FAST FIND : NN9005

Circ. Ag. Entrate 19/02/2008, n. 12/E

Profili interpretativi emersi nel corso della manifestazione «Telefisco 2008» del 29 gennaio 2008 e risposte ad ulteriori quesiti.
Stralcio
Scarica il pdf completo
61235 374839
[Premessa]



IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
61235 374840
1. Incentivi per le ristrutturazioni edilizie e per gli interventi finalizzati al risparmio energetico


IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
61235 374841
1.1 ALIQUOTA IVA 10 PER CENTO SULLE MANUTENZIONI ORDINARIE E STRAORDINARIE

D. L’applicazione dell’aliquota ridotta è subordinata al fatto che il costo della manodopera sia esposto in fattura o tale requisito è da rispettare solo per il caso si intenda beneficiare della detrazione del 36% o del 55%?

R. L’articolo 1, comma 18, della legge 24 dicembre 2007, n. 244, ha prorogato, per le annualità 2008, 2009 e 2010, l’applicazione del

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
61235 374842
1.2 DETRAZIONE PER IL RISPARMIO ENERGETICO (C.D. 55 PER CENTO) – RATEAZIONE

D. Il beneficio della rateazione da 3 a 10 anni può essere utilizzato anche da chi ha effettuato le spese nel 2007?

R. La legge 27 dicembre 2006, n. 296 R - legge finanziaria 2007 - all’a

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
61235 374843
1.3 DETRAZIONE PER IL RISPARMIO ENERGETICO (C.D. 55 PER CENTO) ESONERO DALL’A.Q.E./A.C.E

D. L’esonero dalla redazione dell’attestato di qualificazione energetica (a.q.e.) o dell’attestato di certificazione energetica (a.c.e.) per la sostituzione di finestre comprensive di infissi in singole unità immobiliari e per l'installazione di pannelli solari, vale anche a chi ha effettuato questi interventi nel 2007?

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
61235 374844
4. Il regime fiscale per i contribuenti minimi


IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
61235 374845
4.1 PRODUTTORE AGRICOLO CHE SVOLGE ANCHE UN’ATTIVITÀ PROFESSIONALE O D’IMPRESA CON CONTABILITÀ SEPARATA

D. Secondo l’articolo 1, comma 99, della legge finanziaria 2008 non sono considerati contribuenti minimi le persone fisiche che si avvalgono di regimi speciali ai fini IVA come, per esempio, coloro che svolgono le attività agricole rientranti nell’articolo 34 del D.P.R. n. 633/72.R Si chiede se un produttore agricolo svolge anche una seconda attività professionale o d’impresa gestita obbligatoriamente con contabilità separata, in base all’articolo 36 del D.P.R. n. 633/72, sussistendone gli altri presupposti, per l’attività non agricola può rientrare nel regime dei contribuenti minimi?

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
61235 374846
4.2 LIMITE DEI BENI STRUMENTALI UTILIZZATI: BENI A DEDUCIBILITÀ LIMITATA

D. Nella circolare 73/E/2007 è stato chiarito che, ai fini del limite di 15.000 euro dei beni strumentali, stabilito dal comma 96, lettera b), dell’articolo 1 della legge finanziaria 2008, i beni promiscui devono essere assunti per il 50 per cento del corrispettivo. Nel caso,

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
61235 374847
4.3 SPESE DI ALBERGO E RISTORANTE PAGATE DA UN PROFESSIONISTA

D. Dalla circolare 73/E/2007 e dal decreto attuativo si desume che sia i componenti positivi che quelli negativi devono essere assunti per l’intero corrispettivo incassato o pagato nel periodo. Si conferma, quindi, che, p

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
61235 374848
10. Regime sanzionatorio del reverse charge e altri quesiti iva


IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
61235 374849
10.1 AMBITO TEMPORALE DI APPLICAZIONE DEL NUOVO REGIME SANZIONATORIO PREVISTO PER L’ERRATA APPLICAZIONE DEL REVERSE CHARGE

