FAST FIND : AR1603

Ultimo aggiornamento
20/04/2020

Lombardia: contributi alle imprese per l'innovazione dei processi produttivi - Bando FABER 2019

La Regione Lombardia promuove un bando per erogare contributi a favore delle micro e piccole imprese edili, manifatturiere e dell'artigianato. L'obiettivo è quello di stimolare investimenti finalizzati all'ottimizzazione e all'innovazione dei processi produttivi. Sono ammessi a contributo i costi relativi all'acquisto e l'installazione di macchinari, hardware e software, opere murarie. L'agevolazione consiste in un contributo a fondo perduto pari al 40% delle spese sostenute, nel limite massimo di 30 mila euro.
A cura di:
  • Anna Petricca
5402568 6305211
ULTIMI AGGIORNAMENTI

- Decadenza del contributo concesso alle imprese che non hanno rendicontato entro il termine massimo (D. Dirig. 07/04/2020, n. 4243 pubblicato sul BURL 10/04/2020, n. 15);

- Proroga termini di consegna macchinari oggetto dei finanziamenti (D. Dirig. 19/03/2020, n. 3524 pubblicato sul BURL 23/03/2020, n. 13);

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
5402568 6305212
INFORMAZIONI GENERALI

CONTESTO GEOGRAFICO

REGIONE: LOMBARDIA

TIPOLOGIA

PROCEDURA VALUTATIVA A SPORTELLO

NORMATIVA E PRASSI DI RIFERIMENTO

Decreto Dirigente 18/02/2019, n. 1974 Visualizza PDF

Bando FABER - Contributi per investimenti finalizzati all’ottimizzazione e all’innovazione dei processi produttivi delle micro e piccole imprese manifatturiere, edili e dell’artigianato. Approvazione del bando in attuazione della d.g.r. n. XI/1128 del 28 dicembre 2018.

Decreto Dirigente 07/04/2020, n. 4243 Visualizza PDF

Decadenza del contributo concesso alle imprese che non hanno rendicontato entro il termine massimo del 18 dicembre 2019 a valere sul bando Faber - “Contributi Per investimenti finalizzati all’ottimizzazione e all’innovazione dei processi produttivi delle micro e piccole imprese manifatturiere, edili e dell’artigianato” di cui al d.d.s. n. 1974 del 18 febbraio 2019.

Decreto Dirigente 19/03/2020, n. 3524 Visualizza PDF

Proroga dei termini di consegna dei macchinari oggetto dei finanziamenti erogati con tutti gli sportelli del bando FABER 2019.

Decreto Dirigente 26/09/2019, n. 13601

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
5402568 6305213
OBIETTIVI

Il bando ha lo scopo di sostenere le micro e piccole imprese manifatturiere, edili e artigiane per la realizzazione di

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
5402568 6305214
BENEFICIARI E REQUISITI
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
5402568 6305215
Beneficiari

Possono presentare le domande per i contributi le micro e le piccole imprese.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
5402568 6305216
Requisiti

Le imprese devono avere almeno una sede nella Regione; essere regolarmente iscritte al Registro delle Imprese delle Camere di Commercio; essere attive da almeno 24 mesi alla data di presentazione della domanda; non rientrare nel campo di esclusione di

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
5402568 6305217
RISORSE DISPONIBILI E SUCCESSIVI RIFINANZIAMENTI

La dotazione finanziaria iniziale a disposizione del bando ammonta a € 6.000.000,00.

Al raggiungimento del limite della dotazione finanziaria stanziata, la piatt

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
5402568 6305218
CHIUSURA E RIAPERTURA DELLO SPORTELLO
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
5402568 6305219
Chiusura dello sportello

Poiché alla data di apertura dello sportello, fissata al 05/09/2019, le domande presentate dalle imprese han

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
5402568 6305220
Riapertura dello sportello

Con la Delib. G.R. 17/06/2019, n. XI/1770 è stata rifinanziata la riapertura dello sportello che è stata attuata con il D. Dirig. 27/06/2019, n. 9441 che ha disposto la riapertura dello spor

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
5402568 6305221
ENTITÀ DEI CONTRIBUTI

L’agevolazione si configura come contributo a fondo perduto pari al 40% delle spese considerate ammissibili, nel

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
5402568 6305222
SPESE AMMISSIBILI

Sono ammissibili al contributo, al netto di IVA, le voci di costo relative ad acquisto e relativa installazione (ivi compresi montaggio e trasporto, se inseriti nella fattura di acquisto) di nuove immobilizzazioni materiali e immateriali, che riguardano esclusivamente:

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.

