FAST FIND : NN321

L. 13/07/1966, n. 615

Provvedimenti contro l'inquinamento atmosferico.

Con le modifiche apportate da:
- L. 24/11/1981, n. 689
- D.P.R. 08/06/1982, n.400
- D. Leg.vo 30/04/1992, n. 285
- D.P.C.M. 08/03/2002

Scarica il pdf completo
52435 4298138
CAPO I - NORME GENERALI
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52435 4298139
Art. 1.

L’esercizio di impianti termici, alimentati con combustibili minerali solidi o

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52435 4298140
Art. 2.

Ai fini della prevenzione dell’inquinamento atmosferico, il territorio nazionale è suddiviso in due "zone" di controllo, denominate, rispettivamente zona A e zona B.

La zona A comprende:

1) i Comuni dell’Italia centro-settentrionale con popolazione da settantamila a trecentomila abitanti, ovve

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52435 4298141
Art. 3.

Presso il Ministero della sanità è istituita una Commissione centrale contro l’inquinamento atmosferico, così composta:

- dal direttore generale dei servizi per l’igiene pubblica ed ospedali del Ministero della sanità, che la presiede;

- dal direttore generale e dall’ispettore generale capo dei servizi antincendi e di protezione civile del Ministero dell’interno;

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52435 4298142
Art. 4.

La Commissione centrale contro l’inquinamento atmosferico:

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52435 4298143
Art. 5.

In ogni capoluogo di regione, nella quale almeno un Comune risulti interessato alla presente legge, è istituito presso l’ufficio del medico provinciale un Comitato regionale contro l’inquinamento atmosferico, così composto:

- dal presidente della regione, ove questa sia già costituita, o in mancanza, dal presidente dell’Amministrazione provinciale del capoluogo di regione, che la presiede;

- dall’assessore alla sanità della regione ove questa sia costituita, o, in mancanza, dall’assessore alla sanità della pr

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52435 4298144
Art. 6.

Il Comitato regionale contro l’inquinamento atmosferico:

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52435 4298145
Art. 7.

Le Amministrazioni provinciali debbono istituire entro un anno dalla entrata in vigore della prese

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52435 4298146
CAPO II - IMPIANTI TERMICI - INSTALLAZIONI
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52435 4298147
Art. 8.

Nelle zone A e B previste dal precedente articolo 2, ogni impianto termico di potenzi

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52435 4298148
Art.9.

Per l’installazione di un nuovo impianto termico di cui al precedente articolo 9 o per la trasformazione o l’ampliamento di un impianto preesistente, il proprietario o possess

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52435 4298149
Art. 10.

Entro 15 giorni dall’installazione o dalla trasformazione e dall’ampliamento delÌ impianto, l’utente deve fare denuncia, indicando anche la potenzialità in Kcal/h, al Comando provinciale dei vigili del fuoco che provv

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52435 4298150
CAPO III - COMBUSTIBILI
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52435 4298151
Art. 11.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52435 4298152
Art. 12.

Sono esenti da qualsiasi limitazione di impiego i seguenti combustibili, aventi le caratteristiche sottoindicate:

- combustibili gassosi (metano e simili);

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52435 4298153
Art. 13.

N5

Sono consentiti con le limitazioni appresso indicate, i seguenti combustibili:

- olii combustibili fluidi con viscosità fino a 5 gradi Engler alla temperatura di 50 °C e contenuto di zolfo non superiore al 3 per cento. La viscosità degli olii di cui si fa riferimento nel presente testo si intende sempre determinata in gradi Engler alla temperatura di 50 °C; nel caso degli olii con viscosità superiore a 4 gradi Engler, è obbligatorio l’impiego di adeguata apparecchiatura di riscaldame

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52435 4298154
Art. 14.

N7

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52435 4298155
Art. 14-bis

N8

I contenuti di zolfo ripor

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52435 4298156
CAPO IV - CONDUZIONE - VIGILANZA
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52435 4298157
Art. 15.

Tutti gli impianti termici devono essere condotti in maniera idonea, così da assicurare una combustione quanto più perfetta possibile al fine di evitare i danni ed i pericoli di c

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52435 4298158
Art. 16.

Il personale addetto alla conduzione di un impianto termico di potenzialità superiore a 200.000 Kcal/h deve essere munito di un patentino di abilitazione rilasciato dall’Ispettorato provinciale del

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52435 4298159
Art. 17.

In ogni provincia è istituito presso l’Ispettorato provinciale del lavor

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52435 4298160
Art. 18.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52435 4298161
Art. 19.

La vigilanza sugli impianti termici, sulla loro conduzione, sui combustibili e sulle emissioni è effettuata dai Comandi provinciali dei vigili del fuoco, con controlli periodici o su indicazioni della competente autorità sanitaria o degli organi di controllo previsti dalla presente legge.

I Comandi provinciali dei vigili del fuoco, ai fini della predetta vigilanza, hanno la facoltà di procedere a sopralluoghi ed a prelievi di campioni di combustibi

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52435 4298162
CAPO V - INDUSTRIE
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52435 4298163
Art. 20.

