FAST FIND : NN11459

D. P.R. 28/02/2012, n. 64

Regolamento di servizio del Corpo nazionale dei vigili del fuoco, ai sensi dell'articolo 140 del decreto legislativo 13 ottobre 2005, n. 217.
Scarica il pdf completo
691272 5590164
[Premessa]

IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA


Visto l'articolo 87 della Costituzione;

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
691272 5590165
TITOLO I - NORME GENERALI
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
691272 5590166
Art. 1 - Obiettivi ed ambito di applicazione

1. Il presente regolamento persegue l'obiettivo di valorizzare le funzioni del Corpo nazionale dei vigili del fuoco, di seguito denom

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
691272 5590167
Art. 2 - Giuramento

1. All'atto della nomina in ruolo, il personale del Corpo nazionale presta giuramento dinanzi al Capo del Dipartimento dei

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
691272 5590168
Art. 3 - Bandiera ed insegne distintive del Corpo nazionale dei vigili del fuoco

1. La bandiera di istituto del Corpo nazionale, nonché le caratteristiche, le modalità di custodia, spiegamento, trasporto, riparazione e rinnovazione de

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
691272 5590169
Art. 4 - Tessere di riconoscimento del personale del Corpo nazionale

1. Ai sensi dell'articolo 6 del decreto del Presidente della Repubblica 28 luglio 1967, n. 851, al personale del Corpo nazionale viene rilasciata una speciale tessera di riconoscimento, nonché, per il personale del ruolo operativo, il distintivo me

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
691272 5590170
Art. 5 - Disposizioni comuni per la tessera e per il distintivo metallico di riconoscimento

1. La speciale tessera di riconoscimento di cui all'articolo 4 è rinnovata al passaggio di ruolo ed è portat

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
691272 5590171
TITOLO II - NORME DI CONDOTTA E DI COMPORTAMENTO
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
691272 5590172
Art. 6 - Uso della lingua italiana

1. In servizio e nei rapporti con l'utenza è previsto l'uso della lingua italiana. È consentito anche l'uso

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
691272 5590173
Art. 7 - Doveri generali

1. Il personale del Corpo nazionale, in ragione dei suoi compiti istituzionali, conforma la sua condotta al dovere costituzionale di servire la Repubblica con efficacia, efficienza, professionalità, impegno e responsabilità; rispetta i principi di buon andamento e imparzialità dell'attività amministrativa, anteponendo l'osservanza della legge e dell'interesse pubblico agli interessi privati propri ed altrui.

2. Il personale del Corpo nazionale si comporta in modo tale da favorire l'instaurazione di rapporti di fiducia e collaborazione tra l'Amministrazione e i cittadini.

3. Al fine di garantire la migliore qualità del servizio, il personale del Corpo nazionale, in coerenza con gli specifici compiti istituzionali, deve in particolare:

a) collaborare con diligenza, osservando le norme e le disposizioni impartite dall'Amministrazione per l'esecuzione e la disciplina del lavoro anche in relazione alla normativa in materia

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
691272 5590174
Art. 8 - Salute e sicurezza sul lavoro

1. Il personale del Corpo nazionale deve prendersi cura della propria salute e sicurezza e di quella delle altre persone presenti sul luogo di lavoro in cui presta servizio, su cui possono ricadere gli effetti delle sue azioni o omissioni, secondo la sua formazione, le istruzioni ed i mezzi messi a disposizione ed in con

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
691272 5590175
Art. 9 - Onori e saluto

1. In occasione di manifestazioni ufficiali, il personale del Corpo nazionale rende onori nei casi e con le modalità previste c

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
691272 5590176
Art. 10 - Incompatibilità di impiego

1. Al personale del Corpo nazionale si applica la disciplina di cui all'

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
691272 5590177
Art. 11 - Rapporti con gli organi di informazione e divulgazione di notizie

1. I rapporti con gli organi di informazione sono prerogativa del Capo del Dipartimento e del Capo del Corpo nazionale, nonché dei collaboratori appositamente designati per le questioni di caratter

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
691272 5590178
Art. 12 - Obblighi di formazione professionale

1. In coerenza con quanto previsto dall'articolo 142 del decreto legislativo 13 ottobre 2005, n. 217, il personale del Corpo nazion

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
691272 5590179
Art. 13 - Diritto di associazione

1. La partecipazione alle associazioni od organizzazioni è libera, salvo i casi in cui i fini delle medesime siano

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
691272 5590180
TITOLO III - SOVRAORDINAZIONE
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
691272 5590181
Art. 14 - Ordine di sovraordinazione

1. L'ordine di sovraordinazione funzionale tra i ruoli del personale del Corpo nazionale che svolge funzioni tecnico-operative, del personale direttivo e dirigente e del personale che espleta attività tecniche, amministrativo - contabili e tecnico - informatiche è disciplinato dagli articoli 1, comma 3, 39, comma 4, 50, comma 4, 59, comma 4, e 85, comma 3, de

