FAST FIND : NN196

D. P.R. 01/11/1959, n. 1363

Approvazione del regolamento per la compilazione dei progetti, la costruzione e l'esercizio delle dighe di ritenuta.

Testo coordinato con le modifiche introdotte da:
- D.M. 24/03/1982
- D.P.R. 24/03/2003, n. 136

Scarica il pdf completo
52310 5285453
PREMESSA

Il presente regolamento si applica a tutti gli sbarramenti (dighe o traverse) la cui altezza ai sensi dell’art. 21 superi i 10 metri ed a qu

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52310 5285454
PARTE PRIMA - NORME GENERALI PER LA PROGETTAZIONE, COSTRUZIONE ED ESERCIZIO
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52310 5285455
CAPITOLO I - PROGETTI
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52310 5285456
Art. 1. - Progetto di massima

I progetti di massima allegati alle domande di derivazione d’acqua devono essere redatti, per la parte riguardante le opere di sbarramento, in base a rilievo

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52310 5285457
Art. 2. - Progetto esecutivo

Il progetto esecutivo dello sbarramento deve essere firmato in tutti i suoi allegati dall’ingegnere progettista e dal richiedente la concessione o concessionario della derivazione ed essere corredato dai seguenti allegati:

a) relazione tecnica generale con giustificazione del tipo dello sbarramento adottato e con richiamo delle eventuali varianti rispetto al progetto di massima;

b) relazione geognostica definitiva e dettagliata con i risultati delle indagini e delle prove eseguite. Tale relazione, redatta da persona di riconosciuta competenza in materia, deve, in ogni caso, contenere gli elementi oggettivi raccolti sulla idoneità della sede dello sbarramento, sulla tenuta del serbatoio e sulla st

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52310 5285458
Art. 3. - Massima piena e organi di scarico

La relazione idraulica dovrà giustificare il valore assunto per la portata della massima piena prevedibile, ai fini del dimenzionamento degli organi di scarico, avuto presente che lo smaltimento delle piene dovrà essere affidato in misura prevale

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52310 5285459
Art. 4. - Verifiche statiche

I calcoli di stabilità e resistenza saranno chiaramente esposti riproducendo integralmente, fi

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52310 5285460
Art. 5. - Approvazione del progetto esecutivo

Il progetto esecutivo deve essere presentato in originale in bollo e tre copie al competente ufficio del Genio civile, il quale accerta se la documentazione di esso sia conforme alle prescrizioni del presente regolamento, richiedendo, in caso contrario, il completamento degli atti, e promuove il parere del

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52310 5285461
Art. 6. - Foglio di condizioni

Il foglio di condizioni, all’osservanza del quale é vincolata l’esecuzione dell’opera, é predisposto con riferimento al progetto esecutivo e contiene le norme:

a) per l’esecuzione e la manutenzione degli accessi allo sbarramento durante la costruzione e il successivo esercizio;

b) per la

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52310 5285462
CAPITOLO II - COSTRUZIONE
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52310 5285463
Art. 7. - Autorizzazione alla esecuzione dei lavori

L’esecuzione degli impianti di cantiere e degli scavi può essere autorizzata, dopo l’approvazione del progetto di massima, dal

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52310 5285464
Art. 8. - Direzione dei lavori

L’ingegnere direttore dei lavori, qualora non sia anche progettista, deve firmare il progetto esecutivo, assumendone ogni responsabilità per quanto riguarda le modalità costruttive e

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52310 5285465
Art. 9. - Vigilanza dei lavori

Il Servizio dighe segue tutte le fasi della costruzione, ne raccoglie i dati e sorveglia i sistemi di

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52310 5285466
Art. 10. - Prove preliminari sui materiali

I materiali da impiegare nella costruzione dello sbarramento, la roccia di imposta e i diversi tipi di malte, conglomerati e altre miscele proposti per l’impiego, dovranno essere assoggettati, prima dell’inizio dei lavori e secondo un programma concordato con il Servizio dighe, ad esperienze presso laboratori specializzati, dirette ad accertarne: il peso specifico, il modu

