FAST FIND : NN5678

Circ.Min. Interno 11/10/2000, n. 7

Testo unico delle leggi nell'ordinamento degli enti locali.
Scarica il pdf completo
57902 458328
[Premessa]



Nella Gazzetta Ufficiale del 28 settembre 2000, n. 162/L è stato pubblicato il decreto legislativo del 18 agosto 2000, n. 267, R recante il testo unico delle leggi sull'ordinamento degli enti locali, emanato in attuazione della delega conferita al Governo dall'art. 31 della legge 3 agosto 1999, n. 265.

La norma citata stabilisce le caratteristiche del testo unico sia dal punto di vista procedimentale che da quello contenutistico.

L'iter legislativo è quello proprio di ciascun decreto delegato di cui vengono indicati, in applicazione dell'art. 76 della Costituzione, i principi e criteri direttivi, tra cui - premesso che il coordinamento è già di per sé un criterio direttivo - merita in particolare segnalare la verifica di vigenza delle norme da far confluire nel testo unico, nonché l'arco temporale per l'esercizio della delega (un anno dall'entrata in vigore della legge n. 265/1999, ossia il 21 agosto 2000) e la materia su cui incide ("ordinamento dei comuni e delle province e loro forme associative").

In particolare, il Consiglio dei Ministri, su proposta del Ministro dell'interno, ha proceduto, nella seduta del 20 aprile 2000, ad una prima, preliminare deliberazione e, dopo aver conseguito il parere del Consiglio di Stato, della Conferenza Stato-Città, della Conferenza unificata e delle competenti commissioni parlamentari, con una successiva deliberazione nella seduta del 4 agosto 2000 ha formalmente adottato lo schema di decreto presidenziale per l'emanazione del provvedimento definitivo.

Il comma 2 dell'art. 31 della legge n. 265/1999 delinea partitamente i contenuti del testo unico.

In realtà, come sopra notato, già il comma 1 reca un preciso riferimento in tal senso ("ordinamento dei comuni ecc."); da questa prima, basilare indicazione si passa ad un'elencazione dettagliata, ancorché non esaustiva, delle varie parti in cui la vasta e complessa materia relativa agli enti locali può essere suddivisa ("ordinamento in senso proprio e struttura istituzionale, sistema elettorale, ivi comprese l'ineleggibilità e l'incompatibilità, stato giuridico degli amministratori, sistema finanziario e contabile, controlli, norme fondamentali in materia di personale, ivi compresi i segretari comunali").

Nel comma 3, infine, il legislatore delegante si mostra propenso ad agevolare il compito della ricerca e del coordinamento normativo con l'indicazione di una serie di leggi ordinate cronologicamente (dal testo unico n. 383 del 1934 alla legge n. 127 del 1997, oltreché la stessa legge n. 265/1999), di cui implicitamente co

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.

Dalla redazione

  • Efficienza e risparmio energetico
  • Enti locali
  • Pubblica Amministrazione
  • Energia e risparmio energetico

Calabria: contributi per l’efficienza energetica degli edifici pubblici nelle aree interne

È di oltre 21,4 milioni di euro lo stanziamento previsto dalla Regione Calabria per la realizzazione di interventi di efficientamento energetico negli edifici dei Comuni inseriti nella Strategia Regionale per le Aree Interne (SRAI). Gli interventi, che possono essere finanziati fino al 100% delle spese ammissibili, devono conseguire un risparmio di energia primaria non rinnovabile rispetto alla situazione ante intervento non inferiore al 20% per ciascun edificio oggetto di intervento. Il valore del contributo richiesto dovrà essere compreso tra 100 mila e 500 mila euro.
A cura di:
  • Anna Petricca
  • Enti locali
  • Finanza pubblica
  • Provvidenze
  • Beni culturali e paesaggio
  • Ambiente, paesaggio e beni culturali
  • Pubblica Amministrazione

Lazio: valorizzazione del patrimonio culturale dei piccoli comuni

Il Bando regionale prevede la concessione di 2.000.000 € di contributi nel triennio 2019-2021 destinati alla riqualificazione di spazi, strutture e beni di valore storico e simbolico per i piccoli comuni del Lazio. I comuni potranno presentare proposte di intervento per contributi in conto capitale fino a 40 mila euro da assegnare in base a specifici criteri di priorità.
A cura di:
  • Anna Petricca
  • Enti locali
  • Pianificazione del territorio
  • Finanza pubblica
  • Provvidenze
  • Pubblica Amministrazione
  • Urbanistica

Abruzzo: contributi ai piccoli Comuni per la pianificazione urbanistica

La Regione Abruzzo concede contributi ai piccoli Comuni per la redazione o la revisione di strumenti urbanistici. Il contributo è concesso per la copertura totale delle spese effettivamente sostenute, con un massimale di € 15.000,00 per ogni Comune. Il termine massimo previsto per l'adozione o approvazione del piano urbanistico (PRG, PRE o variante generale degli stessi) è di un anno dalla data di formale comunicazione di concessione del finanziamento.
A cura di:
  • Anna Petricca
  • Finanza pubblica
  • Energia e risparmio energetico
  • Provvidenze
  • Efficienza e risparmio energetico
  • Pubblica Amministrazione
  • Enti locali

Valle D’Aosta: efficientamento energetico del patrimonio edilizio pubblico

Avviso per l'efficientamento energetico del patrimonio edilizio pubblico dei Comuni e delle Unités des Communes valdôtaines. Stanziati complessivamente due milioni di euro a favore degli enti locali valdostani per gli anni dal 2020 al 2022. Previsti contributi finalizzati alla riduzione dei consumi energetici e delle emissioni climalteranti attraverso interventi sul patrimonio edilizio di ottimizzazione energetica e/o utilizzo di fonti energetiche rinnovabili. L'importo massimo finanziabile per ogni singolo intervento è pari a 400 mila euro.
A cura di:
  • Anna Petricca
  • Pubblica Amministrazione
  • Enti locali
  • Procedimenti amministrativi

Norme di trasparenza e anticorruzione per Ordini e Collegi professionali

NORMATIVA DI RIFERIMENTO - OBBLIGHI E SANZIONI (Sintesi dei principali obblighi; Scelta del RPCT in Consigli nazionali, Ordini e Collegi professionali; Decorrenza degli obblighi e controlli dell’ANAC; Sanzioni).
A cura di:
  • Dino de Paolis
  • Rosalisa Lancia
  • Ambiente, paesaggio e beni culturali
  • Inquinamento atmosferico

Dichiarazioni per l'immissione in commercio di idrofluorocarburi per il 2022

  • Disciplina economica dei contratti pubblici
  • Appalti e contratti pubblici

Accesso al Fondo per l'aggregazione degli acquisti di beni e servizi per l'anno 2020

  • Ambiente, paesaggio e beni culturali
  • Tutela ambientale

Bando Horizon 2020 sul Green deal europeo

  • Efficienza e risparmio energetico
  • Energia e risparmio energetico

Impianti di riscaldamento e condizionamento - Sistemi di automazione e controllo