FAST FIND : NR28072

L. R. Friuli Venezia Giulia 31/12/1986, n. 64

Organizzazione delle strutture ed interventi di competenza regionale in materia di protezione civile.
Scarica il pdf completo
725643 6932077
TITOLO I - DISPOSIZIONI GENERALI
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
725643 6932078
Art. 1

1. L’Amministrazione regionale - nell’ambito delle proprie competenze statutarie e delle relative norme di attuazione - assume a propria rilevante funzione - da svolgere a livello centrale - quella del coordinamento di tutte le misure organizzative e di tutte le azioni nei loro aspetti conoscitivi, normativi e gestionali, anche se di competenza di enti e soggetti subregionali, dirette “a tutelare la vita, l’integrità

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
725643 6932079
Art. 2

1. La funzione di coordinamento, di cui al precedente articolo, spetta al Presidente della Giunta regionale o all’Assessore regionale dallo stesso delegato e si realizza, in concors

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
725643 6932080
Art. 3

1. Le attività o azioni di prevenzione, così come qualificate dall&rsqu

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
725643 6932081
Art. 4

1. Le attività o azioni di previsione - prevenzione di livello primario intere

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
725643 6932082
Art. 5

1. Le attività o azioni di previsione - prevenzione di livello secondario rigu

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
725643 6932083
Art. 6

1. Le attività o azioni di previsione - prevenzione di livello terziario atten

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
725643 6932084
Art. 7

1. Il Comune, fatte salve le attribuzioni spettanti al Sindaco in base alle vigenti leggi, è, con riguardo al territorio di propria competenza, l’ente di base per la protezione civile ed allo stesso è riconosciuta la responsabilità primaria d’intervento all’atto dell’insorgere di situazioni od eventi del genere di quelli considerati all’articolo 1, I comma, della presente legge ovvero di quelli d’entità tale da poter essere fronteggiati con misure ordinarie.

2. Il Comune, anche in forma associata, partecipa, altresì, allo svolgimento delle attività e dei compiti regionali in materia di protezione civile, assicurando, in particolare:

- la rilevazione, la raccolta e la trasmissione dei dati interessanti la protezione civile;

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
725643 6932085
Art. 8

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
725643 6932086
TITOLO II - ORGANIZZAZIONE REGIONALEPER LA PROTEZIONE CIVILE
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
725643 6932087
CAPO I - Attribuzioni regionali in materia di protezione civile
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
725643 6932088
Art. 9

1. Al Presidente della Giunta regionale od all’Assessore regionale dallo stesso delegato, oltre ai compiti di cui al precedente articolo 2, spetta, altresì, il potere propositivo per tutti i programmi, piani, interventi e, comunque, per tutti i provvedimenti da adottarsi dalla Giunta stessa in materia di protezione civile e di politiche di prevenzione, comprese le collaborazioni e le intese con le regioni finitime.

2. Allo stesso Presidente od all’Assessore regionale delegato è dato, in caso di urgenza ed in vista di un rischio di emergenza, nonché nel corso dello stato di emergenza decidere direttamente - salve le competenze statali - con proprio decreto, anche in deroga alle disposizioni vigenti, ivi comprese quelle di contabilità pubblica, sulle più immediate esigenze del servizio per la protezione civile e provvedere agli interventi relativi. Nel caso in cui le situazioni o gli eventi calamitosi di cui al primo comma del precedente articolo 1 comportino azioni od interventi che rientrino nelle attribuzioni dello Stato, o che per intensità ed estensione non possono essere af

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
725643 6932089
Art. 10

1. Per l’attuazione della presente legge, l’Amministrazione regionale è autorizzata a:

a) sostenere spese dirette al fine di dotare le strutture regionali, comunali, le aggregazioni intercomunali di protezione civile di cui all’articolo 7, comma 2 ter, lettera f), e le altre forme di aggregazione del volontariato di protezione civile, di apparecchiature e impianti di rilevamento e comunicazione, di attrezzature e mezzi operativi, nonché delle sedi di allocamento o deposito; N12

b) concedere finanziamenti agli enti locali, singoli od associati ed alle associazioni di volontariato per le finalità di cui alla precedente lettera a) “, comprese le spese per il funzionamento e il mantenimento di attrezzature e mezzi operativi” N13;

c) acquistare mezzi e attrezzature da fornire in comodato alle strutture comunali, alle aggregazioni intercomunali di protezione civile di cui all’articolo 7, comma 2 ter, lettera f), e alle altre forme di aggregazione del vol