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
691272 5590182
Art. 15 - Osservanza delle disposizioni e delle direttive impartite

1. Fermo restando quanto previsto dall'articolo 7, comma 3, lettera h), il personale appartenente al Corpo nazionale, qual

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
691272 5590183
Art. 16 - Rapporti con i superiori

1. Il personale del Corpo nazionale, ove nei rapporti con i superiori non ritenga di dover seguire l'ordine di sovraordina

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
691272 5590184
TITOLO IV - NORME SULLO SVOLGIMENTO DEL SERVIZIO
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
691272 5590185
Capo I - Norme generali
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
691272 5590186
Art. 17 - Impiego nei servizi

1. Il personale del Corpo nazionale, salvo casi di necessità ed emergenza, deve essere impiegato, anche tenendo con

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
691272 5590187
Art. 18 - Presentazione in servizio

1. Il personale del Corpo nazionale ha l'obbligo di presentarsi in servizio all'ora stabilita.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
691272 5590188
Art. 19 - Riconoscimento in servizio

1. Salvo quanto disposto nei commi 2, 3 e 4, il personale dei ruoli operativi del Corpo nazionale, in orario lavorativo, e con riguardo alla propria specificità professionale e di ruolo, indossa l'uniforme in tutte le circostanze e secondo le modalità indicate dall'Amministrazione e comunque:

a) nelle fasi di attesa e di espletamento delle att

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
691272 5590189
CAPO II - Disposizioni sui servizi
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
691272 5590190
Art. 20 - Disposizioni sullo svolgimento del servizio

1. Le disposizioni in materia di organizzazione e svolgimento dei servizi di istituto sono emanate mediante circolari, disposizioni di servizio, ordini del giorno e fogli di servizio.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
691272 5590191
Art. 21 - Circolari

1. Le circolari sono atti di indirizzo e regolamentazione generale emanate dagli uffici di livello dirigenziale generale d

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
691272 5590192
Art. 22 - Disposizioni di servizio

1. Le disposizioni di servizio sono gli atti indirizzati al personale o ai settori specificamente individuati, diretti a r

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
691272 5590193
Art. 23 - Ordini del giorno

1. Gli ordini del giorno sono gli atti mediante i quali il Comandante provinciale o il dirigente dell'ufficio porta a cono

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
691272 5590194
Art. 24 - Foglio di servizio

1. Il foglio di servizio è il documento che stabilisce per ogni turno l'assegnazione del personale operativo a ciascun servizio, con l'indicazione delle specifiche mansioni da svolgere con particolare riferimento al dispositivo di soccorso tecnico ordinario ed alle

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
691272 5590195
CAPO III - Modalità esecutive dei servizi
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
691272 5590196
Art. 25 - Esecuzione dei servizi

1. Il personale del Corpo nazionale è tenuto a conoscere le disposizioni generali e particolari del servizio al qua

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
691272 5590197
Art. 26 - Partecipazione del personale ai servizi istituzionali

1. Il personale del Corpo nazionale assicura lo svolgimento dei servizi istituzionali in relazione al ruolo ed alla qualif

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
691272 5590198
Art. 27 - Disciplina dell'orario di servizio e di lavoro

1. L'orario di servizio e l'orario o tempo di lavoro, nonché le diverse tipologie di articolazioni dell'orario sono

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
691272 5590199
Art. 28 - Obblighi di permanenza in servizio

1. In caso di necessità ed urgenza, ove non sia possibile provvedere altrimenti, al personale del Corpo nazionale può essere fatto obbligo, al termine dell'orario

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
691272 5590200
Art. 29 - Obblighi del personale al termine del servizio

1. Il responsabile della squadra operativa, al termine dell'intervento, deve redigere il relativo rapporto e, qualora l'intervento presupponga successivi adempimenti di polizia giudiziaria ovvero: l'interessamento di altri enti

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
691272 5590201
Art. 30 - Reperibilità

1. Il personale del Corpo nazionale, nei casi in cui è tenuto ad assicurare la reperibilità, ove non dotato

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
691272 5590202
Art. 31 - Controllo sui servizi

1. Il responsabile dell'ufficio o il dipendente designato deve controllare con assiduità il buon andamento del serv

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
691272 5590203
CAPO IV - Assenze dal servizio
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
691272 5590204
Art. 32 - Congedo ordinario

1. Fermo restando quanto previsto dalla normativa vigente e dalle disposizioni contrattuali in materia di congedo ordinario, alla relativa autorizzazione provvedono:

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
691272 5590205
Art. 33 - Assenze per malattia

1. Il personale che si assenta per malattia, dopo averne dato tempestiva comunicazione al capo dell'ufficio di appartenenza, deve produrre il certificato medico, nei termini indicati dalle disposizioni vigenti.

