FAST FIND : NN6234

L. 16/01/2003, n. 3

Disposizioni ordinamentali in materia di pubblica amministrazione.
In vigore dal 4.2.2003.
Stralcio.
Testo coordinato con le modifiche introdotte da:
- D.L. 16/07/2020, n. 76 (L. 11/09/2020, n. 120)
- L. 27/12/2019, n. 160
- D. Leg.vo 12/01/2016, n. 6
- D.L. 12/09/2013, n. 104 (L. 08/11/2013, n. 128)
- D.L. 28/06/2013, n. 76 (L. 09/08/2013, n. 99)
- D. Leg.vo 15/03/2010, n. 66
- L. 18/06/2009, n. 69
- D. Leg.vo 07/03/2005, n. 82
- D.L. 09/11/2004, n. 266 (L. 27/12/2004, n. 306)
- L. 30/12/2004, n. 311
- D.L. 14/09/2004, n. 241 (L. 12/11/2004, n. 271)
- L. 31/10/2003, n. 306
Scarica il pdf completo
58459 6725993
Capo I - Disposizioni in materia di pubbliche amministrazioni
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
58459 6725994
Art. 1 - Art. 4 - Omissis


IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
58459 6725995
Art. 5. - (Modifiche all'articolo 102 del testo unico di cui al decreto legislativo n. 267 del 2000)

1. All'articolo 102 del testo unico delle leggi sull'ordinamento degli enti locali, di cui al

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
58459 6725996
Art. 6 - Servizi dei beni culturali

1. All'

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
58459 6725997
Art. 7 - Art. 10 - Omissis


IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
58459 6725998
Art. 11. - (Codice unico di progetto degli investimenti pubblici)

1. A decorrere dal 1º gennaio 2003, per le finalità di cui all'articolo 1, commi 5 e 6, della legge 17 maggio 1999, n. 144, e in particolare per la funzionalità della rete di monitoraggio degli investimenti pubblici, ogni nuovo progetto di investimento pubblico, nonché ogni progetto in corso di attuazione alla predetta data, è dotato di un "Codice unico di progetto", che le competenti amministrazioni o i soggetti aggiudicatori richiedono in via telematica secondo la procedura definita dal CIPE.

2. Entro il 30 settembre 2002, il CIPE, acquisito il parere della Conferenza unificata di cui al decreto legislativo 28 agosto 1997, n. 281, disciplina le modalità e le procedure necessarie per l'attuazione del comma 1.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
58459 6725999
Art. 12 - Art. 14 - Omissis


IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
58459 6726000
Capo II - Norme di semplificazione
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
58459 6726001
Art. 15. - (Modifiche al testo unico di cui al decreto del Presidente della Repubblica 28 dicembre 2000, n. 445)

1. Al testo unico delle disposizioni legislative e regolamentari in materia di documentazione amministrativa, di cui al decreto del Presidente della Repubblica 28 dicembre 2000, n. 445, sono apportate le seguenti modificazioni:

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
58459 6726002
Capo III - Disposizioni in materia di enti locali
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
58459 6726003
Art. 16. - (Modifica al testo unico di cui al decreto legislativo 18 agosto 2000, n. 267, in materia di sanzioni amministrative per le violazioni delle disposizioni dei regolamenti comunali e provinciali)

1. Dopo l'articolo 7 del testo unico delle leggi sull'ordinamento degli enti locali, di cui al

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
58459 6726004
Capo IV - Norme in materia di istruzione, università e ricerca
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
58459 6726005
Art. 17. - (Gestione di fondi)

1. Il Ministero dell'istruzione, dell'università e della ricerca affida alla C

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
58459 6726006
Art. 18 - Omissis


IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
58459 6726007
Art. 19. - (Disposizioni in materia di enti pubblici di ricerca, ENEA, ISS, ISPESL e ASI)
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
58459 6726008
Art. 20 - Art. 23 - Omissis


IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
58459 6726009
Capo V - Omissis


IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
58459 6726010
Capo VI - Disposizioni in materia di innovazione
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
58459 6726011
Art. 27. - (Disposizioni in materia di innovazione tecnologica nella pubblica amministrazione)

1. Nel perseguimento dei fini di maggior efficienza ed economicità dell'azione amministrativa, nonché di modernizzazione e sviluppo del Paese, il Ministro per l'innovazione e le tecnologie, nell'attività di coordinamento e di valutazione dei programmi, dei progetti e dei piani di azione formulati dalle amministrazioni per lo sviluppo dei sistemi informativi, sostiene progetti di grande contenuto innovativo, di rilevanza strategica, di preminente interesse nazionale, con particolare attenzione per i progetti di carattere intersettoriale, con finanziamenti aggiuntivi a carico e nei limiti del Fondo di cui al comma 2; può inoltre promuovere e finanziare progetti “, anche di carattere internazionale,” N5del Dipartimento per l'innovazione e le tecnologie con le medesime caratteristiche.