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52310 5285467
Art. 11. - Assistenza governativa

Non appena iniziati i lavori di costruzione, l’ufficio del Genio civile ne dà immediato avviso al Servizio dighe comunicando il nome dell’ingegnere dell’ufficio stesso incaricato di accertare l’osservanza

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52310 5285468
Art. 12. - Controllo dei materiali durante la costruzione

Per gli sbarramenti murari l’assistente governativo curerà che dagli impasti di esecuzione vengano prelevati, di regola almeno due volte la settimana, campioni delle malte e dei conglomerati, dei quali una parte verrà sottoposta alle prove indicate nel foglio di condizioni ed a quelle che successivamente risultassero necessarie, mentre l’altra sarà conservata in apposito locale per eventuali ulteriori accertamenti.

Analoghi prelevamenti saranno effettuati per gli

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52310 5285469
Art. 13. - Autorizzazione all’invaso

Prima che lo sbarramento sia ultimato l’ufficio del Genio civile, previo nulla osta del Servizio dighe, potrà, a titolo sperimentale e in via provvisoria, autorizzare invasi parziali che

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52310 5285470
Art. 14. - Collaudo

N1

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52310 5285471
CAPITOLO III - ESERCIZIO
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52310 5285472
Art. 15. - Vigilanza durante l’esercizio

Approvati gli atti di collaudo lo sbarramento inizia il regolare esercizio durante il quale dovrà, a cura del richiedente la concessione o concessionario, essere continuamente

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52310 5285473
Art. 16. - Obblighi del richiedente la concessione o concessionario

Il richiedente la concessione o concessionario della derivazione alla quale é connesso lo sbar

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52310 5285474
Art. 17. - Accertamenti periodici di controllo

L’ingegnere del Genio civile incaricato della vigilanza dell’opera é tenuto a visitarl

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52310 5285475
Art. 18. - Provvedimenti di urgenza

L’ufficio del Genio civile, qualora accerti manifestazioni che possano far sorgere dubbi sulla stabilità dello sbarramento, ha facoltà di imporr

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52310 5285476
Art. 19. - Osservazione e misure

A cura del richiedente la concessione o concessionario verranno eseguiti i controlli e le misure periodiche previste nel foglio di condizioni e nel progetto esecutivo approvato.

Presso la casa di guardia sarà tenuto apposito registro sul quale dovranno essere riportate:

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52310 5285477
PARTE SECONDA - NORME PER IL CALCOLO E LA COSTRUZIONE DEI DIVERSI TIPI DI SBARRAMENTO
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52310 5285478
CAPITOLO I - CLASSIFICAZIONE E DEFINIZIONI
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52310 5285479
Art. 20. - Classificazione

(N.B.: articolo abrogato e sostituito dal D. Min. LL.PP. 24/03/1982, pubblicato sul Suppl. Ord. alla G.U. 04/08/1982, n. 212 ed entrato in vigore dal 03/09/1982)

Agli effetti delle norme che seguono, gli sbarramenti vengono classificati nei seguenti tipi:

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52310 5285480
Art. 21. - Definizioni

(N.B.: articolo abrogato e sostituito dal D. Min. LL.PP. 24/03/1982, pubblicato sul Suppl. Ord. alla G.U. 04/08/198

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52310 5285481
CAPITOLO II - SBARRAMENTI MURARI - A) DISPOSIZIONI GENERALI
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52310 5285482
Art. 22. - Cemento, calcestruzzo, muratura di pietrame

(N.B.: articolo abrogato e sostituito dal D. Min. LL.PP. 24/03/1982, pubblicato sul Suppl. Ord. alla G.U. 04/08/1982, n. 212 ed entrato in vigore dal 03/09/1982)

