ossari e sacrari di guerra.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
62617 7855969
Art. 266 - Organi e uffici

1. Il Commissario generale per le onoranze ai Caduti, nel presente capo denominato «Commissario», esercita le proprie funzioni alla diretta dipendenza del Ministro della difes

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
62617 7855970
Art. 267 - Competenze

1. Il Commissario è competente in ordine a:

a) la sistemazione, manutenzione e custodia dei cimiteri di guerra esistenti nel territorio dello Stato italiano, nonché di quelli esistenti all’estero contenenti salme di Caduti italiani;

b) gli accordi anche direttamente con i rappresentanti dei governi interessati per la sistemazione di caduti ex nemici e alleati in Italia e dei caduti italiani tumulati all'estero, in conformità alle disposizioni dei Trattati di pace;

c) gli accordi con le singole amministrazioni dello Stato e con gli enti locali e, tramite il Ministero degli affari esteri, con le rappresentanze dello Stato all'estero;

d) la conservazione delle zone monumentali di guerra, la raccolta di documentaz

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
62617 7855971
Art. 268 - Contratti per le sepolture militari in Italia e all’estero

1. Il Commissario può provvedere agli affidamenti in economia di lavori, servizi e forniture relativi alla sistemazione delle sepolture militari, nei limiti consentiti dalla vigente legislazione.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
62617 7855972
Art. 269 - Affidamento della sistemazione provvisoria delle salme ai comuni

1. Il compito della sistemazione provvisoria delle salme di cui al comma 2 e al comma 3 dell’ articolo 267 nei cimiteri comunali p

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
62617 7855973
Art. 270 - Localizzazione delle aree ed espropriazione

1. Nella scelta delle località per la sistemazione dei sepolcreti di guerra, va acquisito il parere preventivo del Ministero per i beni e le attiv

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
62617 7855974
Art. 271 - Inventariazione e affidamento dei sepolcreti nel territorio nazionale

1. I sepolcreti, previa iscrizione negli inventari tenuti dall'amministrazione finanziaria, sono dati in consegna, ove possibile, a cura del Commissario mediante stipula di regolari atti, ai Comuni nel cui territorio si trovano, con l'obbligo di mantenerli e custodirli in perpetuo.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
62617 7855975
Art. 272 - Restituzione delle salme ai congiunti

1. Le salme dei Caduti a suo tempo contemplati dall'abrogata legge 9 gennaio 1951, n. 204, definitivamente sistemate a cura del Comm

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
62617 7855976
Art. 273 - Soppressione di cimiteri di guerra

1. E' in facoltà del Commissario abolire i cimiteri di guerra che per l'ubicazione, per ragioni tecniche e per altri motivi non off

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
62617 7855977
Art. 274 - Altre norme applicabili

1. Per quanto non stabilito nella presente sezione, vanno osservate le disposizioni relative ai cimiteri comuni stabilite dalla legg

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
62617 7855978
Art. 275 - Estensione della disciplina dei sepolcreti di guerra a sacrari nominati

1. Sono equiparati a tutti gli effetti ai cimiteri di guerra, e sono soggetti alla disciplina prevista nella presente sezione:

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
62617 7855979
Sezione IV - Cimiteri di guerra stranieri in Italia e cimiteri di guerra italiani all’estero
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
62617 7855980
Art. 276 - Acquisto e manutenzione di aree cimiteriali per l'inumazione dei militari degli eserciti alleati in relazione alla Prima guerra mondiale

1. Sono a carico dello Stato le spese per l’acquisto, l'occupazione, delimitazione e manutenzione in perpetuo dei terreni destinati a cimiteri per l'inumazione dei militari degli eserciti alle

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
62617 7855981
Art. 277 - Salvezza di Trattati internazionali in materia di cimiteri di guerra

1. Sono fatte salve le leggi di autorizzazione alla ratifica di accordi internazionali, comunque denominati, in materia di cimiteri di guerra stranieri in Italia, o di cimiteri italiani all’estero, e, segnatamente, a titolo esemplificativo:

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
62617 7855982
Capo VII - Alloggi di servizio
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
62617 7855983
Sezione I - Alloggi di servizio di tipo economico
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
62617 7855984
Art. 278 - Disciplina applicabile

1. Agli alloggi di servizio di tipo economico si applicano le disposizioni della presente sezione.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
62617 7855985
Art. 279 - Classificazione degli alloggi di servizio

1. In relazione alle esigenze da soddisfare, gli alloggi della presente sezione sono così classificati:

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
62617 7855986
Art. 280 - Alloggi ASGC

1. L'alloggio gratuito di cui al comma 1, lettera a), dell’ articolo 279 può essere concesso unicamente al personale dipendente cui è affidata, in modo continuativo, la custodia dell'edificio o dell'impianto nel quale insiste l'alloggio,

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
62617 7855987
Art. 281 - Alloggi ASI

1. Gli alloggi di cui al comma 1, lettera b), dell’ articolo 279 sono assegnati al personale dipendente cui sono affidati incarich

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
62617 7855988
Art. 282 - Alloggi ASIR

1. Gli alloggi di cui al comma 1, lettera b), dell’ articolo 279, quando sono assegnati a titolari di incarichi che comportano obblighi di rappresentanza, sono dotati di locali appositamente predisposti, annessi agli alloggi stessi.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
62617 7855989
Art. 283 - Alloggi AST