2. Copia del certificato di malattia, contenente la data di inizio della malattia e la presumibile durata, deve essere trasmessa all'ufficio di appartenenza.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
691272 5590206
TITOLO V - ASSISTENZA
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
691272 5590207
Art. 34 - Assistenza sanitaria

1. In relazione all'espletamento di specifiche attività e nei settori in cui vi sia una particolare necessità, il

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
691272 5590208
Art. 35 - Accertamenti sanitari

1. Il personale deve sottoporsi agli accertamenti sanitari preventivi e periodici previsti per controllare lo stato di salute dei dipendenti. L'esito degli accertamenti sanitari, nonché il giudizio di idoneità psico-fisica richiesto per l'assolvimento dei propri compiti connessi al rapporto d'impiego, oltre ad essere comunicati tempestivamente al dipendente, sono riportati, a cura del medico responsabile della struttura sanitaria centrale o territoriale dell'Amministrazione, nel libretto individuale sanitario e di rischio previsto per ciascun dipendente dall'articolo 13 del decreto del Presidente

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
691272 5590209
Art. 36 - Misure di profilassi

1. Il personale si sottopone, salvo documentate controindicazioni mediche, alle misure di profilassi generali o specifiche

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
691272 5590210
Art. 37 - Attività assistenziali

1. L'Amministrazione favorisce le attività assistenziali dirette al personale del Corpo nazionale svolte dall'Opera

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
691272 5590211
TITOLO VI - ATTIVITÀ SPORTIVA
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
691272 5590212
Art. 38 - Principi generali

1. L'Amministrazione, compatibilmente con le esigenze di servizio, cura e promuove l'esercizio della pratica sportiva al fine di consentire la preparazione ed il ritempramento psico-fisico del personale necessari per lo svolgimento delle attività istituzionali, dando indicazione sulle modalità di partecipazione; sviluppa l'attività agonistica di alto livello svolta dagli atleti del Corpo nazionale per perseguire l'obiettivo di accrescere il prestigio dell'istituzione ed

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
691272 5590213
Art. 39 - Personale

1. L'Amministrazione, salvo particolari esigenze di servizio, consente che il personale del Corpo nazionale partecipi alle preparazio

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
691272 5590214
TITOLO VII - ASSEGNAZIONE E MOBILITÀ DEL PERSONALE
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
691272 5590215
Art. 40 - Assegnazioni alle sedi di servizio

1. Il personale non dirigente, a seguito di prima assegnazione, di trasferimento o di assegnazione temporanea alle sedi di servizio, è destinato agl

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
691272 5590216
Art. 41 - Incarichi e trasferimenti

1. Gli incarichi e le sedi di servizio del personale dirigente sono conferiti secondo le disposizioni del decreto legislativo 13 ottobre 2005, n. 217, e dei relativi criteri attuativi.

2. Fermo restando la vigente disciplina in tema di trasferimenti, i trasferimenti a domanda del personale non dirigent

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
691272 5590217
Art. 42 - Assegnazioni temporanee per esigenze di servizio

1. Per esigenze di servizio, l'Amministrazione può disporre assegnazioni temporanee del personale non dirigente alle sedi di servizio, nonché ai nuclei specialistici, per un periodo non superiore a sessanta giorni, rinnovabili qualora le esigenze di servizio, opportunamente moti

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
691272 5590218
Art. 43 - Assegnazioni temporanee a domanda

1. Il Dipartimento può disporre assegnazioni temporanee del personale non dirigente alle sedi di servizio, a domand

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
691272 5590219
Art. 44 - Mobilità interna alle sedi di servizio

1. All'interno delle sedi dirigenziali di servizio la mobilità del personale non dirigente, a domanda o per specifiche e motivate esigenze di servizio, viene effettuata come di seguito indicato:

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
691272 5590220
TITOLO VIII - SPECIALITÀ E ABILITAZIONI
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
691272 5590221
Capo I - Specialità
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
691272 5590222
Art. 45 - Attività specialistiche

1. Fino all'adozione dei provvedimenti previsti dal comma 1 dell'articolo 159 del decreto legislativo 13 ottobre 2005, n. 217, costituiscono specialità del Corpo nazionale, in relazione al particola

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
691272 5590223
Art. 46 - Organizzazione delle specialità

1. L'istituzione di nuclei specialistici, nell'ambito dei comandi provinciali, la relativa dotazione organica e la distrib

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
691272 5590224
Art. 47 - Impiego degli specialisti

1. Fermo restando quanto previsto dall'articolo 46, comma 2, il personale specialista viene impiegato nelle attività

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
691272 5590225
Art. 48 - Libretto individuale di specialità

1. Il Dipartimento, per ciascuna delle specialità del Corpo nazionale, cura il rilascio e l'aggiornamento dei libre

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
691272 5590226
Art. 49 - Sospensione, revoca e rinuncia alla specialità

1. L'inidoneità temporanea del personale specialista comporta la sospensione dall'esercizio della specialità fino all'accertamento della piena ed incondizionata idoneità psico-fisica ed attitudinale.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
691272 5590227
Art. 50 - Trasferimenti del personale specialista

1. I trasferimenti a domanda del personale specialista avvengono verso sedi ove sono presenti nuclei della specialit&agrav