2. Il Ministro, sentito il Comitato dei Ministri per la società dell'informazione, individua i progetti di cui al comma 1, con l'indicazione degli stanziamenti necessari per la realizzazione di ciascuno di essi. Per il finanziamento relativo è istituito il "Fondo di finanziamento per i progetti strategici nel settore informatico", iscritto in una apposita unità previsionale d

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
58459 6726012
Capo VII - Disposizioni in materia di difesa e di pubblica sicurezza
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
58459 6726013
Art. 28 - Art. 32 - Omissis


IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
58459 6726014
Art. 33. - (Alloggi di servizio)

N7

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
58459 6726015
Art. 34 - Art. 37 - Omissis


IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
58459 6726016
Art. 38. - (Disposizioni a favore dei congiunti del personale del Corpo nazionale dei vigili del fuoco)

1. Possono essere assunti, a domanda, nel Corpo nazionale dei vigili del fuoco, previo superamento del corso per vi

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
58459 6726017
Art. 39 - (Convenzioni in materia di sicurezza)

1. Nell'ambito delle direttive impartite dal Ministro dell'interno per il potenziamento dell'attività di prevenzione, il Dipartimento della pubblica sicurezza può stipulare convenzioni con soggetti pubblici e privati dirette a fornire, con la contribuzione degli stessi soggetti, servizi specialistici, finalizzati ad incrementare la sicurezza pubblica.

2. La contribuzione può consistere nella fornitura dei mezzi, attrezzature, locali, nella corresponsione dei costi aggiuntivi sostenuti dal Ministero dell'interno, nella corresponsione al personale impiegato di indennità commisurate a quelle vigenti per servizi

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
58459 6726018
Art. 40 - Omissis


IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
58459 6726019
Capo VIII - Omissis


IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
58459 6726020
Capo IX - Disposizioni in materia di tutela della salute
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
58459 6726021
Art. 42 - Art. 50 - Omissis


IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
58459 6726022
Art. 51. - (Tutela della salute dei non fumatori)

1. È vietato fumare nei locali chiusi, ad eccezione di:

a) quelli privati non aperti ad utenti o al pubblico;

b) quelli riservati ai fumatori e come tali contrassegnati.

1-bis. Il divieto di cui al comma 1 è esteso anche alle aree all'aperto di pertinenza delle istituzioni del sistema educativo di istruzione e di formazione “, nonché alle pertinenze esterne delle strutture universitarie ospedaliere, presidi ospedalieri e IRCCS pediatrici e alle pertinenze esterne dei reparti di ginecologia e ostetricia, neonatologia e pediatria delle strutture universitarie ospedaliere e dei presidi ospedalieri e degli IRCCS.”N10. N6

1-ter Il divieto di cui al comma 1 è esteso al conducente di autoveicoli, in sosta o

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
58459 6726023
Art. 52 - Art. 53 - Omissis


IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
58459 6726024
Capo X - Omissis




IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.

Dalla redazione

  • Disciplina economica dei contratti pubblici
  • Appalti e contratti pubblici

Codice identificativo gara (CIG)

IL CODICE IDENTIFICATIVO GARA (CIG) E LE NORME SULLA TRACCIABILITÀ (Perimetro normativo e applicativo; Scopo e funzionamento del CIG; Tipologie di CIG) - INDICAZIONI OPERATIVE PER IL RILASCIO E IL PERFEZIONAMENTO DEL CIG (Documentazione ANAC di riferimento; Tempistiche di acquisizione del CIG; Modalità e tempistiche di perfezionamento del CIG; Cancellazione del CIG in caso di mancato perfezionamento; Inadempimento del RUP all’obbligo di perfezionamento del CIG e sanzioni; Acquisizione del CIG per contratti esclusi dal Codice e regimi particolari di appalto; Regime transitorio; Risposte a FAQ).
A cura di:
  • Alfonso Mancini
  • Pubblica Amministrazione
  • Enti locali
  • Procedimenti amministrativi

Norme di trasparenza e anticorruzione per Ordini e Collegi professionali

NORMATIVA DI RIFERIMENTO - OBBLIGHI E SANZIONI (Sintesi dei principali obblighi; Scelta del RPCT in Consigli nazionali, Ordini e Collegi professionali; Decorrenza degli obblighi e controlli dell’ANAC; Sanzioni).
A cura di:
  • Dino de Paolis
  • Rosalisa Lancia
  • Aree urbane
  • Pubblica Amministrazione
  • Urbanistica
  • Enti locali
  • Finanza pubblica
  • Provvidenze

