FAST FIND : NR28532

L. R. Calabria 12/10/2012, n. 45

Gestione, tutela e valorizzazione del patrimonio forestale regionale.
Testo coordinato con le modifiche introdotte da:
- L.R. 19/11/2020, n. 26
- L.R. 27/12/2016, n. 43
- L.R. 16/10/2014, n. 20
- L.R. 30/12/2013, n. 56
Scarica il pdf completo
767388 6947093
CAPO 1 - Disposizioni generali
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
767388 6947094
Art. 1 - (Oggetto)

1. La Regione Calabria, nel rispetto degli impegni assunti a livello internazionale e comunitario dallo Stato italiano in materia di boschi, territori montani, vincolo idrogeologico, difesa del suolo, tutela delle zone di particolare interesse ambientale, biodiversità e sviluppo sostenibile e del principio di leale collaborazione tra Governo e Regioni, definisce i principi di indirizzo per incentivare la gestione forestale sostenibile al fine di tutelare il territorio e contenere il cambiamento climatico, a

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
767388 6947095
Art. 2 - (Princìpi e finalità)

1. La Regione Calabria, in armonia con i principi della gestione forestale sostenibile, sanciti dal decreto del Ministro dell’ambiente 16 giugno 2005 (Linee guida di programmazione e forestale) e dal Programma Quadro del Settore Forestale in relazione all’interesse fondamentale della collettività, considera il bosco un sistema biologico complesso multifunzionale, in un contesto produttivo sostenibile, e promuove:

a) la difesa idrogeologica;

b) la funzionalità degli ecosistemi forestali;

c) la conservazione e l’appropriato sviluppo della biodiv

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
767388 6947096
Art. 3 - (Funzioni della Regione)

1. Le funzioni amministrative relative al settore forestale sono esercitate dalla Regione secondo la normativa vigente.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
767388 6947097
Art. 4 - (Definizioni)

1. Ai fini della presente legge i termini bosco, foresta e selva sono equiparati.

2. Con la definizione di «bosco» si individuano i terreni coperti da vegetazione forestale arborea, associata o meno a quella arbustiva, di origine naturale o artificiale, in qualsiasi stadio di sviluppo, che abbiano estensione superiore a 2.000 metri quadrati, larghezza media superiore a 20 metri, misurata al piede delle piante di confine e copertura arborea superiore al 20 per cento ai sensi del D.Lgs. 227/2001. Non costituiscono interruzione della superficie boscata le infrastrutture e i corsi d’acqua presenti all’interno delle formazioni vegetali di larghezza pari o inferiore a 4 metri, le golene e le rive dei corsi di acqua in fase di colonizzazione arbustiva o arborea. Sulla determinazione dell’estensione e della larghezza minima non influiscono i confini delle singole proprietà.

3. Ai soli fini statistici, di inventario e monitoraggio è adottata la definizione di bosco usata dall’ISTAT e dal Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali per l’inventario nazionale delle foreste e dei serbatoi forestali di carbonio.

4. Sono assimilati a bosco:

a) i fondi gravati dall’obbligo di rimboschimento, per le finalità di difesa idrogeologica del territorio, qualità dell’aria, salvaguardia del patrimonio idrico, conservazione della biodiversità, protezione del paesaggio e dell’ambiente in generale

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
767388 6947098
Art. 5 - (Regolamenti forestali)

1. Ai fini della tutela e del corretto uso del bosco, delle aree boscate e pascolive, la Regione adotta regolamenti forestali, di seguito definiti «regolamenti», con riferimento all’intero territorio regionale.