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
691272 5590228
CAPO II - Abilitazioni
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
691272 5590229
Art. 51 - Attività di specializzazione

1. Il personale del Corpo nazionale, oltre a svolgere tutte le attività istituzionali connesse alla qualifica di appartenenza, è impiegato in interventi c

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
691272 5590230
TITOLO IX - I SERVIZI
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
691272 5590231
Capo I - Servizi ed attività del Corpo nazionale
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
691272 5590232
Art. 52 - Servizi ed attività del Corpo nazionale

1. Il presente titolo disciplina le modalità di effettuazione dei servizi istituzionali e delle attività del Corp

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
691272 5590233
CAPO II - I servizi di soccorso pubblico
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
691272 5590234
Sezione I - Disposizioni generali
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
691272 5590235
Art. 53 - Esecuzione dei servizi di soccorso pubblico

1. I servizi di soccorso pubblico, di cui all'articol

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
691272 5590236
Art. 54 - Impiego del personale nei servizi di soccorso pubblico

1. Tutto il personale operativo di cui al titolo I capo I ed al titolo II del decreto legislativo 13 ottobre 2005, n. 217, partecipa all'attività di soccorso in relazione al ruolo ed alla qualifica posseduta, indipendentemente dalla funzione ordinariamente svolta nell'ambito dell'assetto organizzativo dell'ufficio di appartenenza. Il personale inserito nelle squadre di intervento e nelle sale operative partecipa all

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
691272 5590237
Art. 55 - Obblighi del personale libero dal servizio

1. Il personale operativo del Corpo nazionale, ovunque si trovi sul territorio italiano, anche se libero dal servizio, in presenza di situazioni di pericolo che richiedano l'intervento dei vigili del fuoco, si attiva, compatibilmente con il mantenimento della propria sicurezza, per tutelare l'incolumità delle persone e la

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
691272 5590238
Art. 56 - Modalità generali di espletamento degli interventi di soccorso

1. Gli interventi di soccorso pubblico vengono effettuati dai comandi provinciali. Le direzioni regionali ed interregionali e le strutture centrali del Corpo nazionale partecipano all'attività di soccorso e assicurano l'azione di coordinamento generale negli ambiti territoriali di competenza, nonché il coordinamento nell'impiego dei nuclei specialistici e del personale specializzato.

2. Gli interventi di soccorso pubblico di cui al comma 1, sono riferiti alle situazioni di carattere urgente e a quanto altro necessario a garantire la sicurezza delle persone e la salvaguardia dei beni e cessano al venir meno delle effettive necessità. Le attività di soccorso hanno origine al momento della ricezione della richiesta e si concludono con la redazione e la trasmissione degli atti e dei provvedimenti correlati all'intervento effettuato, da parte del personale preposto.

3

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
691272 5590239
Art. 57 - Gestione dei servizi di soccorso pubblico resi dal Corpo nazionale

1. I servizi di soccorso pubblico assicurati dal Corpo nazionale, anche in relazione ad esigenze di protezione civile e di difesa civile,

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
691272 5590240
SEZIONE II - Attività di coordinamento, direzione e controllo
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
691272 5590241
Art. 58 - Sistema di coordinamento, direzione e controllo del Corpo nazionale

1. Il Corpo nazionale adotta un sistema di coordinamento, direzione e controllo costituito dai referenti operativi delle proprie strutture i quali, nell'esercizio delle funzioni, assicurano l'unitarietà del Corpo nazionale

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
691272 5590242
Art. 59 - Coordinamento delle strutture operative del Corpo nazionale

1. Ferme restando le funzioni di coordinamento proprie del Capo del Corpo nazionale in attuazione degli indirizzi del Capo del

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
691272 5590243
Art. 60 - Attività di soccorso pubblico della direzione centrale per l'emergenza ed il soccorso tecnico

1. Fermo restando quanto previsto dal presente regolamento in materia di partecipazione all'attività di soccorso pubblico, di coordinamento e di

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
691272 5590244
Art. 61 - Sistema di coordinamento, direzione e controllo delle operazioni di soccorso

1. Il sistema di coordinamento, direzione e controllo delle operazioni di soccorso è costituito dalle figure preposte alla gestione dell'intervento, a cui sono attribuiti specifici livelli di responsabilità decisionale.

