FAST FIND : NN473

L. 02/02/1974, n. 64

Provvedimenti per le costruzioni con particolari prescrizioni per le zone sismiche.
Scarica il pdf completo
52587 6706151
Titolo I- DISPOSIZIONI GENERALI


IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52587 6706152
Art. 1. - Tipo di strutture e norme tecniche

In tutti i Comuni della Repubblica le costruzioni sia pubbliche che private debbono essere realizzate in osservanza delle norme tecniche riguardanti i vari elementi costruttivi che saranno fissate con successivi decreti del Ministro per i lavori pubblici, di concerto con il Ministro per l’interno, sentito il Consiglio superiore dei lavori pubblici, che si avvarrà anche della collaborazione del Consiglio nazionale delle ricerche. Tali decreti dovranno essere emanati entro un anno dall’entrata in vigore della presente legge.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52587 6706153
Art. 2. - Abitati da consolidare

In tutti i territori comunali o loro parti, nei quali siano intervenuti od intervengano lo Stato o la Regione, per opere di consolidamento di abitato ai sensi del

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52587 6706154
Titolo II- NORME PER LE COSTRUZIONI IN ZONE SISMICHE
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52587 6706155
Capo I - NUOVE COSTRUZIONI
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52587 6706156
Art. 3. - Opere disciplinate e gradi di sismicità

Tutte le costruzioni la cui sicurezza possa comunque interessare la pubblica incolumità, da realizzarsi in zone dichiarate sismiche ai sensi del secondo comma lettera a) del presente articolo, sono disciplinate, oltre che dalle norme di cui al precedente articolo 1, da specifiche norme tecniche che verranno emanate con successivi decreti dal Ministro per i lavori pubblici, di concerto col Minis

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52587 6706157
Art. 4. - Contenuto delle norme tecniche

Le norme tecniche di cui al precedente articolo 3, da adottare sulla base dei criteri generali indicati dagli articoli successivi e in funzione dei diversi gradi di sismicità, riguarderanno:

a) l’altezza massima degli edifici in relazione al sistema costruttivo, al grado di sismicità della zo

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52587 6706158
Art. 5. - Sistemi costruttivi

Gli edifici possono essere costruiti con:

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52587 6706159
Art. 6. - Edifici in muratura

S’intendono per costruzioni in muratura quelle nelle quali la muratura ha funzi

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52587 6706160
Art. 7. - Edifici con struttura a pannelli portanti

S’ intendono per strutture a pannelli portanti quelle formate con l’associazione di pannelli verticali prefabbricati (muri), di altezza pari ad un piano e di larghezza superiore ad un metro, resi solidali a strutture orizzontali (solai) prefabbricate o costruite in opera.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52587 6706161
Art. 8. - Edifici con strutture intelaiate

S’ intendono per strutture intelaiate quelle costituite da aste rettilinee o curvilinee, comunque vincolate fra loro ed esternamente. In esse potranno essere compresi elementi irrigidenti costituiti da:

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52587 6706162
Art. 9. - Azioni sismiche

L’edificio deve essere progettato e costruito in modo che sia in grado di resistere alle azioni verticali e orizzontali, ai momenti torcenti e ribaltanti indicati rispettivamente alle successive lettere a), b), c), e d) e definiti dalle norme tecniche di cui al precedente art. 3:

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52587 6706163
Art. 10. - Verifica delle strutture

L’analisi delle sollecitazioni dovute alle azioni sismiche di cui al precedente

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52587 6706164
Art. 11. - Verifica delle fondazioni

I calcoli di stabilità del complesso terreno-opera di fondazione si eseguono c

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52587 6706165
Art. 12. - Deroghe

Possono essere concesse deroghe all’osservanza delle norme tecniche di cui al p

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52587 6706166
Art. 13. - Parere delle sezioni a competenza statale degli uffici del genio civile sugli strumenti urbanistici

