FAST FIND : GP4944

Sent. C. Cass. pen. 06/11/2000, n. 11287

48138 48138
1. Geometri - Limiti di competenza - Opere in cemento armato - Progettazione e direzione - Solo per costruzioni accessorie di tipo rurale.

1. A norma dell'art. 16 del R.D. 11 febbraio 1929 n. 274, lett. l) i geometri possono progettare o dirigere costruzioni in cemento armato - ad esclusione di quelle di tipo civile anche se di modesta entità - solo per piccole opere accessorie di edifici rurali che non implichino pericolo per l'incolumità delle persone.

1a. Sui limiti di competenza professionale dei geometri ved. Cass. 30 marzo 1999 n. 3046R (A norma del R.D. 2229/1939 - non modificato dalla L. 1086/1971 e dalla L. 64/1974 - sono esclusi dalla competenza dei geometri i progetti di opere comportanti l'impiego del cemento armato); C. Stato V 29 gennaio 1999 n. 83R ; C. Stato 10 marzo 1997 n. 248 (Il progetto di opera privata di competenza di ingegneri e architetti può essere redatto da un geometra o perito industriale e poi sottoscritto da un ingegnere o architetto in segno della effettuata verifica dei calcoli delle strutture e delle adeguate soluzioni tecniche adottate); C. Stato IV 13 gennaio 1999 n. 25R (1. È ammissibile la progettazione da parte di un geometra di opere edili senza cemento armato o non destinate a civile abitazione aventi un volume sino a circa 5000 mc - 2. Qualora per un progetto vi siano dubbi sui professionisti competenti per la sua redazione va sostenuta la competenza esclusiva di ingegneri o architetti; ma l'Amministrazione può, con congrua motivazione, affidarlo a un geometra); C. Stato V 8 giugno 1998 n. 779R (Competenza dei geometri per opere accessorie di edifici rurali e civili di esigue dimensioni); Cass. 25 marzo 1998 n. 3150R (Per le costruzioni civili sia pure modeste ogni competenza è riservata agli ingegneri ed architetti); C. Stato IV 9 febbraio 1998 n. 225R e C. Stato IV 23 ottobre 1986 n. 675 (Nella competenza dei geometri dipendenti di uffici tecnici comunali rientra la progettazione di fognatura urbana che non sia o che non implichi ...); Cass. 22 ottobre 1997 n. 10365R e Cass. 2 aprile 1997 n. 2861R (Competenza dei geometri per la progettazione di opere comportanti l'impiego di cemento armato - limitatamente a piccole costruzioni accessorie di edifici rurali o adibiti ad uso di industrie agricole - di limitata importanza, di struttura ordinaria e che non richiedono comunque particolari operazioni di calcolo); C. Stato IV 9 agosto 1997 n. 784R (Rientra nella competenza dei geometri la progettazione, direzione e vigilanza di modeste costruzioni civili anche con struttura in cemento armato); Cass. 2 aprile 1997 n. 2861R.


[R.D. 11 febbraio 1929 n. 274, art. 16, lett. l) ed m)R; R.D. 16 novembre 1939 n. 2229; L. 5 novembre 1971 n. 1086R; L. 2 febbraio 1974 n. 64]R

Dalla redazione

  • Finanza pubblica
  • Amianto - Dismissione e bonifica
  • Provvidenze
  • Ambiente, paesaggio e beni culturali

Lombardia: contributi per la rimozione di coperture e altri manufatti in cemento-amianto da edifici privati - ed. 2020

I manufatti contenenti amianto (coperture ed altri manufatti, sia di amianto in matrice compatta che friabile) sono ancora molto diffusi sul territorio regionale anche presso gli edifici di proprietà privata. Per tale motivo, come previsto dall'art. 1-ter della L.R. Lombardia 17/2003, si prevede un nuovo incentivo dedicato alla rimozione ed allo smaltimento in sicurezza di tali materiali da parte dei privati cittadini. La dotazione finanziaria del bando ammonta a 1 milione di euro.
A cura di:
  • Anna Petricca
  • Finanza pubblica
  • Provvidenze
  • Marchi, brevetti e proprietà industriale

Promozione all'estero di marchi collettivi e di certificazione

L’agevolazione è diretta a sostenere la promozione all’estero di marchi collettivi o di certificazione volontari italiani. Le risorse stanziate ammontano a 1 milione di euro l’anno a partire dal 2019.
A cura di:
  • Emanuela Greco
  • Agevolazioni
  • Edilizia e immobili
  • Finanza pubblica
  • Edilizia residenziale
  • Provvidenze

Finanziamenti per la rigenerazione urbana e la qualità dell'abitare

Con Decreto del Ministero delle infrastrutture e trasporti vengono stabiliti termini, contenuti e modalità di presentazione delle proposte per accedere ai finanziamenti finalizzati a riqualificare e incrementare il patrimonio destinato all'edilizia residenziale sociale, a rigenerare il tessuto socio-economico, a incrementare l'accessibilità, la sicurezza dei luoghi e la rifunzionalizzazione di spazi e immobili pubblici. Le risorse stanziate ammontano a 853,81 milioni di euro (dal 2020 al 2033).
A cura di:
  • Emanuela Greco
  • Ambiente, paesaggio e beni culturali
  • Edilizia e immobili
  • Finanza pubblica
  • Provvidenze
  • Edilizia scolastica
  • Amianto - Dismissione e bonifica

Lombardia: 16 milioni per rimuovere l'amianto dalle scuole

Ammonta a 16 milioni la dotazione finanziaria del bando della Regione Lombardia per gli interventi di bonifica dell'amianto e ripristino negli edifici scolastici di proprietà degli enti locali. Gli interventi finalizzati alla rimozione dell'amianto dalle scuole e relative pertinenze devono avere un valore minimo di 50.000,00 euro e un valore massimo di 3.000.000 euro. Gli interventi saranno finanziati al 100% delle spese ammesse.
A cura di:
  • Anna Petricca
  • Impiantistica
  • Sicurezza
  • Barriere architettoniche
  • Edilizia e immobili
  • Finanza pubblica
  • Locali di pubblico spettacolo
  • Provvidenze

Sicilia: contributi per il miglioramento e la riqualificazione delle sale cinematografiche

L'Avviso pubblico disciplina la concessione di contributi a sostegno della realizzazione di progetti volti al miglioramento e alla qualificazione delle sale cinematografiche in Sicilia. La misura prevede 5 milioni di euro per la concessione di contributi a fondo perduto in una percentuale che varia dal 70 a 100% delle spese ritenute ammissibili.
A cura di:
  • Anna Petricca
  • Disciplina economica dei contratti pubblici
  • Appalti e contratti pubblici

Accesso al Fondo per l'aggregazione degli acquisti di beni e servizi per l'anno 2020

  • Ambiente, paesaggio e beni culturali
  • Tutela ambientale

Bando Horizon 2020 sul Green deal europeo

  • Efficienza e risparmio energetico
  • Energia e risparmio energetico

Impianti di riscaldamento e condizionamento - Sistemi di automazione e controllo

  • Energia e risparmio energetico
  • Efficienza e risparmio energetico

Punti di ricarica edifici non residenziali