FAST FIND : NN12383

Int. Conf. Stato-Regioni 07/02/2013, n. 38/CSR

Intesa sulla proposta del Ministero della salute di riparto tra le Regioni della somma di € 90.000.000,00 individuata per l'anno 2012 quale quota parte delle risorse residue di cui al programma pluriennale previsto dall'articolo 20 della legge 11 marzo 1988, n. 67 da finalizzare agli interventi per l’adeguamento della normativa antincendio.

Dalla redazione

  • Infrastrutture e opere pubbliche
  • Finanza pubblica
  • Edilizia e immobili
  • Impiantistica
  • Energia e risparmio energetico
  • Distributori di carburanti
  • Trasporti
  • Impianti alimentati da fonti rinnovabili
  • Fonti alternative
  • Provvidenze
  • Ospedali e strutture sanitarie

Emilia Romagna: 6,2 milioni di euro per sanità green e mobilità elettrica

Riqualificazione energetica degli edifici pubblici delle aziende sanitarie regionali e di infrastrutture di ricarica per la mobilità elettrica dei veicoli aziendali. La Regione Emilia-Romagna sostiene le Aziende sanitarie pubbliche regionali affinché vengano conseguiti obiettivi di risparmio energetico, uso razionale dell’energia, valorizzazione delle fonti rinnovabili, riduzione delle emissioni di gas serra, con particolare riferimento allo sviluppo di misure di miglioramento della efficienza energetica negli edifici pubblici e ad incentivare politiche di mobilità elettrica.
A cura di:
  • Anna Petricca
  • Agriturismo
  • Alberghi e strutture ricettive
  • Finanza pubblica
  • Edilizia e immobili
  • Provvidenze

Emilia Romagna: 7 mln per agriturismi e fattorie didattiche

Contributi in conto capitale per la creazione e lo sviluppo di agriturismi e fattorie didattiche. Le risorse a disposizione dell’Avviso ammontano a 7.144.216,00 euro e possono beneficiarne gli imprenditori agricoli, singoli o associati, che rientrino nella definizione di micro e piccola impresa. La misura sostiene: la ristrutturazione e l’ampliamento di fabbricati rurali, la qualificazione di spazi aperti di aziende agricole esistenti e l’acquisto di attrezzature da destinare all'attività agrituristica e/o di fattoria didattica. La percentuale di contributo varia in relazione alle diverse zone di aree rurali.
A cura di:
  • Anna Petricca
  • Alberghi e strutture ricettive
  • Agricoltura e Foreste
  • Agriturismo
  • Provvidenze
  • Edilizia e immobili
  • Finanza pubblica

Basilicata: sostegno alla costituzione e sviluppo di agriturismi e fattorie multifunzionali

Dieci milioni di euro per favorire lo sviluppo e il riequilibrio del territorio agricolo, agevolare la permanenza degli imprenditori agricoli nel territorio rurale con il sostegno ad investimenti finalizzati alla diversificazione dell’attività attraverso la costituzione e lo sviluppo di agriturismi e fattorie multifunzionali. È quanto prevede il bando pubblicato della Regione Basilicata. Possono essere finanziati gli interventi riguardanti il recupero funzionale di immobili accatastati dall'azienda agricola da almeno 5 anni, piccole costruzioni ex novo per la realizzazione di laboratori polifunzionali aziendali, agricampeggi, aree verdi attrezzate ed allestimento di spazi per musei sulle tradizioni contadine, sistemazioni esterne, piccole piscine e campetti, acquisto di nuovi impianti e attrezzature funzionali alla realizzazione del progetto.
A cura di:
  • Anna Petricca
  • Amianto - Dismissione e bonifica
  • Edilizia scolastica
  • Provvidenze
  • Finanza pubblica
  • Edilizia e immobili
  • Ambiente, paesaggio e beni culturali

Lombardia: bando 2019 edifici scolastici #amiantozero

Via l'amianto dalle scuole della Lombardia grazie ad un bando da 5 milioni di euro. Possono partecipare gli Enti locali e altri soggetti pubblici proprietari di poli per l’infanzia, scuole dell’infanzia statali e comunali, scuole primarie e secondarie di primo e secondo grado, abilitati all'Anagrafe regionale dell'edilizia scolastica (ARES). Il contributo a fondo perduto massimo erogabile è di 500 mila euro e verrà così ripartito: per i Comuni con popolazione superiore a 5.000 abitanti e Province fino al 50% della spesa ammessa; per i Comuni con popolazione inferiori ai 5.000 abitanti e Comunità montane fino al 90% della spesa ammessa.
A cura di:
  • Anna Petricca
  • Impianti sportivi
  • Provvidenze
  • Edilizia e immobili
  • Finanza pubblica

Lombardia: fondi per la realizzazione e la riqualificazione di impianti sportivi - Iniziativa 1 anno 2018

Il bando è finalizzato a garantire l’utilizzo pieno ed in sicurezza degli impianti sportivi a tutti i cittadini, garantendone l’accessibilità, incrementandone la fruibilità, migliorando la sostenibilità gestionale, qualificando l'offerta dei servizi per gli utenti, anche attraverso la realizzazione di spazi aggiuntivi che favoriscano abbinamenti tra pratica motoria e sportiva e la valorizzazione di risorse naturali e ambientali collegate all'impianto sportivo. Il contributo regionale è a fondo perduto in conto capitale. Domande dal 17 settembre al 19 ottobre.
A cura di:
  • Anna Petricca
  • Finanza pubblica
  • Patrimonio immobiliare pubblico
  • Pubblica Amministrazione
  • Edilizia e immobili
  • Compravendita e locazione
  • Leggi e manovre finanziarie

Locazione immobili pubblici: blocco adeguamento ISTAT dei canoni

  • Edilizia e immobili
  • Finanza pubblica
  • Imprese
  • Compravendita e locazione
  • Provvidenze
  • Terremoto Centro Italia 2016
  • Protezione civile
  • Calamità
  • Calamità/Terremoti

Sisma centro Italia 2016: termine sospensione versamenti mutui e canoni di locazione finanziaria (attività economiche e privati con prima casa distrutta o inagibile)

  • Provvidenze
  • Impianti sportivi
  • Norme tecniche
  • Finanza pubblica
  • Edilizia e immobili
  • Impiantistica
  • Impianti di sollevamento e a fune
  • Impianti di sollevamento e a fune

Lombardia, impianti di risalita e piste da sci: contributi per l'adeguamento e la sicurezza - Bando 2015