Per il cemento sarà adottata la qualità più adatta al tipo di sbarramento ed alle caratteristiche dell’acqua del serbatoio, tenuta presente anche l’opportunità di limitare il calore di idratazione ed il ritiro.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52310 5285483
Art. 23. - Roccia di imposta

(N.B.: articolo abrogato e sostituito dal D. Min. LL.PP. 24/03/1982, pubblicato sul Suppl. Ord. alla G.U. 04/08/1982, n. 212 ed entrato in vigore dal 03/09/1982)

La superficie di imposta de

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52310 5285484
Art. 24. - Spinta idrostatica e spinta del ghiaccio

(N.B.: articolo abrogato e sostituito dal D. Min. LL.PP. 24/03/1982, pubblicato sul Suppl. Ord. alla G

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52310 5285485
Art. 25. - Azioni sismiche

(N.B.: articolo abrogato e sostituito dal D. Min. LL.PP. 24/03/1982, pubblicato sul Suppl. Ord. alla G.U. 04/08/1982, n. 212 ed entrato in vigore dal 03/09/1982)

Nelle località dichiarate sismiche di prima o seconda categoria ai sensi delle leggi vigenti, la costruzione di sbarramenti murari è consentita soltanto quando la roccia di imposta presenti caratteristiche meccaniche sufficientemente uniformi oltre ai requis

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52310 5285486
Art. 26. - Sottopressioni

(N.B.: articolo abrogato e sostituito dal

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52310 5285487
Art. 27. - Prove su modello

(N.B.: articolo abrogato e sostituito dal

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52310 5285488
Art. 28. - Particolarità costruttive

(N.B.: articolo abrogato e sostituito dal D. Min. LL.PP. 24/03/1982, pubblicato sul Suppl. Ord. alla G.U. 04/08/1982, n. 212 ed entrato in vigore dal 03/09/1982)

a) Franco e coronamento. Il franco non sarà inferiore ad un metro, qualunque sia il tipo dello sbarramento murario.

Sul coronamento dovr&ag

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52310 5285489
CAPITOLO II - SBARRAMENTI MURARI - B) SBARRAMENTI A GRAVITÀ MASSICCI
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52310 5285490
Art. 29. - Caratteristiche. Verifiche di stabilità e resistenza

(N.B.: articolo abrogato e sostituito dal D. Min. LL.PP. 24/03/1982, pubblicato sul Suppl. Ord. alla G.U. 04/08/1982, n. 212 ed entrato in vigore dal 03/09/1982)

Hanno profilo fondamentale triangolare e sezioni orizzontali piene.

Le verifiche di stabilità saranno condotte per le sezioni di fondazione e per ogni altra sezione orizzontale con riferimento alle seguenti condizioni di carico:

a) a serbatoio vuoto: solo peso proprio;

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52310 5285491
Art. 30. - Giunti permanenti, drenaggi, superfici di fondazione

(N.B.: articolo abrogato e sostituito dal D. Min. LL.PP. 24/03/1982, pubblicato sul Suppl. Ord. alla G.U. 04/08/1982, n. 2

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52310 5285492
CAPITOLO II - SBARRAMENTI MURARI - C) SBARRAMENTI A GRAVITÀ ALLEGGERITI
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52310 5285493
Art. 31. - Caratteristiche e verifiche di stabilità e resistenza

(N.B.: articolo abrogato e sostituito dal D. Min. LL.PP. 24/03/1982, pubblicato sul Suppl. Ord. alla G.U. 04/08/1982, n. 212 ed entrato in vigore dal 03/09/1982)

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52310 5285494
Art. 32. - Giunti permanenti. Superfici di fondazione

(N.B.: articolo abrogato e sostituito dal D. Min. LL.PP. 24/03/1982, pubblicato sul Suppl. Ord. alla G.U. 04/08/1982, n. 212 ed entrato in vigore dal 03/09/1982)

