FAST FIND : CM1030

5 cose da sapere PRIMA di analizzare i cinematismi locali nella muratura

Gli edifici esistenti in muratura possono essere verificati con analisi globali lineari oppure non lineari (pushover). Le analisi globali comportano la modellazione dell’intero edificio.
2S.I. Software e Servizi per l'Ingegneria S.r.l.

Le analisi dei cinematismi locali sono limitate a porzioni dell’edificio e indagano i collassi parziali che si hanno per perdita di equilibrio di porzioni murarie.

1 Il comportamento monolitico
L’analisi dei cinematismi ha significato se è garantita una certa monoliticità della parete muraria, tale da impedire collassi puntuali per disgregazione della muratura.
Il rilievo e la determinazione della qualità muraria è fondamentale importanza: una muratura di scarsa qualità potrebbe attivare fenomeni di disgregazione PRIMA dell’attivazione dei cinematismi.

2 Meccanismi di I modo e di II modo
Si definiscono danni di I modo per azioni ortogonali al piano del muro, danni di II modo per azioni appartenenti al piano del muro. I meccanismi di I modo sono anche detti cinematismi locali.
Di nuovo il rilievo strutturale è fondamentale per la corretta descrizione del comportamento: la presenza di cordoli, catene e buon ammorsamento può impedire l’attivazione di cinematismi di I modo e quindi condurre verso un comportamento globale della struttura.

3 I dettagli costruttivi e il rilievo strutturale
Si può quindi identificare una gerarchia di attivazione dei meccanismi, a seconda della qualità muraria e della cura dei dettagli costruttivi. Disgregazione→Cinematismi locali→Comportamento globale



4 La normativa
L’analisi dei cinematismi è prevista dalla Circolare 2 febbraio 2009 n. 617, al Punto C8.7.1.1:

Quando la costruzione non manifesta un chiaro comportamento d’insieme, ma piuttosto tende a reagire al sisma come un insieme di sottosistemi (meccanismi locali), la verifica su un modello globale non ha rispondenza rispetto al suo effettivo comportamento sismico... In tali casi la verifica globale può essere effettuata attraverso un insieme esaustivo di verifiche locali.

Anche la normativa pone l’accento sul fatto che deve essere il progettista ad identificare la costruzione per capire quale comportamento può avere e quindi che tipo di analisi è più adatta.

Tipicamente si affianca un’analisi globale ad esempio un’analisi di pushover a telaio equivalente che identifica i meccanismi globali alle analisi dei cinematismi locali che identificano i collassi fuori dal piano. In questo modo, per una muratura di buona qualità, si ottengono le verifiche sia locali che globali.

5 Quali meccanismi si attiveranno?
Una volta deciso di indagare i cinematismi locali è importante capire quali cinematismi si attiveranno.
In letteratura sono ampiamente descritti i cinematismi possibili: ribaltamento semplice, ribaltamento composto, flessione verticale, …

Naturalmente la presenza di cordoli, catene e buon ammorsamento con le pareti trasversali modifica il comportamento della struttura impedendo l’attivazione di alcuni cinematismi.

È importare prestare attenzione in fase di input dei modelli nei software di calcolo perché la scelta di assegnare tiranti, buon ammorsamento con le pareti ortogonali o cordoli modifica il risultato dell’analisi.

Ad esempio, la presenza di un cordolo in C.A. efficacemente ammorsato al piano rigido del solaio impedisce l’attivazione dei meccanismi di ribaltamento semplice, di seguito alcune immagini esplicative tratte dal software PRO_CineM di 2S.I.

 

 

 

2S.I. Software e Servizi per l'Ingegneria S.r.l.
Via Garibaldi, 90
44121 Ferrara (FE)
Tel. +39 0532 200091
www.2si.it
| info@2si.it


 

Dalla redazione

  • Appalti e contratti pubblici

Modifiche ai contratti sotto soglia dopo il D.L. "Sblocca cantieri"

In questa pillola l'Avv. Francesco Russo ci parla delle modifiche apportate ai contratti sotto soglia dopo l'entrata in vigore del D.L. 39/2019, c.d. "sblocca cantieri"
A cura di:
  • Francesco Russo
  • Appalti e contratti pubblici

