FAST FIND : NN4482

Circ. Min. Finanze 29/12/1999, n. 247/E

Legge finanziaria 2000 e altri recenti provvedimenti normativi di natura tributaria. Primi chiarimenti.
Stralcio
Scarica il pdf completo
56657 469253
[Premessa]



IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
56657 469254
Premessa

Al fine di facilitare l'applicazione delle disposizioni contemplate negli ultimi provvedimenti normativi che hanno interessato la finanza pubblica ed in particolare il settore fiscale, quali la "

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
56657 469255
1) Imposte sui redditi

(Omissis)

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
56657 469256
1.6 Ristrutturazioni edilizie.

Con l'articolo 6, comma 15, l.f., sono state apportate modificazioni a quanto precedentemente disposto dalla legge 27 dicembre 1997, n. 449, con riferimento alle spese sostenute per gli interventi di recupero del patrimonio edilizio esistente. La detrazione prevista dall'articolo 1, della sopracitata legge n. 449 del 1997, compete anche per le spese sostenute nel periodo d'imposta in corso alla data del 1° gennaio 2000, per una quota pari al 36 per cento. La diminuzione della misura della detrazione rispetto a quella precedentemente prevista del 41 per cento è compensativa del contestuale decremento dell'aliquota IVA per i lavori di manutenzione, che varia dal 20 al 10 per cento. La modi

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
56657 469257
1.7 Interessi passivi relativi a mutui stipulati nel 2000 per effettuare gli interventi necessari al rilascio della documentazione obbligatoria idonea a comprovare la sicurezza statica degli edifici.

Con l'articolo 6, comma 16, l.f., è stata introdotta una detrazione dall'imposta sul reddito per le persone fisiche per gli interessi passivi e per gli oneri accessori pagati in dipendenza di mutui contr

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
56657 469258
2) IMPOSTA SUL VALORE AGGIUNTO
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
56657 469259
2.1 Interventi di manutenzione ordinaria e straordinaria su fabbricati a destinazione abitativa.

L'art. 7, comma 1, lettera b), l.f., riduce al 10%, per l'anno 2000, l'aliquota Iva applicabile alle prestazioni relative alla realizzazione, su fabbricati a prevalente destinazione abitativa privata, degli interventi di recupero elencati nelle lettere a), b), c) e d) della legge n. 457 del 5 agosto 1978. Si tratta degli interventi di manutenzione ordinaria e straordinaria, di restauro e risanamento conservativo e di ristrutturazione edilizia.

La norma fa espressamente salve le disposizioni più favorevoli già previste, in materia di Iva, per le prestazioni concernenti il recupero edilizio. Nella tabella A, parte terza, allegata al Dpr n. 633 del 1972R (n. 127-quaterdecies), sono attualmente elencati, tra i servizi cui l'imposta si applica a regime con l'aliquota ridotta del 10 per cento, quelli, dipendenti da contratti d'appalto, aventi ad oggetto gli interventi di recupero edilizio di cui alle lettere c) e d) della citata legge n. 457 del 1978

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.

Dalla redazione

  • Fisco e Previdenza
  • Imposte indirette

Trattamento IVA lavori di costruzione e recupero di edifici, opere e impianti

Nuove costruzioni di edifici, opere e impianti; Interventi di restauro e ristrutturazione su qualsiasi edificio; Interventi di manutenzione ordinaria e straordinaria su fabbricati abitativi; Interventi di manutenzione straordinaria su edifici di edilizia residenziale pubblica; Forniture di materiali; Trattamento delle prestazioni professionali; Tipologie contrattuali ammissibili; Casi particolari e chiarimenti vari dell’Agenzia entrate; Esempi pratici.
A cura di:
  • Dino de Paolis
  • Calamità/Terremoti
  • Terremoto Centro Italia 2016
  • Ordinamento giuridico e processuale
  • Protezione civile
  • Pubblica Amministrazione
  • Fisco e Previdenza
  • Imposte indirette
  • Lavoro e pensioni
  • Imposte sul reddito

Sisma centro Italia 2016: scadenzario sospensione dei termini per adempimenti tributari, previdenziali e vari