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52310 5285495
CAPITOLO II - SBARRAMENTI MURARI - D) SBARRAMENTI A VOLTA
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52310 5285496
Art. 33. - Caratteristiche generali e suddivisioni

(N.B.: articolo abrogato e sostituito dal D. Min. LL.PP. 24/03/1982, pubblicato sul Suppl. Ord. alla G.U. 04/08/1982, n. 212 ed entrato in vigore dal 03/09/1982)

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52310 5285497
Art. 34. - Variazioni termiche e ritiro

(N.B.: articolo abrogato e sostituito dal D. Min. LL.PP. 24/03/1982, pubblicato sul Suppl. Ord. alla G.U. 04/08/1982, n. 212 ed entrato in vigore dal 03/09/1982)

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52310 5285498
Art. 35. - Verifiche stabilità e resistenza

(N.B.: articolo abrogato e sostituito dal D. Min. LL.PP. 24/03/1982, pubblicato sul Suppl. Ord. alla G.U. 04/08/1982, n. 212 ed entrato in vigore dal 03/09/1982)

a) Sbarramento ad arco. La verifica si effettuerà mettendo in conto soltanto il comportamento elastico degli archi. Quindi per la condizione di serbatoio vuoto si calcoleranno per gli archi le sollecitazioni derivanti dalle variazioni termiche e dal ritiro e quando necessario, dal peso proprio; per la condizione di serbatoio pieno, oltre agli effetti delle variazioni termiche, del ritiro ed eventualmente del peso proprio, si metteranno in conto la spinta idrostatica, quella eventuale del ghiaccio e le az

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52310 5285499
Art. 36. - Modalità costruttive

(N.B.: articolo abrogato e sostituito dal D

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52310 5285500
CAPITOLO II - SBARRAMENTI MURARI - E) SBARRAMENTI CON PARETI DI RITENUTA A VOLTE O SOLETTE SOSTENUTE DA CONTRAFFORTI
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52310 5285501
Art. 37. - Caratteristiche

(N.B.: articolo abrogato e sostituito dal D. Min. LL.PP. 24/03/1982, pubblicato sul Suppl. Ord. alla G.U. 04/08/1982, n. 212 ed entrato in vigore dal 03/09/1982)

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52310 5285502
Art. 38. - Verifiche di stabilità e resistenza

(N.B.: articolo abrogato e sostituito dal D. Min. LL.PP. 24/03/1982, pubblicato sul Suppl. Ord. alla G.U. 04/08/1982, n. 212 ed entrato in vigore dal 03/09/1982)

La verifica dei contrafforti verrà effettuata

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52310 5285503
CAPITOLO III - SBARRAMENTI IN MATERIALI SCIOLTI - A) DISPOSIZIONI GENERALI
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52310 5285504
Art. 39. - Definizione e norme

(N.B.: articolo abrogato e sostituito dal D. Min. LL.PP. 24/03/1982, pubblicato sul Suppl. Ord. alla G.U. 04/08/1982

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52310 5285505
Art. 40. - Terreno d’appoggio e fondazione

(N.B.: articolo abrogato e sostituito dal D. Min. LL.PP. 24/03/1982, pubblicato sul Suppl. Ord. alla G.U. 04/08/1982, n. 212 ed entrato in vigore dal 03/09/1982)

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52310 5285506
Art. 41. - Franco, ubicazione degli organi di scarico

(N.B.: articolo abrogato e sostituito dal D. Min. LL.PP. 24/03/1982, pubblicato sul Suppl. Ord. alla G.U. 04/

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52310 5285507
CAPITOLO III - SBARRAMENTI IN MATERIALI SCIOLTI - B) SBARRAMENTI IN TERRA
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52310 5285508
Art. 42. - Caratteristiche e verifiche di stabilità

(N.B.: articolo abrogato e sostituito dal D. Min. LL.PP. 24/03/1982, pubblicato sul Suppl. Ord. alla G.U. 04/08/1982, n. 212 ed entrato in vigore dal 03/09/1982)

