FAST FIND : NN8570

Risoluz. Ag. Entrate 08/03/2007, n. 38/E

Consulenza giuridica - Trattamento IVA delle cessioni di rifiuti provenienti dalla raccolta differenziata.
Scarica il pdf completo
60800 383328
[Premessa]


Con l’istanza indicata in

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
60800 383329
Quesito

Il Consorzio Nazionale Imballaggi - CONAI è un organismo senza fini di lucro, costituito da produttori ed utilizzatori di imballaggi, finalizzato al recupero e riciclo dei materiali di imballaggio.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
60800 383330
Soluzione prospettata

Il CONAI esprime l’avviso che le fatturazioni effettuate nel perdurare dell’incertezza in

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
60800 383331
Parere dell’Agenzia delle Entrate

Il settimo comma dell’articolo 74 del D.P.R. n. 633/1972, dopo le modifiche recate dall’articolo 35 del decreto-legge 30 settembre 2003, n. 269, convertito dalla legge 24 novembre 2003, n. 326, R prevede un meccanismo particolare di applicazione dell’IVA basato sulla c.d. inversione contabile (reverse charge), secondo la quale «Per le cessioni di rottami, cascami e avanzi di metalli ferrosi e dei relativi lavori, di carta da macero, di stracci e di scarti di ossa, di pelli, di vetri, di gomma e plastica, intendendosi comprese anche quelle relative agli anzidetti beni che siano stati ripuliti, selezionati, tagliati, compattati, lingottati o sottoposti ad altri trattamenti atti a facilitarne l’utilizzazione, il trasporto e lo stoccaggio senza modificarne la natura, al pagamento dell’imposta è tenuto il cessionario, se soggetto passivo d’imposta nel territorio dello Stato (…)».

Da

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
60800 383332
1. Raccolta del materiale da parte dei Comuni e relativa cessione al Consorzio di filiera.

Si conferma, al riguardo, quanto già prospettato nella risoluzione n. 115 del 10 agosto 2004, ovvero che si è in presenza di una prestazione di servizi, resa dal Comune (o da un soggetto da questi delegato) ad un Consorzio di filiera

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
60800 383333
2. Cessione del materiale di vetro dal Consorzio alle imprese di trasformazione.

In questa ipotesi la cessione da parte del Consorzio del materiale di vetro proveniente dalla raccolta differenziata alle imprese di trasformazione (imprese

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
60800 383334
3. Cessione di vetro «pronto al forno» dalle imprese di trasformazione al Consorzio o ad altri soggetti.

Il rottame di vetro grezzo proveniente dalla raccolta differenziata viene sottoposto dalle imprese di recupero-trattamento (c.d. «lavoratori») ad un complesso processo di lavorazione che riguar

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
60800 383335
4. Consegna del materiale di vetro dal Consorzio alle imprese di trasformazione «in conto lavorazione».

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
60800 383336
5. Cessione di materiale di vetro da soggetti non convenzionati al Consorzio di filiera.

Il citato regime del reverse charge di cui all’articolo 74, settimo comma, del D.P.R. n. 633/19

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
60800 383337
6. Cessione di vetro «pronto al forno», a favore del Consorzio, nell’ambito delle convenzioni c.d. «pronto al forno».

Un’altra ipotesi ricorrente è quella in cui il Consorzio, nell’ambito del complesso processo di recupero e lavorazione del vetro, acquista vetro «pronto al forno» non solo dai propri lavoratori, ai quali il rottame di vetro è stato da essa precedentemente venduto

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.

Dalla redazione

  • Agevolazioni per interventi di risparmio energetico
  • Terremoto Ischia 2017
  • Appalti e contratti pubblici
  • Calamità/Terremoti
  • Ambiente, paesaggio e beni culturali
  • Terremoto Centro Italia 2016
  • Terremoto Emilia Romagna, Lombardia e Veneto
  • Alluvione Veneto ed Emilia Romagna 2014
  • Agevolazioni per interventi di ristrutturazione e antisismici
  • Finanza pubblica
  • Edilizia e immobili
  • Fisco e Previdenza
  • Imposte indirette
  • Compravendita e locazione
  • Imposte sul reddito
  • Leggi e manovre finanziarie
  • Protezione civile
  • Rifiuti

La Legge di bilancio 2018 comma per comma

Analisi sintetica e puntuale di tutte le disposizioni di interesse del settore tecnico contenute nella Legge di bilancio 2018 (L. 27 dicembre 2017, n. 205), con rinvio ad approfondimenti sulle novità di maggiore rilievo.
A cura di:
  • Redazione Legislazione Tecnica
  • Rifiuti
  • Ambiente, paesaggio e beni culturali
  • Albo nazionale dei gestori ambientali

