FAST FIND : NN7233

D. Min. Att. Produttive 24/11/2004

Disposizioni di attuazione dell'articolo 109, comma 2, del decreto del Presidente della Repubblica 6 giugno 2001, n. 380 recante il testo unico delle disposizioni legislative e regolamentari in materia edilizia.
(In vigore dal 24.12.2004)
Scarica il pdf completo
59459 476604
[Premessa]



Il Ministro delle attività produttive

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
59459 476605
Art. 1. - Istituzione dell’albo

1. A far data dall’entrata in vigore dell’art. 109, comma 2, del decreto del Presidente della

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
59459 476606
Art. 2. - Presentazione della domanda di iscrizione

1. Ai fini dell’iscrizione nell’albo di cui all’art. 1 i soggetti interessati prese

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
59459 476607
Art. 3. - Dimostrazione del possesso dei requisiti

1. Ai fini della dimostrazione del possesso dei requisiti previsti dall’art. 109, comma 2, del

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
59459 476608
Art. 4. - Domande di modifica

1. Eventuali modifiche della propria posizione, attinenti alle tipologie di impianti per le quali l&r

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
59459 476609
Art. 5. - Esame delle domande

1. L’esame delle domande di cui all’art. 2 e all’art. 4, comma 1, è effettua

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
59459 476610
Art. 6. - Accoglimento e reiezione delle domande

1. La camera di commercio dispone con provvedimento motivato, entro il termine previsto dall’ar

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
59459 476611
Art. 7. - Notizie desumibili dall’albo

1. Dalla consultazione dell’albo di cui all’art. 1, effettuabile a livello nazionale, devono risultare:

a) nom

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
59459 476612
Art. 8. - Revisione dell’albo

1. L’albo è soggetto a revisione ogni quattro anni.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
59459 476613
Art. 9. - Trasferimento della residenza o del domicilio professionale

1. Nel caso in cui il soggetto iscritto trasferisca la residenza o il domicilio professionale in altra provincia, deve chiedere, entro novanta giorni dal suddetto trasferimento, l’iscrizione nell’albo della ci

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
59459 476614
Art. 10. - Sospensione dell’iscrizione

1. La sospensione dell’iscrizione nell’albo è disposta dalla camera di commercio n

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
59459 476615
Art. 11. - Cancellazione dall’albo

1. La cancellazione dall’albo è pronunciata dalla camera di commercio:

a) quando, per qualsiasi motivo, vengano a mancare, in capo all’interessato, i requisiti tecnico-professionali previsti dall’art. 109, comma 1, del T.U.;

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
59459 476616
Art. 12. - Disposizioni transitorie

1. Coloro che, alla data di entrata in vigore dell’art. 109, comma 2, del T.U., rivestono, sulla base del possesso dei requisiti profe

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
59459 476617
Art. 13. - Pubblicazione

1. Il presente decreto è pubblicato nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
59459 476618
Allegato A(modello di cui all’art. 2 del decreto ministeriale 24 novembre 2004)
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
59459 476619
Richiesta di iscrizione albo

M1

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
59459 476620
Allegato B(modello di cui all’art. 12 del decreto ministeriale 24 novembre 2004)

M2

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.

Dalla redazione

  • Edilizia e immobili
  • Titoli abilitativi
  • Edilizia privata e titoli abilitativi

La modulistica unica per l'edilizia e le attività produttive

Inquadramento normativo; Iter di adozione della modulistica a livello locale; Modulistica per l'edilizia; Modulistica per attività commerciali o assimilabili; Tutto quello che non può più essere richiesto a cittadini e imprese; Quadro riepilogativo regionale; Modulistica precedente.
A cura di:
  • Redazione Legislazione Tecnica
  • Professioni
  • Attività in cantiere (direzione lavori, collaudo, coordinamento sicurezza, ecc.)
  • Edilizia e immobili
  • Abusi e reati edilizi - Condono e sanatoria

Responsabilità del direttore dei lavori negli appalti privati

PREMESSA - NORMATIVA DI RIFERIMENTO Le disposizioni del Codice civile; Il Testo unico edilizia - D.P.R. 380/2001 - RESPONSABILITÀ CIVILE DEL DIRETTORE DEI LAVORI Obbligo di controllare la regolarità dell’esecuzione dell’opera; Il DL non è obbligato a vigilare sulle attività di semplice esecuzione; Responsabilità solidale del DL e dell’impresa per vizi dell'immobile; Responsabilità di DL e progettista; Responsabilità extracontrattuale del DL ex art. 1669 c.c. - RESPONSABILITÀ PENALE DEL DIRETTORE DEI LAVORI Responsabilità per mancata osservanza a permesso di costruire e leggi urbanistiche; Presupposti per l’esonero della responsabilità del DL; Responsabilità del DL per omessa vigilanza anche in caso di assenza dal cantiere; Responsabilità del DL anche per opere non rientranti nell'incarico.
A cura di:
  • Emanuela Greco
  • Edilizia e immobili
  • Abusi e reati edilizi - Condono e sanatoria