Il profilo della sezione trasversale sarà determinato in base alle caratteristiche geotecniche dei materiali e delle miscele che si prevede di impiegare per la costruzione del rilevato e al loro sistema di costipamento nonché alle caratteristiche dei terreni di fondazione: caratteristiche che dovranno essere dedotte da prove eseguite in laboratori specializzati.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52310 5285509
Art. 43. - Modalità costruttive

(N.B.: articolo abrogato e sostituito dal D. Min. LL.PP. 24/03/1982, pubblicato sul Suppl. Ord. alla G.U. 04/08/1982, n. 212 ed entrato i

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52310 5285510
Art. 44. - Deroghe dalle prescrizioni precedenti

(N.B.: articolo abrogato e sostituito dal

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52310 5285511
CAPITOLO III - SBARRAMENTI IN MATERIALI SCIOLTI - C) SBARRAMENTI IN MURATURA A SECCO
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52310 5285512
Art. 45. - Caratteristiche e verifiche di stabilità e resistenza

(N.B.: articolo abrogato e sostituito dal D. Min. LL.PP. 24/03/1982, pubblicato sul Suppl. Ord. alla G.U. 04/08/1982, n. 212 ed entrato in vigore dal 03/09/1982)

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52310 5285513
Art. 46. - Dispositivi di tenuta

(N.B.: articolo abrogato e sostituito dal

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52310 5285514
Art. 47. - Materiali e modalità costruttive

(N.B.: articolo abrogato e sostituito dal D. Min. LL.PP. 24/03/1982, pubblicato sul Suppl. Ord. alla G.U. 04/08/1982, n. 212 ed ent

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52310 5285515
CAPITOLO III - SBARRAMENTI IN MATERIALI SCIOLTI - D) SBARRAMENTI IN PIETRAME ALLA RINFUSA (SCOGLIERA)
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52310 5285516
Art. 48. - Caratteristiche e verifiche di stabilità e resistenza

(N.B.: articolo abrogato e sostituito dal D. Min. LL.PP. 24/03/1982, pubblicato sul Suppl. Ord. alla G.U. 04/08/1982, n. 212 ed entrato in vigore dal 03/09/1982)

Sono costituiti da pietrame gettato alla rinfusa

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52310 5285517
Art. 49. - Dispositivi di tenuta

(N.B.: articolo abrogato e sostituito dal D. Min. LL.PP. 24/03/1982, pubblicato sul Suppl. Or

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52310 5285518
Art. 50. - Materiali e modalità costruttive

(N.B.: articolo abrogato e sostituito dal D. Min. LL.PP.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52310 5285519
CAPITOLO IV - TRAVERSE FLUVIALI
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52310 5285520
Art. 51. - Definizioni e norme

(N.B.: articolo abrogato e sostituito dal D. Min. LL.PP. 24/03/1982, pubblicato sul Suppl. Ord. alla G.U. 04/08/1982, n. 212 ed entrato in vigore dal 03/09/1982)

Per traverse fluviali si intendono gli sbarramenti che determinano un rigurgito contenuto nell’alveo del corso d’acqua.

Sono soggette al presente regolamento quelle che danno luogo nell&rsquo

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52310 5285521
CAPITOLO V - TIPI VARI
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
52310 5285522
Art. 52. - Definizioni e norme

(N.B.: articolo abrogato e sostituito dal D. Min. LL.PP. 24/03/1982, pubblicato sul Suppl. Ord. alla G.U. 04/08/1982, n. 21

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.

