FAST FIND : NR19910

L.R. Umbria 02/05/2007, n. 11

Modificazioni della L.R. 23 luglio 2003, n. 13 (Disciplina della rete distributiva dei carburanti per autotrazione).
Scarica il pdf completo
37069 525093
[Premessa]



IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
37069 525094
Art. 1 - (Modificazioni dell’art. 3 della legge regionale 23 luglio 2003, n. 13)

1. L’articolo 3 della legge regionale 23 luglio 2003, n. 13 R (Disciplina della rete distributiva dei carburanti per autotrazione) è sostituito dal seguente:

“Art. 3 - (Norme regolamentari regionali)

1. Per l’attuazione della presente legge la Giunta regionale adotta i seguenti regolamenti:

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
37069 525095
Art. 2 - (Inserimento del Titolo I BIS nella l.r. 13/2003)

1. Dopo l’articolo 4 della l.r. 13/2003 è inserito il seguente Titolo:

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
37069 525096
Art. 3 - (Integrazione all’art. 5 della l.r. 13/2003)

1. Dopo il comma 1 dell’articolo 5 della l.r. 13/2003 è aggiunto il seguente:

“1 bis. Il regolamento regionale per l’installazione e l’esercizio degli impianti di cui al comma 1 individua i tratti viari interessati e disciplina, tra l’altro:

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
37069 525097
Art. 4 - (Inserimento del Titolo I TER nella l.r. 13/2003)

1. Dopo l’articolo 5 della l.r. 13/2003 è inserito il seguente Titolo:

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
37069 525098
Art. 5 - (Modificazioni dell’art. 6 della l.r. 13/2003)

1. All’articolo 6 della l.r. 13/2003 sono apportate le seguenti modificazioni:

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
37069 525099
Art. 6 - (Modificazione della l.r. 13/2003)

1. Dopo l’articolo 6 della l.r. 13/2003 le parole: “TITOLO II - Disposizioni riguardanti

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
37069 525100
Art. 7 - (Integrazione della l.r. 13/2003)

1. Dopo l’articolo 7 della l.r. 13/2003 è aggiunto il seguente:

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
37069 525101
Art. 8 - (Modificazioni dell’art. 9 della l.r. 13/2003)

1. L’articolo 9 della l.r. 13/2003 è sostituito dal seguente:

“Art. 9 - (Sanzioni amministrative)

1. Relativamente agli impianti di distribuzione di carburanti situati lungo rete non autostradale, per la violazione delle disposizioni di cui alla presente legge e del regolamento di cui all’articolo 3, comma 1, lettera a), sono applicate le seguenti sanzioni amministrative pecuniarie:

a) installazione ed esercizio di nuovi impianti senza l’autorizzazione, da euro 5.000,00 a euro 15.000,00;

b) modificazioni dell’impianto senza la preventiva autorizzazione, da euro 2.500,00 a euro 5.000,00;

c) modificazione dell’impianto senza la preventiva comunicazione, da euro 1.000,00 a euro 3.000,00;

d) omessa comunicazione di trasferimento della titolarità o d

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
37069 525102
Art. 9 - (Interpretazione autentica dell’art. 11, comma 4 della l.r. 13/2003)

1. All’articolo 11, comma 4 della l.r. 13/2003 la disposizione concernente i procedimenti ammin

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.

Dalla redazione

  • Impiantistica
  • Infrastrutture e opere pubbliche
  • Fonti alternative
  • Distributori di carburanti
  • Provvidenze
  • Ospedali e strutture sanitarie
  • Finanza pubblica
  • Energia e risparmio energetico
  • Edilizia e immobili
  • Trasporti
  • Impianti alimentati da fonti rinnovabili

Emilia Romagna: 6,2 milioni di euro per sanità green e mobilità elettrica

Riqualificazione energetica degli edifici pubblici delle aziende sanitarie regionali e di infrastrutture di ricarica per la mobilità elettrica dei veicoli aziendali. La Regione Emilia-Romagna sostiene le Aziende sanitarie pubbliche regionali affinché vengano conseguiti obiettivi di risparmio energetico, uso razionale dell’energia, valorizzazione delle fonti rinnovabili, riduzione delle emissioni di gas serra, con particolare riferimento allo sviluppo di misure di miglioramento della efficienza energetica negli edifici pubblici e ad incentivare politiche di mobilità elettrica.
A cura di:
  • Anna Petricca
  • Distributori di carburanti
  • Provvidenze
  • Finanza pubblica

Lombardia: sviluppo della rete distributiva di impianti di erogazione di metano liquido (GNL)

L’iniziativa è diretta alle micro, piccole e medie imprese, operanti nel settore della distribuzione dei carburanti che intendano realizzare impianti ad uso pubblico di erogazione del metano in forma liquida (GNL). La finalità del bando è quella di creare una rete innovativa di distribuzione di carburante a basso impatto ambientale che al contempo risulti efficace per l’approvvigionamento dei mezzi di trasporto pesanti, in particolare per quelli che effettuano spostamenti a medio-lunga percorrenza.
A cura di:
  • Anna Petricca