2. Per la gestione dell'attività di soccorso pubblico vengono individuati livelli di organizzazione del sistema di coordinamento, direzione e controllo delle operazioni di soccorso tecnico i cui referenti sono di seguito indicati nell'ambito di ciascuna struttura:

a) livello naz

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
691272 5590245
SEZIONE III - Dispositivo di soccorso
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
691272 5590246
Art. 62 - Articolazione del dispositivo di soccorso

1. Il Corpo nazionale assicura in modo continuativo e su tutto il territorio nazionale, ivi compreso nelle acque interne e nel mare, gli interventi di soccorso, utilizzando lo specifico dispositivo costituito da personale, mezzi e sistemi che ne consentono l'immediato impiego. Fanno parte del dispositivo di soccorso:

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
691272 5590247
Art. 63 - Servizio di guardia

1. L'unità responsabile del servizio di guardia provinciale dirige, sovrintende, coordina e controlla, su disposizione del comandante provinciale, l'attività di soccorso e le altre attività espletate durante il turno, effettuando quanto necessario per assicurare la funzionalità del servizio e, in particolare:

a) informa il comandante provinciale sull'attività operativa di rilievo, mettendolo al corrente delle problematiche insorte nella gestione del servizio, proponendo adeguate soluzioni;

b) partecipa agli interventi di soccorso, assumendo la direzione tecnica delle operazioni qualora necessario per il livello di responsabilità e competenza tecnica richiesta;

c) trasmette al comandante provinciale, con le proprie valutazioni, i rapporti di servizio inter

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
691272 5590248
Art. 64 - Servizio delle sale operative

1. Il servizio nelle sale operative è svolto da personale del Corpo nazionale appositamente formato sulla gestione delle procedure, che abbia superato uno specifico corso e sia altresì formato all'uso dei sistemi di trasmissione e telematici.

2. L'accesso alle sale operative e l'utilizzo dei sistemi in dotazione è riservato agli addetti alla sala stessa e ai responsabili del sistema di coordinamento direzione e controllo del soccorso.

3. Il personale addetto alle sale operative effettua, conformemente alle direttive ricevute ed in relazione al livello di competenza della struttura in cui opera, prioritariamente le attività di:

a) allertamento ed attivazione del sistema di coordinamento direzione e controllo del soccorso della struttura;

b) comunicazione e coordinamento con le strutture centrali e periferiche

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
691272 5590249
Art. 65 - Modalità di espletamento dei servizi delle sale operative

1. In relazione alla tipologia di sala operativa, per l'espletamento dei servizi indicati all'articolo 64, sulla base delle disposizioni impartite dal dirigente, il responsabile della sala operativa con qualifica non inferiore a capo squadra, avvalendosi del personale addetto, cura l'esecuzione di ogni attività connessa, con particolare riferimento a:

a) verifica e mantenimento dell'efficienza degli apparati e dei sistemi in dotazione, nonché del loro corretto utilizzo da parte del personale, attivandosi, in caso di malfunzionamenti al fine di consentire il completo ripristino dell'efficienza di tutte le dotazioni;

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
691272 5590250
Art. 66 - Composizione e formazione delle squadre

1. Le squadre sono composte da personale permanente e nei distaccamenti volontari da personale volontario. Il numero delle squadre previste sul territorio provinciale viene definito dal comandante provinciale, sulla base delle direttive emanate dal Dipartimento e della tipologia della sede a cui le squadre appartengono.

2. Ai fini dello svolgimento dell'attivit

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
691272 5590251
Art. 67 - Sostituzioni urgenti del personale operativo in turno

1. Al fine di assicurare la regolare funzionalità del servizio operativo di soccorso, il dirigente, in caso di asse

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
691272 5590252
Art. 68 - Attività del personale operativo in sede

1. All'avvio del turno di servizio, il capo turno provinciale, sulla base delle direttive emanate dal dirigente, dopo avere assunto le consegne del personale smontante, provvede a:

a) rilevare le presenze del personale;

b) verificare la corretta composizione delle squadre;

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
691272 5590253
Art. 69 - Attività delle componenti specialistiche e specializzate

1. Il dispositivo di soccorso comprende, secondo quanto indicato all'articolo 62, le componenti specialistiche, le quali o

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
691272 5590254
Art. 70 - Servizi antincendio aeroportuali

1. Il personale del Corpo nazionale in servizio presso i distaccamenti aeroportuali è inserito nel dispositivo di soccorso del comando provinciale da cui dipende ed assicura i servizi di soccorso e lotta antincendio secondo le modalità definite dal presente regolamento e dalle specifiche disposizioni nazionali ed internazionali ed effettua, sotto la direzione del capo turno, le attività previste dall'articolo 69.

2. Il responsabile del servizio, avval

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
691272 5590255
Art. 71 - Servizi antincendio portuali

1. Il personale del Corpo nazionale in servizio presso i Distaccamenti portuali è inserito nel dispositivo di soccorso del Comando provinciale da cui dipende ed assicura i servizi di soccorso e lotta antincendio secondo le modalità definite dal presente regolamento, dalle specifiche disposizioni nazionali ed internazionali e dai piani di emergenza, ed effettua, sotto la direzione di un responsabile in turno, le attività previste dall'articolo 69. I servizi di soccorso e lotta antincendio sono effettuati nei porti e loro dipendenze,

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
691272 5590256
Art. 72 - Servizi di colonna mobile regionale

1. Il personale del Corpo nazionale, nella sua qualità di componente fondamentale del servizio nazionale della protezione civile, partecipa alla gestione di grandi emergenze ovunque esse avvengano sul territorio nazionale o all'estero, in caso di richieste provenienti da altri Paesi o sulla base di accordi o trattati internazionali, per le attività di soccorso pubblico, favorendo il ripristino della normalità, secondo le modalità definite dal Dipartimento, sentito, per le attività all'estero, il Ministero degli affari esteri.

