FAST FIND : CM1029

Identificazioni dinamiche su catene

Analisi dinamiche su catene e tiranti; determinazione del tiro di progetto.
INDAGINI STRUTTURALI

Secondo dati ISTAT il 61,5% degli edifici del territorio nazione è costruito in muratura portante, e più del 90% è costituito da coperture “spingenti” in legno. Sono dette “spingenti” le coperture a falde inclinate che determinano un’azione orizzontale sulle strutture verticali su cui gravano.
Per contrastare queste spinte, vengono utilizzate le catene; esse, oltre a contenere le azioni orizzontali non contrastate dalle strutture verticali, permettono anche di migliorare l’ammorsamento delle pareti murarie e dei solai al fine di conferire un comportamento scatolare dell’insieme strutturale.
La messa in opera di una catena prevede che si applichi una post tensione mediante l’imposizione di una deformazione negativa lungo il proprio asse; tale deformazione, per la legge di Hooke, genera una forza di trazione meglio nota sotto il nome di “Tiro delle catene”.
Con il passare del tempo però si ha un rilassamento della catena stessa che porta ad una diminuzione della tensione di trazione e ad un conseguente aumento delle spinte orizzontali.
A valle di ciò, diventa importante conoscere periodicamente il Tiro presente nelle catene in maniera da poter sempre ripristinare quello di progetto e non incorrere in problemi strutturali.
Per misurare la forza assiale, i metodi statici sono sicuramente quelli più attendibili ma sono anche molto farraginosi da eseguire in cantiere, pertanto, sempre di più ci si spinge verso tecniche di indagini dinamiche.
Per evitare errori di valutazione, è necessario però ponderare le semplificazioni che vengono eseguite nei metodi dinamici; il comportamento di fune ideale che questi ipotizzano è, infatti, da considerare fuorviante in quanto le catene degli edifici storici si discostano molto da essa; un procedimento che tiene conto di tutte le variabili è il metodo che prevede l’impiego di un modello di trave tenso-inflessa con vincoli elastici.
L’utilizzo di questo metodo, seppur più oneroso in termini di elaborazione numerica, dà sicuramente risultati molto attendibili e il tutto semplificando la parte tecnica in cantiere in quanto esso richiede l’impiego di un solo accelerometro collocato in una posizione opportuna sulla catena. Tramite la trasformata di Fourier si determina lo spettro di risposta in frequenza; da quest’ultimo si ricavano i valori delle prime frequenze proprie identificando i parametri strutturali incogniti, cioè le rigidezze dei vincoli ed il tiro.

Indagini Strutturali srl esegue questo tipo di analisi mediante trasduttori di accelerazione caratterizzati da valori di sensibilità molto elevati. Questi permettono di valutare le frequenze modali della catena in esame che a loro volta consentono, mediante per l'appunto l’adozione del modello di trave tenso-inflessa, di verificare che il Tiro in essere sia quello di progetto.
Inoltre, per risalire al Tiro di Progetto Indagini Strutturali srl effettua un’analisi conoscitiva degli elementi strutturali per mezzo di tecniche di indagine come tomografia elettrica, endoscopie e prelievo di campioni di materiale.
Tenere sott’osservazione il tiro di una catena è importante sia per le azioni statiche che per le dinamiche. Si consideri, infatti, che le coperture in legno, essendo poste in sommità degli edifici in muratura, risentono di un’amplificazione delle accelerazioni imposte da uno scuotimento sismico.

 

Argomenti correlati
Le indagini dinamiche - OMA
Le indagini dinamiche - EMA
Indagini statiche e dinamiche
Prove dinamiche

Collegamenti all’argomento del sito
Indagini dinamiche
Analisi dinamiche
Analisi vibrazionale

Via Guido de Ruggiero, 5 - 00142 Roma
Tel. 06.54602628 - Fax 06.54074980
info@indaginistrutturali.it
www.indaginistrutturali.it



I nostri social:

   


Per maggiori informazioni:

Ing. Vincenzo Giannetto (Roma)
Cell: +39 335 6270044
enzogiannetto@indaginistrutturali.it

Ing. Marko Caretti Belletti (Milano)
Cell: +39 333 9316522
markobelletti@indaginistrutturali.it

Arch. Danilo Pofi (Triveneto)
Cell: +39 392 5564788
danilopofi@indaginistrutturali.it
 

 

Dalla redazione

  • Appalti e contratti pubblici

Modifiche ai contratti sotto soglia dopo il D.L. "Sblocca cantieri"