1. Gli alloggi di servizio di temporanea sistemazione per le famiglie dei militari di cui al comma 1, lettera c), dell’ articolo 2

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
62617 7855990
Art. 284 - Alloggi APP e SLI

1. Gli alloggi di servizio di cui al comma 1, lettera d), dell’ articolo 279, sono predisposti in funzione di motivate esigenze di

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
62617 7855991
Art. 285 - Alloggi ASC

1. Gli ufficiali, i sottufficiali e i volontari in servizio permanente possono usufruire dei locali che, nell'ambito delle infrastru

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
62617 7855992
Art. 286 - Determinazione dei canoni

1. Il regolamento fissa i criteri per la determinazione dei canoni di concessione, sulla base delle disposizioni di legge vigenti in materia di determinazione dell'equo canone; su tali criteri è acquisito il concerto del Ministro delle infrastrutture e dei trasporti e del Ministro dell'economia e delle finanze. In tutti i casi in cui disposizioni, anche regolamentari, fissano criteri di aggiornamento dei canoni degli alloggi della Difesa, il canone è aggiornato, annualmente, in misura pari al 75 per cento della variazione accertata dall'Istituto nazionale di statistica dell'ammontare dei prezzi al consumo per le famiglie degli operai e impiegati, verificatasi nell'anno precedente, con decreto del M

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
62617 7855993
Art. 287 - Modalità di riscossione del canone e sua destinazione

1. Il canone è trattenuto sulle competenze mensili del concessionario e versato in tesoreria con imputazione al bilancio di entrata de

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
62617 7855994
Art. 288 - Altri oneri a carico del concessionario dell’alloggio

1. Oltre al canone mensile, sono a carico del concessionario dell'alloggio di cui al comma 1, lettere b) e c), dell’ articolo 279

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
62617 7855995
Art. 289 - Retta giornaliera

1. I concessionari degli alloggi di servizio di cui al comma 1, lettere d) ed e), dell’ articolo 279 sono tenuti al pagamento di u

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
62617 7855996
Art. 290 - Altre norme applicabili

1. Per tutto quanto non previsto nella presente sezione e nelle relative norme regolamentari, l'assegnazione degli alloggi è assogg

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
62617 7855997
Art. 291 - Estensione della disciplina

1. Le disposizioni di cui alla presente sezione si applicano anche agli alloggi costruiti o acquistati in base alla legge 16 aprile

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
62617 7855998
Art. 292 - Assegnazione provvisoria di alloggi di servizio a personale di Forze armate estere

1. Per sopperire a temporanee esigenze organizzative dei comandi internazionali operanti nel territorio nazionale è facoltà dell'a

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
62617 7855999
Art. 293 - Disciplina transitoria per gli utenti di alloggi AST

1. In via transitoria ed eccezionale, per preminenti ragioni sociali, gli utenti che perdono il titolo a occupare l'alloggio di serv

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
62617 7856000
Art. 294 - Norme di attuazione

1. Il regolamento detta:

a) le norme per la classificazione e la ripartizione tra ufficiali e sottufficiali degli alloggi;

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
62617 7856001
Sezione II - Criteri di classificazione e di assegnazione degli alloggi di servizio ai militari dell’Arma dei carabinieri
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
62617 7856002
Art. 295 - Criteri di classificazione degli alloggi

1. Il Ministro della difesa di concerto con quello dell'interno stabilisce, con il regolamento, sulla base delle esigenze rappresentate dal Comando generale dell’Arma dei carabinieri, i criteri per la classificazione degli alloggi di servizio nelle seguenti categorie:

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
62617 7856003
Art. 296 - Criteri di assegnazione degli alloggi e di determinazione del canone

1. Il Ministro della difesa di concerto con quello dell’interno, con proprio decreto, emana le norme regolamentari per la ripartizione tra ufficiali, sottufficiali, appuntati e carabinieri degli alloggi di cui alla lettera b) dell'articolo 295, le modalità di assegnazione degli alloggi stessi,

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
62617 7856004
Sezione III - Alloggi di servizio connessi al nuovo modello delle Forze armate
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
62617 7856005
Art. 297 - Programma pluriennale per gli alloggi di servizio costituenti infrastrutture militari e opere destinate alla difesa nazionale

1. In relazione alle esigenze derivanti dalla riforma strutturale connessa al nuovo modello delle Forze armate, conseguito alla sospensione del servizio obbligatorio di leva, il Ministero della difesa predispone, con criteri di semplificazione, di razionalizzazione e di contenimento della spesa, un programma pluriennale per la costruzione, l’acquisto e la ristrutturazione di alloggi di servizio di cui all’ articolo 231, comma 4.

2. Ai fini della reali

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
62617 7856006
Sezione IV - Provvidenze in favore dei militari di carriera al fine dell’acquisto o locazione di alloggi
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
62617 7856007
Art. 298 - Modalità inerenti il requisito della residenza

1. Ai soli fini dell'accesso dei militari di carriera ai mutui agevolati per l'edilizia residenziale previsti dalle disposizioni di legge vigenti in materia, non è richiesto il requisito della residenza nel comune ove sorge la costruzione.

