FAST FIND : AR1486

Ultimo aggiornamento
06/09/2018

Professioni tecniche: nozione di reddito professionale rilevante ai fini contributivi

I professionisti sono tenuti a versare alle rispettive casse di previdenza i contributi determinati in relazione al loro “reddito professionale”. Dall'interpretazione più o meno restrittiva di tale nozione dipende la determinazione degli importi imponibili che costituiscono la base per il calcolo dei contributi dovuti. Di seguito una breve rassegna delle sentenze di legittimità in materia, con l’indicazione di alcune fattispecie concrete.
A cura di:
  • Emanuela Greco
4459521 5554190
contesto normativo

Gli obblighi contributivi delle professioni tecniche prese in considerazione ai fini della presente nota sono previsti dalle norme seguentiN1:

-

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
4459521 5554191
questione interpretativa
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
4459521 5554192
Nozione di reddito professionale e connessione tra attività svolta e professione

I criteri utilizzati dalla giurisprudenza per definire ed individuare in che misura ed in quali casi l’attività del professionista rientra nell’ambito della nozione di reddito professionale non sono univoci.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
4459521 5554193
La Sent. Corte Cost. 12/11/1991, n. 402

Prima di dare conto di alcune rilevanti pronunce della Corte di Cassazione sul tema in oggettoN2, si segnala che molte di esse richiamano i princ

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
4459521 5554194
nozione ampia
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
4459521 5554195
Connessione di natura intellettuale tra reddito e professione

Secondo un primo orientamento della Corte di Cassazione, che richiama i principi enunciati nella Sent. Corte Cost. 12/11/1991, n. 402, il parametro dell'assoggettamento alla contribuzione è la connessione fra l'attività (da cui il reddito deriva) e le conoscenze professionali, ossia la base culturale su cui l'attività si fonda; il limite di tale connessione è l'estraneità

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
4459521 5554196
La Circ. INPS 10/04/2015, n. 72

Le sentenze della Suprema Corte che aderiscono alla nozione ampia di reddito professionale sono richiamate nella

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
4459521 5554197
Sull’attività di consulente finanziario

In applicazione degli enunciati principi, la Sent. C. Cass. 25/10/2

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
4459521 5554198
Sull’attività di consulente informatico e amministratore di società automobilistica

Inoltre, la Suprema Corte ha affermato che in tema di previdenza di ingegneri e architetti, l'imponibile contributivo va determinat

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
4459521 5554199
Sull’attività di amministratore e sindaco di società edile

Secondo lo stesso orientamento, anche l'ingegnere che riveste la carica di amministratore e sindaco di una società

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
4459521 5554200
Sull’attività di amministratore di società immobiliare e di condominio

In linea con quanto sopra, è stato statuito che l’ingegnere è tenuto a versare alla Cassa di appartene

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
4459521 5554201
Sull’attività di consulente e valutatore di sistemi di qualità

La Corte di Cassazione ha ribadito nel 2014, in linea con la

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
4459521 5554202
Sull’attività di perito assicurativo per società di assicurazioni

Tale orientamento è stato del resto affermato anche dalla

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
4459521 5554203
Tabella riepilogativa

Secondo il filone giurisprudenziale sopra delineato, si schematizzano le attività professionali sulle quali si è pronunciata la Suprema Corte ritenendo di includerle tra quelle i cui proventi sono assoggettabili alla contribuzione previdenziale presso la cassa di appartenenza.


