FAST FIND : AR1446

Ultimo aggiornamento
16/05/2018

D.P.R. 207/2010, mappa parti in vigore ed abrogate dopo il D. Leg.vo 50/2016, aggiornata con i provvedimenti attuativi

PREMESSA: ENTRATA IN VIGORE DEL D. LEG.VO 50/2016 E ABROGAZIONI - PARTI DEL D.P.R. 207/2010 ABROGATE DAL 19/04/2016 - PARTI DEL D.P.R. 207/2010 RIMASTE PROVVISORIAMENTE IN VIGORE CON STATO VIGENZA ED EVENTUALE PROVVEDIMENTO SOSTITUTIVO - STRUTTURA DEL D.P.R. 207/2010 CON PARTI ABROGATE E VIGENTI.
A cura di:
  • Redazione Legislazione Tecnica
4200410 4703971
PREMESSA: ENTRATA IN VIGORE DEL D. LEG.VO 50/2016 E ABROGAZIONI

Il Codice dei contratti pubblici di cui al D. Leg.vo 18/04/2016, n. 50 R, è entrato in vigore il giorno stesso della sua pubblicazione in Gazzetta Ufficiale, quindi il 19/04/2016, prevedendo l’abrogazione immediata e integrale del “vecchio” D. Leg.vo 163/2006 R.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
4200410 4703972
PARTI DEL D.P.R. 207/2010 ABROGATE DAL 19/04/2016

Alcune parti del D.P.R. 207/2010 R sono state subito abrogate dal D. Leg.vo 18/04/2016, n. 50 R, pertanto con decorrenza dal 19/04/2016, data di entrata in vigore dello stesso. Il tutto, come da tabella che si riporta qui di seguito.


TABELLA 1

Parti del D.P.R. 207/2010 abrogate dal 19/04/2016 N2


PARTI

ARGOMENTO E ARTICOLI ABROGATI DAL 19/04/2016

Parte I

- Disposizioni comuni: Artt. 1-8, D.P.R. 207/2010 R

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
4200410 4703973
PARTI DEL D.P.R. 207/2010 RIMASTE PROVVISORIAMENTE IN VIGORE CON STATO VIGENZA ED EVENTUALE PROVVEDIMENTO SOSTITUTIVO

Tutte le parti del D.P.R. 207/2010 R non menzionate nella tabella precedente sono come detto rimaste provvisoriamente in vigore, in attesa di essere abrogate dalla data di entrata in vigore dei corrispondenti provvedimenti attuativi del nuovo Codice, i quali è prescritto che debbano operare la ricognizione delle disposizioni del D.P.R. 207/2010 da esse volta per volta sostituite.

Di queste parti del D.P.R. 207/2010 riteniamo utile proporre con la tabella di seguito riportata una ricognizione aggiornata con l’emanazione dei vari provvedimenti attutivi del D. Leg.vo 50/2016.

Non si prevede un termine ultimo per la vigenza di tali parti, perciò potrebbe anche darsi il caso limite per il quale alcune norme rimangano in vigore sine die, in caso di mancata emanazione dei relativi provvedimenti di attuazione.


TABELLA 2

Parti del D.P.R. 207/2010 provvisoriamente rimaste in vigore con indicazione dello stato di vigenza/abrogazione e dell’eventuale provvedimento sostitutivo N2


ARGOMENTO
E RIF.
D. LEG.VO 50/2016

ARTICOLI
CORRISPONDENTI

STATO
VIGENZA

Livelli di progettazione

Art. 23, comma 3, D. Leg.vo 50/2016 R

Art. 216, comma 4

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
4200410 4703974
STRUTTURA DEL D.P.R. 207/2010 CON PARTI ABROGATE E VIGENTI

A conclusione segue una terza tabella che riporta la struttura del D.P.R. 207/2010 R evidenziando in colore grigio chiaro le parti che risultano ancora vigenti, onde consentirne una immediata individuazione


TABELLA 3

Struttura del D.P.R. 207/2010 con parti abrogate e parti ancora vigenti (sfondo grigio) N2


PARTE I - DISPOSIZIONI COMUNI

TITOLO I - Potestà regolamentare e definizioni (Artt. 1-3, D.P.R. 207/2010 R)

TITOLO II - Tutela dei lavoratori e regolarità contributiva (Artt. 4-6, D.P.R. 207/2010 R)

TITOLO III - Altre disposizioni comuni (Artt. 7-8, D.P.R. 207/2010 R)

PARTE II - CONTRATTI PUBBLICI RELATIVI A LAVORI NEI SETTORI ORDINARI

TITOLO I - Organi del procedimento e programmazione

CAPO I - Organi del procedimento (Artt. 9-10, D.P.R. 207/2010 R)

CAPO II - Programmazione dei lavori (Artt. 11-13, D.P.R. 207/2010 R)

TITOLO II - Progettazione e verifica del progetto

CAPO I - Progettazione (Artt. 14-43, D.P.R. 207/2010 R)

CAPO II - Verifica del progetto (Artt. 44-59, D.P.R. 207/2010 R)

TITOLO III - Sistema di qualificazione e requisiti per gli esecutori di lavori

CAPO I - Disposizioni generali (Artt. 60-63, D.P.R. 207/2010 R)

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.