Dalla redazione

  • Dighe
  • Costruzioni
  • Opere idrauliche, acquedottistiche, marittime e lacuali
  • Infrastrutture e opere pubbliche
  • Norme tecniche

Norme tecniche e amministrative per le dighe e gli sbarramenti di ritenuta

RIPARTO DI COMPETENZE IN TEMA DI DIGHE E SBARRAMENTI DI RITENUTA (Dighe e altre opere di competenza dello Stato ; Altre competenze delle strutture dello Stato; Dighe e altre opere di competenza delle Regioni e Province autonome; Competenza su altre opere idrauliche varie) - FUNZIONI TECNICO AMMINISTRATIVE DI VIGILANZA E CONTROLLO (Strutture tecnico amministrative statali di riferimento; Compiti e funzioni della DG dighe e infrastrutture idriche ed elettriche del MIT; Contributo per il funzionamento della DGD e diritti di istruttoria sui progetti) - PERMESSI E AUTORIZZAZIONI PER I PROGETTI (Approvazione tecnica dei progetti di grandi dighe; Valutazione di impatto ambientale) - NORMATIVA VIGENTE E STORICA IN MATERIA DI DIGHE E TRAVERSE (Normativa tecnica vigente; Norme generali per il progetto, la costruzione e l’esercizio; Altre disposizioni varie e di protezione civile; Normativa regionale vigente; Normativa tecnica sulle dighe non più vigente) - VERIFICHE SISMICHE E ALTRI ADEMPIMENTI SULLE DIGHE ESISTENTI (Verifiche sismiche e idrauliche conseguenti alla nuova classificazione sismica dei Comuni; Adempimenti vari per la sicurezza delle grandi dighe esistenti).
A cura di:
  • Alfonso Mancini
  • Norme tecniche
  • Costruzioni

Normativa tecnica per le costruzioni

QUADRO LEGISLATIVO E NORME TECNICHE PER LE COSTRUZIONI (NTC) VIGENTI (Norme legislative sulle costruzioni e sulle strutture; Norme tecniche per le costruzioni (NTC) vigenti; Appendici nazionali agli Eurocodici strutturali) - ULTERIORI RIFERIMENTI TECNICI “DI COMPROVATA VALIDITÀ” (Generalità; Documenti Consiglio superiore dei lavori pubblici e CNR) - EUROCODICI STRUTTURALI (Che cosa sono gli Eurocodici strutturali; Elenco degli Eurocodici; Formato e impostazione degli Eurocodici; Applicabilità degli Eurocodici e rapporti con le NTC nazionali, Appendici nazionali) - ADEMPIMENTI TECNICO-AMMINISTRATIVI PER LE OPERE STRUTTURALI - NORMATIVA TECNICA PER LE COSTRUZIONI DAL 1907 A OGGI (Normativa tecnica per le costruzioni del Regno d’Italia; Normativa tecnica per le costruzioni in cemento armato e a struttura metallica; Normativa tecnica per le costruzioni in zone sismiche; Normativa tecnica per altre costruzioni e strutture; Testo unitario delle Norme tecniche per le costruzioni (NTC, a partire dal 2005).
A cura di:
  • Alfonso Mancini
  • Edilizia e immobili
  • Norme tecniche
  • Costruzioni
  • Edilizia privata e titoli abilitativi
  • Attività in cantiere (direzione lavori, collaudo, coordinamento sicurezza, ecc.)

