FAST FIND : NN15826

D.L. 29/10/1986, n. 708

Misure urgenti per fronteggiare l'eccezionale carenza di disponibilità abitative.
In vigore dal 28/03/1987
Testo coordinato con le modifiche introdotte da:
- L. 23/12/1986, n. 899 (Legge di conversione). In vigore dal 28/12/1986, in corsivo.
- D.L. 26/01/1987, n. 8 (L. 27/03/1987, n. 120)
- L. 24/12/1988, n. 541
- L. 30/04/1999, n. 136
Scarica il pdf completo
3579244 3610472
Art. 1.

1. Fino al 31 marzo 1987 N1 l'esecuzione dei provvedimenti di rilascio

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
3579244 3610473
Art. 2.

1. Presso le prefetture delle province comprendenti i comuni di cui all'articolo 1 restano o sono costituite le commissioni di cui all'articolo 13, terzo comma, del decreto-legge 23 gennaio 1982, n. 9

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
3579244 3610474
Art. 3.

1. Il prefetto, acquisito il parere della commissione di cui all'articolo 2, determina i criteri circa l'impiego della forza pubblica nei procedimenti di rilascio di immobili adibiti ad uso abitativo, dando priorità ai casi di morosità sopravvenuta del conduttore, se risultante da decreto ingiuntivo provvisoriamente esecutivo o da altro titolo esecutivo.

2. È assicurata inoltre la priorità all'esecuzione dei provvedimenti di rilascio emessi per finita locazione qualora il locatore, con dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà da allegare al titolo

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
3579244 3610475
Art. 4.

1. Le disposizioni di cui agli articoli 2 e 3 si applicano sino al 31 marzo 1988 ai comuni di cui all'articolo 1.

2. Le

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
3579244 3610476
Art. 4-bis.

N3

1. Nei comuni terremotati della Campania e della Basilicata, nonché in quelli d

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
3579244 3610477
Art. 4-ter.

N3

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
3579244 3610478
Art. 5.

1. Per far fronte alla situazione di particolare tensione abitativa che si registra nei comuni con popolazione superiore a 300.000 abitanti, secondo le risultanze del censimento del 25 ottobre 1981, il comitato esecutivo del Comitato per l'edilizia residenziale - CER - ripartisce fra tali comuni la somma di lire 800 miliardi per provvedere:

a) quanto a lire 600 miliardi, all'acquisto di immobili abitabili alla data dell'acquisto stesso; una quota non superiore al 20 per cento della somma assegnata a ciascun comune può essere utilizzata per il recupero di immobili di loro proprietà destinati a uso abitativo;

b) quanto a lire 200 miliardi, alla corresponsione, direttamente da parte dei comuni, dei contributi in conto capitale di cui al decimo comma dell'articolo 2 del decreto-legge 23 gennaio 1982, n. 9 R, convertito con modificazioni, dalla legge 25 marzo 1982, n. 94 R.

2. I contributi di cui alla lettera b) del comma 1 sono destinati, sentito il parere della commissione di cui all'articolo 2, a coloro nei cui confronti sia stato eseguito o sia eseguibile un provvedimento di rilascio.

3. I comuni di cui la comma 1 possono procedere all'acquisto di alloggi nei comuni vicini,

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
3579244 3610479
Art. 5-bis.

1. Le disposizioni di cui ai commi da 1 a 5 e quelle di cui al comma 9-bis dell'articolo 2 del decreto-legge 7 febbraio 1985, n. 12 R, convertito, con modificazioni, dalla legge 5 aprile 1985, n. 118

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
3579244 3610480
Art. 5-ter.

1. Il termine di cui all'articolo 17 del decreto-legge 23 gennaio 1982, n. 9

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
3579244 3610481
Art. 6.

1. Per il pagamento in unica soluzione dei conguagli di cui all'articolo 16, secondo comma, della legge 27 maggio 1975, n. 166 [RL1661975], nonché di quelli dovuti in applicazione degli articoli 2 e 10 della legge 8 agosto 1977, n. 513

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
3579244 3610482
Art. 7.

