FAST FIND : NN428

D. P.R. 24/11/1971, n. 1199

Semplificazione dei procedimenti in materia di ricorsi amministrativi.
Con le modifiche introdotte da:
- Sent. Corte Cost. 29/07/1982, n. 148
- L. 18/06/2009, n. 69
Scarica il pdf completo
52542 2615610
[Premessa]



IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA


V

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52542 2615611
Capo I - Ricorso gerarchico
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52542 2615612
Art. 1. - Ricorso

Contro gli atti amministrativi non definitivi è ammesso ricorso in unica istanza all'organo sovraordin

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52542 2615613
Art. 2. - Termine - Presentazione

Il ricorso deve essere proposto nel termine di trenta giorni dalla data della notificazione o della comunicazione in via amministrativa dell'atto im

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52542 2615614
Art. 3. - Sospensione dell'esecuzione

D'ufficio o su domanda del ricorrente proposta nello stesso ricorso o in successiva i

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52542 2615615
Art. 4. - Istruttoria

L'organo decidente, qualora non vi abbia già provveduto il ricorrente, comunic

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52542 2615616
Art. 5. - Decisione

L'organo decidente, se riconosce che il ricorso non poteva essere proposto, lo dichiara inammissibile. Se ravvisa una irregolarità s

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52542 2615617
Art. 6. - Silenzio

Decorso il termine di novanta giorni dalla data di presentazione del ricorso senza ch

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52542 2615618
Capo II - Ricorso in opposizione
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52542 2615619
Art. 7. - Procedimento

Nei casi previsti dalla legge, il ricorso in opposizione è presentato all'orga

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52542 2615620
Capo III - Ricorso straordinario al Presidente della Repubblica
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52542 2615621
Art. 8. - Ricorso

Contro gli atti amministrativi definitivi è ammesso ricorso straordinario al P

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52542 2615622
Art. 9. - Termine - Presentazione

Il ricorso deve essere proposto nel termine di centoventi giorni dalla data della notificazione o della comunicazione dell'atto impugnato o da quando l'interessato ne abbia avuto piena conoscenza.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52542 2615623
Art. 10. - Opposizione dei controinteressati

I controinteressati, entro il termine di sessanta giorni dalla notificazione del ricorso, possono richiedere, con atto notificato al ricorrente e all'organo che ha emanato l'atto impugnato, che il ricorso sia deciso in sede giurisdizionale. In tal caso, il ricorrente, qualora intenda insistere nel ricorso, deve depositare ne

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52542 2615624
Art. 11. - Istruttoria del ricorso - Richiesta di parere

Entro centoventi giorni dalla scadenza del termine previsto dall'art. 9, quarto comma, il ricorso, istruito dal Ministero competente, è trasmesso, insi

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52542 2615625
Art. 12. - Organo competente ad esprimere il parere sul ricorso straordinario

Il parere sul ricorso straordinario è espresso dalla sezione o dalla commissione speciale, alla quale il ricorso è assegnato.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52542 2615626
Art. 13. - Parere su ricorso straordinario

L'organo al quale è assegnato il ricorso, se riconosce che l'istruttoria è incompleta o che i fatti affermati nell'atto impugnato sono in contraddizione con i documenti, può richiedere al Ministero competente nuovi chiarimenti o documenti ovvero ordinare al Ministero medesimo di disporre nuove verificazioni, autorizzando le parti ad assistervi ed a produrre nuovi documenti. Se il ricorso sia stato notificato ad alcuni soltanto dei controinteressati, manda allo stesso Ministero di ordinare l'integraz

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52542 2615627
Art. 14. - Decisione del ricorso straordinario

La decisione del ricorso straordinario è adottata con decreto del Presidente della Repubblica su proposta del Ministero competente, conforme al parere del Consi

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52542 2615628
Art. 15. - Revocazione

I decreti del Presidente della Repubblica che decidono i ricorsi straordinari possono essere impugnati per revocazione nei casi previsti dall'art. 395 del codic

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52542 2615629
Capo IV - Disposizioni finali e transitorie
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52542 2615630
Art. 16. - Norme transitorie

I ricorsi previsti dall'art. 1, primo comma, già esperibili in più gradi, continuano ad essere ammessi secondo le norme anteriori

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52542 2615631
Art. 17. - Norma finale

Sono abrogate tutte le disposizioni contrarie al presente decreto o con esso incompatibili.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.