2. I militari d

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
62617 7856008
Art. 299 - Conservazione dei diritti in ordine ad alloggi di edilizia sovvenzionata in caso di trasferimento del militare ad altra sede

1. Il personale militare di carriera che ha inoltrato domanda per ottenere in assegnazione un alloggio di edilizia pubblica sovvenzi

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
62617 7856009
Capo VIII - Diritti di proprietà industriale delle Forze armate
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
62617 7856010
Art. 300 - Diritti di proprietà industriale delle Forze armate

1. Le Forze armate, compresa l’Arma dei carabinieri, hanno il diritto all’uso esclusivo delle proprie denominazioni, dei propri stemmi, degli emblemi e di ogni altro segno distintivo. Il Ministero della difesa, anche avvalendosi della Difesa Servizi s.p.a. di cui all’ articolo 535, può consentire l’uso anche temporaneo delle denominazioni, degli stemmi, degli emblemi e dei segni distintivi, in via convenzionale ai sensi dell’ articolo 26 del codice dei contratti pubblici relativi a lavori, servizi e forniture,

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
62617 7856011
Titolo III - Accesso di parlamentari a strutture militari
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
62617 7856012
Art. 301 - Visite dei parlamentari nelle strutture militari

1. I membri del Parlamento possono visitare senza autorizzazione le strutture militari della Difesa e ogni altro luogo e zona milita

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
62617 7856013
Art. 302 - Strutture militari straniere e plurinazionali

1. Le visite a strutture militari straniere o plurinazionali in territorio italiano sono autorizzate dal Ministro della difesa, sent

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
62617 7856014
Art. 303 - Acquisizione di informazioni e partecipazione alle visite

1. Nel corso della visita i membri del Parlamento, accompagnati dal comandante o dal direttore oppure dal rispettivo delegato, ricev

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
62617 7856015
Art. 304 - Stabilimenti di pena

1. Per le visite agli stabilimenti di pena militari si applicano gli articoli 301 e 303. Nel corso delle visite i parlamentari posso

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
62617 7856016
Art. 305 - Accesso senza preavviso

1. In caso di richiesta di accesso non preannunciata, da parte di una delegazione di parlamentari o di singoli parlamentari, i membr

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
62617 7856017
Titolo IV - Valorizzazione e dismissione di beni immobili e mobili
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
62617 7856018
Capo I - Dismissioni di beni immobili e cessioni di beni mobili
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
62617 7856019
Art. 306 - Dismissione degli alloggi di servizio del Ministero della difesa

1. Alla dismissione degli alloggi di servizio del Ministero della difesa non realizzati su aree ubicate all'interno di basi, impianti, installazioni militari o posti al loro diretto e funzionale servizio, si applicano le disposizioni del presente articolo.

2. “Ogni due anni, entro il mese di marzo,” N24 il Ministro della difesa, sentite le competenti Commissioni permanenti della Camera dei deputati e del Senato della Repubblica, definisce con proprio decreto il piano N25 di gestione del patrimonio abitativo della Difesa, con l'indicazione dell'entità, dell'utilizzo e della futura destinazione degli alloggi di servizio, nonché degli alloggi non più ritenuti utili nel quadro delle esigenze dell'amministrazione e quindi transitabili in regime di locazione ovvero alienabili, anche mediante riscatto. Il piano indica altresì i parametri di reddito sulla base dei quali gli attuali utenti degli alloggi di servizio, ancorché si tratti di personale in quiescenza o di coniuge superstite non legalmente separato, né divorziato, possono mantenerne la conduzione, purché non siano proprietari di altro alloggio di certificata abitabilità. Con il regolamento sono fissati i criteri e le modalità di alienazione, nonché il riconoscimento, in favore del conduttore “non proprietario di altr

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
62617 7856020
Art. 307 - Dismissioni di altri beni immobili del Ministero della difesa

1. Alla dismissione di beni immobili del Ministero della difesa diversi da quelli di cui all'articolo 306, si applica il presente articolo.

2. Il Ministero della difesa, sentita l'Agenzia del demanio, adotta un programma di razionalizzazione, accorpamento, riduzione e ammodernamento del patrimonio infrastrutturale in uso, in coerenza con il processo di pianificazione territoriale e urbanistica previsto dalla legislazione nazionale e regionale, allo scopo di favorirne la riallocazione in aree maggiormente funzionali per migliorare l'efficienza dei servizi assolti, e individua, con le stesse modalità indicate nel primo periodo, immobili non più utilizzati per finalità istituzionali, da consegnare all'Agenzia del demanio ad avvenuto completamento delle procedure di riallocazione concernente il programma di cui al presente comma.

3. Il programma di cui al comma 2:

a) individua, oltre gli immobili non più utilizzati, anche quelli parzialmente utilizzati e quelli in uso all'amministrazione della difesa nei quali sono tuttora presenti funzioni altrove ricollocabili;

b) definisce le nuove localizzazioni delle funzioni, individuando le opere da realizzare;

c) quantifica il costo della costruzione ex novo e dell'ammodernamento delle infrastrutture individuate e quello del trasferimento delle funzioni nelle nuove localizzazioni;

d) stabilisce le modalità temporali delle procedure di razionalizzazione, accorpamento, riduzione e ammodernamento e del successivo rilascio dei beni immobili non più in uso.