Tutti i Comuni nei quali sono applicabili le norme di cui al titolo II della presente legge e quelli di cui

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52587 6706167
Capo II - RIPARAZIONI E SOPRAELEVAZIONI
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52587 6706168
Art. 14. - Sopraelevazioni

É consentita, nel rispetto degli strumenti urbanistici vigenti:

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52587 6706169
Art. 15. - Riparazioni

Le riparazioni degli edifici debbono tendere a conseguire un maggiore grado di sicure

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52587 6706170
Art. 16. - Edifici di speciale importanza artistica

Per l’esecuzione di qualsiasi lavoro di riparazione in edifici o manufatti di c

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52587 6706171
Capo III - VIGILANZA SULLE COSTRUZIONI
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52587 6706172
Art. 17. - Denuncia dei lavori, presentazione ed esame dei progetti

N2

Nelle zone sismiche di cui all’articolo 3 della presente legge, chiunque intenda procedere a costruzioni. riparazioni e sopraelevazioni, è tenuto a darne preavviso scritto, notificato a mezzo del messo comunale o mediante le

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52587 6706173
Art. 18. - Autorizzazione per l’inizio dei lavori

N2

Fermo restando l’obbligo della licenza di costruzione prevista dalla vigente legge urba

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52587 6706174
Art. 19. - Registro delle denunzie dei lavori

N2

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52587 6706175
Titolo III - REPRESSIONE DELLE VIOLAZIONI
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52587 6706176
Art. 20. - Sanzioni penali

Chiunque violi le prescrizioni contenute nella presente legge e nei decreti intermini

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52587 6706177
Art. 21. - Accertamento delle violazioni

I funzionari, gli ufficiali ed agenti indicati nel successivo articolo 29, appena acc

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52587 6706178
Art. 22. - Sospensione dei lavori

L’ingegnere capo dell’ufficio tecnico della regione o dell’ufficio del genio civile secondo le competenze vigenti, contemporaneamente agli adempimenti di cui all’art

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52587 6706179
Art. 23. - Procedimento

Se nel corso del procedimento penale il pretore ravvisa la necessità di ulteriori accertamenti tecnici, nomina uno o più periti,

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52587 6706180
Art. 24. - Esecuzione d’ ufficio

Qualora il condannato non ottemperi all’ordine o alle prescrizioni di cui all&r

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52587 6706181
Art. 25. - Competenza del presidente della giunta regionale

Qualora il reato sia estinto per qualsiasi causa, il presidente della giunta regional

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52587 6706182
Art. 26. - Comunicazione del provvedimento all’ufficio tecnico della regione o al genio civile

Copia della sentenza irrevocabile o del decreto esecutivo emessi in base alle precede

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52587 6706183
Art. 27. - Modalità per la esecuzione di ufficio

Per gli adempimenti di cui al precedente articolo 24 è iscritta annualmente in apposito capitolo dello stato di previsione della spesa del Ministero dei lavori pubblici, la spesa di lire 50 milioni

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52587 6706184
Art. 28. - Utilizzazione di edifici

Il rilascio da parte dei prefetti della licenza d’ uso per gli edifici costruit

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52587 6706185
Art. 29. - Vigilanza per l’osservanza delle norme tecniche

Nelle località di cui all’articolo 2 della presente legge e in quelle sismiche di cui all’articolo 3 gli ufficiali di polizia giudiziaria, gli ingegneri e geo

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52587 6706186
Titolo IV - DISPOSIZIONI TRANSITORIE E FINALI
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52587 6706187
Art 30 - Costruzioni in corso in zone sismiche di nuova classificazione

Non sono tenuti al rispetto delle presenti norme, nelle zone sismiche di nuova classificazione tutti coloro che abbiano iniziato una nuova costruzione prima dell’entrata in vigore del provvedimento di classificazione purché la costruzione sia ultimata entro due anni dalla data del provvedimento stesso.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52587 6706188
Art. 31. - Provvedimenti sostitutivi del prefetto

Quando concorrano ragioni di particolare gravità ed urgenza, il prefetto pu&og

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52587 6706189
Art. 32. - Costruzioni in corso e progetti già approvati

Le norme tecniche di cui agli articoli 1 e 3 entrano in vigore trenta giorni dopo la

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52587 6706190
Art. 33. - Costruzioni eseguite col sussidio dello Stato

L’inosservanza delle norme della presente legge, nel caso di edifici per i qual

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52587 6706191
Art. 34.