Dalla redazione

  • Pubblica Amministrazione
  • Enti locali
  • Procedimenti amministrativi

Norme di trasparenza e anticorruzione per Ordini e Collegi professionali

NORMATIVA DI RIFERIMENTO - OBBLIGHI E SANZIONI (Sintesi dei principali obblighi; Scelta del RPCT in Consigli nazionali, Ordini e Collegi professionali; Decorrenza degli obblighi e controlli dell’ANAC; Sanzioni).
A cura di:
  • Dino de Paolis
  • Rosalisa Lancia
  • Impianti sportivi
  • Provvidenze
  • Edilizia e immobili
  • Finanza pubblica
  • Enti locali
  • Pubblica Amministrazione

Puglia: contributi per il potenziamento del patrimonio impiantistico sportivo dei Comuni

Disponibili 8 milioni di euro per la concessione di contributi in conto capitale a sostegno della realizzazione di progetti volti all'ampliamento delle possibilità di utilizzo degli spazi e/o degli impianti sportivi comunali esistenti e alla creazione di nuovi. Attraverso l'avviso la Regione Puglia sostiene la realizzazione di proposte progettuali da parte dei Comuni; ciascun Comune può ottenere un contributo complessivo pari a 100 mila euro e presentare massimo due proposte progettuali.
A cura di:
  • Anna Petricca
  • Pubblica Amministrazione
  • Efficienza e risparmio energetico
  • Energia e risparmio energetico
  • Enti locali

Calabria: contributi per l’efficienza energetica degli edifici pubblici nelle aree interne

È di oltre 21,4 milioni di euro lo stanziamento previsto dalla Regione Calabria per la realizzazione di interventi di efficientamento energetico negli edifici dei Comuni inseriti nella Strategia Regionale per le Aree Interne (SRAI). Gli interventi, che possono essere finanziati fino al 100% delle spese ammissibili, devono conseguire un risparmio di energia primaria non rinnovabile rispetto alla situazione ante intervento non inferiore al 20% per ciascun edificio oggetto di intervento. Il valore del contributo richiesto dovrà essere compreso tra 100 mila e 500 mila euro.
A cura di:
  • Anna Petricca
  • Strade, ferrovie, aeroporti e porti
  • Enti locali
  • Provvidenze
  • Finanza pubblica
  • Pubblica Amministrazione
  • Infrastrutture e opere pubbliche

Lombardia: 8 milioni di euro per la sicurezza stradale

La Regione Lombardia concede contributi a fondo perduto per la realizzazione di interventi di riduzione dell’incidentalità stradale sulla rete viaria dei Comuni e Province. Sono ammessi a finanziamento le spese sostenute relativamente ai seguenti progetti: opere infrastrutturali, interventi per la messa in sicurezza, segnaletica, piste e percorsi ciclabili, impianti di illuminazione a basso consumo energetico. Disponibili in tutto 8 milioni di euro suddivisi per gli anni 2019, 2020 e 2021. Il cofinanziamento è riconosciuto fino al 50% del costo totale delle spese ammissibili.
A cura di:
  • Anna Petricca
  • Aree urbane
  • Pubblica Amministrazione
  • Urbanistica
  • Enti locali
  • Finanza pubblica
  • Provvidenze

Toscana: finanziamenti per interventi di rigenerazione urbana nelle aree interne

Bando da oltre 4 milioni di euro per finanziare interventi di rigenerazione urbana nelle aree interne della Toscana. L'obiettivo è quello aiutare i Comuni, grandi e piccoli, a migliorare e innovare il tessuto urbano, prevenire il degrado, recuperare “aree critiche” ed immobili di grandi dimensioni abbandonati o in rovina grazie ad interventi mirati, che mettano a frutto lo spirito della legge sul governo del territorio (L.R. Toscana n. 65/2014) e riattivino aree interne al perimetro urbanizzato dando loro nuova vita e nuove finalità.
A cura di:
  • Anna Petricca
  • Informatica
  • Procedimenti amministrativi
  • Pubblica Amministrazione
  • Ambiente, paesaggio e beni culturali
  • Impatto ambientale - Autorizzazioni e procedure

Lombardia: fine fase sperimentale app "Aua Point" per comunicazione scarichi ed emissioni

  • Commercio e mercati
  • Procedimenti amministrativi
  • Urbanistica
  • Pubblica Amministrazione

Emilia Romagna - Prosecuzione attività in locali privi di requisiti imprese con sede non agibile al 31/12/2018

  • Demanio idrico
  • Demanio
  • Ambiente, paesaggio e beni culturali
  • Acque
  • Pubblica Amministrazione

Scadenza concessioni demaniali per finalità turistico-ricreative e varie