3-bis. Con uno o più decreti, il Ministero della difesa, d’intesa con l’Agenzia del demanio, promuove la concessione d’uso a titolo gratuito, per una durata massima di dieci anni, dei beni immobili militari già individuati e proposti per le finalità di cui all’articolo 56 -bis del decreto-legge 21 giugno 2013, n. 69, convertito, con modificazioni, dalla legge 9 agosto 2013, n. 98, che non siano stati richiesti in proprietà dai comuni, dalle province, dalle città metropolitane e dalle regioni. I medesimi immobili sono concessi, a cura dell’Agenzia del demanio, nello stato di fatto e di diritto in cui si trovano e nel rispetto delle volumetrie esistenti, a chiunque presenti formale domanda al Ministero della difesa nella quale dimostri di essere in possesso di idonei requisiti economici e imprenditoriali per la loro valorizzazione, nonché di un piano di utilizzo. Sulla accettazione della domanda, l’Agenzia del demanio, d’intesa con il Ministero della difesa, si esprime entro 180 giorni. La concessione, ad opera dell’Agenzia del demanio, dei beni immobili ad essa trasferiti, è condizionata al versamento di un deposito cauzionale, infruttifero, rilasciato nei termini e secondo le modalità di cui al decreto del Presidente della Repubblica 15 novembre 2012, n. 236, in quanto compatibili, che sarà restituito al termine della concessione, salvo il mancato adempimento dell’obbligo di valorizzazione o il deterioramento del bene stesso. Il concessionario, per tutta la durata della concessione, si impegna a mantenere indenne l’Amministrazione da qualsivoglia rivendicazione relativa agli immobili. Le procedure e i tempi per la concessione sono i medesimi di cui al citato articolo 56

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
62617 7856021
Art. 308 - Documentazione necessaria per la vendita di immobili del Ministero della difesa

1. Il Ministero della difesa è esonerato dalla consegna all'acquirente dei documenti prev

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
62617 7856022
Art. 309 - Destinazione al piano casa di immobili demaniali non più utilizzati a fini militari

1. Una quota del patrimonio immobiliare del demanio, costituita da aree ed edifici non pi�

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
62617 7856023
Art. 310 - Cessione di beni mobili a titolo oneroso

“1. Il regolamento, secondo le procedure di modifica da esso previste, individua” N1, nell'ambito delle pianificazioni di ammo

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
62617 7856024
Art. 311 - Cessione di beni mobili a titolo gratuito

1. Il Ministero della difesa può cedere a titolo gratuito materiali non d'armamento, dichiarati fuori servizio o fuori uso, in favore di:

a) Paesi in via di sviluppo e Paesi partecipanti al partenariato per la pace, nell'ambito dei vigenti accordi di cooperazione;

b) organismi di volontariato di protezione civile iscritti negli appositi registri;

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
62617 7856025
Art. 312 - Cessioni di beni mobili a titolo gratuito nell'ambito delle missioni internazionali

1. Su disposizione delle autorità logistiche di Forza armata, previa autorizzazione del Capo di stato maggiore della difesa, secondo le modalità stabilite con decreto del Ministro della difesa

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
62617 7856026
Art. 313 - Dismissione di beni culturali del Ministero della difesa

1. Non è consentita la dismissione di beni culturali del Ministero della difesa, salvo qu

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
62617 7856027
Capo II - Fondi comuni di investimento immobiliare per la valorizzazione e l'alienazione di immobili militari

 

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
62617 7856028
Art. 314

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
62617 7856029
Titolo V - Omissis

 

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
62617 7856030
Titolo VI - Limitazioni a beni e attività altrui nell'interesse della difesa
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
62617 7856031
Capo I - Limitazioni a singoli beni e attività
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
62617 7856032
Art. 320 - Ambito

1. In vicinanza delle opere e installazioni permanenti e semipermanenti di difesa, di segnalazione e riconoscimento costiero, d

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
62617 7856033
Art. 321 - Contenuto delle limitazioni

1. Le limitazioni possono consistere nel divieto di:

a) fare elevazioni di terra o di altro materiale;

b) costruire

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
62617 7856034
Art. 322 - Comitato misto paritetico - Programmi delle installazioni militari

1. In ciascuna regione è costituito un Comitato misto paritetico di reciproca consultazione per l'esame, anche con proposte alternative della regione e dell'autorità militare, dei problemi connessi all'armonizzazione tra i piani di assetto territoriale e di sviluppo economico e sociale della regione e delle aree subregionali e i programmi delle installazioni militari e delle conseguenti limitazioni.

2. Nel Trentino-Alto Adige il comitato regionale è sostituito da due comitati provinciali, rispettivamente per la provincia di Trento e per quella di Bolzano. Nel presente articolo l'indicazione della regione, del consiglio regionale e del presidente della giunta regionale si intende, per il Trentino-Alto Adige, riferita alla provincia, al consiglio provinciale e al presidente della giunta provinciale.

3. Il Comitato è formato da cinque rappresentanti del Ministero della difes

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
62617 7856035
Art. 323 - Procedimento di imposizione delle limitazioni

1. Il Comandante militare territoriale “o il Comandante marittimo” N22 o il Comandante di regione aerea, se l'opera è, rispettivamente, dell'Esercito italiano o interforze, della Marina militare o dell'Aeronautica militare, predispone il progetto di imp

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
62617 7856036
Art. 324 - Pubblicità del decreto impositivo - Esecutività - Impugnazioni

1. Il decreto, corredato di mappe, è pubblicato mediante deposito, per sessanta giorni consecutivi, nell'ufficio di ciascun comune, nel quale sono situati i fondi assoggettati alle limitazioni.