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
725643 6932090
Art. 11

1. A far tempo dalla data di cui al successivo articolo 36 della presente legge, all’esecuzione delle opere e degli interventi di cui all’articolo 2 e all’art

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
725643 6932091
Art. 12

1. A far tempo dalla data di cui al successivo articolo 36 della presente legge, alle attribuzioni in materia di opere di sistemazione idraulico - forestale di pronto intervento per la prevenzione di calamità naturali, di cui agli articoli 10 e 30 della legge regio

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
725643 6932092
Art. 13

1. Per lo svolgimento delle funzioni connesse al servizio regionale per la protezione civile e

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
725643 6932093
Art. 14

1. Il Comitato tecnico scientifico per la protezione civile è organo di consulenza ai fini della ricerca finalizzata alla previsione - prevenzione delle catastrofi e crisi ambientali, nonché per l’elaborazione per le più opportune e necessarie indicazioni per l’indirizzo ed il coordinamento degli interventi da assumere.

2. Il Comitato è composto dall’Assessore delegato per la protezione civile e per le politiche di prevenzione, in veste di Presidente e dal Direttore regionale della protezione civile quale Vicepresidente, nonché dal dirigente preposto al Servizio tecnico scientifico e di pianificazione e controllo della Direzione regionale per la protezione civile e per le politiche di prevenz

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
725643 6932094
Art. 15

1. Il Comitato regionale per le emergenze è composto dal Presidente della Giunta regionale o dall’Assessore regionale dallo stesso delegato che lo presiede, dal Dir

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
725643 6932095
CAPO II - Direzione regionale per la protezione civile
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
725643 6932096
Art. 16

1. Alle dipendenze della Presidenza della Giunta regionale è istituita la Dire

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
725643 6932097
Art. 17 - Organizzazione della Protezione civile regionale

N16

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
725643 6932098
Art. 18

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
725643 6932099
Art. 19

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
725643 6932100
Art. 20

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
725643 6932101
Art. 21

1. In relazione alle esigenze funzionali di articolazione territoriale, la Direzione

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
725643 6932102
Art. 22

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
725643 6932103
Art. 23

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
725643 6932104
Art. 24

1. La Direzione regionale per la protezione civile, per far fronte ai più complessi problemi di carattere tecnico e scientifico, può avvalersi, mediante stipula di apposite convenzioni:

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
725643 6932105
Art. 25

1. Le convenzioni con gli enti, gli istituti, gli organi tecnici dello Stato ed i gruppi di ricerca, di cui alle lettere a), b) e c) del precedente articolo 24, saranno finalizzate a specifiche ricerche ed indagini interessanti la previsione, la prevenzione, nonché allo svolgim

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
725643 6932106
Art. 26

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
725643 6932107
Art. 27

1. Le convenzioni di cui agli articoli 24, 25 e 26 sono approvate dalla Giunta region

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
725643 6932108
Art. 28

1. È istituita presso la Direzione regionale per la protezione civile la Sala operativa regionale quale luogo tecnico di comando, comunicazioni e controllo del servizio regionale di protezione civile.

2. Essa si configur

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
725643 6932109
CAPO III - Formazioni volontarie
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
725643 6932110
Art. 29

1. La Regione riconosce la funzione del volontariato come espressione di solidariet&a

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
725643 6932111
Art. 30

1. La Protezione civile della Regione provvede alla tenuta dell'elenco regionale dell

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
725643 6932112
Art. 31

1. Secondo le previsioni dei piani e dei programmi d’intervento, la Regione promuove lo svolgimento di attività formative e addestrative dei volontari e loro associazioni e provvede altresì a fornire loro, in comodato gratuito, mezzi ed attrezzature. Per accedere a tali provvidenze, i soggetti interessati devono essere iscritti nell’elenco di cui al precedente articolo 30 ed impegnarsi:

a) a realizzare le attività istituzionali curando un costante aggiornamento ed addestramento;

