FAST FIND : GP13194

Sent. C. Stato 07/04/2015, n. 1763

1856488 1856488
Edilizia e immobili - Titoli abilitativi - Interventi soggetti a S.C.I.A. - Ristrutturazione e nuova edificazione - Distinzione.

L'elemento che, in linea generale, contraddistingue la ristrutturazione dalla nuova edificazione deve rinvenirsi nella già avvenuta trasformazione del territorio,

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
Scarica il pdf completo
1856488 1856674
SENTENZA


IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
1856488 1856675
FATTO

Con ricorso iscritto al n. 2017 del 2014, Luigi Farina propone appello avverso la sentenza del Tribunale amministrativo regionale per la Campania, sezione settima, n. 5641 del 9 dicembre 2013 con la quale è stato respinto il ricorso proposto contro il Comune di Massa Lubrense e la Soprintendenza per i beni architettonici, paesaggistici, storici, artistici ed etnoantropologici per Napoli e provincia per l'annullamento:

- del provvedimento del Responsabile del Servizio Tutela Paesaggistica e Ambientale del Comune di Massa Lubrense n. 180 del 22.11.2012 e, in via presupposta, del parere negativo della Soprintendenza dei Beni Architettonici, Paesaggistici, Storici, Artistici ed Etnoantropologici n. 76941 del 22.10.2012, comunicato con l’atto contenente il parere negativo al rilasci

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
1856488 1856676
DIRITTO

1. - In via preliminare ed a norma dell’art. 96 comma 1 del codice del processo amministrativo, va disposta la riunione dei diversi appelli, in quanto proposti contro la stessa sentenza.

2. - Ancora in via preliminare, va evidenziato come il primo ricorso, quello iscritto al n. 2017 del 2014, sia stato notificato, oltre che al Comune di Massa Lubrense, all’Avvocatura distrettuale dello Stato in Napoli quale rappresentante del Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo. Tale circostanza, determinando la nullità della notifica (da ultimo, Consiglio di Stato, sez. IV, 22 dicembre 2014 n. 6313, che precisa come questa invalidità, ai sensi dell'art. 11, r.d. 30 ottobre 1933 n. 1611, rende inammissibile l'appello salvo che si costituisca giudizio l'Amministrazione intimata) e vista la correttezza della notifica all’altra amministrazione appellata, importerebbe di disporre l’integrazione del contraddittorio (da ultimo, sui limiti a tale facoltà, vedi Consiglio di Stato, sez. IV, 13 ottobre 2014 n. 5046, che precisa come tale strumento non sia esperibile in difetto di rituale intimazione ad almeno un controinteressato in appello).

La parte ha, tuttavia, provveduto a notificare nuovamente il ricorso, iscritto ex novo al n. 3939 del 2014, all’Avvocatura generale dello Stato in Roma, rendendo quindi inutile l’eventuale ordine di integrazione del contraddittorio a norma dell’art. 95, comma 3, del codice del processo amministrativo, in quanto le originarie censure sono integralmente confluite nel nuovo atto di appello.

3. - Venendo al merito della vicenda, va osservato come l’appello non sia fondato e vada respinto per i motivi di seguito precisati.

4. - Con il primo motivo di diritto, viene lamentato error in iudicando in relazione alla violazione del D.Lgs. n. 42 del 2004; della L.R. Campania n. 35 del 1987, recante “Piano urbanistico territoriale della Penisola sorrentina – Zona 4”, del P.R.G. del Comune di Massa Lubrense; della L.R. Campania n. 19 del 2009 e n. 1 del 2012; eccesso di potere. In concreto,

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
1856488 1856677
P.Q.M.

Il Consiglio di Stato in sede giurisdizionale (Sezione Quarta), definitivamente pronunziando in merito al ricorso in epigrafe, così provvede:

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.

