FAST FIND : GP17518

Sent. C. Giustizia UE 03/10/2019, n. C-285/18

5859004 5859004
Rinvio pregiudiziale - Appalti pubblici - Direttiva 2014/24/UE - Articolo 12, paragrafo 1 - Applicazione nel tempo - Libertà degli Stati membri riguardo alla scelta della modalità di prestazione dei servizi - Limiti - Appalti pubblici oggetto di un affidamento detto “in house” - Operazione interna - Sovrapposizione di un appalto pubblico e di un’operazione interna.

1) Una situazione, come quella di cui trattasi nel procedimento principale, in cui un appalto pubblico viene aggiudicato da un’amministrazione aggiudicatrice ad una persona giuridica sulla quale essa esercita un controllo analogo a quello esercitato sui propri servizi, nell’ambito di una procedura avviata mentre la direttiva 2004/18/CE del Parlamento europeo e del Consiglio, del 31 marzo 2004, relativa al coordinamento delle procedure di aggiudicazione degli appalti pubblici di lavori, di forniture e di s

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.

Dalla redazione

  • Appalti e contratti pubblici

Quadro normativo in materia di appalti e contratti pubblici di lavori, servizi e forniture

IL CODICE DEI CONTRATTI PUBBLICI (D. LEG.VO 50/2016) (Emanazione del Codice e direttive europee; Entrata in vigore del Codice, abrogazioni, procedure in corso; Altre disposizioni già vigenti in base alla legge delega 11/2016; Successive modifiche al Codice dei contratti pubblici; Mappa temporale dei regimi giuridici applicabili) - FILOSOFIA DEL NUOVO CODICE E PROVVEDIMENTI ATTUATIVI (Principi cardine del Codice dei contratti pubblici; Provvedimenti attuativi, “soft law” vs. “hard law”) - GOVERNANCE DEL SETTORE DEI CONTRATTI PUBBLICI; La Cabina di regia per i contratti pubblici; Ruolo dell’ANAC nella governance dei contratti pubblici).
A cura di:
  • Dino de Paolis
  • Appalti e contratti pubblici
  • Soglie normativa comunitaria

Soglie comunitarie appalti pubblici di lavori, servizi e forniture e concessioni

REGOLAMENTI COMUNITARI DI RIFERIMENTO PER IL BIENNIO 2018-2019 - APPALTI NEI SETTORI ORDINARI (Soglie a partire dal 2020; Soglie (biennio 2018-2019); Soglie precedenti (dal 2012)) - APPALTI NEI SETTORI SPECIALI (Soglie a partire dal 2020; Soglie (biennio 2018-2019); Soglie precedenti (dal 2012)) - APPALTI NEI SETTORI DELLA DIFESA E DELLA SICUREZZA (Ambito applicativo; Soglie a partire dal 2020; Soglie (biennio 2018-2019); Soglie precedenti (dal 2012)) - CONCESSIONI (Soglie a partire dal 2020; Soglie (biennio 2018-2019); Soglie precedenti (dal 2012)).
A cura di:
  • Redazione Legislazione Tecnica
  • Appalti e contratti pubblici
  • Avvisi e bandi di gara

Le clausole sociali nei contratti pubblici

DEFINIZIONE DI CLAUSOLA SOCIALE E QUADRO NORMATIVO (Che cosa sono le “clausole sociali”; Norme di riferimento sulle clausole sociali; Linee guida e chiarimenti ANAC) - ASPETTI APPLICATIVI E PRATICI DELLA CLAUSOLA SOCIALE (Contratti cui si applica la clausola sociale ed esclusioni; Obblighi della stazione appaltante e dell’operatore in relazione alla clausola sociale; Clausola sociale e scelta del CCNL da applicare; Diritti dei lavoratori in caso di violazione della clausola) - ORIENTAMENTO DELLA GIURISPRUDENZA SULLA CLAUSOLA SOCIALE (Giurisprudenza formatasi in vigenza del D. Leg.vo 163/2006; Giurisprudenza formatasi in vigenza del D. Leg.vo 50/2016).
A cura di:
  • Redazione Legislazione Tecnica
  • Appalti e contratti pubblici

Gli accordi quadro per i contratti pubblici

NORMATIVA DI RIFERIMENTO - DISCIPLINA Oggetto; Durata; Accordi quadro conclusi con un solo operatore economico; Accordi quadro conclusi con più operatori economici; Accordi quadro nei settori speciali - ACCORDI QUADRO TRAMITE CONSIP - GIURISPRUDENZA Partecipazione illegittima e alterazione della par condicio tra gli operatori; Accordi quadro e oneri di sicurezza aziendali; Estrazione a sorte nelle procedure per i confronti competitivi; Accordo quadro stipulato da centrale di committenza.
A cura di:
  • Emanuela Greco
  • Appalti e contratti pubblici
  • Requisiti di partecipazione alle gare

Omessa dichiarazione della condanna dell’amministratore cessato dalla carica: conseguenze

Punto della situazione dopo la sentenza della Corte di giustizia UE 20/12/2017, causa C- 178/16, secondo la quale l’omessa dichiarazione da parte dell’offerente della condanna, anche se non ancora definitiva, dell’amministratore cessato dalla carica, comporta la mancata dimostrazione della dissociazione dell’impresa dalla condotta illecita e conseguentemente l’esclusione dalla gara.
A cura di:
  • Angela Perazzolo
  • Appalti e contratti pubblici
  • Disciplina economica dei contratti pubblici

Accesso al Fondo per l'aggregazione degli acquisti di beni e servizi per l'anno 2019

  • Programmazione e progettazione opere e lavori pubblici
  • Appalti e contratti pubblici

Obbligo BIM nei progetti di lavori complessi di importo pari o superiore a 50 milioni di Euro

  • Appalti e contratti pubblici
  • Programmazione e progettazione opere e lavori pubblici

Obbligo BIM nei progetti di lavori complessi di importo pari o superiore a 15 milioni di Euro

  • Programmazione e progettazione opere e lavori pubblici
  • Appalti e contratti pubblici

Obbligo BIM nei progetti di qualsiasi importo