2. Dell'avvenuto deposito è data notizia, entro i primi quindici giorni, mediante manifesti del comando militare territoriale affissi, in numero congruo, a cura del sindaco, nel territorio del predetto comune. Di tale deposito è effettuata contestuale notifica, tramite i comuni interessati, ai proprietari degli immobili assoggetta

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
62617 7856037
Art. 325 - Indennizzo per le limitazioni

1. Ai proprietari degli immobili assoggettati alle limitazioni spetta un indennizzo annuo rapportato al doppio del reddito dominicale e agrario dei terreni e del reddito dei fabbricati, quali valutati ai fini dell'imposizione sul reddito.

2. Tale indennizzo è stabilito in una metà dei predetti redditi “per le limitazioni di cui a ciascuno” N1 dei commi 1 e 2 dell'articolo 321 e nell'intero reddito in caso di concorso di limitazioni di entrambi i commi del citato articolo.

3. Per i terreni con preesistente destinazione edificatoria e non suscettibili di altra utilizzazione e rendita agraria, l'indennizzo annuo è par

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
62617 7856038
Art. 326 - Contenuto del decreto impositivo

1. Il decreto impositivo del Comandante territoriale, oltre a quanto previsto dagli artico

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
62617 7856039
Art. 327 - Modifiche alle proprietà private e relativo indennizzo

1. L'amministrazione militare, all'atto dell'imposizione delle limitazioni, ha facoltà di

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
62617 7856040
Art. 328 - Deroghe alle limitazioni

1. Il Comandante territoriale può, su richiesta degli interessati, autorizzare che sui fondi siano eseguite opere in deroga alle limitazioni imposte. L'atto non è soggetto a particolari formalità.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
62617 7856041
Art. 329 - Contributo ai comuni

1. Ai comuni il cui territorio è assoggettato alle limitazioni previste dall'articolo 321

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
62617 7856042
Art. 330 - Ulteriori provvidenze in favore di comuni e regioni

1. Fermo quanto previsto dall'articolo 329, ai comuni nel cui territorio sono presenti aree appartenenti allo Stato, in uso all'amministrazione militare e destinate a poligoni addestrativi di tiro, è corrisposto un contributo annuo rapportato al reddito dominicale e agrario medio delle aree confinanti con quelle su cui insistono i poligoni di tiro, rivalutato

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
62617 7856043
Art. 331 - Revisione generale quinquennale delle limitazioni

1. Ogni cinque anni dall'imposizione delle limitazioni si procede a revisione generale per accertare se le limitazioni stesse sono ancora necessarie per le esigenze della difesa nazionale.

2. Gli uffici tecnici militari, con sufficiente anticipo rispetto alla scadenza quinquennale delle limitazioni, inoltrano al Comandante territoriale motivata proposta di conferma per le limitazioni ancora necessarie, sentiti gli organi operativi interessati.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
62617 7856044
Art. 332 - Limitazioni per il tempo necessario allo svolgimento di esercitazioni militari

1. Per il tempo strettamente necessario allo svolgimento di esercitazioni, il Comandante territoriale può disporre, per motivi di pubblica incolumità, lo sgombero e l'occupazione di immobili e il divieto di accedervi, lo sgombero di specchi d'acqua interni e marini, e imporre limitazioni alla circolazione stradale.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
62617 7856045
Capo II - Limitazioni per intere categorie di beni e attività
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
62617 7856046
Art. 333 - Autorizzazioni dell'autorità militare per talune opere e uso di beni nei comuni militarmente importanti, nelle zone costiere e nelle isole

1. Nel territorio dei comuni militarmente importanti indicati nel comma 7, la costruzione di strade di sviluppo superiore ai 500 metri, le edificazioni, l'uso di grotte e cavità sotterranee e i rilevamenti per qualsiasi scopo effettuati, a eccezione di quelli catastali, non possono avere luogo senza autorizzazione del Comandante territoriale.

2. Nel territorio dei comuni costieri militarmente importanti indicati nel comma 8 le edificazioni e i lavori afferenti ai porti e ai porti turistici e alle opere marittime in genere non possono aver luogo senza la preventiva autorizzazione del Comandante territoriale.

3. Nelle zone costiere e nelle isole indicate nel comma 9 l'uso delle grotte, gallerie e altre cavità sotterranee, entro il limite di cento metri dal demanio marittimo o dal ciglio dei terreni elevati sul mare, non può aver luogo senza autorizzazione del Comandante territoriale.

4. Per le strade, salvo quanto disposto dal comma 5, per le edificazioni e per i lavori afferenti ai porti e ai porti turistici, l'autorizzazione di cui ai commi 1 e 2 non è richiesta se sono previsti dai piani urbanistici approvati nel loro complesso su conforme parere del Comandante territoriale e se sono eseguiti in conformità dei piani stessi.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
62617 7856047
Art. 334 - Parere dell'autorità militare per talune opere e lavori

1. È richiesto il parere del Comandante territoriale per tutte le nuove realizzazioni o varianti strutturali

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
62617 7856048
Art. 335 - Alienazioni di immobili nelle zone dichiarate di importanza militare dal Ministro della difesa

1. Tutti gli atti di alienazione totale o parziale dei beni immobili sono sottoposti all'approvazione del prefetto della provincia se tali immobili sono ubicati nelle zone del territorio nazionale dichiarate di importanza militare, individuate con il regolamento, sul quale per tale parte è acquisito il concerto del Ministro dell'interno e del Ministro della giustizia.

