FAST FIND : NR19960

L. R. Liguria 29/05/2007, n. 22

Norme in materia di energia.
Testo coordinato con le modifiche introdotte da:
- L.R. 19/05/2020, n. 9
- L.R. 06/02/2020, n. 5
- L.R. 08/03/2019, n. 2
- L.R. 27/12/2018, n. 29
- L.R. 06/06/2017, n. 12
- L.R. 07/12/2016, n. 32
- L.R. 07/04/2015, n. 12
- Delib. G.R. 05/10/2012, n. 1175
- L.R. 30/07/2012, n. 23
- L.R. 05/04/2012, n. 9
- L.R. 12/04/2011, n. 6
- L.R. 11/05/2009, n. 16
- L.R. 24/11/2008, n. 42
- L.R. 06/06/2008, n. 14
Scarica il pdf completo
37119 6453473
TITOLO I - FINALITÀ E COMPETENZE


IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
37119 6453474
Art. 1 - (Finalità e obiettivi generali)

1. La presente legge disciplina la programmazione e gli interventi operativi della Regione e degli Enti locali in materia di energia, al fine di promuovere lo sviluppo sostenibile del sistema energetico, nel rispetto dell’ambiente, della salute dei cittadini e del paesaggio, in conformità all’articolo 117 della Costituzione, in coerenza con i principi derivanti dall’ordinamento comunitario e con gli indirizzi della politica energetica nazionale.

2. Gli obiettivi che la Regione persegu

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
37119 6453475
Art. 2 - (Competenze della Regione)

1. È competenza della Regione:

a) la programmazione energetica regionale;

b) l’adozione dei regolamenti attuativi della presente legge;

c) la predisposizione di criteri e linee guida in materia di energia, anche in attuazione della normativa nazionale e comunitaria;

d) i criteri

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
37119 6453476
Art. 3 - (Sistema della programmazione e pianificazione)

1. Il sistema di programmazione regionale in materia di energia, è costituito da:

a) il Piano Energetico Ambientale Regionale (PEAR);

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
37119 6453477
Art. 4 - (Piano Energetico Ambientale Regionale)

1. Il Piano Energetico Ambientale Regionale è lo strumento di attuazione della politica energetica regionale.

2. Il Piano definisce, anche nel rispetto degli obiettivi del protocollo di Kyoto del 10 dicembre 1997 sulla riduzione e limitazione delle emissioni di gas serra ed in accordo con la pianificazione regionale in materia di inquinamento atmosferico, gli obiettivi energetici regionali, individua le azioni necessarie per il raggiungimento delle finalità di cui all’articolo 1 nonché gli indicatori

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
37119 6453478
Art. 5 - (Monitoraggio)

1. La Giunta regionale annualmente presenta al Consiglio un documento di monitoraggio

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
37119 6453479
Art. 6 - (Efficienza energetica degli impianti di produzione di energia)

1. La Regione in accordo con la normativa nazionale determina, con i provvedimenti attuativi del PEAR di cui all’articolo 3, i livelli di efficienza energetica minimi obbligatori per i diver

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
37119 6453480
Art. 6 bis - (Infrastrutture Recupero Energia Agenzia Regionale Ligure – IRE S.p.A.)

N18

1. La Regione, per il perseguimento delle finalità di cui all’articolo 1, si avvale della società di cui all’articolo 1 della legge regionale 12 aprile 2011, n. 6 (Riorganizzazione delle partecipazioni societarie in materia di infrastrutture, energia ed edilizia residenziale pubblica), a far data da

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
37119 6453481
Art. 7 - (Agenzia Regionale per l’Energia della Liguria - A.R.E. Liguria S.p.A.)

N4

1. La Regione, per il perseguimento delle finalità di cui all’articolo 1, si avvale dell’Agenzia Regionale per l’Energia della Liguria - A.R.E. Liguria S.p.A., costituita e partecipata dalla Regione tramite la FI.L.S.E. S.p.A. ai sensi dell’articolo 3 della legge regionale 28 dicembre 1973 n. 48 (costituzione della Società Finanziaria Ligure per lo Sviluppo Economico - FI.L.S.E. S.p.A.).