2. La partecipazione ai soc

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
691272 5590257
Art. 73 - Servizi di supporto tecnico-logistico al soccorso

1. I servizi di supporto tecnico-logistico di cui all'articolo 62, comma 1, lettera d), vanno garantiti al fine di assicurare la costante effic

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
691272 5590258
Art. 74 - Gestione degli automezzi, delle attrezzature, delle officine, dei magazzini e dei laboratori

1. Nell'ambito dei servizi di supporto all'attività di soccorso, il mantenimento della efficienza e degli automezzi e delle attrezzature di servizio viene assicurata da parte di apposito personale preposto alla attività dell'autorimessa, dei magazzini, delle officine e dei laboratori, anche mobili.

2. In particolare, il responsabile di ciascun servizio, durante i turni, anche in raccordo con i responsabili di altre unità organizzative appartenenti alla struttura in cui opera, cura che vengano correttamente effettuati:

a) le incombenze spettanti agli autist

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
691272 5590259
Art. 75 - Servizi di telecomunicazioni

1. Il personale addetto ai servizi tecnici per le telecomunicazioni, presso i centri di telecomunicazione centrali e regionali o i nuclei provinciali espleta, in particolare, l'attività di:

a) mantenimento dell'efficienza dei sistemi di telecomunicazione, comprensivi

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
691272 5590260
SEZIONE IV - Interventi di soccorso
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
691272 5590261
Art. 76 - Conduzione ed uso dei mezzi di soccorso

1. I mezzi terrestri del Corpo nazionale devono essere condotti con diligenza da personale appositamente abilitato e munito di patente di guida, idonea alla tipologia del mezzo da condurre, rilasciata dall'Amministrazione.

2. L'autista effettua la verifica dell'efficienza dell'automezzo ed ha la responsabilità dell'uso e della custodia dello stesso, nonché la verifica del funzionamento di tutti i dispositivi antincendio e di soccorso connessi: radio, pompa antincendio, dispositivi di segnalazi

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
691272 5590262
Art. 77 - Attività di soccorso delle squadre

1. Nelle operazioni di soccorso vengono impiegati i mezzi e le attrezzature a disposizione, necessari all'efficace risoluzione dell'evento ed al ripristino delle condizioni di sicurezza. Le squadre adottano tecniche funzionali alla tipologia di intervento da espletare.

2. Le squadre vengono attivate dalla sala operativa provinciale la quale, mediante i sistemi di allertamento in dotazione, trasmette al capo partenza i dati essenziali per l'effettuazione dell'intervento, fornendo durante il tragitto eventuali ulteriori indicazioni mediante i canali radio di servizio. Qualora le squadre assumano direttamente richieste di soccorso, ne danno immediata comunicazione alla sala operativa per gli adempimenti di competenza.

3. Nel caso in cui siano più squadre a muovere dalla stessa sede, il responsabile delle operazioni di soccorso tiene i contatti con le varie squadre al fine

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
691272 5590263
Art. 78 - Avvicendamento delle squadre

1. Qualora al termine del turno di servizio l'intervento sia in corso di esecuzione, l'avvicendamento delle squadre &egrav

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
691272 5590264
Art. 79 - Servizio obbligatorio di soccorso reso dal personale operativo al di fuori dell'orario ordinario di lavoro

1. Il personale operativo è impiegato in servizio di soccorso, anche al di fuori dell'orario ordinario di lavoro, nei seguenti casi:

a) completamento degli interventi di soccorso e redazione dei relativi atti;

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
691272 5590265
Art. 80 - Comunicazioni e gestione di informazioni acquisite durante le operazioni di intervento

1. Il personale operativo, impegnato nelle operazioni di soccorso, utilizza in modo corretto gli apparati in dotazione, per tutte le comunicazioni attinenti gli inte

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
691272 5590266
CAPO III - Altri servizi tecnici ed operativi
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
691272 5590267
Art. 81 - Altri servizi tecnici ed operativi in genere

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
691272 5590268
Art. 82 - Servizi di polizia giudiziaria

1. I servizi di polizia giudiziaria vengono espletati dal personale del Corpo nazionale avente la qualifica di ufficiale ed agente di polizia giudiziari

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
691272 5590269
Art. 83 - Servizi tecnici richiesti da enti o istituzioni

1. L'utilizzo, in via eccezionale, del personale del Corpo nazionale, per supporto all'autorità giudiziaria ovvero

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
691272 5590270
Art. 84 - Servizi resi in convenzione

1. In relazione a quanto previsto dall'articolo 17 della legge 10 agosto 2000, n. 246, dalla legge 21

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
691272 5590271
CAPO IV - Servizi di prevenzione incendi
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
691272 5590272
Art. 85 - Modalità di espletamento dei servizi di prevenzione incendi