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
725643 6932113
Art. 32

1. I Comuni, singoli e associati, le Comunità montane, le “Regioni”

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
725643 6932114
Capo III bis - Benefici contributivi per il ristoro danni da eventi calamitosi
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
725643 6932115
Art. 32 bis

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
725643 6932116
Art. 32 ter

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
725643 6932117
Art. 32 quater

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
725643 6932118
Art. 32 quinquies

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
725643 6932119
Art. 32 sexies

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
725643 6932120
Capo III TER - BENEFICI CONTRIBUTIVI PER IL RISTORO DANNI DA EVENTI CALAMITOSI
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
725643 6932121
Art. 32 septies - (Contributi per il ristoro danni conseguenti a eventi calamitosi)

N4

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
725643 6932122
TITOLO III - DISPOSIZIONI FINANZIARIE
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
725643 6932123
Art. 33

1. Per gli interventi di cui ai precedenti articoli 9, 10, 11, I comma, e 12, I e II comma, è costituito un Fondo denominato “Fondo regionale per la protezione civile”, con amministrazione autonoma e gestione fuori bilancio, ai sensi dell’articolo 9 della legge 25 novembre 1971, n. 1041.

2. Al Fondo viene iscritto annualmente uno stanziamento corrispondente:

- al finanziamento stabilito annualmente con la legge di approvazione del bilancio dell’Amministrazione regionale;

- sulle somme che lo Stato assegnerà per interventi urgenti di protezione civile da utilizzare nel Friuli - Venezia Giulia;

- ad og

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
725643 6932124
Art. 34

1. Ai fini di cui al precedente articolo 33 ed in relazione al disposto di cui all’articolo 16 della presente legge, nello stato di previsione della spesa del bilancio pluriennale per gli anni 1986-1988 e del bilancio per l’anno 1986, viene istituito al Titolo II - Sezione I - Rubrica n. 2 - Presidenza della Giunta regionale - Direzione regionale per la protezione civile - Categoria XI, il capitolo 6695 con la denominazione: “Finanziamenti del Fondo regionale per la protezione civile” e con lo stanziamento complessivo, in termini di competenza, di lire 12.500 milioni, suddiviso in ragione di lire 2.500 milioni per l’anno 1986 e di lire 5.000 milioni per ciascuna degli anni 1987 e 1988.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
725643 6932125
TITOLO IV - DISPOSIZIONI FINALI
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
725643 6932126
Art. 35

1. Annualmente il Presidente della Giunta regionale informa, con propria relazione, i

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
725643 6932127
Art. 36

1. Le attribuzioni previste dalla presente legge sono assunte dalla Direzione regionale per la protezione civile a decorrere dal primo giorno del terzo mese successivo alla sua entrata in vigore.



IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.

Testo coordinato con modifiche fino alla L.R. 18/2011.

Dalla redazione

  • Protezione civile
  • Calamità/Terremoti

Coronavirus (Covid-19) - Tutti i provvedimenti

Tutti i provvedimenti emanati per fronteggiare l’emergenza sanitaria (Coronavirus Covid-19): STATO DI EMERGENZA - DECRETI LEGGE - DECRETI E DELIBERE DEL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO - ORDINANZE DI PROTEZIONE CIVILE - ORDINANZE E CIRCOLARI DEL MINISTERO DELLA SALUTE - PROVVEDIMENTI DI MINISTERI E AMMINISTRAZIONI (Ministero dell’economia e finanze e Agenzia delle entrate; Ministero del lavoro e delle politiche sociali; Ministero dello sviluppo economico) - PROVVEDIMENTI DELL'ANAC.
  • Calamità/Terremoti
  • Impresa, mercato e concorrenza
  • Protezione civile

Inadempimento o ritardo per impossibilità della prestazione ed emergenza sanitaria

