FAST FIND : NR43130

Deliberaz. G.P. Bolzano 14/09/2021, n. 797

Criteri per la concessione di contributi a favore del patrimonio alpinistico provinciale.
Testo coordinato con le modifiche introdotte da:
- Deliberaz. G.P. 15/11/2022, n. 840
Scarica il pdf completo
7813735 9426292
Testo del documento

Con legge provinciale 7 giugno 1982, n. 22, e successive modifiche, è stata approvata la "Disciplina dei rifugi alpini - Provvidenze a favore del patrimonio alpinistico provinciale".

L'articolo 26 della legge provinciale 13 dicembre 1991, n. 33, e successive modifiche, autorizza la Giunta provinciale a concedere alle associazioni alpinistiche Alpenverein Südtirol e Club Alpino Italiano sovvenzioni annue forfettarie per le spese di manutenzione di modesta entità dei rifugi, dei sentieri e degli itinerari alpini.

Con Delib.G.P. n. 4020 del 4 novembre 2002, sono stati approvati i criteri per la concessi

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
7813735 9426293
Allegato A - Criteri per la concessione di contributi a favore del patrimonio alpinistico provinciale

 

Art. 1 - Ambito di applicazione

1. Salvo quanto disposto dall'articolo 10-bis della legge provinciale 7 giugno 1982, n. 22, e successive modifiche (di seguito denominata "legge"), i presenti criteri disciplinano le modalità per la concessione di contributi a favore del patrimonio alpinistico provinciale in attuazione del capo II della legge e dell'articolo 26, comma 1, della legge provinciale 13 dicembre 1991, n. 33, e successive modifiche.

 

Art. 2 - Beneficiari

1. I beneficiari dei contributi sono l'Alpenverein Südtirol (AVS) e le sezioni del Club Alpino Italiano (CAI) aventi sede nel territorio della provincia di Bolzano.

2. Per le iniziative di cui all'articolo 10, comma 1, lettere b), e), f) e g), della legge, i contributi possono essere concessi anche alle sezioni del Club Alpino Italiano (CAI) aventi sede fuori provincia di Bolzano, che siano proprietarie di rifugi alpini situati nel territorio provinciale.

 

Art. 3 - Iniziative agevolabili

1. Sono agevolabili le seguenti iniziative:

a) la costruzione e l'arredamento di rifugi alpini e di bivacchi;

b) la ricostruzione, l'ampliamento, la manutenzione e l'arredamento dei rifugi alpini esistenti;

c) la costruzione di impianti radiofonici e telefonici e di impianti per la produzione di energia elettrica;

d) la costruzione di sentieri escursionistici, escluse le vie ferrate;

e) la costruzione, la manutenzione e il miglioramento di piazzole per l'atterraggio di elicotteri;

f) la costruzione e la manutenzione di teleferiche per materiali; N1

g) la costruzione di acquedotti, di bacini di raccolta di acque necessarie al rifugio e di fosse biologiche;

h) la costruzione o l'acquisto e l'adattamento di immobili d

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.

Dalla redazione

  • Edilizia e immobili
  • Compravendita e locazione

La consegna e il mantenimento dell’immobile in buono stato locativo

A cura di:
  • Maurizio Tarantino
  • Compravendita e locazione
  • Edilizia e immobili

I miglioramenti e le addizioni apportate dal conduttore alla cosa locata

A cura di:
  • Maurizio Tarantino
  • Agricoltura e Foreste
  • Edilizia e immobili
  • Catasto e registri immobiliari

Reddito dominicale: definizione, variazioni e relativa denuncia, esenzione

A cura di:
  • Dino de Paolis
  • Condominio
  • Edilizia e immobili

Assemblea condominiale: tabella completa delle maggioranze per deliberare

A cura di:
  • Dino de Paolis
  • Appalti di lavori privati
  • Edilizia privata e titoli abilitativi
  • Abusi e reati edilizi - Condono e sanatoria
  • Edilizia e immobili

Il reato di abuso d'ufficio in materia edilizia

A cura di:
  • Emanuela Greco
  • Condominio
  • Efficienza e risparmio energetico
  • Edilizia e immobili
  • Energia e risparmio energetico

Contatori e contabilizzatori di calore - Obbligo di lettura da remoto