FAST FIND : AR1761

Ultimo aggiornamento
23/07/2021

Lombardia: 16 milioni per rimuovere l'amianto dalle scuole

A cura di:
  • Anna Petricca
6950989 7679777
ULTIMI AGGIORNAMENTI

23/07/2021 - Ulteriore elenco interventi ammissibili a finanziamento (D. Dirig. 9779/2021 pubblicato sul BUR 23/07/2021, n. 29);

13/05/2021 - Riapertura termini presentazione domande e rideterminazione termine assunzione obbligazione giuridicamente vincolante (D. Dirig. 07/05/2021, n. 6132 pubblicato sul BUR 13/05/2021, n. 19);

31/03/2020 - Elenco interventi ammissibili a finanziamento (D. Dirig. 24/03/2021, n. 4016 pubblicato sul BUR 31/03/2021, n. 13).

 

 

6950989 7679778
INFORMAZIONI GENERALI

CONTESTO GEOGRAFICO

REGIONE: LOMBARDIA

TIPOLOGIA

INIZIATIVA VALUTATIVA A SPORTELLO

NORMATIVA E PRASSI DI RIFERIMENTO

Decreto Dirigente 18/11/2020, n. 14064 Visualizza PDF

Approvazione del bando regionale per l’individuazione degli interventi di bonifica dell’amianto e ripristino negli edifici scolastici finanziati con fondi FSC 2014-2020 - Piano di bonifica da amianto - e con il fondo edilizia scolastica l.r. 19/2007.

Linee guida beneficiari PO Ambiente - FSC 2014-2020 Visualizza PDF

Sistema di gestione e controllo - Piano Operativo Ambiente FSC 2014-2020 Visualizza PDF

FAQ aggiornate al 16/12/2020 Visualizza PDF

FAQ aggiornate al 12/01/2021 Visualizza PDF

Decreto Dirigente 24/03/2021, n. 4016 Visualizza PDF

Bando regionale per l’individuazione degli interventi di bonifica dall’amianto e ripristino negli edifici scolastici finanziati con fondi FSC 2014-2020 - Piano di bonifica da amianto - e con il fondo edilizia scolastica l.r. 19/2007: Approvazione dell’elenco degli interventi ammissibili a finanziamento.

Decreto Dirigente 07/05/2021, n. 6132 Visualizza PDF

Bando regionale per l’individuazione degli interventi di bonifica dall’amianto e ripristino negli edifici scolastici finanziati con fondi FSC 2014-2020 - Piano di bonifica da amianto - e con il fondo edilizia scolastica l.r. 19/2007: riapertura dei termini per la presentazione delle domande e rideterminazione del termine per l’assunzione dell’obbligazione giuridicamente vincolante.

Decreto Dirigente 9779/2021 Visualizza PDF

Bando regionale per l’individuazione degli interventi di bonifica dall’amianto e ripristino negli edifici scolastici finanziati con fondi FSC 2014-2020 - Piano di bonifica da amianto - e con il fondo edilizia scolastica l.r. 19/2007: approvazione dell’ulteriore elenco degli interventi ammissibili a finanziamento.

SITO INTERNET

Pagina dedicata:

https://www.regione.lombardia.it/wps/portal/istituzionale/HP/DettaglioAvviso/servizi-e-informazioni/enti-e-operatori/edilizia-pubblica/Edilizia-scolastica/bando-edifici-scolastici-enti-locali-23-11-20/bando-edifici-scolastici-enti-locali-23-11-20

SCADENZE ADEMPIMENTI

SECONDA FINESTRA - Dalle ore 09:30 del 14/05/2021 alle ore 12:30 del 28/05/2021

Termine iniziale e finale per la presentazione della domanda esclusivamente online all’indirizzo:

https://www.ediliziascolastica.servizirl.it/  

PRIMA FINESTRA - Dalle ore 12:00 del 23/11/2020 alle ore 16:30 del 18/01/2021

Termine iniziale e finale per la presentazione della domanda esclusivamente online all’indirizzo:

https://www.ediliziascolastica.servizirl.it/  

 

 

6950989 7679779
FINALITÀ

Il bando ha l’obiettivo di eliminare la presenza di amianto all’interno degli edifici scolastici di proprietà pubblica presenti sul territorio regionale lombardo, garantendo il conseguimento di altri importanti obiettivi quali: lo sviluppo sostenibile, la promozione e la tutela di una migliore qualità della vita, con particolare riguardo al contesto urbano, all’ambiente e alla tutela della salute della popolazione scolastica.