Toscana: finanziamenti per interventi di rigenerazione urbana nelle aree interne

Bando da oltre 4 milioni di euro per finanziare interventi di rigenerazione urbana nelle aree interne della Toscana. L'obiettivo è quello aiutare i Comuni, grandi e piccoli, a migliorare e innovare il tessuto urbano, prevenire il degrado, recuperare “aree critiche” ed immobili di grandi dimensioni abbandonati o in rovina grazie ad interventi mirati, che mettano a frutto lo spirito della legge sul governo del territorio (L.R. Toscana n. 65/2014) e riattivino aree interne al perimetro urbanizzato dando loro nuova vita e nuove finalità.
A cura di:
  • Anna Petricca
  • Energia e risparmio energetico
  • Fisco e Previdenza
  • Edilizia e immobili
  • Finanza pubblica
  • Impresa, mercato e concorrenza
  • Pianificazione del territorio
  • Programmazione e progettazione opere e lavori pubblici
  • Strade, ferrovie, aeroporti e porti
  • Agevolazioni per interventi di risparmio energetico
  • Marchi, brevetti e proprietà industriale
  • Mediazione civile e commerciale
  • Ordinamento giuridico e processuale
  • Patrimonio immobiliare pubblico
  • Servizi pubblici locali
  • Lavoro e pensioni
  • Impianti sportivi
  • Edilizia scolastica
  • Urbanistica
  • Infrastrutture e opere pubbliche
  • Pubblica Amministrazione
  • Professioni
  • Protezione civile
  • Fonti alternative
  • Disposizioni antimafia
  • Imposte indirette
  • Infrastrutture e reti di energia
  • Leggi e manovre finanziarie
  • Compravendita e locazione
  • Imposte sul reddito
  • Partenariato pubblico privato
  • Terremoto Centro Italia 2016
  • Terremoto Emilia Romagna, Lombardia e Veneto
  • DURC
  • Enti locali
  • Appalti e contratti pubblici
  • Calamità/Terremoti
  • Compravendite e locazioni immobiliari

Il D.L. 50/2017 comma per comma

Analisi sintetica e puntuale di tutte le disposizioni di interesse del settore tecnico contenute nel D.L. 24/04/2017, n. 50 (c.d. “manovrina correttiva” convertito in legge dalla L. 21/06/2017, n. 96), con rinvio ad approfondimenti sulle novità di maggiore rilievo.
A cura di:
  • Dino de Paolis
  • Alfonso Mancini
  • Provvidenze
  • Beni culturali e paesaggio
  • Enti locali
  • Aree urbane
  • Pianificazione del territorio
  • Ambiente, paesaggio e beni culturali
  • Pubblica Amministrazione
  • Infrastrutture e opere pubbliche
  • Urbanistica
  • Finanza pubblica

Fondo per l’attuazione del programma straordinario di intervento per la riqualificazione urbana e la sicurezza delle periferie

La Presidenza del Consiglio dei Ministri ha approvato il bando con il quale sono definite le modalità e la procedura di presentazione dei progetti per la riqualificazione urbana e la sicurezza delle periferie delle città metropolitane, dei comuni capoluogo di provincia e della città di Aosta. AGGIORNAMENTO: modificate le percentuali di erogazione dei finanziamenti.
A cura di:
  • Roberto Gallia
  • Commercio e mercati
  • Procedimenti amministrativi
  • Urbanistica
  • Pubblica Amministrazione

Emilia Romagna - Prosecuzione attività in locali privi di requisiti imprese con sede non agibile al 31/12/2018

  • Informatica
  • Procedimenti amministrativi
  • Pubblica Amministrazione
  • Ambiente, paesaggio e beni culturali
  • Impatto ambientale - Autorizzazioni e procedure

Lombardia: fine fase sperimentale app "Aua Point" per comunicazione scarichi ed emissioni

  • Edilizia e immobili
  • Standards
  • Pianificazione del territorio
  • Urbanistica

Veneto, i regolamenti edilizi comunali devono adeguarsi al Regolamento edilizio tipo

  • Edilizia e immobili
  • Pianificazione del territorio
  • Edilizia privata e titoli abilitativi
  • Titoli abilitativi
  • Piano Casa
  • Standards
  • Urbanistica

Marche: obbligo di adeguamento dei regolamenti edilizi comunali al Regolamento edilizio tipo (RET)