D. Una società comunitaria che opera in Italia attraverso un rappresentante fiscale prima e successivamente attraverso l’identificazione diretta ha effettuato locazioni di beni mobili diversi dai mezzi di trasporto nei confronti di una ditta italiana. La prestazione dopo il 31 agosto 2002 per effetto del D. Leg.vo n. 191 del 2002 doveva essere obbligatoriamente assoggettata a IVA dal committente con il meccanismo del reverse charge, ai sensi dell’articolo 17, comma 3, del D.P.R. n. 633/72. La società comunitaria, attraverso il rappresentante, fiscale nel corso del 2004 e 2005 ha erroneamente assoggettato a IVA la prestazione addebitando l’imposta in fattura e versando regolarmente l’imposta. Di riflesso la società italiana ha operato la detrazione ai sensi dell’articolo 19 e seguenti, non soffrendo di limitazion

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
61235 374850
10.2 AMBITO OGGETTIVO DI APPLICAZIONE DEL NUOVO REGIME SANZIONATORIO PREVISTO PER L’ERRATA APPLICAZIONE DEL REVERSE CHARGE

D. La nuova disciplina prevista dall’articolo 1, comma 155 della legge finanziaria 2008, che ha introdotto il nuovo comma 9-bis all’articolo 6 del D. Leg.vo n. 471 del 1997, stabilisce, tra l’altro, che «qualora l’imposta sia assolta, ancorché irregolarmente, dal cessionario o committente ovvero dal cedente o prestatore … la sanzione ammini

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
61235 374851
10.3 REVERSE CHARGE: MODALITÀ DI REGOLARIZZAZIONE DELLE OPERAZIONI DA PARTE DEL COMMITTENTE O DEL CESSIONARIO

D. Il quarto periodo del nuovo comma 9-bis dell’articolo 6 del D. Leg.vo n. 471 del 1997, introdotto dall’articolo 1, comma 155 della Legge finanziaria, prevede che «Al pagamento delle sanzioni previste nel secondo e terzo periodo, nonché al pagamento dell’imposta sono tenuti entrambi i soggetti obbligati all’applicazione del meccanismo dell’inversione contabile». Con riferimento all’ipotesi sanzionatoria di cui al secondo periodo (irregolare addebito dell’imposta da parte del cedente o prestatore che ne omette il versamento), in che modo il cessionario o committente può regolarizzare l’operazione (soggetta al meccanismo del reverse charge) per evitare l’applicazione della sanzione derivante dal comportamento fraudolento di un altro soggetto? In particolare, il cliente si trova a dover sopportare l’applicazione di

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.

Dalla redazione

  • Agevolazioni per interventi di risparmio energetico
  • Agevolazioni per interventi di ristrutturazione e antisismici
  • Imposte sul reddito
  • Fisco e Previdenza

Le detrazioni fiscali per interventi di risparmio energetico (c.d. “Ecobonus”)

ASPETTI GENERALI E NORMATIVA DI RIFERIMENTO (Norme legislative; Decreti attuativi concernenti i requisiti tecnici; Altri aspetti generali) - TIPOLOGIE DI INTERVENTI AMMESSI E REQUISITI (Interventi di riqualificazione globale di edifici esistenti; Interventi sull’involucro edilizio e schermature solari; Installazione di pannelli solari; Interventi di tipo impiantistico; Interventi su parti comuni di edifici) - ASSETTO AGGIORNATO, RIEPILOGO IMPORTI E PERCENTUALI (Proroghe e modifiche introdotte con la Legge di bilancio 2020Tabelle riepilogative aggiornate; Chiarimenti sul limite di detrazione) - SOGGETTI BENEFICIARI (Soggetti ammessi; Titoli validi di possesso o detenzione dell’immobile; Trasferimenti dell’immobile e altri chiarimenti vari) - EDIFICI INTERESSATI (Tipologia e destinazione d’uso degli edifici agevolabili; Presenza, anche parziale, di impianto di riscaldamento; Intervento di demolizione e ricostruzione; Intervento di ristrutturazione con ampliamento parziale, Piano casa; Riepilogo casistica interventi di demolizione e ricostruzione e/o ampliamento; Immobili strumentali e immobili “merce” delle imprese) - DOCUMENTAZIONE TECNICA E ADEMPIMENTI (Adempimenti preventivi; Asseverazione da parte di un tecnico abilitato o del direttore dei lavori; Attestato di prestazione energetica (APE); Scheda descrittiva relativa agli interventi realizzati; Tabella riepilogativa della documentazione tecnica richiesta; Modalità di pagamento delle spese e fatturazione; Adempimenti nei confronti dell’Agenzia delle entrate) -CESSIONE DEL CREDITO - ALIQUOTE IVA SUGLI INTERVENTI - GUIDE, APPROFONDIMENTI E ALTRE RISORSE (Sito web ENEA per l’inoltro della documentazione; Vademecum ENEA per i vari tipi di interventi e risposte a FAQ; Guida Agenzia entrate risparmio energetico).
A cura di:
  • Redazione Legislazione Tecnica
  • Agevolazioni per interventi di risparmio energetico
  • Agevolazioni per interventi di ristrutturazione e antisismici
  • Fisco e Previdenza
  • Imposte sul reddito