2. I regolamenti dettano le norme di tutela, i vincoli e le prescrizioni previsti dalla presente legge, si conformano alla prescrizioni dei piani di bacino di cui al D.Lgs. 152/2006, e tengono altresì conto delle esigenze di tutela della fauna selvatica e dei suoi habitat come previsto dal decreto del Presidente della Repubblica 8 settembre 1997, n. 357.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
767388 6947099
CAPO II - Programmazione e pianificazione forestale
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
767388 6947100
Art. 6 - (Ruolo della pianificazione)

1. La Regione, in conformità al Piano Forestale Regionale ed ai documenti di programmazione adottati in relazione al piano stesso, promuove la pianificazione forestale come strumento prioritario per la gestione sostenibile del patrimonio boschivo e pascolivo in armonia con i principi sanciti all’articolo 2.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
767388 6947101
Art. 7 - (Piani di gestione e assestamento forestale)

1. I piani di gestione e assestamento forestale hanno una validità non superiore a venti anni.

2. Il piano di gestione e assestamento forestale deve contenere i seguenti elementi:

a) relazione e obiettivi del piano;

b) delimitazione e zonizzazione del patrimonio;

c) documentazione cartografica;

d) analisi pedoclimatica e vegetazionale;

e) descrizione dei tipi forestali, dei comparti colturali e delle unità colturali;

f) valutazione della vulnerabilità idrogeologica ed eventuali misure di mitigazione messe in campo;

g) determinazi

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
767388 6947102
Art. 8 - (Servizi informativi, cartografia e inventario forestale, ricerca e sperimentazione)

1. La Regione tramite l’ufficio regionale competente, promuove la redazione dell’Inventario forestale regionale secondo quanto previsto dal PFR.

2. La Regione Calabria promuove la realizzazione del Sistema Informativo Forestale della Regione Calabria (S.I.F.CAL.) per le proprie finalità di pianific

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
767388 6947103
Art. 9 - (Forme associative di gestione e affidamento dei beni)

1. La Regione promuove la formazione di consorzi e altre forme associative allo scopo di gestire in modo programmato, integrato e coordinato, il patrimonio silvo-pastorale facente capo a proprietari diversi.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
767388 6947104
Art. 10 - (Amministrazione del patrimonio forestale pubblico e collettivo)

1. Gli Enti pubblici e collettivi gestiscono direttamente, anche in forma associata, il proprio patrimonio forestale.

2. Gli enti di cui al comma 1 destinano almeno il 10 per cento dei ricavi di tutte le attività connesse con la gestione dei beni forestali di proprietà, ivi compresi gli introiti derivanti dalle attività forestali e zootecniche, per attuare interventi di pianificazione, conservazione, miglioramento e potenziamento dei boschi e pe

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
767388 6947105
CAPO III - Gestione forestale sostenibile
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
767388 6947106
Art. 11 - (Generalità)

1. La gestione forestale sostenibile si attua attraverso l’applicazione della s

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
767388 6947107
Art. 12 - (Misure per favorire la biodiversità)

1. La Regione Calabria promuove la tutela e l’incremento della biodiversit&agra

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
767388 6947108
Art. 13 - (Certificazione forestale)

1. Ai fini di cui all’articolo 2, comma 2, lettera n), la Regione promuove l&rs

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
767388 6947109
Art. 14 - (Divieti)

1. Ai sensi dell’articolo 6, comma 2, del D.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
767388 6947110
Art. 15 - (Albo delle imprese forestali)

1. Al fine di promuovere la crescita delle imprese e di qualificarne la professionali

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
767388 6947111
Art. 16 - (Principi per la tutela del patrimonio genetico forestale)

1. La Regione promuove la conservazione e la tutela del patrimonio genetico forestale autoctono e sostiene l&rs

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
767388 6947112
Art. 17 - (Produzione di piante forestali)

1. La Regione, tramite il centro regionale e vivaisti autorizzati (se, per questi ultimi,

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
767388 6947113
Art. 18 - (Raccolta delle piante e dei prodotti secondari del bosco)

1. La raccolta delle piante e dei prodotti secondari del bosco, ove disciplinata dai regol

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
767388 6947114
CAPO IV - Funzione produttiva
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
767388 6947115
Art. 19 - (Utilizzazioni boschive e viabilità forestale)

1. La Regione, al fine di favorire l’occupazione e la permanenza delle popolazioni nei territori montani, quale contributo allo sviluppo della filiera foresta-legno e all’applicazione delle corrette metodologie di lavoro in bosco, promuove, per le