 

 

6950989 7679780
BENEFICIARI

Al bando possono partecipare gli enti locali proprietari dei seguenti edifici:

1. scuole primarie e secondarie di primo e secondo grado

2. scuole dell’infanzia statali e comunali

3. poli per l’infanzia

4. centri di formazione professionale (CFP).

Le risorse verranno assegnate in via prioritaria agli interventi sugli edifici destinati alle categorie 1, 2, 3. In caso di non completo utilizzo della dotazione finanziaria disponibile, la quota residua verrà destinata a favore della categoria 4, seguendo l’ordine di presentazione delle domande.

 

 

6950989 7679781
DOTAZIONE FINANZIARIA

La dotazione finanziaria messa a disposizione per il presente bando è pari a euro 16.000.000,00, ripartiti nel seguente modo:

- euro 8.000.000,00 destinati al finanziamento delle opere di rimozione e bonifica dall’amianto, a valere sulle risorse FSC 2014-2020;

- euro 8.000.000,00 destinati al finanziamento delle opere di ripristino/ricostruzione a seguito della rimozione dell’amianto, a valere su risorse autonome di Regione Lombardia.

 

 

6950989 7679782
INTERVENTI FINANZIABILI E ENTITÀ DEL CONTRIBUTO
6950989 7679783
Interventi finanziabili

Possono accedere al contributo le tipologie di intervento finalizzate alla rimozione dell’amianto dalle scuole e dalle relative pertinenze, quali, ad esempio, canne fumarie, tubazioni, vasche, rivestimenti, pavimentazioni, coperture, controsoffitti (compresa la rimozione dell’amianto presente nei mastici dei serramenti datati, nelle colle delle pavimentazioni e nelle finiture a pavimento), ecc., le cui spese possono essere sostenute a partire dal 24/11/2020 (giorno successivo alla data di pubblicazione del Bando sul Bollettino Ufficiale di Regione Lombardia).

Il termine perentorio per l’assunzione dell’obbligazione giuridicamente vincolante (OGV) da parte degli enti attuatori, fissato dal bando al 31/12/2021, con D. Dirig. 6132/2021 è stato rideterminato al 31/12/2022, secondo quanto disposto con il D.L. 30/04/2021, n. 56 (Disposizioni urgenti in materia di termini legislativi).

Sono ammissibili i progetti con i seguenti limiti:

- valore minimo di intervento pari euro 50.000,00 euro;

- valore massimo di intervento di euro 3.000.000.

Gli interventi devono riguardare un unico edificio scolastico così come censito all’interno della piattaforma dell’Anagrafe regionale dell’edilizia scolastica (ARES) ed essere compresi in un progetto unitario, eventualmente ripartito in lotti separati, suddiviso nelle seguenti fasi operative:

- FASE I - Rimozione e bonifica dell’amianto;

- FASE II - Ripristino/ricostruzione a seguito della rimozione dell’amianto.

 

6950989 7679784
Entità del contributo

Gli interventi saranno finanziati al 100% delle spese ammesse.

 

 

6950989 7679785
SPESE AMMISSIBILI E NON AMMISSIBILI
6950989 7679786
Spese ammissibili
6950989 7679787
FASE I - Rimozione e bonifica dell’amianto

Per questa fase il contributo è concesso a copertura delle seguenti voci di spesa:

a) lavori di rimozione e bonifica dei manufatti contenti amianto;

b) trasporto e smaltimento amianto;

c) spese per l’approntamento delle condizioni di lavoro in sicurezza;

d) spese tecniche e di pubblicità entro un massimo cumulabile con la FASE II del 10%, al lordo degli oneri fiscali, delle spese ammissibili riferite alle voci a), b) e c) FASE I e voci f) e g) FASE II, intendendo per spese tecniche quelle elencate nei paragrafi 4.2 e 4.4 delle “Linee Guida per il Beneficiario”;

e) IVA relativa alle opere e IVA e Inarcassa per le spese professionali.

