FAST FIND : FL6801

Flash news del
05/01/2022

Acquisto prima casa per minori di 36 anni: proroga delle esenzioni fino al 31/12/2022

La Legge di bilancio 2022 ha prorogato al 31/12/2022 l'agevolazione fiscale destinata agli acquirenti di immobili che non hanno compiuto 36 anni di età.

L'art. 64, commi 6-11, del D.L. 25/05/2021, n. 73 prevede che gli atti traslativi a titolo oneroso della proprietà di “prime case” di abitazione, e gli atti traslativi o costitutivi della nuda proprietà, dell’usufrutto, dell’uso e dell’abitazione relativi alle stesse sono esenti dall’imposta di registro e dalle imposte ipotecaria e catastale se stipulati a favore di soggetti che:
- non hanno ancora compiuto 36 anni di età nell’anno in cui l’atto è rogitato;
- hanno un valore dell’indicatore della situazione economica equivalente (ISEE), non superiore a 40.000 euro annui.
Le agevolazioni suindicate si applicavano agli atti stipulati nel periodo compreso tra il 26/05/2021 e il 30/06/2022. 
Si veda in proposito Acquisto prima casa: esenzioni temporanee dalle imposte per i giovani con meno di 36 anni .

La Circ. Ag. Entrate 14/10/2021, n. 12/E ha fornito chiarimenti per usufruire del bonus “prima casa under 36”, introdotto dal suddetto art. 64, commi 6-10, del D.L. 73/2021.
Si veda in proposito Acquisto prima casa per minori di 36 anni: Circolare esplicativa dell'Agenzia delle entrate.

La Legge di bilancio 2022 (L. 30/12/2021, n. 234) ha ora esteso al 31/12/2022 il termine entro il quale devono essere stipulati gli atti per l'applicabilità delle suddette agevolazioni.

Dalla redazione