FAST FIND : GP3286

Sent. C. Cass. civ. 25/03/1998, n. 3150

46480 46480
1. Appalti - Collaudo - Verifica adempimento degli obblighi ex art. 4 L. 1971 n. 1086 - Ai fini licenza di abitabilità o uso - Necessità.

1. Il committente della costruzione di un'opera civile in cemento armato non può ottenere la licenza di abitabilità o di uso dal Genio civile se manca il collaudo di un ingegnere o architetto, sulla base della relazione redatta dal direttore dei lavori al termine di essi, e concernente anche l'adempimento degli obblighi di cui all'art. 4 L. 5 novembre 1971 n. 1086, tra cui vi è quello di denunciare, a cura del costruttore, al Genio civile le opere da costruire, prima del loro inizio sì che, in mancanza, il Genio civile, rilevata l'irregolarità della relazione non può attestare l'avvenuto deposito di un'altra copia agli atti, né a tale mancanza può sopperire il collaudatore, perché, ai sensi dell'art. 7 della stessa legge, questi deve essere un tecnico diverso dal progettista e dall'esecutore e direttore dei lavori.

1. Dalla L. 5 novembre 1971 n. 1086: “Art. 4 (Denuncia dei lavori) - Le opere di cui all'art. 1 (sono quelle in C.a. o metalliche, ndr) devono essere denunciate dal costruttore all'ufficio del Genio civile, competente per territorio, prima del loro inizio. Nella denuncia devono essere indicati i nomi ed i recapiti del committente, del progettista delle strutture, del direttore dei lavori e del costruttore. Alla denuncia devono essere allegati: a) il progetto dell'opera ... b) Una relazione ... firmata dal progettista e dal direttore dei lavori ... (Omissis). Art. 7 (Collaudo statico) - 1. Tutte le opere di cui all'art. 1 debbono essere sottoposte a collaudo statico. - 2. Il collaudo deve essere eseguito da un ingegnere o da un architetto. (Omissis)». Questa sentenza si è anche pronunziata sui limiti di competenza dei geometri (GM.LIC): ved. appresso la relativa massima - insieme con un estratto dal testo - nella "Giurisprudenza su professionisti". 1a. Sul collaudo previsto per le opere in cemento armato o metalliche dall'art. 7 della L. 5 novembre 1971 n. 1086, comprendente anche la verifica dell'adempimento, da parte del costruttore, degli obblighi indicati nell'art. 4 della stessa legge, ved. Cass. 27 giugno 1992 n. 8068R (La verifica dell'opera ed il collaudo sono oneri del committente); Cass. 2 marzo 1988 n. 2203 R (L'appaltatore ha l'obbligo della custodia dell'opera sino al suo collaudo); Cass. 9 giugno 1987 n. 5031R (Il collaudo di un edificio comprende anche la verifica dei calcoli in cemento armato).


(Cod. civ. artt. 1655, 1665; L. 5 novembre 1971 n. 1086, artt. 4, 6 e 7)R

Dalla redazione

  • Edilizia e immobili
  • Finanza pubblica
  • Provvidenze
  • Edilizia scolastica

Finanziamenti per la costruzione di scuole innovative nei comuni con meno di 5.000 abitanti

A cura di:
  • Redazione Legislazione Tecnica
  • Provvidenze
  • Edilizia scolastica
  • Edilizia e immobili
  • Finanza pubblica

Finanziamenti per messa in sicurezza di palestre e mense scolastiche

A cura di:
  • Redazione Legislazione Tecnica
  • Ambiente, paesaggio e beni culturali
  • Tutela ambientale
  • Provvidenze
  • Finanza pubblica

Finanziamenti alle città per interventi di adattamento ai cambiamenti climatici

A cura di:
  • Redazione Legislazione Tecnica
  • Edilizia scolastica
  • Efficienza e risparmio energetico
  • Energia e risparmio energetico
  • Edilizia e immobili

Finanziamenti per interventi di efficienza energetica e risparmio idrico su edifici pubblici

A cura di:
  • Redazione Legislazione Tecnica
  • Finanza pubblica
  • Provvidenze
  • Enti locali
  • Impianti di riscaldamento e condizionamento
  • Impiantistica
  • Pubblica Amministrazione

Lombardia: contributi agli enti locali per la sostituzione di caldaie inquinanti

A cura di:
  • Anna Petricca
  • Norme tecniche
  • Macchine e prodotti industriali
  • Efficienza e risparmio energetico
  • Energia e risparmio energetico

Ecodesign apparecchi di refrigerazione

  • Inquinamento atmosferico
  • Ambiente, paesaggio e beni culturali

Specifiche tecniche uniformi per i veicoli a motore

  • Inquinamento atmosferico
  • Ambiente, paesaggio e beni culturali

Emissioni veicoli - Obblighi di comunicazione dei costruttori

  • Appalti e contratti pubblici
  • Disciplina economica dei contratti pubblici

Accesso al Fondo per l'aggregazione degli acquisti di beni e servizi per l'anno 2021