FAST FIND : NN13853

D. Min. Economia e Fin. 27/05/2015

Attuazione del credito d'imposta per attività di ricerca e sviluppo.
Scarica il pdf completo
1991718 1995523
[Premessa]



IL MINISTRO DELL’ECONOMIA E DELLE FINANZE

DI CONCERTO CON

IL MINISTRO DELLO SVILUPPO ECONOMICO


Visto il decreto-legge 23 dicembre 2013, n. 145, recante &ldquo

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
1991718 1995524
Art. 1. - Oggetto

1. Il presente decreto individua le disposizioni applicative necessarie per poter dare attuazione al credito d&

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
1991718 1995525
Art. 2. - Attività ammissibili

1. Sono ammissibili al credito d’imposta le seguenti attività di ricerca e sviluppo:

a) lavori sperimentali o teorici svolti, aventi quale principale finalità l’acquisizione di nuove conoscenze sui fondamenti di fenomeni e di fatti osservabili, senza che siano previste applicazioni o usi commerciali diretti;

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
1991718 1995526
Art. 3. - Soggetti beneficiari

1. Possono beneficiare dell’agevolazione di cui al presente decreto tutte le im

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
1991718 1995527
Art. 4. - Costi eleggibili al credito d’imposta

1. Ai fini della determinazione del credito d’imposta sono ammissibili i costi di competenza, ai sensi dell’art. 109 del testo unico di cui al decreto del Presidente della Repubblica 22 dicembre 1986, n. 917 R, del periodo d’imposta di riferimento direttamente connessi allo svolgimento delle attività di ricerca e sviluppo ammissibili, quali:

a) i costi relativi al personale altamente qualificato in possesso di un titolo di dottore di ricerca, ovvero iscritto ad un ciclo di dottorato presso una università italiana o estera, ovvero in possesso di laurea magistrale in discipline di ambito tecnico o scientifico secondo la classificazione UNESCO Isced (International Standard Classification of Education) o di cui all’allegato 1 annesso al decreto-legge 23 dicembre 2013, n. 145, che sia:

1) dipendente dell&rsq

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
1991718 1995528
Art. 5. - Agevolazione concedibile

1. Il credito d’imposta spetta, fino ad un importo massimo annuale di euro 5 milioni per ciascun beneficiario, nella misura indicata al comma 3 ed è riconosciuto a condizione che la spesa complessiva per investimenti in attività di ricerca e sviluppo effettuata in ciascun periodo d’imposta in relazione al quale si intende fruire dell’agevolazione ammonti almeno ad euro 30.000 ed ecceda la media dei medesimi investimenti realizzati nei tre periodi d’im

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
1991718 1995529
Art. 6. - Modalità di fruizione del credito d’imposta

1. Il credito d’imposta di cui al presente decreto deve essere indicato nella dichiarazione dei redditi relativa al periodo d’imposta nel corso del quale sono stati sostenuti i costi di cui all’art. 4.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
1991718 1995530
Art. 7. - Documentazione

1. I controlli sono svolti dall’Agenzia delle entrate sulla base di apposita documentazione contabile certificata dal soggetto incaricato della revisione legale o dal collegio sindacale o da un professionista iscritto nel Registro dei revisori legali, di cui al decreto legislativo 27 gennaio 2010, n. 39. Tale certificazione deve essere allegata al bilancio.

2. Le imprese non soggette a revisione legale dei conti e prive di un collegio sindacale devono comunque avvalersi della certificazione di un revisore legale dei conti o di una società di revisione legale dei co

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
1991718 1995531
Art. 8. - Controlli

1. Per la verifica della corretta fruizione del credito d’imposta di cui al presente decreto, l’Agenzia delle entrate effettua controlli finalizzati a verificare la sussistenza delle condizioni di accesso al beneficio, la conformit&agra

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
1991718 1995532
Art. 9. - Cumulo

1. Il credito d’imposta di cui al presente decreto è cumulabile con l&rs

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
1991718 1995533
Art. 10. - Monitoraggio

1. Il Ministero dell’economia e delle finanze effettua, con cadenza mensile, il

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
1991718 1995534
Allegato

ONERI INTRODOTTI:


- Indicazione del credito d'imposta nella dichiarazione dei redditi ai fini del monitoraggio.