Categoria professionale

Attività svolta inclusa nella nozione di reddito professionale

Sentenza

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
4459521 5554204
NOZIONE restrittiva
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
4459521 5554205
Connessione necessaria tra reddito e professione

Un diverso orientamento giurisprudenziale sembra in via di affermazione, il quale, pur richiamando la già citata Sent. Corte Cost. 12/11/1991, n. 402

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
4459521 5554206
Sull’attività di Presidente del consiglio di amministrazione di società di ingegneria ed impiantistica

Da quanto sopra discende che non sono soggetti a contributo integrativo i corrispettivi percepiti da un ingegnere iscritto

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
4459521 5554207
Sull’attività di consulente informatico

Così, il consulente commerciale, che non svolga con carattere di continuità l’attività professionale tipica degli ingegneri ed

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
4459521 5554208
Sull’attività di Presidente del consiglio di amministrazione di società immobiliare

Allo stesso modo, è stato ribadito che il contributo professionale dovuto alla Cassa nazionale di previdenza ed assistenza dei geometri va determinato in relazione al reddito professionale strettamente inerente all’esercizio della professio

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
4459521 5554209
Sull’attività di perito balistico

In proposito, si veda anche l’

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
4459521 5554210
Sull’attività di amministratore di società
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
4459521 5554211
Sull’attività di amministratore di condominio

Si segnala la Sent. C. Cas

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
4459521 5554212
Sull’attività di consulente marketing

Infine, la Sent. C. Cass.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
4459521 5554213
Tabella riepilogativa

Si schematizzano di seguito le attività professionali sulle quali si è pronunciata la Corte di Cassazione, ritenendo di escluderle da quelle i cui proventi sono assoggettabili alla contribuzione previdenziale alla cassa professionale secondo il suddetto orientamento restrittivo.


Categoria professionale

Attività svolta esclusa dalla nozione di reddito professionale

Sentenza

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
4459521 5554214
conclusioni

L’excursus giurisprudenziale sopra delineato - a titolo orientativo e senza pretese di esaustività - conferma che l’orientamento della Corte di Cassazione non è univoco con riferimento all’individuazione dei criteri per l’assoggettamento del reddito percepito dai professionisti alla contribuzione previdenziale delle rispettive casse. Tuttavia, le citate pronunce del 2017 e 2018 sembrano indicare una svolta verso un’interpretazione restrittiva dell’ambito applicativo del concetto di reddito professionale delle professioni tecniche, con le conseguenti ricadute sul corretto inquadramento contributivo.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.

Dalla redazione

  • Fisco e Previdenza
  • Esercizio, ordinamento e deontologia
  • Previdenza professionale
  • Professioni

Obblighi fiscali e previdenziali di lavoratori autonomi liberi professionisti e collaboratori

NORME CIVILISTICHE E FISCALI SUL LAVORO AUTONOMO (Il lavoro “autonomo” dal punto di vista civilistico; Il lavoro “autonomo” dal punto di vista fiscale e previdenziale; Riepilogo requisiti del lavoratore autonomo libero professionista) - QUANDO IL LAVORO AUTONOMO È “OCCASIONALE” O “ABITUALE” (Definizione di “lavoratore occasionale”; Come valutare quando si tratta di attività occasionale oppure abituale; Esercizio di attività professionale in maniera non esclusiva; Dipendenti pubblici ed esercizio di attività professionale; Circolari del CNI e del MEF sul lavoro occasionale o abituale) - OBBLIGHI FISCALI E CONTRIBUTIVI DEI LAVORATORI AUTONOMI (Lavoratore autonomo abituale e obbligo di apertura della partita IVA; Obbligo di iscrizione alla Cassa di previdenza o altra forma previdenziale; Collaborazioni coordinate e continuative; Indicazioni pratiche e schema grafico riepilogativo obbligo partita IVA e previdenza; Regole previdenziali particolari per Ingegneri e Architetti (Inarcassa); Regole previdenziali particolari per Geometri (Cipag) ) - CASI PRATICI (Ingegnere, Architetto o Geometra lavoratore autonomo; Ingegnere o Architetto dipendente pubblico o privato che esercita la professione; Geometra dipendente pubblico o privato che esercita la professione; Quale gestione previdenziale adottare in relazione alla tipologia di attività svolta).
A cura di:
  • Dino de Paolis
  • Previdenza professionale
  • Ingegneri e Architetti
  • Professioni

