FAST FIND : GP1956

Sent. C. Stato 09/04/1994, n. 265

45150 45150
1. Edilizia ed urbanistica - Concessione edilizia - Silenzio assenso - Terreni con vincolo idrogeologico - Previo nulla osta - Autorità preposta al vincolo - Necessità. 2. Edilizia ed urbanistica - Concessione edilizia - Programmi pluriennali di attuazione - Aree non comprese - Rilascio - Legittimità - Condizioni
1. Ai fini della formazione del silenzio-assenso sulla domanda di concessione edilizia ai sensi dell'art. 8 D.L. 23 gennaio 1982 n. 9, convertito dalla L. 25 marzo 1982 n. 94, in caso di terreno sottoposto al vincolo idrogeologico di cui al R.D. 30 dicembre 1923 n. 3267, l'autorizzazione (o nulla osta) proveniente dalla Autorità preposta alla tutela del vincolo idrogeologico, poiché inserita nel procedimento concessorio, deve preesistere alla relativa istanza ed essere rappresentata dalla prova della avvenuta sua concretizzazione a seguito di assenso tacito, oppure essere contenuta in un documento, sul quale supportare la domanda. 2. Ai sensi del terzo comma dell'art. 6 D.L. 23 gennaio 1982 n. 9, convertito con modificazioni dalla L. 25 marzo 1982 n. 94, la concessione a costruire, relativamente alle aree non comprese nei programmi pluriennali di attuazione, può esser rilasciata allorché gli interventi siano realizzati su aree di completamento che siano dotate di opere di urbanizzazione primaria collegate funzionalmente con quelle comunali.


1. e 2.R.D. 30 dicembre 1923 n. 3267R; L. 25 marzo 1982 n. 94, art. 8 R

Dalla redazione

  • Finanza pubblica
  • Provvidenze
  • Impianti di riscaldamento e condizionamento
  • Enti locali
  • Pubblica Amministrazione
  • Impiantistica

Lombardia: contributi agli enti locali per la sostituzione di caldaie inquinanti

A cura di:
  • Anna Petricca
  • Partenariato pubblico privato
  • Appalti e contratti pubblici

I contratti di Partenariato Pubblico Privato (PPP)

A cura di:
  • Emanuela Greco
  • Infrastrutture e opere pubbliche
  • Tutela ambientale
  • Inquinamento atmosferico
  • Strade, ferrovie, aeroporti e porti
  • Ambiente, paesaggio e beni culturali

Contributi a enti locali e regioni per la realizzazione di piste ciclabili - 2021

La misura prevede la concessione di contributi a comuni, città metropolitane, province e regioni per l’abbattimento degli interessi sui mutui relativi ad investimenti per la realizzazione di piste ciclabili. La dotazione finanziaria complessiva è pari a 4 milioni di euro.
A cura di:
  • Emanuela Greco
  • Mutui e finanziamenti immobiliari
  • Finanza pubblica
  • Edilizia e immobili
  • Impianti sportivi
  • Provvidenze
  • Agevolazioni

Contributi agli enti territoriali per gli impianti sportivi pubblici per il 2021

La misura prevede l’assegnazione di contributi agli enti territoriali per l’abbattimento degli interessi sui mutui per investimenti relativi a costruzione, ampliamento, attrezzatura, miglioramento, completamento e messa a norma di impianti sportivi e/o strumentali all'attività sportiva, anche a servizio delle scuole. La dotazione finanziaria complessiva è pari a 25 milioni di euro.
A cura di:
  • Emanuela Greco
  • Agevolazioni
  • Edilizia residenziale
  • Provvidenze
  • Finanza pubblica
  • Edilizia e immobili

Abruzzo: 8 milioni per programmi integrati di edilizia residenziale sociale

A cura di:
  • Anna Petricca
  • Inquinamento atmosferico
  • Ambiente, paesaggio e beni culturali

Specifiche tecniche uniformi per i veicoli a motore

  • Ambiente, paesaggio e beni culturali
  • Inquinamento atmosferico

Emissioni veicoli - Obblighi di comunicazione dei costruttori

  • Energia e risparmio energetico
  • Efficienza e risparmio energetico

Impianti di riscaldamento e condizionamento - Sistemi di automazione e controllo

  • Efficienza e risparmio energetico
  • Energia e risparmio energetico

Punti di ricarica edifici non residenziali

  • Energia e risparmio energetico
  • Norme tecniche
  • Efficienza e risparmio energetico
  • Macchine e prodotti industriali

Ecodesign sorgenti luminose e unità di alimentazione separate