N7

Tutti gli stabilimenti industriali, oltre agli obblighi loro derivanti dalla classificazione come lavorazioni insalubri o pericolose, di cui all’articolo 216 del testo unico delle leggi sanitarie, approvato con regio decreto 27 luglio 1934, n. 1265,R devono, in conformità al regolamento di esecuzione della prese

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52435 4298164
Art. 21.

Nella elaborazione dei Piani regolatori comunali, intercomunali o interprovinciali, d

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52435 4298165
CAPO VI - VEICOLI A MOTORE

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52435 4298166
Art. 22.

N9

I veicoli a motore non debbono produrre emanazioni inquinanti, oltre i limiti fissati nel regolamento d' esecuzione della presente legge.

Per i veicoli a motore a combustione interna (cicl

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52435 4298167
Art. 23.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52435 4298168
Art. 24.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52435 4298169
CAPO VII - DISPOSIZIONI FINALI
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52435 4298170
Art. 25.

Entro sei mesi dall’entrata in vigore della presente legge, sarà emanato

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52435 4298171
Art. 26.

Le Amministrazioni comunali dovranno integrare, entro sei mesi dall’entrata in

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52435 4298172
Art. 27.

Entro sei mesi dall’entrata in vigore del regolamento nei Comuni dell’Italia centro-settentrionale si dovrà procedere al censimento di tutti gli impianti termici di cui all’articolo 8, nonché degli stabilimenti industriali di cui all’articolo 20. Il censimento sarà effettuato dai Comandi provinciali dei vigili del fuoco in collaborazione con le singole Amministrazioni comunali; in tale sede dovrà accertarsi la conformità dei predetti impianti alle disposizioni del regolamento di esecuzione e la loro risponden

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.

Dalla redazione

  • Prevenzione Incendi
  • Impianti di riscaldamento e condizionamento
  • Impianti di riscaldamento e condizionamento
  • Impiantistica
  • Ambiente, paesaggio e beni culturali
  • Inquinamento atmosferico

Impianti termici civili: requisiti tecnici, limiti di emissione, abilitazione alla conduzione, soggetti coinvolti, obblighi e sanzioni

PREMESSA, DEFINIZIONI E NORMATIVA APPLICABILE - REQUISITI TECNICI E COSTRUTTIVI DEGLI IMPIANTI TERMICI CIVILI (Requisiti generali; Deroga per gli impianti rientranti nella uni 11528; Disposizioni relative agli apparecchi misuratori delle pressioni, applicabili agli impianti rientranti nella UNI 11528; Adeguamento degli impianti preesistenti al 25/06/2014) - ABILITAZIONE ALLA CONDUZIONE DEGLI IMPIANTI (Requisiti generali; Rilascio del patentino e gradi di abilitazione; Revoca del patentino) - VALORI LIMITE DI EMISSIONE DEGLI IMPIANTI TERMICI CIVILI E CONTROLLI (Valori limite; Valori limite per gli impianti termici civili entrati in esercizio prima del 20/12/2018; Frequenza dei controlli sul rispetto dei valori limite; Attestazione del rispetto dei valori limite; Altri documenti da allegare al libretto di centrale per i medi impianti termici; Controlli per gli impianti termici civili entrati in esercizio prima del 20/12/2018; Comunicazioni o ripristino di conformità per i medi impianti termici) - OBBLIGHI DEL PRODUTTORE, DEL FABBRICANTE E DELL’INSTALLATORE (Attestazione di conformità del produttore; Obblighi dell’installatore; Obblighi del responsabile dell’esercizio e della manutenzione - Impianti preesistenti; Obblighi del responsabile dell’esercizio e della manutenzione - Iscrizione nel registro autorizzativo per i medi impianti) - SANZIONI.
A cura di:
  • Alfonso Mancini
  • Inquinamento atmosferico
  • Impiantistica
  • Impianti di riscaldamento e condizionamento
  • Ambiente, paesaggio e beni culturali

Gas fluorurati a effetto serra (F-gas): disciplina, certificazione e attestazione (patentino frigoristi)