2. A.R.E. costituisce strumento operativo nell'ambito del settore energetico soggetto a

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
37119 6453482
Art. 8 - (Competenze delle Province e della Città metropolitana)

N20

1. Sono di competenza della Provincia “e della Città metropolitana”N21:

a) il rilascio dell’autorizzazione unica per la realizzazione di impianti per la produzione, il trasporto e la distribuzione di energia elettrica, nei casi previsti dalla legge regionale 6 giugno 2008, n. 16 (Disciplina dell’attività edilizia) e successive modificazioni ed integrazioni; N8

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
37119 6453483
Art. 9 - (Competenze dei Comuni)

1. I Comuni provvedono, in particolare:

a) a favorire la diffusione delle fonti energetiche rinnovabili, l’uso razionale dell’energia ed il risparmio en

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
37119 6453484
TITOLO II - PROCEDURE AMMINISTRATIVE


IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
37119 6453485
Art. 10 - (Autorizzazione unica)

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
37119 6453486
Art. 11 - (Denuncia di inizio attività)

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
37119 6453487
Art. 12 - (Procedure semplificate)

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
37119 6453488
Art. 13 - (Intesa paesaggistica)

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
37119 6453489
Art. 14 - (Attività libera)

1. Costituiscono attività libera l’installazione di caldaie a biomassa p

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
37119 6453490
TITOLO III - DISPOSIZIONI PER IL CONTENIMENTO DELL’INQUINAMENTO LUMINOSO E IL RISPARMIO ENERGETICO


IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
37119 6453491
Art. 15 - (Definizioni)

1. Ai fini del presente titolo si intende:

a) per inquinamento luminoso: ogni forma di irradiazione di luce artificiale che si disperda al di fuori delle aree cui essa è

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
37119 6453492
Art. 16 - (Competenze della Regione)

1. La Regione, per garantire una omogenea applicazione del presente titolo, in osservanza del Piano Energetico Ambientale Regionale (PEAR):

a) esercita le funzioni di coordinamento ed indirizzo in materia di riduzione dell’inquinamento luminoso e dei consumi energetic

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
37119 6453493
Art. 17 - (Competenze delle Province)

1. Le Province:

a)

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
37119 6453494
Art. 18 - (Competenze dei Comuni)

1. I Comuni:

a) adeguano il Regolamento edilizio alle disposizioni del presente titolo;

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
37119 6453495
Art. 19 - (Aree a più elevata sensibilità)

1. Sono tutelati dal presente titolo gli osservatori astronomici ed astrofisici professionali e non professionali che svolgano ricerca e divulgazione scientifica, nonché le aree naturali protette.

2. La Giunta regionale, entro centottanta giorni dall

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
37119 6453496
Art. 20 - (Requisiti tecnici degli impianti di illuminazione)

1. Tutti i nuovi impianti di illuminazione esterna pubblica e privata con potenza installata individuata con il regolamento di cui all’articolo 2 comma 1 lettera b) devono essere corredati di certificazione di conformità alla presente legge e devono essere:

a) costituiti da apparecchi illuminanti aventi una intensità luminosa massima di 0 candele (cd) per 1000 lumen di flusso luminoso totale emesso a 90 gradi e oltre, o conseguire tale risultato con opportuni sistemi di schermatura;

b) equipaggiati di lampade al sodio ad alta e bassa pressione, ovvero di lampade con almeno analoga efficienza

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
37119 6453497
Art. 21 - (Esclusioni)

1. Non sono soggette alle disposizioni del presente titolo le seguenti installazioni:

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
37119 6453498
Art. 22 - (Aggiornamento dei requisiti tecnici)

1. Alle modifiche ed integrazioni dei requisiti tecnici e delle modalità d&rsq

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
37119 6453499
Art. 23 - (Vigilanza)

1. Gli enti competenti alla vigilanza ed al controllo possono effettuare in qualunque

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
37119 6453500
TITOLO IV - RENDIMENTO ENERGETICO DEGLI EDIFICI


IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
37119 6453501
Art. 24 - (Definizioni)

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
37119 6453502
Art. 25 - (Competenze della Regione)

1. La Regione, in attuazione della direttiva 2002/91/CE del Parlamento europeo del 16 dicembre 2002 sul rendimento energetico nell’edilizia e del d.lgs. 192/2005 provvede al

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
37119 6453503
Art. 25 bis - (Banche dati regionali)

N25

1. In attuazione di quanto previsto dall’articolo 10, comma 4, lettere a) e b), d

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
37119 6453504
Art. 26 (Requisiti minimi di prestazione energetica)

