FAST FIND : CM1277

Isolamento interno, non sempre l’umidità è un pericolo

Al contrario delle soluzioni isolanti che necessitano di barriera al vapore, B/ISOLA permette di isolare termicamente gli edifici dall’interno mantenendo la traspirabilità delle pareti agendo da regolatore dell’umidità interna.
BACCHI SpA

Vi sono situazioni in cui l’isolamento termico degli edifici deve essere posto all’interno degli stessi, poiché non è possibile o conveniente realizzare il classico “cappotto” esterno. Questo accade, ad esempio, quando ci sono vincoli architettonici alle facciate esterne dell’edificio, quando si vuole mantenere inalterata l’estetica dell’edificio, quando gli spazi esterni non sono sufficienti, ecc. In tutti questi casi l’unica soluzione è realizzare uno strato termicamente isolante che viene applicato sulla superficie interna delle pareti perimetrali dell’edificio (quelle “disperdenti” cioè a contatto con l’esterno) per ridurre la dispersione termica ed abbattere i costi di climatizzazione. Solitamente l’isolamento viene applicato alle pareti verticali e, dove necessario, all’intradosso del tetto inclinato o della copertura piana. In generale, rispetto al cappotto esterno, il cappotto interno ha costi minori di applicazione; tuttavia, “ruba” un po’ di spazio agli ambienti e non forma uno strato isolante continuo poiché l’isolamento è interrotto dai solai tra i diversi piani.


La gran parte di questi cosiddetti “cappotti interni” vengono realizzati con isolanti in intercapedine; vale a dire uno strato di materiale isolante posto tra le pareti esistenti e una contro-parete realizzata con pannelli a secco per nascondere e contenere l’isolante. In questa tipologia di intervento, l’isolante utilizzato, solitamente, deve essere protetto dall’umidità che potrebbe infiltrarsi dietro la parete. Questo avviene con l’inserimento di una barriera al vapore tra isolante e contro-parete, banalmente, uno telo plastico che rende “impermeabile” al vapore il muro. Questa configurazione, tuttavia, può creare sorprese indesiderate. Infatti, l’umidità che non riesce più a migrare attraverso la parete, può creare ambienti spiacevoli indoor, fino a creare condense o addirittura muffe nei casi peggiori. Inoltre, la barriera al vapore ha sempre dei piccoli punti di discontinuità, ad esempio intorno agli alloggiamenti elettrici o banalmente dove piantiamo un chiodo per appendere un quadro, che possono far passare umidità agli isolanti retrostanti. In questo caso il pericolo è che si formi muffa dietro la contro-parete, dando vita ad ambienti insalubri all’insaputa di chi abita l’edificio.


Fortunatamente c’è un’alternativa che rende possibile la realizzazione di uno strato interno isolante, non solo privo di barriere al vapore, ma addirittura in grado di agire da polmone igrostatico che regola il livello di umidità presente nell’aria interna agli ambienti. I pannelli isolanti B/ISOLA sono realizzati in materiali naturali e hanno la peculiare capacità di assorbire l’umidità in eccesso dagli ambienti, facendola migrare all’esterno o rilasciandola quando l’aria interna si secca. Questi speciali pannelli vengono incollati alla parete esistente con apposita malta a base di calce naturale e quindi intonacati come una normale muratura. Ciò rende semplice la realizzazione del cappotto interno e permette di mantenere le murature traspiranti. Inoltre, essendo totalmente incombustibili e certificati per la loro salubrità, i pannelli B/ISOLA garantiscono un livello di sicurezza interna assolutamente superiore.
 

 

 

 

 

Bacchi S.p.A.
Via Argine Cisa, 19/A, 42022 Boretto (RE)
Tel. 0522 686080 - Fax: 0522 1848490
commerciale@bacchispa.it - www.bacchispa.it
 

Dalla redazione

Dalle Aziende

  • Edilizia e immobili
  • Informatica

Ottieni il massimo dal tuo modello 3d con il plug-in REMO per REVIT AUTODESK

REMO ti permette di ottenere una maggiore produttività in un minor tempo ricavando direttamente dal disegno i documenti necessari per la gestione dei progetti. Crea computi metrici estimativi, piani di sicurezza, piani di manutenzione e capitolati speciali d’appalto in pochi click.
  • Informatica
  • Edilizia e immobili

SUITE MOSAICO software integrato per l’edilizia

Dal 1984 Digi Corp progetta, sviluppa e distribuisce software e servizi per l’Edilizia. Supporta i professionisti del settore AEC nelle fasi di Progettazione, Esecuzione e Manutenzione delle opere e infine fornisce servizi di consulenza, formazione e assistenza.

Actis, innovazione per un migliore isolamento

Da oltre quarant’anni l’azienda francese Actis produce e commercializza isolanti termoriflettenti, materiali innovativi dall’elevato potere isolante ideali per la coibentazione di edifici ad uso residenziale, commerciale e industriale.
  • Norme tecniche
  • Costruzioni
  • Costruzioni in zone sismiche

Lo sfondellamento dei solai in laterizio

Un’insidia che viene dall’alto (e che può essere causa di gravi danni alle persone)
  • Edilizia e immobili
  • Energia e risparmio energetico
  • Efficienza e risparmio energetico
  • Agevolazioni

Isolanti ecosostenibili: Isolconfort punta sulle biomasse

Da Isolconfort arriva RELIFE® la nuova formula di materiali per produrre isolanti e imballaggi con risorse rinnovabili e riciclabili di origine organica.
  • Costruzioni
  • Fondazioni
  • Norme tecniche

Accademia delle scienze di Torino: consolidamento dei terreni di fondazione con iniezione di resine espandenti

GEOSEC è stata chiamata ad intervenire con le sue competenze nel complesso progetto di opere di restauro e rifunzionalizzazione della sede dell’Accademia delle Scienze di Torino e del Museo Egizio.
  • Informatica

Maggio, mese di fiere per Blumatica Software!

Blumatica sarà presente a: al SED, a Caserta nei giorni 5-6-7 maggio 2022: a Smart Building Levante, Bari nei giorni 12-13-14 maggio 2022: a KlimaHouse, Bolzano nei giorni 18-19-20-21 maggio 2022.
  • Costruzioni in zone sismiche
  • Informatica
  • Norme tecniche

CDS Win Legno – Pannelli XLam

Nell’ambito delle costruzioni civili, finalmente, il mercato degli edifici in legno rappresenta un settore in rapido sviluppo.