FAST FIND : NR40801

L. P. Bolzano 09/07/2019, n. 3

Semplificazioni negli appalti pubblici.
Scarica il pdf completo
5725738 5732251
CAPO I - MODIFICHE DELLA LEGGE PROVINCIALE 17 DICEMBRE 2015, N. 16, “DISPOSIZIONI SUGLI APPALTI PUBBLICI”
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
5725738 5732252
Art. 1

1. Il comma 5 dell’articolo 2 della legge provinciale 17 dicembre 2015, n. 16, e successive modifiche, è così sostituito:

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
5725738 5732253
Art. 2

1. Dopo l’articolo 4-bis della legge provinciale 17 dicembre 2015, n. 16, e successive modifiche, è inserito il seguente articolo:

“Art. 4-ter (Programmi unitari di valorizzazione territoriale) - 1. Gli enti locali della provincia di Bolzano che intendono avviare procedure amminist

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
5725738 5732254
Art. 3

1. Nel testo in lingua tedesca della lettera b) del comma 1 dell’

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
5725738 5732255
Art. 4

1. Dopo il comma 7 dell’articolo 7 della legge provinciale 17 dicembre 2015, n. 16, e successive modifiche, è aggiunto il seguente comma:

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
5725738 5732256
Art. 5

1. Nel comma 2 dell’

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
5725738 5732257
Art. 6

1. Dopo il comma 3 dell’

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
5725738 5732258
Art. 7
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
5725738 5732259
Art. 8

1. I commi 5, 6 e 7 dell’articolo 18 della legge provinciale 17 dicembre 2015, n. 16, sono così sostituiti:

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
5725738 5732260
Art. 9

1. Nel comma 2 dell’

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
5725738 5732261
Art. 10

1. All’inizio del comma 1 dell’articolo 25 della legge provinciale 17 dicembre 2015, n. 16, è inserito il seguente periodo: “Nei casi e nelle circostanze indicati nei seguenti commi,

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
5725738 5732262
Art. 11

1. L’articolo 26 della legge provinciale 17 dicembre 2015, n. 16, e successive modifiche, è così sostituito:

“Art. 26 (Procedura negoziata senza previa pubblicazione sotto soglia UE e affidamenti diretti) - 1. Nelle procedure negoziate senza previa pubblicazione di un bando di gara la stazione appaltante, con proprio

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
5725738 5732263
Art. 12

1. I commi 2, 3 e 4 dell’articolo 27 della legge provinciale 17 dicembre 2015, n. 16, sono così sostituiti:

“2. Al fine di semplificare ed accelerare le procedure di scelta del contraente, ridurre gli oneri a carico degli operatori economici e limitare il contenzioso, la partecipazione alle procedure vale quale dichiarazione del possesso dei requisiti di ordine generale e speciale stabiliti dalla normativa nazionale, specificati

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
5725738 5732264
Art. 13

1. Il comma 1 dell’

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
5725738 5732265
Art. 14

1. Il comma 1 dell’articolo 32 della legge provinciale 17 dicembre 2015, n. 16, e successive modifiche, è cosi sostituito:

“1. Le domande di abilitazione ai Bandi del MEPAB o del sistema dinamico di acquisizione, o le domande di iscrizione ad Albi o Elenchi presentate dagli operatori economici, valgono quale dichiarazione sul possesso dei requisiti di partecipazione richiesti. Gli operatori economici devono provvedere a tenere aggiornate nel MEPAB, nel sistema dinamico di acquisizione, negli Albi o E

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
5725738 5732266
Art. 15

1. L’articolo 34 della legge provinciale 17 dicembre 2015, n. 16, e successive modifiche, è cosi sostituito:

“Art. 34 (Autorità di gara e commissione di valutazione) - 1. Per le procedure d’appalto per contratti di lavori, servizi e forniture, di concessione e per le procedure di concorso la stazione appaltante nomina l’autorità di gara in composizione monocratica, eventualmente assistita da due testimoni.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
5725738 5732267
Art. 16

1. Dopo il comma 4 dell’

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
5725738 5732268
Art. 17

1. Il comma 1 dell’articolo 36 della legge provinciale 17 dicembre 2015, n. 16, e successive modifiche, è così sos

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
5725738 5732269
Art. 18

1. Nel secondo periodo del comma 3 dell’articolo 49 della legge provinciale 17 dicembre 2015, n. 16, e successive modifiche, le parole “o subaffidamento” sono soppresse.