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
37119 6453505
Art. 27 - (Valorizzazione delle fonti energetiche rinnovabili)

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
37119 6453506
Art. 28 - (Attestazione energetica degli edifici)

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
37119 6453507
Art. 28-bis - (Esibizione e consegna dell’attestato di prestazione energetica)

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
37119 6453508
Art. 28-ter - (Effetti dell’attestato)

N12

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
37119 6453509
Art. 28-quater - (Disciplina per gli enti pubblici)

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
37119 6453510
Art. 29 - (Regolamento)

N23

1. Nel rispetto delle disposizioni e dei principi fondamentali stabiliti dalla normativa nazionale vigente in materia, con regolamento regionale adottato ai s

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
37119 6453511
Art. 30 - (Tecnici abilitati al rilascio dell’attestato di prestazione energetica)

N11

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
37119 6453512
Art. 30-bis (Contributi alle spese)

N12

1. Il tecnico abilitato a redigere l'attestato di prestazione energetica è tenuto a versare un contributo

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
37119 6453513
Art. 31 - (Accertamenti ed ispezioni)

1. Il Comune, anche avvalendosi di ARPAL, dispone annualmente, per almeno il cinque per cento degli edifici di nuova costruzione o in ristrutturazione,

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
37119 6453514
Art. 32 - (Esercizio, manutenzione ed ispezione degli impianti termici)

1. L’esercizio, la manutenzione e le ispezioni degli impianti

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
37119 6453515
Art. 32.1 - (Rilascio patentini impianti termici civili)

N41

1. Ai sensi dell’articolo 287, comma 3, del d.lgs. 152/2006 e successive modificazioni e integrazioni, il patentino di primo grado è rilasciato dalla Regione a seguito della presentazione di un valido certificato di abilitazione alla condotta dei generatori di vapore, a norma del regio decreto 12 maggio 1927, n. 824 (Approvazione del regolamento per la esecuzione del R.D.L. 9 luglio 1926, numero 1331, che costituisce l’As

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
37119 6453516
Art. 32-bis - (Informazione)

N12

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
37119 6453517
TITOLO V - DISPOSIZIONI FINALI E TRANSITORIE


IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
37119 6453518
Art. 33 - (Sanzioni)

1. La Giunta regionale, in caso di inerzia da parte degli enti attuatori nella realizzazione degli interventi inseriti nel Programma di cui all’articolo 3, comma 4, può disporre, previa diffida, la revoca anche parziale del contributo concesso.

2. In caso di svolgimento dell’attività di produzione di energia senza il rispetto dei limiti minimi obbligatori di cui all’articolo 6, comma 1 si applica una sanzione amministrativa da euro 500,00 ad euro 5.000,00 per ogni megawatt termico di potenza nominale dell’impianto superiore a quello stabilito.

3. In caso di mancata realizzazione del programma di adeguamento di cui all’articolo 6, comma 3, approvato ai sensi del comma 4 del medesimo articolo entro il termine dello stesso stabilito, si applica una sanzione amministrativa da euro 5.000,00 ad euro 50.000,00. Tale sanzione è raddoppiata se l’impresa non realizza il programma entro l’ulteriore termine assegnato dalla Regione dopo l’irrogazione della prima sanzione.

4-5. N35

6. All’applicazione delle sanzioni amministrative pecuniarie di cui ai commi 2 e 3 provvede ARPAL secondo le procedure di cui alla legge regionale 2 dicembre 1982, n. 45 (Norme per l’applicazione delle sanzioni amministrative pecuniarie di competenza della regione o di enti da essa individuati, delegati o subdelegati) e successive modificazioni ed integrazioni. N15

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
37119 6453519
Art. 34 - (Norma finanziaria)

1. Agli oneri derivanti dall’attuazione della presente legge si provvede mediante le seguenti variazioni allo stato di previsione della spesa del bilancio per l’anno finanziario 2007:

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
37119 6453520
Art. 35 - (Norme transitorie)

1. La Giunta regionale provvede alla predisposizione del nuovo PEAR secondo le disposizioni della presente legge entro diciotto mesi dalla data di entrata in vigore della stessa.

