FAST FIND : AR363

Ultimo aggiornamento
29/07/2019

La realizzazione delle opere di urbanizzazione nel D. Leg.vo 50/2016

PREMESSA (Gli oneri di urbanizzazione; I riferimenti nel T.U. dell’edilizia e nella Legge urbanistica; Quali sono le opere di urbanizzazione) - LA DISCIPLINA NEL “VECCHIO” D. LEG.VO 163/2006 (Procedure per l’affidamento; Livello di progettazione a base di gara; Opere non realizzate a scomputo ma in base a convenzione) - LA DISCIPLINA NEL NUOVO D. LEG.VO 50/2016 (Procedure per l’affidamento; Livello di progettazione a base di gara; Decorrenza della disciplina del D. Leg.vo 50/2016) - ALTRI CASI DI OPERE PUBBLICHE REALIZZATE A SPESE DEL PRIVATO - DETERMINAZIONE DEL VALORE DELLE OPERE (Criteri di determinazione; Variazione del valore stimato).
A cura di:
  • Dino de Paolis
310051 5754429
PREMESSA
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
310051 5754430
Gli oneri di urbanizzazione

Nel nostro ordinamento vige il principio generale dell’onerosità del permesso di costruire, che si esplica attraverso il pagamento, a carico del richiedente il titolo, del “contributo di costruzione”.

Il contributo si compo

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
310051 5754431
I riferimenti nel T.U. dell’edilizia e nella Legge urbanistica

Lo schema sopra decritto può avvenire sia nel caso di semplice richiesta di permesso di costruire che nel caso di operazioni più complesse, come ad esempio iniziative di lottizzazione o attuazione di piani urbanistici di dettaglio comunque denominati.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
310051 5754432
Quali sono le opere di urbanizzazione

L’art. 4 della L. 29/09/1964, n. 847, definisce “opere di urbanizzazione primaria”:

a) strade residenziali;

b) spazi di sosta o di parcheggio;

c) fognature;

d) rete idrica;

e) rete di distribuzione dell’energia elettrica e del gas;

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
310051 5754433
LA DISCIPLINA NEL “VECCHIO” D. LEG.VO 163/2006
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
310051 5754434
Procedure per l’affidamento

Il D. Leg.vo 163/2006 assoggettava ad una diversa disciplina la realizzazione delle opere di urbanizzazione primaria da quelle di urbanizzazione secondaria, nonché i casi di opere da realizzare di importo superiore o inferiore alla soglia di rilevanza comunitaria per i lavori pubblici:

- opere di urbanizzazione primaria:

- se di importo inferiore alla soglia di rilevanza comunitaria, si ammetteva l’esecuzione diretta da parte del titolare del permesso di costruire, pertanto senza assoggetta

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
310051 5754435
Livello di progettazione a base di gara

Quanto alla messa in gara con le ordinarie procedure aperte o ristrette, l’

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
310051 5754436
Opere non realizzate a scomputo ma in base a convenzione

Nell’impianto del D. Leg.vo 163/2006 la disciplina in questione si applicava non solo nei casi di opere soggette alla richiesta del permesso di costruire,

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
310051 5754437
LA DISCIPLINA NEL NUOVO D. LEG.VO 50/2016
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
310051 5754438
Procedure per l’affidamento

L’applicazione del nuovo Codice dei contratti pubblici di cui al D. Leg.vo 50/2016 alla realizzazione di opere di urbanizzazione a scomputo è disposta dall’art. 1 del D. Leg.vo 50/2016, comma 2, il quale alla lettera e) prevede l’applicazione del medesimo Codice ai “lavori pubblici da realizzarsi da parte di soggetti privati, titolari di permesso di costruire o di un altro titolo abilitativo, che assumono in via diretta l’esecuzione delle opere di urbanizzazione a scomputo totale o parziale del contributo previsto per il rilascio del permesso, ai sensi dell’

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
310051 5754439
Livello di progettazione a base di gara

Il già menzionato art. 1 del D. Leg.vo 50/2016, comma 2, lettera e), dispone anche - analogamente a quanto prima previsto dal D. Leg.vo 163/2006 - che l’amministrazione che rilascia il permesso di costruire o altro titolo abilitativo

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
310051 5754440
Decorrenza della disciplina del D. Leg.vo 50/2016

In linea generale, il D. Leg.vo 50/2016 si applica:

- alle procedure e ai contratti per le quali i bandi o

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
310051 5754441
ALTRI CASI DI OPERE PUBBLICHE REALIZZATE A SPESE DEL PRIVATO

Nell’ambito del quadro delineato dal D. Leg.vo 50/2016 possono sorgere dubbi anche relativamente alle opere non realizzate a scomputo nell’ambito della richiesta del permesso di costruire, ma eseguite in base a convenzioni o accordi di qualsivoglia tipo tra il privato e l’amministrazione.