Catasto dei rifiuti, comunicazioni ambientali e MUD - Rate mutui, finanziamenti e contratti di leasing - Sospensione pagamento utenze e fatture varie - Esenzione imposta di bollo istanze verso la P.A. - Sospensione termini adempimenti contributivi e assicurativi - Sospensione atti di pagamento e riscossione - Sospensione versamenti e adempimenti tributari - Sospensione versamenti sostituti d’imposta - Sospensione dei termini processuali - Obblighi di pubblicazione in materia di anticorruzione e trasparenza - Adempimenti connessi alle attività dell'ISTAT.
A cura di:
  • Redazione Legislazione Tecnica
  • Fisco e Previdenza
  • Finanza pubblica
  • Provvidenze
  • Lavoro e pensioni
  • Imprese

Marche: 15 milioni di euro per il sostegno alla creazione di impresa

La Regione Marche ha destinato 15 milioni di euro alla creazione di nuove realtà produttive o di servizi, con sede legale e/o operativa nel territorio regionale, in grado di creare anche nuova occupazione. La misura si applica a tutti i settori e si rivolge ai giovani e meno giovani disoccupati. I contributi saranno concessi per un importo fino ad un massimo di 35.000 euro. Potranno essere finanziabili anche i liberi professionisti e gli studi professionali.
A cura di:
  • Anna Petricca
  • Imposte indirette
  • Fisco e Previdenza

Bollo su documenti appalti pubblici, pratiche edilizie e di genio civile, ambientali, di prevenzione incendi, accesso agli atti

PREMESSA E QUADRO NORMATIVO (Norme di legge; Prassi dell’Agenzia entrate) - IMPOSTA DI BOLLO NEI CONTRATTI PUBBLICI (Documentazione tecnico-contrattuale lavori pubblici; Atti connessi alla stipula ed all’esecuzione di un contratto di appalto in genere; Bollo sui documenti formati all’interno del MEPA; Tabella riepilogativa bollo nei contratti pubblici) - IMPOSTA DI BOLLO NELLE PRATICHE EDILIZIE E DI GENIO CIVILE, AMBIENTALI E DI PREVENZIONE INCENDI (Pratiche edilizie e di genio civile; Pratiche ambientali e paesaggistiche; Pratiche di prevenzione incendi; Tabella riepilogativa bollo su edilizia, genio civile, ambiente, prevenzione incendi) - IMPOSTA DI BOLLO SU ACCESSO AGLI ATTI E ACCESSO CIVICO.
A cura di:
  • Redazione Legislazione Tecnica
  • Agevolazioni per la prima casa
  • Compravendite e locazioni immobiliari
  • Fisco e Previdenza
  • Imposte indirette

Le agevolazioni prima casa sugli atti di trasferimento immobiliare

PREMESSA - TIPOLOGIA DI IMMOBILI CHE POSSONO ESSERE CONSIDERATI “PRIMA CASA” - UBICAZIONE DEGLI IMMOBILI - REQUISITI SOGGETTIVI DELL’ACQUIRENTE - TRASFERIMENTI PER SUCCESSIONE O DONAZIONE (Successione o donazione; Successione o donazione seguita da acquisto o viceversa; Successione di immobili precedentemente posseduti in comproprietà) - PERTINENZE - ALIQUOTE DI IMPOSTA APPLICABILI AL TRASFERIMENTO - CAUSE DI DECADENZA DALL’AGEVOLAZIONE - SANZIONI, REVOCA DELLE DICHIARAZIONI - TERMINI PER L’ACCERTAMENTO DA PARTE DELLE ENTRATE - CASI PARTICOLARI (Acquisto di unità immobiliare da accorpare ad altra (o altre) già in possesso).
A cura di:
  • Dino de Paolis
  • Terremoto Emilia Romagna, Lombardia e Veneto
  • Protezione civile
  • Fiscalità immobiliare locale (IMU-TARI-TASI)
  • Fisco e Previdenza
  • Calamità/Terremoti

Sisma maggio 2012: termine ultimo esenzione IMU per i fabbricati dichiarati inagibili