Le varianti in corso d'opera

Con l'Ing. Massimiliano Ambrosini parliamo di varianti in corso d'opera: ammissibilità, procedimento di adozione ed attività di controllo dell'ANAC
A cura di:
  • Massimiliano Ambrosini
  • Professioni

Il Valutatore immobiliare certificato: chi è e che cosa fa

L'Architetto Graziano Castello in questa breve pillola ci parla della figura del Valutatore immobiliare certificato
A cura di:
  • Graziano Castello
  • Ambiente, paesaggio e beni culturali

Interventi esclusi da autorizzazione paesaggistica o sottoposti a procedura semplificata

In questo video con l'Avv. Mario Tocci parliamo di come si è evoluta la normativa in materia di Autorizzazione paesaggistica, dal Codice Urbani al D.P.R. 31/2017.
A cura di:
  • Mario Tocci
  • Pianificazione del territorio
  • Urbanistica
  • Aree urbane

La rigenerazione urbana in assenza di politiche per le città e il territorio

Le esperienze di rigenerazione urbana appaiono episodiche e scollegate tra loro, in assenza di una politica che sappia generare capacità di azione pubblica e risulti in grado di governare con una visione unitaria i temi della gestione della città, della pianificazione territoriale, dello sviluppo locale e dei mercati immobiliari.
A cura di:
  • Roberto Gallia

Regola&Arte - Eventi 2019

Dalle Aziende

  • Edilizia e immobili

SAIE BARI 2019: Piazza diagnosi energetica e sismica in pratica

SAIE BARI, in programma dal 24 al 26 ottobre 2019 presso la Nuova Fiera del Levante, prevedrà la realizzazione dell’area speciale “Piazza diagnosi energetica e sismica in pratica” in cui i visitatori potranno partecipare ad una serie di laboratori pratici sul tema della diagnosi energetica e della diagnosi strutturale condotti dai tecnici ENEA e Logical Soft.
  • Norme tecniche
  • Fondazioni
  • Muratura
  • Costruzioni
  • Costruzioni in zone sismiche
  • Cemento armato

SAFE+ dispositivi antisismici per strutture prefabbricate: la sicurezza sul luogo di lavoro

Il D. Lgs. 81/2008 richiede che l’imprenditore adotti le opportune misure necessarie all’incremento della sicurezza sul luogo di lavoro; dal punto di vista sismico un’efficace e veloce soluzione è rappresentata dai dispositivi antisismici SAFE+ la cui installazione non interferisce con le attività produttive in corso e non richiede modifiche strutturali dell’immobile.

Communi(ty)caring: la forma della farmacia responsabile

Nell’ambito della Green Week milanese, il 29 settembre dalle 9 alle 13 in via Bergognone 34 presso Cariplo Factory a Milano, un evento di confronto per comprendere come innovare la funzione sociale della farmacia, declinata tra sostenibilità e digitalizzazione.

Urbanpromo Green

A Venezia la terza edizione di Urbanpromo Green, la manifestazione dedicata alla sostenibilità per la pianificazione e la progettazione urbana.
  • Edilizia e immobili

SAIE BARI 2019: Piazza del Serramento Innovativo – programma e dettagli

In un contesto di mercato in cui imprese edili, costruttori, serramentisti e utenti finali sono sempre più esigenti nella ricerca di soluzioni di qualità, il mondo dei serramenti è chiamato ad interpretare un concetto che integri gusto, design e comfort con le attuali necessità di efficienza energetica, ottimizzazione economica, produzione personalizzata e rispetto dell’ambiente.
  • Edilizia e immobili
  • Edilizia residenziale
  • Edilizia scolastica
  • Impianti sportivi
  • Locali di pubblico spettacolo
  • Ospedali e strutture sanitarie
  • Alberghi e strutture ricettive

Eterno Ivica - Gli specialisti della sottostruttura

Pavimentazioni sopraelevate da esterno: molteplici soluzioni di rivestimenti per risultati eleganti e di forte impatto estetico.
  • Norme tecniche
  • Costruzioni
  • Costruzioni in zone sismiche

Indagini sui materiali

Le NTC ed il controllo dei materiali: tecniche e adempimenti su edifici nuovi o esistenti.