2. L'approvazione è necessaria anche per l'aggiudicazione di tali beni a seguito di vendita in via esecutiva.

3. Il pr

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
62617 7856049
Capo III - Disposizioni comuni
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
62617 7856050
Art. 336 - Sanzioni

1. Le violazioni del presente titolo, escluse le violazioni dell'articolo 335, sempre che il fatto non costituisce reato, sono soggette alla sanzione amministrativa del pagamento di una somma di denaro non inferiore a euro 52,00 e

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
62617 7856051
Art. 337 - Regime fiscale

1. Tutti gli atti necessari per l'esecuzione del presente titolo, compiuti nell'interesse

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
62617 7856052
Art. 338 - Disciplina di esecuzione

1. Il regolamento detta le norme di esecuzione del presente titolo; per tale parte su di e

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
62617 7856053
Capo IV - Norme speciali per la provincia di bolzano
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
62617 7856054
Art. 339 - Ambito di applicazione quanto alla provincia di Bolzano

“1. Le disposizioni”

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
62617 7856055
Art. 340 - Disciplina speciale per taluni comuni della provincia di Bolzano

1. Nei comuni della provincia autonoma di Bolzano elencati nell'

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
62617 7856056
Art. 341 - Opere per le quali occorre l'autorizzazione dell'autorità militare

1. È vietato procedere a costruzioni ferroviarie, e a lavori minerari, idraulici, elettrici (ivi comprese le linee di trasporto di energia elettri

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
62617 7856057
Art. 342 - Condizioni e ambito dell'autorizzazione

1. L'autorità militare su istanza dell'interessato, corredata degli occorrenti piani e progetti, autorizza l'esecuzione delle opere proposte dopo aver accertato che esse non possono recare ostacolo a eventuali misure di difes

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
62617 7856058
Art. 343 - Ordini di demolizione

1. È sempre in facoltà dell'autorità militare ordinare, per sopraggiunte esigenze di pubblico interesse, la demo

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
62617 7856059
Art. 344 - Vigilanza

1. Sui beni immobili, comprese le grotte e cavità sotterranee, l'autorità militare eserc

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
62617 7856060
Art. 345 - Pubblicità

1. Le limitazioni del diritto di proprietà stabilite dagli articoli 341, 343 e 344 sono r

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
62617 7856061
Art. 346 - Opere in prossimità della linea doganale

1. Se si tratta di opere da eseguire in prossimità della linea doganale, oltre l'autorizz

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
62617 7856062
Art. 347 - Espropriazione

“1. Dei beni indicati nel presente

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
62617 7856063
Art. 348 - Autorità militare competente

1. Le istanze per ottenere le autorizzazioni

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
62617 7856064
Art. 349 - Tutela amministrativa

1. Ferma restando la tutela giurisdizionale secondo le norme vigenti, contro i provvedimen

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
62617 7856065
Art. 350 - Sanzioni

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
62617 7856066
Capo V - Salvezza di altre fonti
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
62617 7856067
Art. 351 - Rinvio ad altre fonti

1. È fatto salvo quanto previsto:

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
62617 7856068
Titolo VII - Urbanistica, edilizia, paesaggio, energia, ambiente e salute
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
62617 7856069
Capo I - Urbanistica, edilizia, paesaggio, energia
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
62617 7856070
Art. 352 - Disciplina urbanistica delle opere destinate alla difesa nazionale

1. Per la localizzazione di tutte le opere che siano qualificate dalle norme vigenti come destinate alla difesa nazionale, o che sia

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
62617 7856071
Art. 353 - Disciplina edilizia delle opere del Ministero della difesa

1. Fermo quanto disposto dall'articolo 352 non occorre titolo abilitativo edilizio per la realizzazione di opere del Ministero della

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
62617 7856072
Art. 354 - Disciplina paesaggistica delle opere del Ministero della difesa

1. Agli alloggi di servizio per il personale militare e alle opere destinate alla difesa nazionale, incidenti su immobili o aree sot

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
62617 7856073
Art. 355 - Valorizzazione ambientale degli immobili militari

1. Il Ministero della difesa, nel rispetto del codice dei beni culturali e del paesaggio, di cui al decreto legislativo 22 gennaio 2004, n. 42, allo scopo di soddisfare le proprie esigenze energetiche, nonché per conseguire significative misure di contenimento degli oneri connessi e delle spese per la gestione delle aree interessate, può, fatti salvi i diritti dei terzi, affidare in concessione o in locazione, o utilizzare direttamente, in tutto o in parte, i siti militari, le infrastrutture e i beni del demanio militare o a qualunque titolo in uso o in dotazione all'Esercito italiano, alla Marina militare, all'Aeronautica militare e all'Arma dei carabinieri, con la finalità di installare impianti energetici destinati al miglioramento del quadro di approvvigionamento strategico dell'energia, della sicurezza e dell'affidabilità del sistema, nonché della flessibilità e della diversificazione de

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
62617 7856074
Capo II - Ambiente
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
62617 7856075
Art. 356 - Disciplina applicabile- Rinvio

1. Fatto salvo quanto disposto dagli articoli seguenti, e ove non diversamente disposto dalle norme in materia ambientale, ai beni e alle attività dell'amministrazione della difesa e delle Forze armate si applic

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
62617 7856076
Art. 357 - Attività addestrative e tutela ambientale

1. L'amministrazione della difesa, nell'ambito delle aree in uso esclusivo delle Forze armate, può stipulare convenzioni con amministrazioni o enti, allo scopo di regolamentare attività finalizzate alla tutela