1. Il presente decreto entra in vigore il giorno stesso della sua pubblicazione nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana e sarà presentato alle Camere per la conversione in legge.


IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.

Dalla redazione

  • Edilizia e immobili
  • Compravendita e locazione

Tutela degli acquirenti di immobili da costruire

A cura di:
  • Redazione Legislazione Tecnica
  • Edilizia e immobili
  • Fisco e Previdenza
  • Imposte sul reddito
  • Compravendita e locazione
  • Compravendite e locazioni immobiliari

Caratteristiche e disciplina delle locazioni brevi

A cura di:
  • Emanuela Greco
  • Compravendita e locazione
  • Edilizia e immobili

Compravendita di immobili e cessioni di cubatura

A cura di:
  • Redazione Legislazione Tecnica
  • Studio Groenlandia
  • Compravendita e locazione
  • Edilizia e immobili
  • Finanza pubblica
  • Provvidenze
  • Edilizia residenziale

Lombardia: interventi volti alla realizzazione di nuova edilizia residenziale sociale

A cura di:
  • Anna Petricca
  • Imposte sul reddito
  • Fisco e Previdenza
  • Edilizia e immobili
  • Compravendita e locazione
  • Compravendite e locazioni immobiliari

La Cedolare secca sui contratti di locazione

PREMESSA E QUADRO NORMATIVO; NATURA, PRESUPPOSTI E AMBITO DI APPLICAZIONE (Natura della Cedolare secca; Tributi sostituiti dalla Cedolare secca; Ambito soggettivo e oggettivo di applicazione; Applicazione in relazione ad uno solo dei comproprietari/contitolari; Precisazioni sulla figura del conduttore; Unità immobiliari di proprietà condominiale; Contratti di durata inferiore a 30 giorni nell’anno; Locazione di più immobili con lo stesso contratto; Locazione di solo una o più porzioni di unità abitative; Applicazione alle pertinenze; Sublocazioni, immobili all’estero e terreni; Locazioni concluse tramite agenzie immobiliari) - ALIQUOTE DELLA CEDOLARE SECCA (Aliquota ordinaria; Aliquota ridotta) - ESERCIZIO DELL’OPZIONE ED EVENTUALE REVOCA, CONSEGUENZE (Esercizio dell’opzione per la Cedolare secca ed eventuale revoca; Comunicazione preventiva al conduttore e rinuncia agli aggiornamenti del canone; Effetti dell’opzione ed ipotesi di pluralità di locatori) - CALCOLI DI CONVENIENZA (Variabili da considerare; Esempio pratico; Calcolo del reddito ai fini di benefici fiscali in caso di Cedolare secca; Cedolare secca e applicazione di altre detrazioni e deduzioni fiscali) - CASI PARTICOLARI CHIARITI DALL’AGENZIA DELLE ENTRATE (Trasferimento di immobile locato in ipotesi di successione, donazione o cessione; Comproprietario non risultante dal contratto di locazione).
A cura di:
  • Stefano Baruzzi
  • Redazione Legislazione Tecnica
  • Imprese
  • Compravendita e locazione
  • Provvidenze
  • Terremoto Centro Italia 2016
  • Calamità/Terremoti
  • Edilizia e immobili
  • Finanza pubblica
  • Protezione civile
  • Calamità

Sisma centro Italia 2016: termine sospensione versamenti mutui e canoni di locazione finanziaria (attività economiche e privati con prima casa distrutta o inagibile)

  • Terremoto Centro Italia 2016
  • Calamità/Terremoti
  • Protezione civile
  • Norme tecniche
  • Edilizia e immobili
  • Edilizia privata e titoli abilitativi
  • Costruzioni in zone sismiche

Contributi per la ripresa delle attività economiche e produttive nei territori colpiti dal sisma a far data dal 24/08/2016