2. Nelle more della individuazione delle modalità di present

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
37119 6453521
Art. 36 - (Abrogazioni)

1. Sono abrogate le seguenti disposizioni della legge regionale 21 giugno 1999 n. 18 (adeguamento delle discipline e conferimento delle funzioni agli enti locali in materia di ambiente, difesa del suolo ed energia) e successive modifiche ed integrazioni:

a) N38

b) l’articolo 72 quater;

c) i commi 3, 4, 5, 6 e 7 dell’articolo 72 duodecies;

d) il punto 2 della lettera a) del comma 1 dell’articolo 72 quaterdecies;

e) gli articoli 103, 104, 105, 106, 107, 108 e 109.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.

Dalla redazione

  • Efficienza e risparmio energetico
  • Certificazione energetica
  • Fonti alternative
  • Energia e risparmio energetico
  • Impiantistica
  • Impianti alimentati da fonti rinnovabili
  • Impianti di riscaldamento e condizionamento

Requisiti minimi di prestazione energetica e vincoli per la progettazione di edifici e impianti

RIFERIMENTI LEGISLATIVI E NORMATIVI (Leggi e decreti di riferimento; Norme tecniche per il calcolo della prestazione energetica; Strumenti di calcolo e software commerciali) - AMBITO APPLICATIVO DEI REQUISITI MINIMI DI PRESTAZIONE ENERGETICA (Tipologie edilizie soggette al rispetto dei requisiti minimi; Interventi edilizi soggetti al rispetto dei requisiti minimi; Zone climatiche; Applicazione delle prescrizioni alle varie categorie di interventi; Tabella riepilogativa interventi edilizi soggetti al rispetto dei requisiti minimi) - REQUISITI MINIMI DI PRESTAZIONE ENERGETICA (Riepilogo dei requisiti di prestazione energetica degli edifici; Prestazione energetica globale dell’edificio; Edificio di riferimento; Requisiti di prestazione energetica per gli impianti termici - Scarico dei fumi) - EDIFICI A ENERGIA QUASI ZERO (NZEB), CARATTERISTICHE E OBBLIGHI -. INTEGRAZIONE DELLE FONTI RINNOVABILI NEGLI EDIFICI - INTEGRAZIONE DELLE TECNOLOGIE PER LA RICARICA DEI VEICOLI ELETTRICI.
A cura di:
  • Alfonso Mancini
  • Energia e risparmio energetico
  • Edilizia e immobili
  • Impianti di riscaldamento e condizionamento
  • Impiantistica
  • Condominio
  • Efficienza e risparmio energetico

Termoregolazione e contabilizzazione del calore nei condomini e negli edifici civili

SINTESI DEGLI OBBLIGHI (Normativa di riferimento e scadenze; Contatore di fornitura edifici serviti da teleriscaldamento o teleraffrescamento; Sotto-contatori individuali edifici serviti da sistemi centralizzati; Sistemi di termoregolazione e contabilizzazione del calore individuali; Lettura da remoto; Suddivisione delle spese connesse al consumo di calore per il riscaldamento) - INDICAZIONI TECNICHE, APPROFONDIMENTI E MODELLI DI RELAZIONE - AGEVOLAZIONI FISCALI.
A cura di:
  • Redazione Legislazione Tecnica
  • Edilizia e immobili
  • Energia e risparmio energetico
  • Impiantistica
  • Efficienza e risparmio energetico
  • Impianti alimentati da fonti rinnovabili
  • Impianti di riscaldamento e condizionamento
  • Edilizia privata e titoli abilitativi
  • Fonti alternative
  • Titoli abilitativi

Fonti rinnovabili negli edifici nuovi e ristrutturati: obblighi e decorrenze

NORMATIVA DI RIFERIMENTO - PROGETTI COINVOLTI DAGLI OBBLIGHI - DETTAGLIO DEGLI OBBLIGHI (Percentuali di copertura dei consumi; Potenza elettrica degli impianti da installare) - DEROGHE PER GLI EDIFICI PUBBLICI ED I CENTRI STORICI (Le deroghe previste; Copertura del fabbisogno per acqua calda sanitaria; Copertura complessiva del fabbisogno per ACS, riscaldamento e raffrescamento; Potenza elettrica impianti da installare) - ULTERIORI DETTAGLI - PREMIALITÀ.
A cura di:
  • Alfonso Mancini
  • Energia e risparmio energetico
  • Esercizio, ordinamento e deontologia
  • Certificazione energetica
  • Efficienza e risparmio energetico
  • Professioni