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
62617 7856077
Art. 358 - Valutazione ambientale strategica e valutazione di impatto ambientale

1. Ai sensi dell'articolo 6, comma 4, lettera a), del decreto legislativo 3 aprile 2006, n. 152, sono comunque esclusi dal campo di applicazione di detto decreto i piani e i programmi destinati esclusivamente a scopi di difes

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
62617 7856078
Art. 359 - Gestione dei rifiuti e bonifica dei siti inquinati

1. Ai sensi dell'articolo 184, comma 5-bis, del decreto legislativo 3 aprile 2006, n. 152, i sistemi d'arma, i mezzi, i materiali e le infrastruttu

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
62617 7856079
Art. 360 - Rifiuti da apparecchiature elettriche ed elettroniche

1. Ai sensi dell'articolo 2, comma

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
62617 7856080
Art. 361 - Inquinamento atmosferico

1. Ai sensi dell'articolo 272, comm

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
62617 7856081
Art. 362 - Controllo dei pericoli di incidenti rilevanti connessi con determinate sostanze pericolose

1. Ai sensi dell'articolo 4, comma 1, lettera a), del

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
62617 7856082
Art. 363 - Limiti di zolfo nei combustibili per uso marittimo, riduzione degli scarichi in mare e protezione da inquinamento marino

N9

1. I limiti relativi al tenore di zolfo nei combustibili a uso marittimo, previsti dall'articolo 295 del decreto legislativo 3 aprile 2006, n. 152, non si applicano, ai sensi del comma 13, let

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
62617 7856083
Art. 364 - Inquinamento acustico

1. Fermo restando quanto previsto dall'

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
62617 7856084
Art. 365 - Inquinamento acustico derivante da aeroporti e aeromobili militari

N23

1. Ai sensi dell'

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
62617 7856085
Art. 366 - Inquinamento elettromagnetico

1. Ai sensi dell'articolo 2, commi 3 e 4, legge 22 febbraio 2001, n. 36, nei riguardi delle Forze armate le norme di detta legge sono applicate tenendo conto delle particolari esigenze al servizio espletato, individuate con il decreto di cui all'articolo 4, comma 2, lettera a), de

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
62617 7856086
Art. 367 - Efficienza degli usi finali dell'energia e servizi energetici

1. Ai sensi dell'articolo 1, comma 2, lettera c), del

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
62617 7856087
Art. 368 - Accesso all'informazione ambientale e difesa nazionale

1. Ai sensi dell'articolo 5 del decreto legislativo 19 agosto 2005, n. 195, l'accesso all'informazione ambientale è negato quando la divulgazione dell'informazione reca pregiudizio alla difesa nazionale.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
62617 7856088
Art. 369 - Danno ambientale

1. Ai sensi dell'articolo 303, comma 1, lettere a) ed e), del

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
62617 7856089
Titolo VIII - Omissis
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
62617 7856090
LIBRO TERZO - LIBRO OTTAVO - Omissis
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
62617 7856091
LIBRO NONO - DISPOSIZIONI DI COORDINAMENTO, TRANSITORIE E FINALI
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
62617 7856092
Titolo I - Disposizioni di coordinamento
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
62617 7856093
Capo I - Omissis
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
62617 7856094
Capo II - Disposizioni particolari
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
62617 7856095
SEZIONE I - Omissis
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
62617 7856096
SEZIONE II - BENI E AMMINISTRAZIONE
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
62617 7856097
Art. 2127 - Modifiche ai decreti del Presidente della Repubblica 6 giugno 2001, nn. 379 e 380 e al decreto legislativo 1° agosto 2003, n. 259

1. All'articolo 5, comma 4, lettera b) del decreto del Presidente della Re

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
62617 7856098
Art. 2128 - Modifica al decreto legislativo 30 aprile 1992, n. 285

1. Dopo il comma 10 dell'

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
62617 7856099
Art. 2129 - Modifiche alla legge 18 aprile 1975, n. 110,e alla legge 23 dicembre 1994, n. 724

2. L'articolo 43, comma 4, secondo periodo, della

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
62617 7856100
Art. 2130 - Omissis

 

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
62617 7856101
Art. 2131 - Norma di coordinamento in materia di energia

1. Nella rubrica dell'

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
62617 7856102
Art. 2132 - Art. 2134 - Omissis

 

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
62617 7856103
SEZIONE III - Omissis
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
62617 7856104
SEZIONE IV - Trattamento economico, assistenza e benessere
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
62617 7856105
Art. 2153 - Art. 2176 - Omissis

 

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
62617 7856106
SEZIONE V - Omissis
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
62617 7856107
Titolo II - Omissis
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
62617 7856108
Titolo III - Disposizioni finali
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
62617 7856109
Art. 2267 - Omissis

 

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
62617 7856110
Art. 2268 - Abrogazione espressa di norme primarie

1. A decorrere dall'entrata in vigore del codice e del regolamento, sono o restano abrogati i seguenti atti normativi primari e le successive modificazioni:

Omissis

Omissis

30) regio decreto legge 4 settembre 1925, n. 1576 e legge di conversione 18 marzo 1926, n. 562;

Omissis

155) regio decreto legge 11 novembre 1938, n. 1902 e legge di conversione legge 2 giugno 1939, n. 739;

Omissis

Omissis

Omissis

Omissis

Omissis

Omissis

867)

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
62617 7856111
Art. 2269 - Abrogazione espressa di norme secondarie

1. A decorrere dall'entrata in vigore del codice e del regolamento, sono o restano abrogati i seguenti atti normativi secondari e le successive modificazioni:

Omissis

230) decreto del Presidente della Repubblica 29 settembre 1979, n. 601;

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
62617 7856112
Art. 2270 - Art. 2271 - Omissis

 

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
62617 7856113
Art. 2272 - Entrata in vigore

1. Il codice e il regolamento entrano in vigore cinque mesi dopo la pubblicazione nella Ga

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
62617 7856114
Tabelle - Omissis

 

 

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.