1. Il personale appartenente ai ruoli operativi del Corpo nazionale assicura l'espletamento delle attività di prevenzione incendi di cui ai commi 2 e 3 dell'articolo 14, del decreto legislativo 8 marzo 2006, n. 139. I comandanti provinciali e i direttori regionali ed interregionali, responsabili dei procedimenti di prevenzione incendi che si svolgono presso i rispettivi uffici, individuano il personale cui delegare lo svolgimento del procedimento amminist

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
691272 5590273
Art. 86 - Servizi di prevenzione incendi resi dai Comandi provinciali e dalle Direzioni regionali ed interregionali

1. Il personale in servizio presso le strutture territoriali del Corpo nazionale, individuato secondo le modalità indicate dall'articolo 85, comma 1, partecipa ai servizi di prevenzione incendi, secondo le modalità indicate dal dirigente responsabile, in particolare nelle attività necessarie per il rilascio del certificato di prevenzione incendi, nonché nelle attività per i compiti di vigilanza di cui all'articolo 19 del decreto legislativo 8 marzo 2006, n. 139. A tal fine il personale:

a) riceve e fornisce informazioni al pubblico, nei locali individuati dal dirigente responsabile, secondo quanto previsto dall'articolo 101;

b) verifica la regolarità e la completezza dell'istanza, avviando l'istruttoria di rito, nel rispetto delle modalità e dei termini previsti dalla legge 7 agosto 1990, n. 241, e successive modificaz

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
691272 5590274
Art. 87 - Verifica e controllo dell'attuazione delle norme di prevenzione incendi

1. Fermo restando quanto stabilito dalle disposizioni vigenti in materia, ed, in particolare di quelle previste per il rilascio del certificato di prevenzione incendi, il personale del Corpo nazionale effettua procedimenti di verifica e controllo dell'attuazione delle norme di prevenzione incendi, in particolare:

a) fornisce informazioni all'utenza sulle norme e sulle disposizioni vigenti da cui discendono obblighi di adeguamento o di realizzazione di opere e sistemi antincendio;

b) esamina le richieste assicurando la partecipazione dell'utenza, la trasparenza dell'attività amministrativa e la formale correttezza dei rapporti, secondo quanto previsto dalle disposizioni vigenti;

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
691272 5590275
Art. 88 - Servizi di prevenzione incendi degli Uffici centrali del Dipartimento

1. Il personale degli uffici centrali del Dipartimento partecipa ai servizi di prevenzione incendi propri delle strutture centrali di cui all'articolo 14 del decreto legislativo 8 marzo 2006, n. 139, curando, in particolare, l'attività necessaria per la predisposizione della normazione tecnica di cui all'articolo 15 del decreto legislativo 8 marzo 2006, n. 139. Nell'esercizio delle attività di competenza, il personale della direzione centrale per la prevenzione e della sicurezza tecnica, tenuto conto dei ruoli, delle qualifiche e della specifica formazione posseduta:

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
691272 5590276
Art. 89 - Attività di formazione esterna

1. Il personale del Corpo nazionale svolge verso l'esterno l'attività di formazione e di addestramento nelle materie istituzionali attraverso corsi, convegni, seminari ed ogni altra iniziativa di promozione della cultura della sicurezza antincendio, definita anche a seguito di convenzioni e accordi di programma con amministrazioni, enti e soggetti privati.

2. L'attività di formazione esterna viene resa presso le strutture centrali e territoriali del Corpo nazionale, presso le scuole e le università o presso altre strutture individuate da enti pubblici o privati.

3. Il dirigente o suo delegato valuta l'idoneità della struttura didattica ed autorizza l'attività formativa con l'impiego di personale, mezzi ed attrezzature del Corpo nazionale, comunicando al rich

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
691272 5590277
Art. 90 - Promozione e diffusione della cultura della sicurezza

1. Le strutture del Corpo nazionale, sulla base di specifiche direttive ed autorizzazioni rilasciate dal Dipartimento, pro

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
691272 5590278
Art. 91 - Servizi di vigilanza antincendio

1. I servizi di vigilanza, in relazione alla natura obbligatoria, sono resi in orario di lavoro ordinario, straordinario o al di fuori dell'orario ordinario e straordinario, secondo quanto stabilito dal procedimento negoziale.

2. I servizi di vigilanza, allorché organizzati con personale libero dal servizio, sono programmati secondo criteri di equità e rotazione concordati in sede di procedimento negoziale, tenendo conto delle specifiche professionalità e privilegiando la volontarietà.