In questa pillola l'Avv. Francesco Russo ci parla delle modifiche apportate ai contratti sotto soglia dopo l'entrata in vigore del D.L. 39/2019, c.d. "sblocca cantieri"
A cura di:
  • Francesco Russo
  • Appalti e contratti pubblici

Le varianti in corso d'opera

Con l'Ing. Massimiliano Ambrosini parliamo di varianti in corso d'opera: ammissibilità, procedimento di adozione ed attività di controllo dell'ANAC
A cura di:
  • Massimiliano Ambrosini
  • Professioni

Il Valutatore immobiliare certificato: chi è e che cosa fa

L'Architetto Graziano Castello in questa breve pillola ci parla della figura del Valutatore immobiliare certificato
A cura di:
  • Graziano Castello
  • Ambiente, paesaggio e beni culturali

Interventi esclusi da autorizzazione paesaggistica o sottoposti a procedura semplificata

In questo video con l'Avv. Mario Tocci parliamo di come si è evoluta la normativa in materia di Autorizzazione paesaggistica, dal Codice Urbani al D.P.R. 31/2017.
A cura di:
  • Mario Tocci
  • Pianificazione del territorio
  • Urbanistica
  • Aree urbane

La rigenerazione urbana in assenza di politiche per le città e il territorio

Le esperienze di rigenerazione urbana appaiono episodiche e scollegate tra loro, in assenza di una politica che sappia generare capacità di azione pubblica e risulti in grado di governare con una visione unitaria i temi della gestione della città, della pianificazione territoriale, dello sviluppo locale e dei mercati immobiliari.
A cura di:
  • Roberto Gallia

Regola&Arte - Eventi 2019

Dalle Aziende

  • Edilizia e immobili

SAIE BARI 2019: Piazza diagnosi energetica e sismica in pratica

SAIE BARI, in programma dal 24 al 26 ottobre 2019 presso la Nuova Fiera del Levante, prevedrà la realizzazione dell’area speciale “Piazza diagnosi energetica e sismica in pratica” in cui i visitatori potranno partecipare ad una serie di laboratori pratici sul tema della diagnosi energetica e della diagnosi strutturale condotti dai tecnici ENEA e Logical Soft.
  • Norme tecniche
  • Fondazioni
  • Muratura
  • Costruzioni
  • Costruzioni in zone sismiche
  • Cemento armato

SAFE+ dispositivi antisismici per strutture prefabbricate: la sicurezza sul luogo di lavoro

Il D. Lgs. 81/2008 richiede che l’imprenditore adotti le opportune misure necessarie all’incremento della sicurezza sul luogo di lavoro; dal punto di vista sismico un’efficace e veloce soluzione è rappresentata dai dispositivi antisismici SAFE+ la cui installazione non interferisce con le attività produttive in corso e non richiede modifiche strutturali dell’immobile.

Communi(ty)caring: la forma della farmacia responsabile

Nell’ambito della Green Week milanese, il 29 settembre dalle 9 alle 13 in via Bergognone 34 presso Cariplo Factory a Milano, un evento di confronto per comprendere come innovare la funzione sociale della farmacia, declinata tra sostenibilità e digitalizzazione.

Urbanpromo Green

A Venezia la terza edizione di Urbanpromo Green, la manifestazione dedicata alla sostenibilità per la pianificazione e la progettazione urbana.
  • Edilizia e immobili

SAIE BARI 2019: Piazza del Serramento Innovativo – programma e dettagli

In un contesto di mercato in cui imprese edili, costruttori, serramentisti e utenti finali sono sempre più esigenti nella ricerca di soluzioni di qualità, il mondo dei serramenti è chiamato ad interpretare un concetto che integri gusto, design e comfort con le attuali necessità di efficienza energetica, ottimizzazione economica, produzione personalizzata e rispetto dell’ambiente.
  • Edilizia e immobili
  • Edilizia residenziale
  • Edilizia scolastica
  • Impianti sportivi
  • Locali di pubblico spettacolo
  • Ospedali e strutture sanitarie
  • Alberghi e strutture ricettive

Eterno Ivica - Gli specialisti della sottostruttura

Pavimentazioni sopraelevate da esterno: molteplici soluzioni di rivestimenti per risultati eleganti e di forte impatto estetico.
  • Norme tecniche
  • Costruzioni
  • Costruzioni in zone sismiche

Indagini sui materiali

Le NTC ed il controllo dei materiali: tecniche e adempimenti su edifici nuovi o esistenti.