Albo gestori ambientali, normativa, categorie, iscrizione, responsabile tecnico, modulistica

L’ALBO GESTORI AMBIENTALI (Scopo e articolazione; Normativa di riferimento; Categorie di iscrizione all’Albo gestori ambientali) - OBBLIGO, ESONERI, REQUISITI, GARANZIE, DURATA, RINNOVO (Obbligo iscrizione all’Albo nazionale gestori ambientali; Esoneri; Requisiti di iscrizione; Garanzie finanziarie; Durata e rinnovo dell’iscrizione; Modulistica) - RESPONSABILE TECNICO IMPRESE ISCRITTE ALL’ALBO GESTORI AMBIENTALI (Figura del responsabile tecnico; Requisiti del responsabile tecnico; Regime transitorio soggetti iscritti al 16/10/2017.
A cura di:
  • Alfonso Mancini
  • Provvidenze
  • Rifiuti
  • Ambiente, paesaggio e beni culturali
  • Finanza pubblica

Puglia: contributi per la rimozione di rifiuti dalle aree costiere

È di 4 milioni di euro la spesa autorizzata per sostenere i Comuni nelle attività volte alla rimozione di rifiuti presenti su aree costiere. La Regione Puglia è tra le regioni italiane con maggiore sviluppo costiero (circa 900 km), oltre che una regione notoriamente ad altissima vocazione turistica. Nel bando sono stabiliti i criteri e le modalità per l’attribuzione delle risorse che prevedono il 75% delle risorse ripartito tra tutti i Comuni costieri pugliesi in modo direttamente proporzionale rispetto ai metri lineari di costa ed il restante 25% distribuito, invece, ai Comuni costieri pugliesi dove sono presenti aree naturali protette. L’importo massimo concedibile del contributo è pari a 150 mila euro.
A cura di:
  • Anna Petricca
  • Imposte indirette
  • Fisco e Previdenza

Bollo su documenti appalti pubblici, pratiche edilizie e di genio civile, ambientali, di prevenzione incendi, accesso agli atti

PREMESSA E QUADRO NORMATIVO (Norme di legge; Prassi dell’Agenzia entrate) - IMPOSTA DI BOLLO NEI CONTRATTI PUBBLICI (Documentazione tecnico-contrattuale lavori pubblici; Atti connessi alla stipula ed all’esecuzione di un contratto di appalto in genere; Bollo sui documenti formati all’interno del MEPA; Tabella riepilogativa bollo nei contratti pubblici) - IMPOSTA DI BOLLO NELLE PRATICHE EDILIZIE E DI GENIO CIVILE, AMBIENTALI E DI PREVENZIONE INCENDI (Pratiche edilizie e di genio civile; Pratiche ambientali e paesaggistiche; Pratiche di prevenzione incendi; Tabella riepilogativa bollo su edilizia, genio civile, ambiente, prevenzione incendi) - IMPOSTA DI BOLLO SU ACCESSO AGLI ATTI E ACCESSO CIVICO.
A cura di:
  • Redazione Legislazione Tecnica
  • Ambiente, paesaggio e beni culturali
  • Rifiuti

Rifiuti, non rifiuti e sottoprodotti: definizione, classificazione, normativa di riferimento

RIFIUTI, NON RIFIUTI E SOTTOPRODOTTI (Rifiuti; Non rifiuti (esclusioni dal campo di applicazione della parte IV del D. Leg.vo 152/2006); Sottoprodotti) - CESSAZIONE DELLA QUALITÀ DI RIFIUTO, RECUPERO (Condizioni per la cessazione della qualità di rifiuto; Normativa di riferimento per il recupero di rifiuti) - LE CONDIZIONI PER LA QUALIFICAZIONE COME SOTTOPRODOTTO (Condizioni per la qualifica di sottoprodotto; Dimostrazione dei requisiti per la qualifica dei residui di produzione come sottoprodotti) - CRITERI PER LA QUALIFICAZIONE COME SOTTOPRODOTTO DI SPECIFICHE TIPOLOGIE DI SOSTANZE.
A cura di:
  • Alfonso Mancini
  • Rifiuti
  • Albo nazionale dei gestori ambientali
  • Ambiente, paesaggio e beni culturali

Regime transitorio responsabili tecnici imprese iscritte Albo gestori ambientali

  • Inquinamento atmosferico
  • Ambiente, paesaggio e beni culturali
  • Impianti di riscaldamento e condizionamento
  • Impiantistica

Gas fluorurati a effetto serra: obblighi di comunicazione alla banca dati e tenuta dei registri