Da un lato infatti l’art. 1 del D. Leg.vo 50/2016, comma 2, lettera e), ricomprende esplicitamente tali fattispecie tra quelle soggette all’applicazione del Codice stesso (“lavori pubblici da realizzarsi da parte di soggetti privati, titolari di permesso di costruire o di un altro titolo abilitativo, che assumono in via diretta l’esecuzione delle opere di urbanizzazione a scomputo totale o parziale del contributo previsto per il rilascio del permesso (…) ovvero eseguo

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
310051 5754442
DETERMINAZIONE DEL VALORE DELLE OPERE
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
310051 5754443
Criteri di determinazione

È ovvio che nella materia in esame sia essenziale attribuire una valutazione oggettiva alle opere, perché il valore delle stesse determina il superamento o meno della “soglia”, e conseguentemente la procedura da adottare. Sul punto l’allora AVCP, con la Determinazione 16/07/2009, n. 7, ha ritenuto che:

- il valore delle opere su cui commisurare l’importo degli oneri da scomputare è costi

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
310051 5754444
Variazione del valore stimato

La menzionata Determinazione 16/07/2009, n. 7 si è posta poi il problema di stabilire se degli eventuali risparmi di spesa - ad esempio per ribasso del prezzo a base d’asta ottenuto in sede di gara - debba beneficiare il privato titolare del permesso di costruire che ha assunto l’obbligo di realizzare l’ope

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.

Dalla redazione

  • Fisco e Previdenza

Scadenzario fiscale termini rinviati o sospesi per l’emergenza Coronavirus

TABELLA RIEPILOGATIVA - SOSPENSIONE TERMINI DAL 21/02/2020 NELLE PRIME “ZONE ROSSE” - SOSPENSIONE DAL 02/03/2020 PER LE CATEGORIE DI SOGGETTI PIÙ COLPITE - SOSPENSIONE ADEMPIMENTI PER TUTTI I CONTRIBUENTI DAL 08/03/2020.
A cura di:
  • Redazione Legislazione Tecnica
  • Imprese
  • Finanza pubblica
  • Provvidenze

Abruzzo: sostegno alle mPMI per investimenti in macchinari e impianti

Rilancio della propensione agli investimenti del sistema produttivo abruzzese attraverso un consolidamento delle realtà esistenti e ad un rinnovamento della base produttiva, garantendo aiuti per investimenti in macchinari, impianti e beni intangibili e per processi di riorganizzazione e ristrutturazione aziendale per quasi tutti i codici Ateco. È l'obiettivo dell'Avviso emanato in attuazione dell’Asse Prioritario III "Competitività del sistema produttivo”, al fine di promuovere la competitività delle piccole e medie imprese, Azione 3.1.1 del POR FESR 2014 - 2020 della Regione Abruzzo".
A cura di:
  • Anna Petricca
  • Calamità/Terremoti
  • Protezione civile

Coronavirus (Covid-19) - Tutti i provvedimenti

Tutti i provvedimenti emanati per fronteggiare l’emergenza sanitaria (Coronavirus Covid-19): STATO DI EMERGENZA - DECRETI LEGGE - DECRETI E DELIBERE DEL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO - ORDINANZE DI PROTEZIONE CIVILE - ORDINANZE DEL MINISTERO DELLA SALUTE - PROVVEDIMENTI DEL MINISTERO DELL’ECONOMIA E FINANZE - PROVVEDIMENTI DEL MINISTERO DELLO SVILUPPO ECONOMICO - PROVVEDIMENTI DELL’ANAC.
  • Provvidenze
  • Ambiente, paesaggio e beni culturali
  • Appalti e contratti pubblici
  • Finanza pubblica
  • Edilizia e immobili
  • Beni culturali e paesaggio

Finanziamento per la valorizzazione di borghi e centri storici nel sud d’Italia

Vengono finanziati interventi per il rafforzamento dell’attrattività dei borghi e dei centri storici di piccola e media dimensione nei comuni delle regioni Basilicata, Calabria, Campania, Puglia e Sicilia, attraverso il restauro e recupero di spazi urbani, edifici storici o culturali. La dotazione finanziaria complessiva è di 30 milioni di euro.
A cura di:
  • Emanuela Greco
  • Prevenzione Incendi
  • Uffici e luoghi di lavoro

Prevenzione incendi nei luoghi di lavoro

OBBLIGHI DI CARATTERE GENERALE - VALUTAZIONE DEL RISCHIO INCENDIO (Revisione della valutazione dei rischi di incendio) - MISURE DI CARATTERE ORGANIZZATIVO E TECNICO (Designazione e formazione degli addetti; Misure di carattere generale; Vie e uscite di emergenza; Misure per la rivelazione e l'allarme in caso di incendio; Mezzi per l’estinzione dell’incendio - Manutenzione e controllo; Controlli e manutenzione sulle misure di protezione antincendio; Informazione e formazione dei lavoratori) - PIANO E MISURE DI EMERGENZA (Contenuti e criteri di redazione del piano di emergenza; Assistenza alle persone disabili in caso di incendio) - RAPPORTO CON LA NORMATIVA ANTINCENDIO - SANZIONI - PREVENZIONE INCENDI PER LA PROGETTAZIONE, COSTRUZIONE E L’ESERCIZIO DI EDIFICI E/O LOCALI DESTINATI AD UFFICI.
A cura di:
  • Redazione Legislazione Tecnica