3. Il personale si presenta alla sede di servizio prevista all'ora presta

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
691272 5590279
CAPO V - Attività di formazione interna
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
691272 5590280
Art. 92 - Attività di formazione interna

1. Al fine di assicurare l'ottimale svolgimento delle attività istituzionali proprie dei ruoli e delle qualifiche di appartenenza, il personale del Cor

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
691272 5590281
Art. 93 - Formazione degli allievi

1. Le attività di formazione iniziale degli allievi finalizzate all'immissione nei ruoli di cui al decreto legislativo 13 ottobre 2005, n. 217, sono svolte presso la Scuola di formazione di base, la Scuola di formazione ope

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
691272 5590282
Art. 94 - Formazione per il conseguimento di abilitazioni

1. Fermo restando quanto specificamente previsto dalle disposizioni di cui al Titolo VIII, il personale del Corpo nazional

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
691272 5590283
Art. 95 - Partecipazione a corsi di aggiornamento professionale

1. Il personale del Corpo nazionale è tenuto a partecipare a corsi di aggiornamento professionale nelle sedi indivi

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
691272 5590284
Art. 96 - Addestramento operativo

1. Al fine di mantenere la propria capacità tecnica ed operativa il personale è tenuto a partecipare all'add

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
691272 5590285
CAPO VI - Attività funzionali all'espletamento dei servizi
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
691272 5590286
Art. 97 - Servizi amministrativi, tecnici ed informatici del Corpo nazionale

1. I servizi amministrativi, tecnici ed informatici del Corpo nazionale sono svolti dal personale appartenente ai ruoli tecnici, amministrativo-contabili e tecnico informatici di cui al Titolo III del

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
691272 5590287
Art. 98 - Attività del personale addetto ai servizi informatici

1. Il personale addetto ai servizi tecnici per l'informatica, nell'ambito dei laboratori di appartenenza, espleta l'attività di:

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
691272 5590288
Art. 99 - Attività del personale addetto ai servizi amministrativi-contabili

1. Il personale addetto ai servizi amministrativi-contabili partecipa alle attività espletate dal Corpo nazionale,

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
691272 5590289
Art. 100 - Attività del personale presso gli uffici centrali

1. Fermo restando quanto specificamente previsto dalle disposizioni di cui al Titolo IX, Capi II, IV e V, relativi ai serv

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
691272 5590290
Art. 101 - Disposizioni particolari attinenti la sorveglianza e l'accesso del pubblico alle sedi di servizio

1. Presso ciascuna sede del Corpo nazionale, anche ai fini della tutela della sicurezza delle persone e della conservazione dei beni, deve essere garantita la sorveglianza degli accessi attraverso personale del Corpo nazionale, appositamente incaricato e sistemi di videosorveglianza. La custodia della sede è assicurata dal personale individuato dal responsabile del turno presente nella sed

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
691272 5590291
TITOLO X - CLAUSOLA DI INVARIANZA DEGLI ONERI
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
691272 5590292
Art. 102 - Invarianza degli oneri

1. L'attuazione del presente regolamento non comporta nuovi o maggiori oneri a carico del bilancio dello Stato.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.

Dalla redazione

  • Prevenzione Incendi

Norme di Prevenzione incendi

A cura di:
  • Alfonso Mancini
  • Alberghi e strutture ricettive
  • Prevenzione Incendi
  • Finanza pubblica
  • Provvedimenti di proroga termini

Antincendio strutture ricettive: classificazione, normativa, adeguamento

A cura di:
  • Alfonso Mancini
  • Ospedali e strutture sanitarie
  • Prevenzione Incendi

Antincendio strutture sanitarie: classificazione, normativa, adeguamento

A cura di:
  • Redazione Legislazione Tecnica
  • Scuole
  • Prevenzione Incendi
  • Edilizia scolastica
  • Edilizia e immobili

Antincendio scuole e asili nido: classificazione, normativa, adeguamento

A cura di:
  • Alfonso Mancini
  • Prevenzione Incendi

Prevenzione incendi: adempimenti tecnico-amministrativi, vigilanza, sanzioni

CLASSIFICAZIONE DI EDIFICI E ATTIVITÀ A FINI DI PREVENZIONE INCENDI - ADEMPIMENTI TECNICO-AMMINISTRATIVI DI PREVENZIONE INCENDI (Normativa di riferimento, FAQ; Professionisti abilitati; Adempimenti di prevenzione incendi per ottenere il titolo abilitativo edilizio; Adempimenti di prevenzione incendi per ottenere l’assenso all’esercizio dell’attività; Schema grafico e tabelle adempimenti di prevenzione incendi; Progetti in deroga alle regole tecniche di prevenzione incendi; Modulistica e presentazione delle istanze di prevenzione incendi; Tariffe per i servizi dei Vigili del fuoco) - LA RELAZIONE TECNICA DI PREVENZIONE INCENDI (Casi generali; Attività regolate da specifiche disposizioni antincendi; Modifiche a impianti e costruzioni esistenti; Approccio ingegneristico alla sicurezza antincendio) - VIGILANZA E SANZIONI (Visite tecniche, verifiche e controlli dei VV.F.; Fascicolo da tenere a disposizione dei VV.F. per eventuali controlli; Provvedimenti in caso di inosservanza della normativa o condizioni di rischio; Sanzioni).
A cura di:
  • Redazione Legislazione Tecnica
  • Studio Groenlandia