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
767388 6947116
Art. 20 - (Impiego delle risorse legnose)

1. La Regione, in armonia con i principi espressi dal Protocollo di Kyoto e con gli impegni sul clima ed energia assunti dall’Unione Europea, promuove la produzione della risorsa legno quale materia pri

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
767388 6947117
Art. 21 - (Arboricoltura da legno)

1. La Regione promuove la produzione legnosa fuori foresta e a tal fine eroga contrib

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
767388 6947118
Art. 22 - (Gestione dei castagneti)

1. La Regione attribuisce ai castagneti un ruolo fondamentale per la stabilità idrogeologica del territorio, per il valore naturalistico degli ecosistemi, per

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
767388 6947119
CAPO V - Funzione protettiva e di difesa idrogeologica
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
767388 6947120
Art. 23 - (Trasformazione e conversione del bosco)

1. La Regione applica la disciplina del vincolo idrogeologico, secondo quanto previsto dal r.d. 3267/1923 e dall’articolo 4 comma 2 del D.Lgs. 227/2001.

2. La trasformazione dei boschi finalizzata al mutamento di destinazione di uso del suolo è soggetta al vincolo idrogeologico, ed all’autorizzazione paesaggistica di cui all’articolo 146 del D.Lgs. 42/2004.

3. È vietata la trasformazione e il mutamento di destinazione d’uso dei terreni sot

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
767388 6947121
Art. 24 - (Riconsegna dei terreni tenuti in occupazione temporanea)

1. I terreni tenuti in occupazione temporanea, rimboschiti con finanziamento pubblico a totale carico dello Stato e della Regione, devono essere riconsegnati “entro il 31 dicembre 2017” N9.

2. La riconsegna ai legittimi proprietari o ai loro aventi causa, da parte dell’ente che li ha realizzati oppure dell’e

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
767388 6947122
Art. 25 - (Rimboschimento compensativo)

1. Nei casi in cui la trasformazione autorizzata del bosco interessi aree di superfic

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
767388 6947123
Art. 26 - (Divieti)

1. È fatto divieto di trasformazione dei boschi presenti sul territorio region

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
767388 6947124
Art. 27 - (Sistemazioni idraulico forestali)

1. La Regione provvede alle sistemazioni idraulico-forestali ed alla conservazione e difesa del suolo, nonché alla conservazione e alla manutenzione delle opere esistenti, secondo la normativa vigente.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
767388 6947125
Art. 28 - (Lavori di pronto intervento e modalità di esecuzione)

1. Si definiscono di pronto intervento i lavori di carattere straordinario, urgente e indifferibile diretti a:

a) prevenire e fronteggiare situazioni di dissesto

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
767388 6947126
CAPO VI - Funzione ambientale e naturalistica
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
767388 6947127
Art. 29 - (Alberi e specie arbustive sottoposte a tutela)

1. La Regione promuove l’individuazione e la tutela dei boschi vetusti, degli a

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
767388 6947128
Art. 30 - (Raccolta e commercializzazione di funghi e tartufi)

1. La raccolta e la commercializzazione di funghi epigei e ipogei è disciplina

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
767388 6947129
Art. 31 - (Raccolta dello strame, copertura morta o lettiera)

1. La raccolta dello strame, copertura morta o lettiera è, di norma, vietata i

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
767388 6947130
Art. 32 - (Forme di tutela nelle aree protette e nei Siti Natura 2000)

1. La Regione, in ottemperanza alla

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
767388 6947131
CAPO VII - Prevenzione e lotta ai processi di degrado dei boschi
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
767388 6947132
Art. 33 - (Piano regionale di previsione, prevenzione e lotta attiva contro gli incendi boschivi)

1. La Regione si impegna a redigere il piano regionale di previsione, prevenzione e lotta attiva contro gli incendi boschivi.