Dalla redazione

  • Energia e risparmio energetico
  • Pubblica Amministrazione
  • Efficienza e risparmio energetico
  • Patrimonio immobiliare pubblico

Veneto: 25 mln per l'efficientamento energetico del patrimonio immobiliare pubblico

La Regione Veneto ha messo a disposizione 25.000.000,00 euro per il secondo bando per l'efficientamento energetico del patrimonio immobiliare pubblico. Si tratta di contributi a fondo perduto riconosciuti nell'aliquota massima del 90% della spesa ammissibile per un importo massimo di 1.500.000 euro. La finalità del bando è la promozione dell'eco-efficienza e la riduzione di consumi di energia primaria negli edifici e strutture pubbliche attraverso le seguenti misure: interventi di ristrutturazione di singoli edifici o complessi di edifici, installazione di sistemi intelligenti di telecontrollo, regolazione, gestione, monitoraggio e ottimizzazione dei consumi energetici (smart buildings) e delle emissioni inquinanti, anche attraverso l'utilizzo di "mix tecnologici".
A cura di:
  • Anna Petricca
  • Patrimonio immobiliare pubblico
  • Efficienza e risparmio energetico
  • Provvidenze
  • Fonti alternative
  • Pubblica Amministrazione
  • Energia e risparmio energetico
  • Finanza pubblica

Piemonte, efficientamento energetico e fonti rinnovabili nei piccoli comuni

Sostegno ai Comuni, in forma singola o associata, ed alle Unioni di Comuni, con popolazione fino a 5.000 abitanti, per interventi di riduzione dei consumi energetici e delle emissioni climalteranti mediante la riqualificazione energetica e/o l’utilizzo di fonti rinnovabili degli edifici pubblici.
A cura di:
  • Redazione Legislazione Tecnica
  • Programmazione e progettazione opere e lavori pubblici
  • Patrimonio immobiliare pubblico
  • Provvidenze
  • Ambiente, paesaggio e beni culturali
  • Amianto - Dismissione e bonifica
  • Finanza pubblica
  • Pubblica Amministrazione
  • Appalti e contratti pubblici

Bonifica amianto edifici pubblici: finanziamenti per la progettazione (bando 2017)

Scheda tecnica del bando per il finanziamento della progettazione preliminare e definitiva di interventi di bonifica di edifici pubblici contaminati da amianto, con riferimento all'annualità 2017 (6,018 mln di Euro). Caratteristiche, importi e dotazione finanziaria dell’agevolazione con tabella riepilogativa; Soggetti beneficiari, scadenza e contenuti tecnici delle domande; Interventi finanziabili ed esclusioni; Criteri di priorità; Erogazione dei finanziamenti e cause di revoca.
A cura di:
  • Redazione Legislazione Tecnica
  • Patrimonio immobiliare pubblico
  • Efficienza e risparmio energetico
  • Pubblica Amministrazione
  • Energia e risparmio energetico

Il programma per la riqualificazione energetica degli immobili delle P.A. centrali

NORMATIVA DI RIFERIMENTO (l programma di interventi (C.D. “PREPAC”); Risorse finanziarie; Presentazione dei progetti e linee guida) - DETTAGLI ATTUATIVI ED ESECUTIVI (Ambito di applicazione; Esclusioni; Interventi ammessi ai finanziamenti; Criteri di valutazione dei progetti; Ulteriori dettagli attuativi).
A cura di:
  • Alfonso Mancini
  • Energia e risparmio energetico
  • Fonti alternative
  • Pubblica Amministrazione
  • Patrimonio immobiliare pubblico
  • Efficienza e risparmio energetico

Marche: interventi di efficienza energetica negli edifici pubblici

Il bando promuove la riduzione dei consumi energetici negli edifici pubblici, non residenziali né sportivi, e l’integrazione di fonti rinnovabili per favorire uno sviluppo energetico regionale equilibrato e sostenibile. L’entità del contributo a fondo perduto è pari al 75% delle spese fino ad un massimo di 500 mila euro. Sono ammissibili le spese tecniche, nonché le spese per la realizzazione di opere civili murarie, l’installazione di impianti anche da fonti rinnovabili, l’acquisto di apparecchiature per il monitoraggio.
A cura di:
  • Club Mep Network
  • Norme tecniche
  • Macchine e prodotti industriali
  • Efficienza e risparmio energetico
  • Energia e risparmio energetico

Ecodesign apparecchi di refrigerazione

  • Inquinamento atmosferico
  • Ambiente, paesaggio e beni culturali

Specifiche tecniche uniformi per i veicoli a motore

  • Inquinamento atmosferico
  • Ambiente, paesaggio e beni culturali

Emissioni veicoli - Obblighi di comunicazione dei costruttori

  • Energia e risparmio energetico
  • Efficienza e risparmio energetico

Impianti di riscaldamento e condizionamento - Sistemi di automazione e controllo