FAST FIND : AR1530

Ultimo aggiornamento
24/09/2020

Il reato di abuso d'ufficio in materia edilizia

Contesto normativo - Elementi costitutivi del reato: la condotta dell’agente (violazione di specifiche regole di condotta, omissione di astensione in caso di conflitto di interessi), l’evento del reato (procurare un ingiusto vantaggio patrimoniale, arrecare un ingiusto danno) e la configurazione del dolo (dolo intenzionale come volontà di cagionare l’evento in via primaria, gli elementi sintomatici del dolo) - Concorso del privato nel reato.
A cura di:
  • Emanuela Greco
4728299 6787316
premessa

Si illustrano brevemente il contesto normativo e gli elementi costitutivi del reato di abuso d’ufficio, nonché

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
4728299 6787317
contesto normativo

Ai sensi dell’art. 323 del Codice penale, si configura il reato di abuso di ufficio nel caso in cui, “salvo che il fatto non costituisca un più grave reato, il pubblico ufficiale o l’incaricato di pubblico servizio che, nello svolgimento delle funzioni o del servizio, in violazione di specifiche regole di condotta espressamente previste dalla legge o da atti aventi forza di

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
4728299 6787318
Elementi costitutivi del reato

Gli elementi costitutivi del reato di abuso d’ufficio sono:

I. l’elemento oggettivo della condotta, che consiste:

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
4728299 6787319
I. La condotta dell’agente
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
4728299 6787320
a) Violazione di specifiche regole di condotta

Con riferimento alla condotta, come già indicato, essa può consistere nella violazione di specifiche regole

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
4728299 6787321
Adozione di un atto atipico in carenza di potere

Nella fattispecie di cui alla

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
4728299 6787322
Violazione di disposizioni del piano regolatore

Secondo la Cass. pen. 05/04/2018, n. 15166 l'adozione di permessi di costruire in violazione delle disposizioni contenute ne

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
4728299 6787323
Omessa considerazione del parere della Soprintendenza

La Cass. pen. 22/11/2017, n. 53159 chiarisce che l’aver omesso, nel rilascio del permesso di costru

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
4728299 6787324
Violazione degli strumenti urbanistici

La Cass. pen. 09/05/2012, n. 17431, ha precisato che la violazione degl

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
4728299 6787325
Violazione delle disposizioni di un piano di bacino

Secondo la Cass. pen. 0

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
4728299 6787326
Violazione di regolamento edilizio, norme su concessioni edilizie e zone vincolate

Inoltre, secondo la Cass. pen. 05/05/1999, n. 5597, integ

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
4728299 6787327
b) Omissione di astensione in caso di conflitto di interessi

La condotta può anche consistere nell’omissione da parte dell’agente di astenersi in presenza di un con

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
4728299 6787328
Dovere generale di astensione in presenza di conflitto di interessi

In proposito, la Cass. pen. 13/1

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
4728299 6787329
Delibera su piano regolatore generale o singola aerea in presenza di interesse personale

La Cass. pen. 27/03/2013, n. 14457 richiama l’indirizzo giurisprudenziale secondo il quale, in tema di abuso di ufficio, il Sindaco e l’Assessore all’urbanistica non hanno il dovere

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
4728299 6787330
II. L’evento del reato
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
4728299 6787331
a) Procurare un ingiusto vantaggio patrimoniale

L’elemento oggettivo dell’evento può consistere nel procurare a sé o ad altri un ingiusto vantag

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
4728299 6787332
Rilascio di un titolo edilizio, omessa demolizione o sanatoria

È stato chiarito che il rilascio di un titolo abilitativo edilizio per la realizzazione di un immobile la cui edificazione non è c

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
4728299 6787333
Diritto ad edificare anche se non attuato

Secondo la Cass. pen. 13/09/2017, n. 41609, l’ingiust

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
4728299 6787334
Rilascio di una concessione edilizia

La Cass. pen. 31/12/2003, n. 49554 precisa poi che in tema di abuso di ufficio, il vantaggio patrimoniale considerato tra gli elementi essenz

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
4728299 6787335
b) Arrecare un ingiusto danno

L’elemento oggettivo dell’evento può consistere nell’arrecare ad altri un danno ingiusto.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
4728299 6787336
Lesione dell’interesse della P.A. e del privato

Con riferimento al danno ingiusto, la Cass. pen. 05/04/2012, n. 13179 ha chiarito c

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
4728299 6787337
III. La configurazione del Dolo

Con particolare riferimento all’elemento soggettivo del dolo nel reato di abuso d’ufficio, si riportano di seg

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
4728299 6787338
Dolo intenzionale come volontà di cagionare l’evento in via primaria

La Cass. pen. 29/08/2016, n. 35577 chiarisce che l’uso dell’avverbio “intenzionalmente”, adoperato per qualificare la tipicità soggettiva del fatto, ha limitato il sindacato del giudice penale alle sole condotte dirette, come conseguenza immediatamente perseguita, a procurare un ingiusto vantaggio patrimoniale o ad arrecare un ingiusto danno, potendo affermarsi la tipicità soggettiva del reato di cui all’

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
4728299 6787339
Gli elementi sintomatici del dolo

Secondo il filone giurisprudenziale consolidato dalla già citata Cass. pen. 29/01/2018, n. 4140, la sussistenza del dolo che qualifica la fattispecie criminosa dell’abuso d’uffici

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
4728299 6787340
Non necessità della prova dell’accordo collusivo e macroscopica illegittimità dell’atto

La Cass. pen. 13/11/2017, n. 51595, ha chiarito che la prova del dolo, che qualifica la fattispecie criminosa, può essere desunta anche da elementi sintomatici, come la macroscopica illegittimità dell’atto compiuto, non essendo richiesto l’accertamento dell’accordo collusivo con la persona