PREMESSA, F-GAS E SOGGETTI COINVOLTI (Premessa; Gas fluorurati a effetto serra o F-gas; Soggetti coinvolti, obblighi e divieti) - NORMATIVA DI RIFERIMENTO (Regolamento europeo di riferimento e provvedimenti di esecuzione; Normativa italiana di riferimento) - OBBLIGHI DEGLI OPERATORI (Definizione di operatore; Principali obblighi dell’operatore) - CERTIFICAZIONE E ATTESTAZIONE PER PERSONE E IMPRESE (C.D. “PATENTINO FRIGORISTI”) (Generalità; Obbligo di certificazione per le persone fisiche; Obbligo di certificazione per le imprese; Obbligo di attestazione della formazione per le persone fisiche; Obbligo di iscrizione nel Registro telematico nazionale; Tabella riepilogativa degli obblighi) - SISTEMA DI ACCREDITAMENTO E CERTIFICAZIONE (Autorità nazionali competenti; Organismo di accreditamento; Organismi di certificazione; Organismi di attestazione di formazione e organismi di valutazione della conformità) - BANCA DATI GAS FLUORURATI A EFFETTO SERRA E APPARECCHIATURE CONTENENTI GAS FLUORURATI - SANZIONI.
A cura di:
  • Angela Perazzolo
  • Edilizia e immobili
  • Impiantistica
  • Beni culturali e paesaggio
  • Edilizia privata e titoli abilitativi
  • Informatica
  • Impianti di riscaldamento e condizionamento
  • Impianti tecnici e tecnologici
  • Pianificazione del territorio
  • Abusi e reati edilizi - Condono e sanatoria
  • Piano Casa
  • Costruzioni in zone sismiche
  • Distanze tra le costruzioni
  • Cave, miniere e attività estrattive
  • Norme tecniche
  • Sicurezza
  • Urbanistica
  • Ambiente, paesaggio e beni culturali

Sicilia, recepimento del Testo Unico dell’edilizia

Con la legge 10/08/2016, n. 16, pubblicata sulla G.U. 19/08/2016, n. 36 Suppl. Ord., la Regione Sicilia ha recepito il Testo Unico delle disposizioni legislative e regolamentari in materia edilizia (D.P.R. 06/06/2001, n. 380). Disponibile il Testo Unico dell'edilizia per la Regione Sicilia elaborato da Legislazione Tecnica.
A cura di:
  • Anna Petricca
  • Impiantistica
  • Sicurezza
  • Impianti di riscaldamento e condizionamento
  • Impianti tecnici e tecnologici

Sicurezza degli impianti a servizio degli edifici (progettazione, installazione, manutenzione)

NORMATIVA DI RIFERIMENTO - CAMPO DI APPLICAZIONE (Estensione a tutte le destinazioni d’uso; Tipologie di impianti interessati) - SOGGETTI COINVOLTI NELL’APPLICAZIONE DELLE NORME (Imprese abilitate e iter per l’autorizzazione; Responsabili tecnici delle imprese: requisiti richiesti e differenze con la normativa previgente; Ruolo dei liberi professionisti; Committenti o proprietari e relativi obblighi) - ATTIVITÀ E OBBLIGHI PREVISTI (Progettazione degli impianti; Realizzazione, installazione e manutenzione degli impianti; Dichiarazione di conformità; Dichiarazione di rispondenza; Altri adempimenti burocratici ed obblighi documentali; Obblighi in caso di trasferimento di un immobile) - PARERI MINISTERO DELLO SVILUPPO ECONOMICO (MISE) SUL D.M. 37/2008.
A cura di:
  • Alfonso Mancini
  • Efficienza e risparmio energetico
  • Impiantistica
  • Energia e risparmio energetico
  • Impianti alimentati da fonti rinnovabili
  • Impianti di riscaldamento e condizionamento
  • Fonti alternative
  • Certificazione energetica

Requisiti minimi di prestazione energetica e vincoli per la progettazione di edifici e impianti

RIFERIMENTI LEGISLATIVI E NORMATIVI (Leggi e decreti di riferimento; Norme tecniche per il calcolo della prestazione energetica; Strumenti di calcolo e software commerciali) - TIPOLOGIE EDILIZIE SOGGETTE AL RISPETTO DEI REQUISITI MINIMI (Edilizia privata e edilizia pubblica; Categorie di edifici ; Esclusioni per tipologie di edifici; Tabella riepilogativa degli edifici soggetti agli obblighi) - INTERVENTI EDILIZI SOGGETTI AL RISPETTO DEI REQUISITI MINIMI (Definizione degli interventi edilizi ai fini del rispetto dei requisiti minimi; Applicazione delle prescrizioni alle varie categorie di interventi) - EDIFICI A ENERGIA QUASI ZERO (NZEB), CARATTERISTICHE E OBBLIGHI - REQUISITI MINIMI DI PRESTAZIONE ENERGETICA (Riepilogo dei requisiti di prestazione energetica degli edifici; Prestazione energetica globale dell’edificio; Edificio di riferimento; Requisiti di prestazione energetica per gli impianti termici - Scarico dei fumi) - INTEGRAZIONE DELLE FONTI RINNOVABILI NEGLI EDIFICI.
A cura di:
  • Alfonso Mancini
  • Fonti alternative
  • Esercizio, ordinamento e deontologia
  • Impianti alimentati da fonti rinnovabili
  • Impianti di riscaldamento e condizionamento
  • Professioni
  • Impiantistica
  • Energia e risparmio energetico

Toscana, formazione installatori impianti alimentati da FER: avvio e proroga termine

  • Inquinamento atmosferico
  • Ambiente, paesaggio e beni culturali

Monitoraggio e comunicazione dei dati emissioni veicoli pesanti

  • Ambiente, paesaggio e beni culturali
  • Inquinamento atmosferico

Monitoraggio e comunicazione dei dati emissioni veicoli pesanti