Opere strutturali: progetto, denuncia, direzione dei lavori e collaudo

PREMESSA - OPERE INTERESSATE, OBBLIGHI, ABILITAZIONI E RESPONSABILITÀ (Opere strutturali soggette agli obblighi - Abilitazioni e responsabilità) - PROGETTO ESECUTIVO DELLE STRUTTURE (Generalità e normativa di riferimento; Contenuti del progetto delle strutture e relazioni specialistiche; Validazione output del software di calcolo strutturale; Valutazione indipendente dei calcoli strutturali) - DENUNCIA OBBLIGATORIA DELLE OPERE STRUTTURALI (Cosa debba intendersi per “inizio dei lavori”; Presentazione della denuncia e ufficio competente; Contenuti della denuncia; Casi particolari) - DIREZIONE DEI LAVORI DELLE OPERE STRUTTURALI (Documentazione da conservare a cura del direttore dei lavori; Rilievi del direttore dei lavori sul progetto strutturale, come operare; Gli assistenti del direttore dei lavori e le altre figure di cantiere; Verifiche periodiche e controlli eseguiti dal direttore dei lavori; La relazione del direttore dei lavori a strutture ultimate; Cessazione dell’incarico del direttore dei lavori durante la realizzazione) - COLLAUDO STATICO (COLLAUDO DELLE OPERE STRUTTURALI) (Nomina del collaudatore statico, eventuale terna da richiedere all’Ordine; Oggetto del collaudo statico; Accettazione e svolgimento del collaudo statico, compiti del collaudatore) - SCHEMA RIEPILOGATIVO DEGLI ADEMPIMENTI - VIGILANZA E SANZIONI (Vigilanza; Sanzioni).
A cura di:
  • Alfonso Mancini
  • Norme tecniche
  • Costruzioni
  • Costruzioni in zone sismiche

Interventi su edifici esistenti in base alle norme tecniche per le costruzioni (NTC 2018)

CLASSIFICAZIONE DEGLI INTERVENTI STRUTTURALI SU EDIFICI ESISTENTI (Edifici esistenti ai fini delle NTC 2018; Interventi strutturali volontari o necessari; Interventi strutturali e non strutturali; Categorie di interventi strutturali su edifici esistenti, criteri e modalità di intervento) - VALUTAZIONE DELLA SICUREZZA E INTERVENTI SU EDIFICI ESISTENTI (Che cos’è la valutazione della sicurezza di una costruzione; Quando è obbligatorio procedere alla valutazione della sicurezza; Scopo e oggetto della valutazione della sicurezza; Verifiche da eseguire in caso di interventi non dichiaratamente strutturali; Elementi e criteri generali per l’esecuzione della valutazione della sicurezza; Esito della valutazione della sicurezza) - CLASSI D’USO DELLE COSTRUZIONI ED INTERVENTI SULL’ESISTENTE (Mutamento della classe d’uso dell’edificio ed eventualità di intervento strutturale; Individuazione della corretta classe d’uso; Specifica sulle classi d’uso III e IV; Patrimonio storico, artistico e culturale; Cambio di classe d’uso in aumento e intervento strutturale; Classificazione degli ambienti ai fini dei sovraccarichi) - SCHEMA GRAFICO RIEPILOGATIVO.
A cura di:
  • Alfonso Mancini
  • Costruzioni
  • Norme tecniche
  • Materiali e prodotti da costruzione

Indagini geotecniche, geognostiche e prove "in situ": le competenze di Geologi liberi professionisti e laboratori autorizzati

Quadro normativo di riferimento; Le censure della giustizia amministrativa; Intervento legislativo con il D.L. 83/2012; Posizione del consiglio superiore dei lavori pubblici.
A cura di:
  • Dino de Paolis
  • Terremoto Centro Italia 2016
  • Calamità/Terremoti
  • Edilizia privata e titoli abilitativi
  • Edilizia e immobili
  • Costruzioni in zone sismiche
  • Protezione civile
  • Norme tecniche

Contributi per la ripresa delle attività economiche e produttive nei territori colpiti dal sisma a far data dal 24/08/2016

  • Norme tecniche
  • Efficienza e risparmio energetico
  • Energia e risparmio energetico
  • Macchine e prodotti industriali

Ecodesign display elettronici

  • Energia e risparmio energetico
  • Efficienza e risparmio energetico
  • Macchine e prodotti industriali
  • Norme tecniche

Ecodesign apparecchi di refrigerazione con funzione di vendita diretta

  • Macchine e prodotti industriali
  • Efficienza e risparmio energetico
  • Norme tecniche
  • Energia e risparmio energetico

Ecodesign sorgenti luminose e unità di alimentazione separate