CONTESTO NORMATIVO Norme del codice civile; Normativa speciale per fronteggiare l’emergenza sanitaria da Covid-19; Norme “emergenziali” che fanno riferimento all’impossibilità della prestazione; Eccessiva onerosità sopravvenuta - PRESUPPOSTI PER L’IMPOSSIBILITÀ SOPRAVVENUTA DELLA PRESTAZIONE Elemento oggettivo: carattere assoluto e inevitabile dell’evento; Elemento soggettivo: non evitabilità o superabilità dell’evento; Imprevedibilità dell’evento - FORZA MAGGIORE - OPERATIVITÀ Onere della prova; Onere di comunicazione - CONSEGUENZE DELL’IMPOSSIBILITÀ SOPRAVVENUTA Impossibilità definitiva e estinzione dell’obbligazione (risoluzione del contratto); Impossibilità temporanea e sospensione del contratto - ALCUNI CASI SPECIFICI Contratti di compravendita immobiliare; Contratti di appalto privati; Lavorazioni a catena; Contratti con la P.A. - STIPULA DI CONTRATTI DURANTE LO STATO DI EMERGENZA
A cura di:
  • Emanuela Greco
  • Protezione civile
  • Provvidenze
  • Terremoto Centro Italia 2016
  • Calamità/Terremoti
  • Calamità
  • Imprese
  • Finanza pubblica

Umbria: sostegno alle imprese danneggiate dagli eventi sismici

L'avviso prevede il finanziamento degli investimenti delle imprese di tutti i settori produttivi ubicate o che si localizzano in uno dei Comuni umbri maggiormente colpiti dagli eventi sismici del 2016-2017. La dotazione prevista ammonta a 4 milioni e 900 mila euro. I contributi sono a fondo perduto e l’importo minimo è pari a euro 20.000,00 mentre l’importo massimo è pari ad euro 1.500.000,00.
A cura di:
  • Anna Petricca
  • Strade, ferrovie, aeroporti e porti
  • Edilizia e immobili
  • Finanza pubblica
  • Terremoto Centro Italia 2016
  • Calamità/Terremoti
  • Ambiente, paesaggio e beni culturali
  • Protezione civile
  • Infrastrutture e opere pubbliche
  • Mezzogiorno e aree depresse
  • Provvidenze
  • Edilizia scolastica
  • Rifiuti

Il D.L. 91/2017 comma per comma

Analisi sintetica delle disposizioni rilevanti del settore tecnico contenute nel D.L. 20/06/2017, n. 91 (c.d. “DL Mezzogiorno” convertito con modificazioni dalla L. 03/08/2017, n. 123), con rinvio ad approfondimenti sulle novità di maggiore rilievo.
A cura di:
  • Emanuela Greco
  • Finanza pubblica
  • Provvidenze
  • Calamità/Terremoti
  • Professioni
  • Protezione civile
  • Imprese

Bolzano: sussidi alle piccole imprese per l'emergenza COVID-19

La Provincia Autonoma di Bolzano ha previsto l'erogazione alle piccole imprese, con un massimo di cinque addetti, di contributi a fondo perduto per fronteggiare l'emergenza Coronavirus. Possono beneficiare dei contributi i liberi professionisti, i lavoratori autonomi, le imprese individuali e le società di persone o di capitale che svolgono un'attività artigianale, industriale, commerciale, di servizio, di pubblico esercizio. Domande dal 15/04/2020 al 30/09/2020.
A cura di:
  • Anna Petricca
  • Provvidenze
  • Terremoto Centro Italia 2016
  • Calamità/Terremoti
  • Protezione civile
  • Imprese
  • Finanza pubblica
  • Calamità

Termini di pagamento utenze e fatture varie comuni colpiti dal sisma di agosto 2016 (soggetti con fabbricato inagibile)

  • Terremoto Centro Italia 2016
  • Calamità/Terremoti
  • Edilizia privata e titoli abilitativi
  • Edilizia e immobili
  • Costruzioni in zone sismiche
  • Protezione civile
  • Norme tecniche

Contributi per la ripresa delle attività economiche e produttive nei territori colpiti dal sisma a far data dal 24/08/2016

  • Terremoto Centro Italia 2016
  • Calamità/Terremoti
  • Finanza pubblica
  • Calamità
  • Protezione civile
  • Imprese
  • Provvidenze

Esenzione Imposta di bollo istanze verso la P.A. comuni colpiti dal sisma 2016