Dalla redazione

  • Finanza pubblica
  • Provvidenze
  • Calamità/Terremoti
  • Professioni
  • Protezione civile
  • Imprese

Bolzano: sussidi alle piccole imprese per l'emergenza COVID-19

La Provincia Autonoma di Bolzano ha previsto l'erogazione alle piccole imprese, con un massimo di cinque addetti, di contributi a fondo perduto per fronteggiare l'emergenza Coronavirus. Possono beneficiare dei contributi i liberi professionisti, i lavoratori autonomi, le imprese individuali e le società di persone o di capitale che svolgono un'attività artigianale, industriale, commerciale, di servizio, di pubblico esercizio. Domande dal 15/04/2020 al 30/09/2020.
A cura di:
  • Anna Petricca
  • Imprese
  • Provvidenze
  • Efficienza e risparmio energetico
  • Finanza pubblica
  • Energia e risparmio energetico

Lombardia: bando diagnosi energetiche PMI

La Regione Lombardia ha stanziato oltre 2 milioni di euro per incentivare nelle piccole e medie imprese la realizzazione di diagnosi energetiche o l'adozione di un sistema di gestione dell'energia conforme alla norma ISO 50001. L'agevolazione si configura come contributo a fondo perduto e viene coperto il 50% delle spese ammissibili, al netto dell’Iva, in ognuna delle sedi operative in cui l'azienda svolge la propria attività, fino a un massimo di dieci sedi, per importi complessivi sostenuti dall'impresa di 8 mila euro per la diagnosi energetica e di 16 mila euro per l'adozione del sistema di gestione ISO 50001.
A cura di:
  • Anna Petricca
  • Finanza pubblica
  • Provvidenze
  • Imprese

Emilia Romagna: bando creazione e consolidamento start up innovative - anno 2019

La Regione Emilia-Romagna rinnova il suo impegno a sostegno delle nuove imprese ad elevato contenuto tecnologico. Il contributo a fondo perduto sostiene l'avvio, l'insediamento e lo sviluppo di nuove iniziative imprenditoriali in grado di promuovere il ricambio e la diversificazione nel sistema produttivo. Il bando regionale prevede due tipologie di interventi: Misura A (Progetti di Avvio) e Misura B (Progetti di Espansione).
A cura di:
  • Anna Petricca
  • Edilizia e immobili
  • Finanza pubblica
  • Provvidenze
  • Edilizia scolastica
  • Imprese

Campania: contributi per la creazione o ammodernamento di asili nido e micro-nidi aziendali

Ammonta a 5 milioni il finanziamento della Regione Campania rivolto a nidi o micronidi al servizio di imprese o reti di imprese. Possono presentare domanda di agevolazione per la realizzazione, riqualificazione o il potenziamento delle strutture le imprese, singole o associate, indipendentemente dalla loro forma giuridica. Le agevolazioni «de minimis» sono concesse nella forma di un contributo in conto capitale nella misura massima del 70% delle spese ammissibili, nei seguenti limiti massimi: 200.000 euro in caso di interventi di realizzazione di nuovi asili nido o micronidi aziendali; 100.000 euro in caso di interventi di ampliamento, ristrutturazione e/o ammodernamento di strutture già esistenti destinate ad asili nido o micronidi aziendali.
A cura di:
  • Anna Petricca
  • Efficienza e risparmio energetico
  • Impianti alimentati da fonti rinnovabili
  • Imprese
  • Fonti alternative
  • Energia e risparmio energetico
  • Impiantistica
  • Finanza pubblica
  • Provvidenze

Umbria: sostegno alle imprese per l’efficienza energetica e utilizzo di fonti rinnovabili

Con l'Avviso la Regione Umbria sostiene gli investimenti delle imprese extra agricole per l'efficienza energetica e l'utilizzo delle fonti di energia rinnovabile. In particolare, l’Avviso prevede una dotazione finanziaria di 3 milioni di euro ed è volto a erogare incentivi finalizzati alla riduzione dei consumi energetici e delle emissioni di gas climalteranti delle imprese. Le agevolazioni vanno dal 30 al 50% dei costi ammissibili, in relazione alla dimensione delle imprese.
A cura di:
  • Anna Petricca
  • Terremoto Centro Italia 2016
  • Calamità/Terremoti
  • Finanza pubblica
  • Calamità
  • Protezione civile
  • Imprese
  • Provvidenze

Esenzione Imposta di bollo istanze verso la P.A. comuni colpiti dal sisma 2016

  • Imprese
  • Calamità
  • Calamità/Terremoti
  • Finanza pubblica
  • Protezione civile
  • Terremoto Centro Italia 2016
  • Provvidenze

Termini di pagamento utenze e fatture varie comuni colpiti dal sisma di agosto 2016 (soggetti con fabbricato inagibile)

  • Edilizia e immobili
  • Finanza pubblica
  • Compravendita e locazione
  • Imprese
  • Calamità/Terremoti
  • Calamità
  • Protezione civile
  • Terremoto Centro Italia 2016
  • Provvidenze

Sisma centro Italia 2016: termine sospensione versamenti mutui e canoni di locazione finanziaria (attività economiche e privati con prima casa distrutta o inagibile)

  • Finanza pubblica
  • Impiantistica
  • Edilizia e immobili
  • Provvidenze
  • Impianti sportivi
  • Impianti di sollevamento e a fune
  • Impianti di sollevamento e a fune
  • Norme tecniche

Lombardia, impianti di risalita e piste da sci: contributi per l'adeguamento e la sicurezza - Bando 2015