2. Nel testo in lingua tedesca del secondo periodo del comma 3 dell’articolo 49 della legge provinciale 17 dicembre 2015, n. 16, e successive

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
5725738 5732270
Art. 19

1. Il comma 1 dell’

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
5725738 5732271
CAPO II - MODIFICA DELLA LEGGE PROVINCIALE 10 LUGLIO 2018, N. 9, “TERRITORIO E PAESAGGIO”
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
5725738 5732272
Art. 20

1. Nel comma 4 dell’

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
5725738 5732273
CAPO III - ABROGAZIONI E NORMA FINANZIARIA
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
5725738 5732274
Art. 21 - Abrogazioni

1. Sono abrogate le seguenti disposizioni:

a) la lettera b) del comma 6 dell’articolo 5, l’articolo 51, la lettera b

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
5725738 5732275
Art. 22 - Norma finanziaria

1. La presente legge non comporta ulteriori oneri a carico del bilancio provinciale.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.

Dalla redazione

  • Energia e risparmio energetico
  • Fisco e Previdenza
  • Edilizia e immobili
  • Finanza pubblica
  • Impresa, mercato e concorrenza
  • Pianificazione del territorio
  • Programmazione e progettazione opere e lavori pubblici
  • Strade, ferrovie, aeroporti e porti
  • Agevolazioni per interventi di risparmio energetico
  • Marchi, brevetti e proprietà industriale
  • Mediazione civile e commerciale
  • Ordinamento giuridico e processuale
  • Patrimonio immobiliare pubblico
  • Servizi pubblici locali
  • Lavoro e pensioni
  • Impianti sportivi
  • Edilizia scolastica
  • Urbanistica
  • Infrastrutture e opere pubbliche
  • Pubblica Amministrazione
  • Professioni
  • Protezione civile
  • Fonti alternative
  • Disposizioni antimafia
  • Imposte indirette
  • Infrastrutture e reti di energia
  • Leggi e manovre finanziarie
  • Compravendita e locazione
  • Imposte sul reddito
  • Partenariato pubblico privato
  • Terremoto Centro Italia 2016
  • Terremoto Emilia Romagna, Lombardia e Veneto
  • DURC
  • Enti locali
  • Appalti e contratti pubblici
  • Calamità/Terremoti
  • Compravendite e locazioni immobiliari

Il D.L. 50/2017 comma per comma

Analisi sintetica e puntuale di tutte le disposizioni di interesse del settore tecnico contenute nel D.L. 24/04/2017, n. 50 (c.d. “manovrina correttiva” convertito in legge dalla L. 21/06/2017, n. 96), con rinvio ad approfondimenti sulle novità di maggiore rilievo.
A cura di:
  • Dino de Paolis
  • Alfonso Mancini
  • Requisiti di partecipazione alle gare
  • Soglie normativa comunitaria
  • Autorità di vigilanza
  • Appalti e contratti pubblici