2. Ferme restando le competenze delle amministrazioni statali in materia, nell’ese

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
767388 6947133
Art. 34 - (Difesa fitosanitaria e danni da cause abiotiche)

1. La Regione promuove la difesa fitosanitaria, concorrendo anche con propri mezzi e risorse alla relativa spesa.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
767388 6947134
CAPO VIII - Funzione paesaggistica, turistica e culturale
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
767388 6947135
Art. 35 - (Valorizzazione della funzione paesaggistica, turistica e culturale)

1. Anche allo scopo di ricostruire un legame tra i cittadini e il bosco, la Regione i

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
767388 6947136
Art. 36 - (Tutela dell’ambiente rurale)

1. La Regione, attraverso il PFR, detta gli indirizzi e le direttive necessari per co

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
767388 6947137
CAPO IX - Regime sanzionatorio
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
767388 6947138
Art. 37 - (Sanzioni)

1. Le violazioni delle disposizioni della presente legge e dei regolamenti sono soggette al seguente regime sanzionatorio, fatta salva l’applicazione di sanzioni amministrative e pene previste da altre norme statali e regionali:

a) le violazioni di cui ai commi 1 e 2 dell’articolo 14 comportano una sanzione amministrativa pecuniaria compresa tra due e dieci volte il valore delle piante tagliate o del danno causato;

b) per la produzione o vendita di materiale di propagazione forestale non autorizzata, in violazione dell’articolo 16, si applica una sanzione amministrativa da c 750,00 a c 3.500,00 in applicazione del D.Lgs. 386/2003;

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
767388 6947139
CAPO X - Disposizioni transitorie e finali
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
767388 6947140
Art. 38 - (Regolamenti)

1. Ogni riferimento della presente legge ai regolamenti Forestali, per semplicit&agra

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
767388 6947141
Art. 39 - (S.I.F.CAL)

1. Fino a quando non venga realizzato il S.I.F.CAL, la Regione Calabria si avvale del

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
767388 6947142
Art. 40 - (Commissione consultiva)

1. Per gli aspetti non specificatamente stabiliti nella presente legge, e per tematic

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
767388 6947143
Art. 41 - (Utilizzo dei proventi)

1. Ai sensi dell’articolo 9 del D.P.R. n. 616/1977 la Regione Calabria è titolare delle funzioni di polizia amministrativa nelle materie ad essa trasferite e attribuite dallo Stato.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
767388 6947144
Art. 42 - (Disposizioni finanziarie)

1. La promulgazione della presente legge quadro non comporta alcun onere finanziario

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
767388 6947145
Art. 43 - (Norma di chiusura)

1. Per tutte le questioni non specificamente trattate dalla presente legge si rinvia

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
767388 6947146
Art. 44 - (Entrata in vigore)

1. La presente legge entra in vigore il giorno successivo a quello della sua pubblicazione nel Bollettino Ufficiale della Regione.


IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.

Dalla redazione

  • Agricoltura e Foreste
  • Agriturismo
  • Alberghi e strutture ricettive
  • Provvidenze
  • Edilizia e immobili
  • Finanza pubblica

Basilicata: sostegno alla costituzione e sviluppo di agriturismi e fattorie multifunzionali

Dieci milioni di euro per favorire lo sviluppo e il riequilibrio del territorio agricolo, agevolare la permanenza degli imprenditori agricoli nel territorio rurale con il sostegno ad investimenti finalizzati alla diversificazione dell’attività attraverso la costituzione e lo sviluppo di agriturismi e fattorie multifunzionali. È quanto prevede il bando pubblicato della Regione Basilicata. Possono essere finanziati gli interventi riguardanti il recupero funzionale di immobili accatastati dall'azienda agricola da almeno 5 anni, piccole costruzioni ex novo per la realizzazione di laboratori polifunzionali aziendali, agricampeggi, aree verdi attrezzate ed allestimento di spazi per musei sulle tradizioni contadine, sistemazioni esterne, piccole piscine e campetti, acquisto di nuovi impianti e attrezzature funzionali alla realizzazione del progetto.
A cura di:
  • Anna Petricca
  • Provvidenze
  • Agricoltura e Foreste
  • Infrastrutture e opere pubbliche
  • Urbanistica
  • Finanza pubblica
  • Aree rurali
  • Opere idrauliche, acquedottistiche, marittime e lacuali