La sanatoria degli abusi edilizi

ABUSO EDILIZIO SOSTANZIALE E FORMALE - PERMESSO DI COSTRUIRE IN SANATORIA, ACCERTAMENTO DI CONFORMITÀ (Prima condizione - Tempestività della richiesta di sanatoria; Seconda condizione - Conformità alla normativa; Terza condizione - Pagamento della somma per oblazione; Schema grafico su presupposti ed effetti della sanatoria; Interventi realizzati in assenza di SCIA alternativa al permesso di costruire ed ex super DIA; Interventi realizzati a seguito di SCIA che invece necessitavano un permesso di costruire; Sanatoria parziale; Sanatoria condizionata) - CONTENUTO ED EFFETTI DELL’ISTANZA DI SANATORIA (Necessità di istanza dell’interessato; Legittimazione a presentare l’istanza di sanatoria; Contenuti dell’istanza di sanatoria; Effetti della presentazione dell’istanza di sanatoria; Inerzia dell’amministrazione nella risposta alla domanda di sanatoria - Silenzio-rigetto; Provvedimento di sanatoria con prescrizioni) - EFFETTI DELLA SANATORIA (Effetti sulle violazioni previste dalle norme edilizie; Effetti sulle violazioni previste da altre normative) - EFFETTI TRIBUTARI DELLA SANATORIA E RECUPERO DELLE AGEVOLAZIONI - SCIA TARDIVA E SCIA IN SANATORIA (Inapplicabilità agli interventi realizzati tramite SCIA alternativa al permesso di costruire) - TOLLERANZA DI DIFFORMITÀ MARGINALI (C.D. SANATORIA “EX LEGE”) - SANATORIA DI OPERE REALIZZATE IN BASE AL TITOLO EDILIZIO ANNULLATO (Orientamenti giurisprudenziali; Rimessione all’Adunanza Plenaria).
A cura di:
  • Redazione Legislazione Tecnica
  • Studio Groenlandia
  • Edilizia e immobili
  • Fisco e Previdenza
  • Agevolazioni per interventi di ristrutturazione e antisismici
  • Catasto e registri immobiliari
  • Fiscalità immobiliare locale (IMU-TARI-TASI)
  • Imposte sul reddito
  • Edilizia privata e titoli abilitativi
  • Agevolazioni per interventi di risparmio energetico

Fabbricati “collabenti” (ruderi): disciplina catastale, edilizia e fiscale

COSA SONO LE UNITÀ IMMOBILIARI “COLLABENTI” - DISCIPLINA CATASTALE SUI FABBRICATI COLLABENTI (Riferimenti normativi; Presupposti per l’iscrizione in catasto; Modalità per l’accatastamento; Compravendita e dichiarazioni catastali) - INTERVENTI EDILIZI SUI FABBRICATI COLLABENTI - AGEVOLAZIONI PER RISTRUTTURAZIONI E RISPARMIO ENERGETICO - IMPOSTA MUNICIPALE PROPRIA (IMU) - AGEVOLAZIONI PRIMA CASA SUI FABBRICATI COLLABENTI.
A cura di:
  • Redazione Legislazione Tecnica
  • Edilizia privata e titoli abilitativi
  • Edilizia e immobili
  • Standards

Contributo di costruzione: interventi soggetti, parametri e modalità di calcolo

INTERVENTI EDILIZI SOGGETTI O MENO AL CONTRIBUTO DI COSTRUZIONE (Principio generale di onerosità del permesso di costruire ed eccezioni; Opere che non comportino la realizzazione di manufatti propriamente detti; Interventi soggetti a permesso di costruire o di SCIA alternativa; Frazionamenti, accorpamenti, cambi di destinazione d’uso; Ristrutturazioni edilizie; Interventi non soggetti a contributo di costruzione (c.d. “gratuiti”); Contributo di costruzione per opere o impianti non destinati alla residenza; Gratuità ed onerosità degli interventi edilizi - Schema riepilogativo) - DETERMINAZIONE DEL CONTRIBUTO DI COSTRUZIONE (Quote che compongono il contributo di costruzione; Determinazione dell’ammontare del contributo di costruzione; Rideterminazione del contributo erroneamente liquidato; Parte di contributo commisurata agli oneri di urbanizzazione; Scomputo della parte di contributo relativa agli oneri di urbanizzazione; Parte di contributo commisurata al costo di costruzione; Esclusione della quota commisurata al costo di costruzione per l’edilizia convenzionata; Pagamento e determinazione del contributo in caso di sanatoria edilizia).
A cura di:
  • Redazione Legislazione Tecnica
  • Studio Groenlandia
  • Terremoto Centro Italia 2016
  • Calamità/Terremoti
  • Edilizia privata e titoli abilitativi
  • Edilizia e immobili
  • Costruzioni in zone sismiche
  • Protezione civile
  • Norme tecniche

Contributi per la ripresa delle attività economiche e produttive nei territori colpiti dal sisma a far data dal 24/08/2016