 

6950989 7679788
FASE II - Ripristino/ricostruzione a seguito della rimozione dell’amianto

Per questa fase il contributo è concesso a copertura delle seguenti voci di spesa:

f) lavori di ripristino relativi agli interventi di cui alla lett. a) della FASE I;

g) spese per l’approntamento delle condizioni di lavoro in sicurezza;

h) spese tecniche e di pubblicità entro un massimo cumulabile con la FASE I del 10%, al lordo degli oneri fiscali, delle spese ammissibili riferite alle voci a), b) e c) FASE I e voci f) e g) FASE II, intendendo per spese tecniche quelle elencate nei paragrafi 4.2 e 4.4 delle “Linee Guida per il Beneficiario”;

i) IVA relativa alle opere e IVA e Inarcassa per le spese professionali.

 

6950989 7679789
Spese non ammissibili

Non sono considerate ammissibili le seguenti voci di spesa:

- le spese relative ad un bene rispetto al quale il beneficiario abbia già fruito, per le stesse spese, di una misura di sostegno regionale, nazionale e/o comunitario;

- le spese relative al pagamento di interessi passivi o debitori, le commissioni per operazioni finanziarie, le perdite di cambio, e gli altri oneri meramente finanziari, nonché le spese per ammende, penali, controversie legali e contenziosi;

- le spese sostenute per la realizzazione dell’intervento prima della pubblicazione del bando.

Sono altresì escluse le spese e gli oneri di qualsiasi natura relative agli interventi di incapsulamento o altre tecniche similari che non prevedano la rimozione dell’amianto.

 

legislazionetecnica.it

Riproduzione riservata

Dalla redazione

  • Programmazione e progettazione opere e lavori pubblici
  • Appalti e contratti pubblici

I concorsi di progettazione e di idee negli appalti pubblici

A cura di:
  • Emanuela Greco
  • Partenariato pubblico privato
  • Appalti e contratti pubblici

I contratti di Partenariato Pubblico Privato (PPP)

A cura di:
  • Emanuela Greco
  • Finanza pubblica
  • Provvedimenti di proroga termini

D.L. “Milleproroghe” 183/2020 (L. 21/2021), tutte le disposizioni di interesse tecnico

A cura di:
  • Redazione Legislazione Tecnica
  • Leggi e manovre finanziarie
  • Finanza pubblica

La Legge di bilancio 2021 comma per comma

Analisi sintetica e puntuale di tutte le disposizioni di interesse del settore tecnico contenute nella Legge di bilancio 2021 (L. 30 dicembre 2020, n. 178), con rinvio ad approfondimenti sulle novità di maggiore rilievo.
A cura di:
  • Redazione Legislazione Tecnica
  • Fisco e Previdenza
  • Infrastrutture e opere pubbliche
  • Finanza pubblica
  • Imprese
  • Strade, ferrovie, aeroporti e porti
  • Trasporti
  • Calamità
  • Protezione civile
  • Calamità/Terremoti
  • Edilizia e immobili
  • Imposte sul reddito
  • Previdenza professionale
  • Provvidenze

Le misure introdotte dal D.L. 104/2020 (c.d. “Decreto Agosto”)

Analisi delle disposizioni di interesse del settore tecnico contenute nel Decreto Agosto (D.L. 14/08/2020, n. 104, convertito in legge dalla L. 13/10/2020, n. 126), con rinvio ad approfondimenti sulle novità di maggiore rilievo.
A cura di:
  • Redazione Legislazione Tecnica
  • Energia e risparmio energetico
  • Mercato del gas e dell'energia

Certificazione dei gestori dei sistemi di stoccaggio del gas

  • Energia e risparmio energetico
  • Macchine e prodotti industriali
  • Efficienza e risparmio energetico
  • Norme tecniche

Ecodesign apparecchi di refrigerazione

  • Disciplina economica dei contratti pubblici
  • Appalti e contratti pubblici

Accesso al Fondo per l'aggregazione degli acquisti di beni e servizi per l'anno 2022

  • Energia e risparmio energetico
  • Efficienza e risparmio energetico

Impianti di riscaldamento e condizionamento - Sistemi di automazione e controllo

  • Efficienza e risparmio energetico
  • Energia e risparmio energetico

Punti di ricarica edifici non residenziali