Emilia Romagna: azioni di prevenzione per ridurre le conseguenze di calamità naturali e avversità climatiche

La Regione Emilia Romagna mette a disposizione 17 milioni di euro per sostenere interventi di prevenzione dei danni che le frane, innescate da maltempo o calamità naturali, possono causare a terreni coltivati e fabbricati produttivi agricoli. Oltre alle spese sostenute per gli interventi sul territorio, (ovvero interventi a carattere strutturale per la riduzione del rischio di dissesto idro-geologico) sono ammissibili a contributo le spese tecniche generali, incluse le indagini geognostiche, come onorari di professionisti o consulenti. L’azione del bando non riguarda azioni di ripristino di danni già avvenuti.
A cura di:
  • Anna Petricca
  • Ambiente, paesaggio e beni culturali
  • Agricoltura e Foreste
  • Difesa suolo
  • Provvidenze
  • Finanza pubblica

Toscana: contributi per interventi di prevenzione del dissesto idrogeologico

Dalla Regione Toscana 5 milioni di euro destinati al sostegno di investimenti in azioni di prevenzione volte a ridurre le conseguenze di probabili calamità naturali, avversità atmosferiche ed eventi catastrofici. Il contributo concedibile è pari all'80% della spesa prevista a progetto per le aziende agricole e del 100% per gli enti pubblici o progetti collettivi. L’importo massimo di contributo erogabile è pari a 400 mila euro.
A cura di:
  • Anna Petricca
  • Impianti alimentati da fonti rinnovabili
  • Agricoltura e Foreste
  • Fonti alternative
  • Impiantistica
  • Energia e risparmio energetico
  • Finanza pubblica
  • Provvidenze

Marche: contributi per la produzione di energia da biomasse forestali

Con il bando “Progetti Integrati Filiere per la produzione di energia da biomasse forestali” la Regione Marche ha destinato 10,8 milioni di euro per promuovere la valorizzazione economica dei boschi e delle foreste regionali. Si tratta di un pacchetto di interventi coordinati che spazia dalla formazione degli operatori forestali alla viabilità rurale per rendere fruibili le aree boscate; dalla produzione di energia alla commercializzazione del legname; dal sostegno a progetti agricoli e forestali innovativi, alle aggregazioni tra produttori di biomassa. È prevista la stipula di uno specifico contratto di filiera, sottoscritto dagli imprenditori agroforestali e dai soggetti coinvolti nella produzione di energia da biomasse forestali.
A cura di:
  • Anna Petricca
  • Finanza pubblica
  • Agricoltura e Foreste
  • Strade, ferrovie, aeroporti e porti
  • Infrastrutture e opere pubbliche
  • Provvidenze

Lazio: miglioramento e ripristino della viabilità forestale

Con una dotazione complessiva di 4,8 milioni di euro la Regione Lazio concede contributi in conto capitale per migliorare o ripristinare la viabilità forestale extra aziendale esistente e permanente. La finalità è quella di potenziare la redditività delle aziende agricole e forestali e la competitività dell'agricoltura in tutte le sue forme. Possono accedere al bando sia i soggetti pubblici sia i soggetti privati e sono escluse dai contributi le strade classificate come statali, regionali, provinciali e comunali.
A cura di:
  • Anna Petricca
  • Ambiente, paesaggio e beni culturali
  • Inquinamento atmosferico

Dichiarazioni per l'immissione in commercio di idrofluorocarburi per il 2022

  • Disciplina economica dei contratti pubblici
  • Appalti e contratti pubblici

Accesso al Fondo per l'aggregazione degli acquisti di beni e servizi per l'anno 2020

  • Ambiente, paesaggio e beni culturali
  • Tutela ambientale

Bando Horizon 2020 sul Green deal europeo

  • Efficienza e risparmio energetico
  • Energia e risparmio energetico

Impianti di riscaldamento e condizionamento - Sistemi di automazione e controllo