Riferimento normativo interno (articolo e comma): articolo 6, comma 1.


Comunicazione e dichiarazione

Domanda

Documentazione da conservare

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.

Dalla redazione

  • Fisco e Previdenza
  • Infrastrutture e opere pubbliche
  • Finanza pubblica
  • Imprese
  • Strade, ferrovie, aeroporti e porti
  • Trasporti
  • Calamità
  • Protezione civile
  • Calamità/Terremoti
  • Edilizia e immobili
  • Imposte sul reddito
  • Previdenza professionale
  • Provvidenze

Le misure introdotte dal D.L. 104/2020 (c.d. “Decreto Agosto”)

Analisi delle disposizioni di interesse del settore tecnico contenute nel Decreto Agosto (D.L. 14/08/2020, n. 104, convertito in legge dalla L. 13/10/2020, n. 126), con rinvio ad approfondimenti sulle novità di maggiore rilievo.
A cura di:
  • Redazione Legislazione Tecnica
  • Strade, ferrovie, aeroporti e porti
  • Mezzogiorno e aree depresse
  • Provvidenze
  • Rifiuti
  • Edilizia scolastica
  • Terremoto Centro Italia 2016
  • Calamità/Terremoti
  • Ambiente, paesaggio e beni culturali
  • Infrastrutture e opere pubbliche
  • Finanza pubblica
  • Edilizia e immobili
  • Protezione civile

Il D.L. 91/2017 comma per comma

Analisi sintetica delle disposizioni rilevanti del settore tecnico contenute nel D.L. 20/06/2017, n. 91 (c.d. “DL Mezzogiorno” convertito con modificazioni dalla L. 03/08/2017, n. 123), con rinvio ad approfondimenti sulle novità di maggiore rilievo.
A cura di:
  • Emanuela Greco
  • Finanza pubblica
  • Provvedimenti di proroga termini

D.L. “Milleproroghe” 183/2020 (L. 21/2021), tutte le disposizioni di interesse tecnico

A cura di:
  • Redazione Legislazione Tecnica
  • Leggi e manovre finanziarie
  • Finanza pubblica

La Legge di bilancio 2021 comma per comma

Analisi sintetica e puntuale di tutte le disposizioni di interesse del settore tecnico contenute nella Legge di bilancio 2021 (L. 30 dicembre 2020, n. 178), con rinvio ad approfondimenti sulle novità di maggiore rilievo.
A cura di:
  • Redazione Legislazione Tecnica
  • Leggi e manovre finanziarie
  • Finanza pubblica

La Legge di bilancio 2020 comma per comma

Analisi sintetica e puntuale di tutte le disposizioni di interesse del settore tecnico contenute nella Legge di bilancio 2020 (L. 27 dicembre 2019, n. 160), con rinvio ad approfondimenti sulle novità di maggiore rilievo.
A cura di:
  • Redazione Legislazione Tecnica
  • Imprese
  • Edilizia e immobili
  • Terremoto Centro Italia 2016
  • Calamità/Terremoti
  • Compravendita e locazione
  • Provvidenze
  • Calamità
  • Finanza pubblica
  • Protezione civile

Sisma centro Italia 2016: termine sospensione versamenti mutui e canoni di locazione finanziaria (attività economiche e privati con prima casa distrutta o inagibile)

  • Terremoto Centro Italia 2016
  • Calamità/Terremoti
  • Calamità
  • Imprese
  • Finanza pubblica
  • Protezione civile
  • Provvidenze

Esenzione Imposta di bollo istanze verso la P.A. comuni colpiti dal sisma 2016

  • Finanza pubblica
  • Norme tecniche
  • Impiantistica
  • Provvidenze
  • Impianti sportivi
  • Impianti di sollevamento e a fune
  • Impianti di sollevamento e a fune
  • Edilizia e immobili

Lombardia, impianti di risalita e piste da sci: contributi per l'adeguamento e la sicurezza - Bando 2015