Ingegneri e Architetti dipendenti e iscrizione alla gestione separata Inps

PREMESSA, INQUADRAMENTO GIURIDICO DELLA VICENDA (Ingegneri e Architetti dipendenti e divieto di iscrizione all’Inarcassa; La “gestione separata” dell’Inps per i lavoratori autonomi; Gestione separata Inps e Ingegneri e Architetti dipendenti - “Operazione Poseidone”) - PUNTO DELLA GIURISPRUDENZA (L’orientamento della Corte di Cassazione; Le motivazioni della posizione assunta dalla Suprema Corte; La posizione iniziale delle corti di merito).
A cura di:
  • Dino de Paolis
  • Tariffa Professionale e compensi
  • Fisco e Previdenza
  • Professioni
  • Lavoro e pensioni

Costi chilometrici ACI per il calcolo del “fringe benefit” e per i rimborsi spese

Concessione al dipendente di un mezzo di trasporto in “uso promiscuo” (“fringe benefit”) - Utilizzo dei costi chilometrici per la quantificazione del “fringe benefit” - Rimborsi al dipendente o al professionista che utilizza il proprio veicolo personale.
A cura di:
  • Redazione Legislazione Tecnica
  • Finanza pubblica
  • Fisco e Previdenza
  • Energia e risparmio energetico
  • Edilizia e immobili
  • Infrastrutture e opere pubbliche
  • Terremoto Centro Italia 2016
  • Terremoto Emilia Romagna, Lombardia e Veneto
  • Servizi pubblici locali
  • Edilizia scolastica
  • Impianti sportivi
  • Urbanistica
  • Pubblica Amministrazione
  • Protezione civile
  • Professioni
  • Patrimonio immobiliare pubblico
  • Pianificazione del territorio
  • Marchi, brevetti e proprietà industriale
  • Mediazione civile e commerciale
  • Ordinamento giuridico e processuale
  • Programmazione e progettazione opere e lavori pubblici
  • Agevolazioni per interventi di risparmio energetico
  • Impresa, mercato e concorrenza
  • Strade, ferrovie, aeroporti e porti
  • Fonti alternative
  • Infrastrutture e reti di energia
  • Leggi e manovre finanziarie
  • Disposizioni antimafia
  • Imposte indirette
  • Compravendita e locazione
  • Lavoro e pensioni
  • Imposte sul reddito
  • Partenariato pubblico privato
  • DURC
  • Appalti e contratti pubblici
  • Enti locali
  • Calamità/Terremoti
  • Compravendite e locazioni immobiliari

Il D.L. 50/2017 comma per comma

Analisi sintetica e puntuale di tutte le disposizioni di interesse del settore tecnico contenute nel D.L. 24/04/2017, n. 50 (c.d. “manovrina correttiva” convertito in legge dalla L. 21/06/2017, n. 96), con rinvio ad approfondimenti sulle novità di maggiore rilievo.
A cura di:
  • Dino de Paolis
  • Alfonso Mancini
  • Energia e risparmio energetico
  • Efficienza e risparmio energetico
  • Macchine e prodotti industriali
  • Norme tecniche

Ecodesign apparecchi di refrigerazione con funzione di vendita diretta

  • Norme tecniche
  • Efficienza e risparmio energetico
  • Energia e risparmio energetico
  • Macchine e prodotti industriali

Ecodesign display elettronici

  • Macchine e prodotti industriali
  • Efficienza e risparmio energetico
  • Norme tecniche
  • Energia e risparmio energetico

Ecodesign sorgenti luminose e unità di alimentazione separate

  • Energia e risparmio energetico
  • Efficienza e risparmio energetico
  • Macchine e prodotti industriali
  • Norme tecniche

Ecodesign apparecchi di refrigerazione

  • Norme tecniche
  • Macchine e prodotti industriali
  • Energia e risparmio energetico
  • Efficienza e risparmio energetico

Obblighi di etichettatura energetica degli apparecchi di refrigerazione con funzione di vendita diretta