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
4728299 6787341
Irrilevanza della compresenza di una finalità pubblicistica
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
4728299 6787342
Violazioni gravi e macroscopiche

La Cass. pen. 28/07/2016, n. 33043, ha confermato la condanna per il reato di abuso d’ufficio di

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
4728299 6787343
Tempi di emanazione
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
4728299 6787344
Concorso del privato nel reato

Con riferimento infine alla configurabilità del concorso del privato nel reato di abuso d’ufficio ai sensi dell’art. 110 del Codice penale, la Cass. pen. 29/01/2018, n. 4140 richiama un importante principio consolidato, secondo il quale l’esistenza di una collusione tra il privato ed il pubblico ufficiale non può essere dedotta dalla mera coincidenza tra la richiesta dell’uno e il provvedimento adottato dall’altro; vanno considerati anche i profili inerenti al contesto fattuale, ai rapporti personali tra i soggetti coinvolti, ovvero alt

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.

Dalla redazione

  • Edilizia privata e titoli abilitativi
  • Esercizio, ordinamento e deontologia
  • Edilizia e immobili
  • Abusi e reati edilizi - Condono e sanatoria
  • Professioni

Mutamento destinazione d’uso, titolo edilizio, responsabilità dirigente comunale e professionista (Cass. Pen. 6873/2017)

Importanti principi giuridici su: titolo edilizio per mutamento destinazione d’uso (con aggiornamento alla modifica del D.P.R. 380/2001 operata dal D.L. 50/2017), alla differenza tra la SCIA semplice e quella sostitutiva del Permesso di costruire, al ruolo ed alle responsabilità del dirigente dell’ufficio tecnico comunale e del professionista che redige e presenta gli elaborati tecnici nonché le attestazioni e le asseverazioni.
A cura di:
  • Dino de Paolis
  • Edilizia e immobili
  • Abusi e reati edilizi - Condono e sanatoria
  • Urbanistica

Ingiunzione di pagamento per inottemperanza all'ordine di demolizione

Sanzione amministrativa pecuniaria; art. 31, D.P.R. 06/06/2001, n. 380, comma 4-bis; L. 11/11//2014 n. 164; natura punitiva; natura ripristinatoria; giurisdizione del giudice amministrativo; legittimità dell’ordine di demolizione; atto vincolato; atto derivato; ordine di demolizione adottato in vigenza di sequestro penale; validità ed efficacia dell'ingiunzione di pagamento; legittimità dell’ordine di demolizione; principio di legalità e irretroattività delle sanzioni amministrative; L. 24/11/1981 n. 689; condizioni di efficacia; termine di prescrizione; permanenza dell'illecito.
A cura di:
  • Giulio Tomasi
  • Condominio
  • Edilizia e immobili

L'amministratore di condominio

NOZIONE - REQUISITI PROFESSIONALI, FORMAZIONE E ATTIVITÀ (Requisiti professionali dell’amministratore di condominio; Formazione iniziale e periodica; Incarico di amministrazione in capo a società; Associazioni professionali degli amministratori; Attività di mediazione) - NOMINA, REVOCA, COMPITI E ATTRIBUZIONI (Nomina dell’amministratore di condominio; Revoca; Compiti dell’amministratore di condominio; Provvedimenti assunti dall’amministratore e ricorsi dei condòmini; Potere di rappresentanza dell’amministratore di condominio; Compensi dell’amministratore di condominio) - REGIME DEONTOLOGICO E RESPONSABILITÀ (Norme deontologiche per gli amministratori di condominio; Responsabilità dell’amministratore di condominio).
A cura di:
  • Studio Groenlandia
  • Edilizia e immobili
  • Appalti di lavori privati
  • Abusi e reati edilizi - Condono e sanatoria
  • Edilizia privata e titoli abilitativi

Il contratto di appalto per la realizzazione di un intervento edilizio illecito

APPALTO TRA PRIVATI E NORME URBANISTICO-EDILIZIE - NULLITÀ DEL CONTRATTO DI APPALTO E CONSEGUENZE (Nullità del contratto per realizzazione di opera edilizia abusiva; Conseguenze della nullità nel rapporto tra committente e appaltatore; Appaltatore non a conoscenza dell’illiceità dell’opera - Irrilevanza; Impegno di una parte di richiedere i permessi - Irrilevanza; Altri rimedi - Irrilevanza; Indebito arricchimento del committente; Sanatoria successiva dell’intervento; Opere eseguite in difformità dai permessi).
A cura di:
  • Alfonso Mancini
  • Edilizia e immobili
  • Edilizia privata e titoli abilitativi
  • Piano Casa
  • Standards
  • Abusi e reati edilizi - Condono e sanatoria

Requisiti igienico-sanitari nelle costruzioni

Requisiti igienico-sanitari generali delle abitazioni (altezza dei locali, superficie minima, bagni, riscaldamento, temperatura di progetto, ventilazione ed esclusione di condizioni di umidità, aspirazione di fumi ed esalazioni); Requisiti igienico-sanitari in edifici condonati e nel caso di recupero di sottotetti; Deroghe per interventi di efficientamento termico; Titoli abilitativi e requisiti igienico-sanitari: autocertificazione o parere di conformità igienico-sanitaria.
A cura di:
  • Studio Groenlandia
  • Edilizia e immobili
  • Pianificazione del territorio
  • Edilizia privata e titoli abilitativi
  • Titoli abilitativi
  • Piano Casa
  • Standards
  • Urbanistica

Marche: obbligo di adeguamento dei regolamenti edilizi comunali al Regolamento edilizio tipo (RET)