Dalla redazione

  • Edilizia e immobili
  • Titoli abilitativi
  • Edilizia privata e titoli abilitativi

La modulistica unica per l'edilizia e le attività produttive

Inquadramento normativo; Iter di adozione della modulistica a livello locale; Modulistica per l'edilizia; Modulistica per attività commerciali o assimilabili; Tutto quello che non può più essere richiesto a cittadini e imprese; Quadro riepilogativo regionale; Modulistica precedente.
A cura di:
  • Redazione Legislazione Tecnica
  • Edilizia e immobili
  • Titoli abilitativi
  • Edilizia privata e titoli abilitativi

Soppalco, titolo edilizio per la realizzazione

DEFINIZIONE DI SOPPALCO - QUALIFICAZIONE INTERVENTI PER LA REALIZZAZIONE DI UN SOPPALCO - REGIME EDILIZIO PER LA REALIZZAZIONE DI UN SOPPALCO (Regime successivo al D.L. 133/2014 ed al D. Leg.vo 222/2016; Regime precedente) - PARAMETRI DI VALUTAZIONE E RASSEGNA DI GIURISPRUDENZA.
A cura di:
  • Maria Francesca Mattei
  • Infrastrutture e reti di energia
  • Titoli abilitativi
  • Edilizia privata e titoli abilitativi
  • Infrastrutture e opere pubbliche
  • Edilizia e immobili
  • Energia e risparmio energetico
  • Infrastrutture e reti di energia

Infrastrutturazione digitale e banda larga negli edifici

CONTESTO NORMATIVO - L’ETICHETTA “EDIFICIO PREDISPOSTO ALLA BANDA LARGA” - RIFERIMENTI TECNICI PER PROGETTISTI E INSTALLATORI - INFRASTRUTTURA FISICA E COLLEGAMENTO A “EDIFICI PREDISPOSTI” (Utilizzo condiviso delle infrastrutture fisiche; Coordinamento delle opere sulle infrastrutture fisiche; Semplificazioni procedurali per le richieste di utilizzazione di suolo pubblico; Infrastrutturazione fisica interna all’edificio ed accesso) - SISTEMA INFORMATIVO DELLE INFRASTRUTTURE DI COMUNICAZIONE (SINFI) (Finalità del SINFI; Dati catalogati nel SINFI; Obblighi e modalità operative ai fini del SINFI).
A cura di:
  • Dino de Paolis
  • Edilizia e immobili
  • Energia e risparmio energetico
  • Impiantistica
  • Efficienza e risparmio energetico
  • Impianti alimentati da fonti rinnovabili
  • Impianti di riscaldamento e condizionamento
  • Edilizia privata e titoli abilitativi
  • Fonti alternative
  • Titoli abilitativi

Fonti rinnovabili negli edifici nuovi e ristrutturati: obblighi e decorrenze

NORMATIVA DI RIFERIMENTO - PROGETTI COINVOLTI DAGLI OBBLIGHI - DETTAGLIO DEGLI OBBLIGHI (Percentuali di copertura dei consumi; Potenza elettrica degli impianti da installare) - DEROGHE PER GLI EDIFICI PUBBLICI ED I CENTRI STORICI (Le deroghe previste; Copertura del fabbisogno per acqua calda sanitaria; Copertura complessiva del fabbisogno per ACS, riscaldamento e raffrescamento; Potenza elettrica impianti da installare) - ULTERIORI DETTAGLI - PREMIALITÀ.
A cura di:
  • Alfonso Mancini
  • Edilizia privata e titoli abilitativi
  • Difesa suolo
  • Titoli abilitativi
  • Edilizia e immobili
  • Ambiente, paesaggio e beni culturali

Interventi edilizi in aree soggette a vincolo idrogeologico

Individuazione delle aree soggette a vincolo idrogeologico; Interventi soggetti a c.d. nullaosta idrogeologico; Procedura per il c.d. nullaosta idrogeologico; Abusi idrogeologici - Sanzioni; Ordine di riduzione in pristino - Autorizzazione idrogeologica in sanatoria; Pianificazione di bacino - Interventi in aree a rischio idrogeologico.
A cura di:
  • Studio Groenlandia
  • Edilizia e immobili
  • Pianificazione del territorio
  • Edilizia privata e titoli abilitativi
  • Titoli abilitativi
  • Piano Casa
  • Standards
  • Urbanistica

Marche: obbligo di adeguamento dei regolamenti edilizi comunali al Regolamento edilizio tipo (RET)

  • Terremoto Centro Italia 2016
  • Calamità/Terremoti
  • Edilizia privata e titoli abilitativi
  • Edilizia e immobili
  • Costruzioni in zone sismiche
  • Protezione civile
  • Norme tecniche

Contributi per la ripresa delle attività economiche e produttive nei territori colpiti dal sisma a far data dal 24/08/2016