Dalla redazione

  • Autorità di vigilanza
  • Appalti e contratti pubblici
  • Attività in cantiere (direzione lavori, collaudo, coordinamento sicurezza, ecc.)
  • Professioni

Direzione, esecuzione e contabilità dei lavori pubblici

A cura di:
  • Alfonso Mancini
  • Emanuela Greco
  • Requisiti di partecipazione alle gare
  • Appalti e contratti pubblici
  • Soglie normativa comunitaria
  • Autorità di vigilanza

L'affidamento di contratti pubblici sotto soglia comunitaria

A cura di:
  • Dino de Paolis
  • Emanuela Greco
  • Appalti e contratti pubblici

Quadro normativo in materia di appalti e contratti pubblici di lavori, servizi e forniture

IL CODICE DEI CONTRATTI PUBBLICI (D. LEG.VO 50/2016) (Emanazione del Codice e direttive europee; Entrata in vigore del Codice, abrogazioni, procedure in corso; Altre disposizioni già vigenti in base alla legge delega 11/2016; Successive modifiche al Codice dei contratti pubblici; Mappa temporale dei regimi giuridici applicabili) - FILOSOFIA DEL NUOVO CODICE E PROVVEDIMENTI ATTUATIVI (Principi cardine del Codice dei contratti pubblici; Provvedimenti attuativi, “soft law” vs. “hard law”) - GOVERNANCE DEL SETTORE DEI CONTRATTI PUBBLICI; La Cabina di regia per i contratti pubblici; Ruolo dell’ANAC nella governance dei contratti pubblici).
A cura di:
  • Dino de Paolis
  • Autorità di vigilanza
  • Programmazione e progettazione opere e lavori pubblici
  • Avvisi e bandi di gara
  • Appalti e contratti pubblici

Indicazioni operative per il periodo transitorio di vigenza del D. Leg.vo 50/2016

COMUNICATI ANAC DI RIFERIMENTO - FATTISPECIE NELLE QUALI CONTINUANO AD APPLICARSI LE DISPOSIZIONI PREVIGENTI - ACQUISIZIONE DEL CIG - OBBLIGHI DI COMUNICAZIONE VERSO L’OSSERVATORIO - SEGNALAZIONI AL CASELLARIO INFORMATICO ED UTILIZZO DELL’AVCPASS (Casellario informatico; AVCPass; Comunicazioni da parte delle imprese all’Osservatorio) - ALTRI OBBLIGHI DI COMUNICAZIONE (Certificati di esecuzione dei lavori; Atti di programmazione e relativi alle procedure di affidamento) - ISCRIZIONI NEL CASELLARIO PER FALSE DICHIARAZIONI O FALSA DOCUMENTAZIONE PER ATTESTAZIONE SOA - SISTEMA UNICO DI QUALIFICAZIONE ESECUTORI LAVORI (Avvalimento nel sistema unico di qualificazione; Lavorazioni ricadenti nelle cosiddette “categorie variate”; Dimostrazione dei requisiti dell’idonea direzione tecnica; Periodo documentabile per la dimostrazione dei requisiti) - SEGNALAZIONI AL CASELLARIO INFORMATICO E ALTRI CHIARIMENTI VARI.
A cura di:
  • Dino de Paolis
  • Appalti e contratti pubblici

Tavola di corrispondenza tra D. Leg.vo 50/2016 e D. Leg.vo 163/2006 (nuovo e vecchio Codice dei contratti pubblici)

SUCCESSIONE TRA I CODICI APPALTI E TAVOLE DI CORRISPONDENZA (Tabella 1 - Corrispondenza articoli tra D. Leg.vo 50/2016 e D. Leg.vo 163/2006; Tabella 2 - Parti del D. Leg.vo 163/2006 non disciplinate dal D. Leg.vo 50/2016).
A cura di:
  • Maria Francesca Mattei
  • Appalti e contratti pubblici
  • Programmazione e progettazione opere e lavori pubblici

Obbligo BIM nei progetti di qualsiasi importo

  • Programmazione e progettazione opere e lavori pubblici
  • Appalti e contratti pubblici

Obbligo BIM nei progetti di importo pari o superiore a 1 milione di Euro

  • Appalti e contratti pubblici
  • Programmazione e progettazione opere e lavori pubblici

Obbligo BIM nei progetti di importo pari o superiore alla soglia comunitaria