Certificazione energetica degli edifici (APE - Attestato di Prestazione Energetica)

CERTIFICAZIONE ENERGETICA DEGLI EDIFICI, APE E AQE (Generalità; Normativa di riferimento; Durata temporale dell’APE; Forma di rilascio dell’APE e deposito in regione; APE per singola unità immobiliare o per singolo edificio; Esclusioni) - L’APE E L’AQE NEGLI INTERVENTI EDILIZI E NEGLI EDIFICI PUBBLICI (Interventi edilizi; Edifici pubblici ed aperti al pubblico; L’APE NEI TRASFERIMENTI E NELLE LOCAZIONI IMMOBILIARI (Obbligo di produrre e mettere a disposizione l’APE; Obbligo di allegare l’APE ai contratti e clausola da inserire; Obbligo di indicare la prestazione energetica negli annunci commerciali; Riepilogo degli obblighi e degli atti/contratti cui si applicano) - SOGGETTI ABILITATI ALLA CERTIFICAZIONE ENERGETICA DEGLI EDIFICI (Premessa; Tecnici abilitati senza necessità di frequentare corsi di formazione; Tecnici abilitati tramite la frequenza di corsi di formazione; Casistica esemplificativa; Corsi di formazione; Requisiti di imparzialità e indipendenza dei certificatori energetici; MONITORAGGIO E CONTROLLI, SANZIONI (Monitoraggio e controlli, banche dati; Sanzioni per il certificatore energetico; Sanzioni per il direttore dei lavori; Sanzioni per il costruttore o il proprietario ; Sanzioni per le parti nei contratti di trasferimento o locazione) - CONTENUTI E MODALITÀ DI REDAZIONE DELL’APE (Contenuti dell’Attestato di prestazione energetica e informazioni presenti; Classi energetiche degli edifici; Procedure e metodi per determinare la prestazione energetica - Software applicativi) - PROCEDURA OPERATIVA PER COMMITTENTE E CERTIFICATORE ENERGETICO (Nomina del certificatore energetico; Informativa da parte del certificatore; Modalità di svolgimento della prestazione da parte del certificatore; Servizi del certificatore energetico: compiti, obblighi e responsabilità del professionista).
A cura di:
  • Dino de Paolis
  • Finanza pubblica
  • Impiantistica
  • Energia e risparmio energetico
  • Impresa, mercato e concorrenza
  • Impianti alimentati da fonti rinnovabili
  • Provvidenze
  • Efficienza e risparmio energetico
  • Fonti alternative
  • Imprese

Campania: contributi alle imprese per i piani di investimento nell’efficienza energetica

La Regione Campania concede contributi in conto capitale a fondo perduto a favore delle imprese per la realizzazione di investimenti finalizzati all'efficienza energetica e all'utilizzo delle fonti rinnovabili di energia. In particolare, saranno ammissibili al contributo attività finalizzate all'aumento dell'efficienza energetica nei processi produttivi, l'installazione di impianti di cogenerazione ad alto rendimento, attività finalizzate all'aumento dell'efficienza energetica degli edifici dove si svolge il ciclo produttivo e attività di installazione di impianti a fonti rinnovabili. Lo stanziamento previsto ammonta a 20 milioni di euro e per la partecipazione è prevista la propedeudicità della diagnosi energetica.
A cura di:
  • Anna Petricca
  • Efficienza e risparmio energetico
  • Energia e risparmio energetico
  • Impiantistica
  • Certificazione energetica
  • Fonti alternative
  • Impianti alimentati da fonti rinnovabili
  • Impianti di riscaldamento e condizionamento

Cogenza parametri verifica prestazione energetica edifici (D.M. 26/06/2015) - Edifici privati

  • Fonti alternative
  • Esercizio, ordinamento e deontologia
  • Impianti alimentati da fonti rinnovabili
  • Impianti di riscaldamento e condizionamento
  • Professioni
  • Impiantistica
  • Energia e risparmio energetico

Toscana, formazione installatori impianti alimentati da FER: avvio e proroga termine

  • Energia e risparmio energetico
  • Efficienza e risparmio energetico

Punti di ricarica edifici non residenziali

  • Efficienza e risparmio energetico
  • Energia e risparmio energetico

Impianti di riscaldamento e condizionamento - Sistemi di automazione e controllo