Superbonus risparmio energetico e consolidamento antisismico

ECOBONUS POTENZIATO (Caratteristiche generali; Interventi agevolabili; Esempi di calcolo della detrazione; Requisiti, asseverazioni e attestazioni dei professionisti, assicurazione RC; Edifici coinvolti e soggetti beneficiari) - SISMABONUS POTENZIATO - IMPIANTI FOTOVOLTAICI E SISTEMI DI ACCUMULO (Interventi agevolabili; Cumulo; Requisiti; Soggetti beneficiari) - COLONNINE DI RICARICA VEICOLI ELETTRICI - SCONTO IN FATTURA O CREDITO D’IMPOSTA - CONTROLLI E SANZIONI.
A cura di:
  • Dino de Paolis
  • Edilizia e immobili
  • Fisco e Previdenza
  • Agevolazioni per interventi di ristrutturazione e antisismici
  • Catasto e registri immobiliari
  • Fiscalità immobiliare locale (IMU-TARI-TASI)
  • Imposte sul reddito
  • Edilizia privata e titoli abilitativi
  • Agevolazioni per interventi di risparmio energetico

Fabbricati “collabenti” (ruderi): disciplina catastale, edilizia e fiscale

COSA SONO LE UNITÀ IMMOBILIARI “COLLABENTI” - DISCIPLINA CATASTALE SUI FABBRICATI COLLABENTI (Riferimenti normativi; Presupposti per l’iscrizione in catasto; Modalità per l’accatastamento; Compravendita e dichiarazioni catastali) - INTERVENTI EDILIZI SUI FABBRICATI COLLABENTI - AGEVOLAZIONI PER RISTRUTTURAZIONI E RISPARMIO ENERGETICO - IMPOSTA MUNICIPALE PROPRIA (IMU) - AGEVOLAZIONI PRIMA CASA SUI FABBRICATI COLLABENTI.
A cura di:
  • Redazione Legislazione Tecnica
  • Agevolazioni per interventi di ristrutturazione e antisismici
  • Fisco e Previdenza
  • Agevolazioni per interventi di risparmio energetico
  • Imposte sul reddito

La Ritenuta d’acconto sui bonifici per le spese soggette a detrazione fiscale

BONIFICI E PAGAMENTI PER ECOBONUS, SISMABONUS, BONUS RISTRUTTURAZIONI E BONUS MOBILI - RITENUTA D’ACCONTO SUI BONIFICI PER LE DETRAZIONI FISCALI (Ritenuta d’acconto alla fonte, pagamenti interessati; Aliquota della ritenuta d’acconto; Base imponibile su cui operare la ritenuta; Somme già assoggettate a ritenuta - Condomini e compilazione modello redditi e 730; Esclusione dalla ritenuta dei contribuenti “minimi”) - COMPILAZIONE INCOMPLETA O ASSENZA DEL BONIFICO.
A cura di:
  • Dino de Paolis
  • Fisco e Previdenza
  • Agevolazioni per interventi di risparmio energetico
  • Agevolazioni per interventi di ristrutturazione e antisismici
  • Imposte sul reddito

Detrazioni fiscali per autocostruzione o acquisto di autorimessa o box pertinenziale

PREMESSA, GENERALITÀ SULL’AGEVOLAZIONE - REQUISITI PER USUFRUIRE DELL’AGEVOLAZIONE (Vincolo di pertinenzialità; Nuova realizzazione; Modalità di pagamento; Data dei pagamenti; Acquisto con unico atto) - ASSEGNAZIONI DA COOPERATIVE EDILIZIE - IVA AGEVOLATA.
A cura di:
  • Redazione Legislazione Tecnica