L'affidamento di contratti pubblici sotto soglia comunitaria

PREMESSA E QUADRO NORMATIVO (Norme del D. Leg.vo 50/2016 e Linee guida ANAC; Valenza delle Linee guida ANAC n. 4 sui contratti sotto soglia) - AMBITO DI APPLICAZIONE: QUALI SONO I CONTRATTI SOTTO SOGLIA (Contratti cui si applica la disciplina del sotto soglia; Soglie di rilevanza comunitaria; Calcolo del valore stimato del contratto; Altre norme applicabili) - PRINCIPI COMUNI PER GLI AFFIDAMENTI SOTTO SOGLIA (Principi comuni; Sostenibilità energetica e ambientale; Conflitto di interessi; Clausole sociali; Il principio di rotazione degli affidamenti e degli inviti) - SCELTA DEL CONTRAENTE E CRITERI DI AGGIUDICAZIONE NEI CONTRATTI SOTTO SOGLIA (Procedure di scelta del contraente; Procedura per i servizi pubblici di ingegneria e architettura sotto soglia; Criteri di aggiudicazione) - PROCEDURE DI AFFIDAMENTO PER I CONTRATTI SOTTO SOGLIA (L’amministrazione diretta; L’affidamento diretto; La procedura negoziata; Lavori di importo pari o superiore a 150.000 Euro).
A cura di:
  • Dino de Paolis
  • Emanuela Greco
  • Appalti e contratti pubblici
  • Avvisi e bandi di gara
  • Programmazione e progettazione opere e lavori pubblici
  • Autorità di vigilanza

Indicazioni operative per il periodo transitorio di vigenza del D. Leg.vo 50/2016

COMUNICATI ANAC DI RIFERIMENTO - FATTISPECIE NELLE QUALI CONTINUANO AD APPLICARSI LE DISPOSIZIONI PREVIGENTI - ACQUISIZIONE DEL CIG - OBBLIGHI DI COMUNICAZIONE VERSO L’OSSERVATORIO - SEGNALAZIONI AL CASELLARIO INFORMATICO ED UTILIZZO DELL’AVCPASS (Casellario informatico; AVCPass; Comunicazioni da parte delle imprese all’Osservatorio) - ALTRI OBBLIGHI DI COMUNICAZIONE (Certificati di esecuzione dei lavori; Atti di programmazione e relativi alle procedure di affidamento) - ISCRIZIONI NEL CASELLARIO PER FALSE DICHIARAZIONI O FALSA DOCUMENTAZIONE PER ATTESTAZIONE SOA - SISTEMA UNICO DI QUALIFICAZIONE ESECUTORI LAVORI (Avvalimento nel sistema unico di qualificazione; Lavorazioni ricadenti nelle cosiddette “categorie variate”; Dimostrazione dei requisiti dell’idonea direzione tecnica; Periodo documentabile per la dimostrazione dei requisiti) - SEGNALAZIONI AL CASELLARIO INFORMATICO E ALTRI CHIARIMENTI VARI.
A cura di:
  • Dino de Paolis
  • Appalti e contratti pubblici
  • Avvisi e bandi di gara
  • Soglie normativa comunitaria
  • Disciplina economica dei contratti pubblici

Procedure di scelta del contraente e criteri di aggiudicazione dei contratti pubblici

PROCEDURE DI SCELTA DEL CONTRAENTE (Procedure accessibili alle stazioni appaltanti e oggetto del contratto; La procedura competitiva con negoziazione; La procedura negoziata senza previa pubblicazione di un bando di gara) - CRITERI DI AGGIUDICAZIONE (Casistiche applicazione offerta economicamente più vantaggiosa o minor prezzo; Dettagli sull’offerta economicamente più vantaggiosa).
A cura di:
  • Dino de Paolis
  • Soglie normativa comunitaria
  • Appalti e contratti pubblici
  • Requisiti di partecipazione alle gare

Il principio di rotazione degli affidamenti e degli inviti nei contratti pubblici sotto soglia

IL PRINCIPIO DI ROTAZIONE NEGLI AFFIDAMENTI SOTTO SOGLIA (Quando si applica; Quando non si applica; Cosa comporta; Schema grafico riepilogativo) - LA GIURISPRUDENZA SUL PRINCIPIO DI ROTAZIONE (Cogenza del principio; Principio di rotazione negli inviti; Invito all'affidatario uscente e motivazione; Necessità di valutazione caso per caso; Irrilevanza del tipo di procedura utilizzata per l’affidamento precedente; Mancato invito all'aggiudicatario uscente e pretese di quest’ultimo; Mancato rispetto del principio e scorrimento della graduatoria; Disapplicazione occasionale; Principio di rotazione nei contratti pubblici di concessione; Recesso prima del termine e precedente aggiudicatario).
A cura di:
  • Redazione Legislazione Tecnica