Le disposizioni contenute nel capo terzo del titolo II e nel titolo III non si applic

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.

Dalla redazione

  • Edilizia e immobili
  • Costruzioni in zone sismiche
  • Edilizia privata e titoli abilitativi
  • Norme tecniche

Disciplina delle costruzioni in zone sismiche

ZONE SISMICHE IN ITALIA E NORME TECNICHE - NORME TECNICO-AMMINISTRATIVE E AMBITO DI APPLICAZIONE (Adempimenti per costruzioni in zone sismiche nel Testo unico dell’edilizia; Generalità sugli interventi soggetti agli obblighi; Classificazione interventi in base alla pericolosità; Precisazioni della giurisprudenza sull’ambito applicativo) - ADEMPIMENTI PER LE OPERE IN ZONA SISMICA (Soggetti tenuti agli adempimenti; Denuncia dei lavori in zona sismica; Autorizzazione sismica; Certificazione in caso di sopraelevazione; Disciplina per le zone sismiche di nuova classificazione; Eliminazione di barriere architettoniche) - AGEVOLAZIONI PER LA MESSA IN SICUREZZA SISMICA (C.D. “SISMABONUS”) - VIGILANZA E SANZIONI, ILLECITI “ANTISISMICI” (Vigilanza; Sanzioni (illeciti antisismici); Prescrizione degli illeciti antisismici).
A cura di:
  • Alfonso Mancini
  • Norme tecniche
  • Costruzioni

Normativa tecnica per le costruzioni

QUADRO LEGISLATIVO E NORME TECNICHE PER LE COSTRUZIONI (NTC) VIGENTI (Norme legislative sulle costruzioni e sulle strutture; Norme tecniche per le costruzioni (NTC) vigenti; Appendici nazionali agli Eurocodici strutturali) - ULTERIORI RIFERIMENTI TECNICI “DI COMPROVATA VALIDITÀ” (Generalità; Documenti Consiglio superiore dei lavori pubblici e CNR) - EUROCODICI STRUTTURALI (Che cosa sono gli Eurocodici strutturali; Elenco degli Eurocodici; Formato e impostazione degli Eurocodici; Applicabilità degli Eurocodici e rapporti con le NTC nazionali, Appendici nazionali) - ADEMPIMENTI TECNICO-AMMINISTRATIVI PER LE OPERE STRUTTURALI - NORMATIVA TECNICA PER LE COSTRUZIONI DAL 1907 A OGGI (Normativa tecnica per le costruzioni del Regno d’Italia; Normativa tecnica per le costruzioni in cemento armato e a struttura metallica; Normativa tecnica per le costruzioni in zone sismiche; Normativa tecnica per altre costruzioni e strutture; Testo unitario delle Norme tecniche per le costruzioni (NTC, a partire dal 2005).
A cura di:
  • Alfonso Mancini
  • Costruzioni in zone sismiche
  • Norme tecniche

