FAST FIND : GP6499

Sent. C. Cass. 09/09/2003, n. 13143

49693 49693
1. Edilizia ed urbanistica - Attività edilizia - Parcheggio - Area ad esso destinata - Diritto d’uso - Diritto del venditore originario all’integrazione del prezzo - Sussistenza - Analogo diritto di successivo acquirente - Esclusione.
1. In tema di spazi riservati a parcheggio nelle nuove costruzioni ai sensi dell’art. 18 L. 67/765, qualora operi, per legge, a favore degli acquirenti delle singole unità abitative, il diritto d’uso del parcheggio in contrasto con la volontà e la dichiarazione contrattuale, il diritto all’integrazione del prezzo, che ha la funzione di riequilibrare il sinallagma funzionale del contratto, spetta al venditore originario ma non al terzo eventuale successivo acquirente dell’area scoperta, che è estraneo al contratto intercorso fra venditore ed acquirenti.

1a. (ATED-PARK) - Ved. Cass. 18 marzo 2003 n. 11261 [R=W18M0311261]
(L. 6 agosto 1967 n. 765, art. 18) R