FAST FIND : NN10354

Risoluz. Ag. Entrate 15/10/2010, n. 108/E

Somministrazione di gas metano usato per usi civili nei confronti di condomini o cooperative di abitanti di edifici abitativi disposizioni in materia di aliquota IVA n. 127-bis della tabella A, parte III, allegata al D.P.R. n. 633 del 26 ottobre 1972.
Scarica il pdf completo
62595 485753
[Premessa]



Con la presente risoluzione si forniscono chiarimenti in ordine alla portata applicativa della disposizione normativa di cui al n. 127bis della tabella A, parte III, allegata al D.P.R. n. 633 del 26 ottobre 1972, R relativamente alla somministrazione di gas metano usato per usi civili.

In particolare, tale documento di prassi ha lo scopo di eliminare dubbi interpretativi e problematiche applicative, da più parti manifestate, con specifico riferimento al caso della somministrazione di gas nei confronti di condomini e cooperative di abitanti di edifici abitativi che utilizzano impianti di tipo centralizzato e collettivo.

È il caso di rammentare che la scrivente ha diramato istruzioni operative sulla portata applicativa del n. 127bis con la circolare del 17 gennaio 2008 n. 2/E e che nessun documento di prassi ha mai affrontato la specifica problematica dei condomini e delle cooperative di abitanti di edifici abitativi.

Come è noto, l'articolo 2, comma 5, del decreto legislativo 2 febbraio 2007, n. 26, R ha modificato, a decorrere dal 1° gennaio 2008, il numero 127bis della tabella A, parte III, allegata al D.P.R. n. 633 del 1972, il quale, nella sua attuale formulazione, prevede l'applicazione dell'aliquota IVA del 10 per cento alla «somministrazione di gas metano usato per combustione per usi civili limitatamente a 480 metri cubi annui; somministrazione, tramite reti di distribuzione, di gas di petrolio liquefatti per usi domestici di cottura cibi e per produzione di acqua c

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.

Dalla redazione

  • Imposte indirette
  • Agevolazioni per la prima casa
  • Compravendite e locazioni immobiliari
  • Fisco e Previdenza

Le agevolazioni prima casa sugli atti di trasferimento immobiliare

PREMESSA - TIPOLOGIA DI IMMOBILI CHE POSSONO ESSERE CONSIDERATI “PRIMA CASA” - REQUISITI PER LA FRUIZIONE (Ubicazione degli immobili; Requisiti soggettivi dell’acquirente) - TRASFERIMENTI PER SUCCESSIONE O DONAZIONE (Successione o donazione; Successione o donazione seguita da acquisto o viceversa; Successione di immobili precedentemente posseduti in comproprietà) - PERTINENZE - ALIQUOTE DI IMPOSTA APPLICABILI AL TRASFERIMENTO - DECADENZA DALL'AGEVOLAZIONE E SANZIONI (Cause di decadenza dalle agevolazioni; Sanzioni, revoca delle dichiarazioni; Termini per l’accertamento da parte delle entrate; Credito d’imposta in caso di alienazione prima casa e riacquisto entro un anno) - CASI PARTICOLARI (Acquisto di unità immobiliare da accorpare ad altra (o altre) già in possesso).
A cura di:
  • Dino de Paolis
  • Imposte indirette
  • Fisco e Previdenza

Trattamento IVA lavori di costruzione e recupero di edifici, opere e impianti

PREMESSA - IVA AGEVOLATA SU NUOVE COSTRUZIONI, INTERVENTI DI RESTAURO E RISTRUTTURAZIONE E RELATIVE FORNITURE (IVA agevolata su nuove costruzioni di edifici, opere e impianti; IVA agevolata su interventi di restauro e ristrutturazione edilizia o urbanistica; Tipologie contrattuali ammissibili, ammissione dei subappalti; Trattamento delle prestazioni professionali; Cessioni di beni finiti agevolabili; Interventi per il superamento o l’eliminazione delle barriere architettoniche; Allacciamento a reti di teleriscaldamento; Gestione rifiuti e spurgo pozzi neri; Casi particolari e chiarimenti vari dell’Agenzia entrate) - IVA AGEVOLATA INTERVENTI DI MANUTENZIONE ORDINARIA E STRAORDINARIA SU FABBRICATI ABITATIVI (; Normativa di riferimento e condizioni generali; Quali sono i “beni significativi” e come vanno esclusi dall’IVA al 10%; Tipologie contrattuali ammissibili, esclusione dei subappalti; Prestazioni professionali (esclusione); Casi particolari e chiarimenti vari dell’Agenzia entrate; Interventi di manutenzione straordinaria su edifici di edilizia residenziale pubblica) - MODULISTICA DICHIARAZIONI PER IVA AGEVOLATA (Necessità; Facsimili di moduli per IVA agevolata in edilizia).
A cura di:
  • Dino de Paolis
  • Imposte indirette
  • Imposte sul reddito
  • Fisco e Previdenza

Trattamento fiscale rimborsi spese dei professionisti

NORMATIVA DI RIFERIMENTO - TRATTAMENTO FISCALE SPESE ANTICIPATE DAL PROFESSIONISTA - TRATTAMENTO FISCALE SPESE ANTICIPATE DAL COMMITTENTE.
A cura di:
  • Dino de Paolis
  • Fisco e Previdenza
  • Compravendite e locazioni immobiliari
  • Agriturismo
  • Alberghi e strutture ricettive
  • Edilizia e immobili
  • Imposte indirette

Trattamento IVA costruzione, compravendita e locazione di residenze turistico alberghiere

DEFINIZIONE DI RESIDENZA TURISTICO ALBERGHIERA - TRATTAMENTO IVA DELLE RESIDENZE TURISTICO ALBERGHIERE (IVA sui contratti di appalto per la costruzione; IVA sulle compravendite; IVA sulle locazioni; Differenza fra locazione ed altre prestazioni di servizi) - DETRAIBILITÀ DELL’IVA SU COSTRUZIONE, ACQUISTO O RISTRUTTURAZIONE.
A cura di:
  • Stefano Baruzzi
  • Redazione Legislazione Tecnica
  • Imposte indirette
  • Fisco e Previdenza

La scissione dei pagamenti (“split payment”) nelle prestazioni a enti pubblici, società controllate e società quotate in borsa

Norme di riferimento; funzionamento del meccanismo; soggetti tenuti all'applicazione; operazioni soggette; prestazioni dei professionisti; operazioni escluse; emissione della fattura e diciture; versamento IVA da parte del cliente/cessionario; estensione dal 2018 a tutte le società controllate dalla P.A. (D.L. 148/2017); modalità pratiche e chiarimenti Agenzia delle entrate.
A cura di:
  • Dino de Paolis