La classificazione sismica di tutti i comuni italiani dal 1927 a oggi

Riepilogo della classificazione sismica (zone sismiche) dei Comuni italiani, con tutti i provvedimenti di classificazione storici a partire dal 1927 e la situazione aggiornata sulla base dei provvedimenti delle Regioni, cui è stata demandata la competenza all’individuazione delle zone sismiche a partire dal 1998. Distinzione tra la classificazione sismica ai fini degli adempimenti tecnico-amministrativi e per la vigilanza, e quella da adottarsi dal 2009 per la definizione delle azioni sismiche ai fini progettuali.
A cura di:
  • Alfonso Mancini
  • Dighe
  • Costruzioni
  • Opere idrauliche, acquedottistiche, marittime e lacuali
  • Infrastrutture e opere pubbliche
  • Norme tecniche

Norme tecniche e amministrative per le dighe e gli sbarramenti di ritenuta

RIPARTO DI COMPETENZE IN TEMA DI DIGHE E SBARRAMENTI DI RITENUTA (Dighe e altre opere di competenza dello Stato ; Altre competenze delle strutture dello Stato; Dighe e altre opere di competenza delle Regioni e Province autonome; Competenza su altre opere idrauliche varie) - FUNZIONI TECNICO AMMINISTRATIVE DI VIGILANZA E CONTROLLO (Strutture tecnico amministrative statali di riferimento; Compiti e funzioni della DG dighe e infrastrutture idriche ed elettriche del MIT; Contributo per il funzionamento della DGD e diritti di istruttoria sui progetti) - PERMESSI E AUTORIZZAZIONI PER I PROGETTI (Approvazione tecnica dei progetti di grandi dighe; Valutazione di impatto ambientale) - NORMATIVA VIGENTE E STORICA IN MATERIA DI DIGHE E TRAVERSE (Normativa tecnica vigente; Norme generali per il progetto, la costruzione e l’esercizio; Altre disposizioni varie e di protezione civile; Normativa regionale vigente; Normativa tecnica sulle dighe non più vigente) - VERIFICHE SISMICHE E ALTRI ADEMPIMENTI SULLE DIGHE ESISTENTI (Verifiche sismiche e idrauliche conseguenti alla nuova classificazione sismica dei Comuni; Adempimenti vari per la sicurezza delle grandi dighe esistenti).
A cura di:
  • Alfonso Mancini
  • Norme tecniche
  • Costruzioni
  • Costruzioni in zone sismiche

Interventi su edifici esistenti in base alle norme tecniche per le costruzioni (NTC 2018)

CLASSIFICAZIONE DEGLI INTERVENTI STRUTTURALI SU EDIFICI ESISTENTI (Edifici esistenti ai fini delle NTC 2018; Interventi strutturali volontari o necessari; Interventi strutturali e non strutturali; Categorie di interventi strutturali su edifici esistenti, criteri e modalità di intervento) - VALUTAZIONE DELLA SICUREZZA E INTERVENTI SU EDIFICI ESISTENTI (Che cos’è la valutazione della sicurezza di una costruzione; Quando è obbligatorio procedere alla valutazione della sicurezza; Scopo e oggetto della valutazione della sicurezza; Verifiche da eseguire in caso di interventi non dichiaratamente strutturali; Elementi e criteri generali per l’esecuzione della valutazione della sicurezza; Esito della valutazione della sicurezza) - CLASSI D’USO DELLE COSTRUZIONI ED INTERVENTI SULL’ESISTENTE (Mutamento della classe d’uso dell’edificio ed eventualità di intervento strutturale; Individuazione della corretta classe d’uso; Specifica sulle classi d’uso III e IV; Patrimonio storico, artistico e culturale; Cambio di classe d’uso in aumento e intervento strutturale; Classificazione degli ambienti ai fini dei sovraccarichi) - SCHEMA GRAFICO RIEPILOGATIVO.
A cura di:
  • Alfonso Mancini
  • Terremoto Centro Italia 2016
  • Calamità/Terremoti
  • Edilizia privata e titoli abilitativi
  • Edilizia e immobili
  • Costruzioni in zone sismiche
  • Protezione civile
  • Norme tecniche

Contributi per la ripresa delle attività economiche e produttive nei territori colpiti dal sisma a far data dal 24/08/2016