FAST FIND : NR18270

Regolam.R. Umbria 05/07/2006, n. 9

Disciplina per l’installazione e l’esercizio degli impianti di distribuzione dei carburanti per autotrazione nelle autostrade.
Scarica il pdf completo
35429 501372
[Premessa]


IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
35429 501373
Art. 1 - (Oggetto)

1. Il presente regolamento, in attuazione dell'articolo 5 della legge regionale 23 luglio 2003, n. 13, R disciplina l'installazione e l'esercizio degli impianti di distribuzione di carburant

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
35429 501374
Art. 2 - (Installazione di nuovi impianti di distribuzione di carburanti)

1. Il rilascio della concessione per l'installazione di un nuovo impianto di distribuzione di carburanti sulle autostrade di cui all'articolo 1, comma 1 è subordinato:

a) al possesso dei requisiti soggettivi richiesti per l'esercizio dell'attività da parte del soggetto richiedente la concessione;

b) alla conformità dell'impianto alle disposizioni dello strumento urbanistico del comune nel cui territorio ricade;

c) al rispetto delle prescrizioni fiscali, di sicurezza sanitaria, ambientale, antincendio e a ogni altra prescrizione di legge di natura tecnica;

d) alla

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
35429 501375
Art. 3 - (Istruttoria)

1. Il Servizio regionale competente in materia di commercio provvede all'istruttoria delle istanze per l'installazione di nuovi impianti di distribuzione di carburanti lungo le autostrade di cui all'arti

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
35429 501376
Art. 4 - (Aggiunta di nuovi prodotti per autotrazione ad impianto esistente)

1. L'aggiunta ad un impianto di distribuzione di carburanti lungo le autostrade di prodotti per autotrazione non precedentemente trattati, è soggetta ad autorizzazione rilasciata senza vincolo di distanza minima nel rispetto delle prescrizioni fiscali, di sicurezza sanitaria, ambientale, antincendio ed ogni altra prescrizione di legge di natura te

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
35429 501377
Art. 5 - (Modifiche degli impianti)

1. Ai fini del presente regolamento costituisce, ai sensi dell'articolo 2, comma 1, lettera q) della l.r. 13/2003, modifica agli impianti di distribuzione di carburanti situati lungo le autostrade di cui all'articolo 1, comma 1:

a) la variazione del numero di colonnine;

b) la sostituzione di distributori a semplice o doppia erogazione con altri rispettivamente a erogazione doppia o multipla per prodotti già erogati;

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
35429 501378
Art. 6 - (Trasferimento di sede degli impianti)

1. Il trasferimento di sede degli impianti lungo le autostrade di cui all'articolo 1, comma 1 costitu

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
35429 501379
Art. 7 - (Trasferimento della titolarità della concessione degli impianti)

1. Nel caso di trasferimento della titolarità dell'impianto di distribuzione di carburante il concessionario subentrante, prima di iniziare l'attività, deve richiedere al Servizio regionale competente in materia di commercio la volturazione della concessione a suo nome.

2. La domanda di volturazione, trasmessa con le modalità di cui all'articolo 2, comma 2 è sottoscritta dal titolare della concessione uscente e dal concess

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
35429 501380
Art. 8 - (Rinnovo della concessione degli impianti)

1. La domanda di rinnovo della concessione per l'installazione di un impianto di distribuzione di carburanti è presentata al Servizio regionale competente in materia di commercio, non prima di dodici mesi dalla scadenza, con le modalità di cui all'articolo 2, comma 2.

2. Le domande di rinnovo presentate prima del termine di cui al comma 1 sono dichiarate irricevibili.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
35429 501381
Art. 9 - (Collaudo degli impianti ed esercizio provvisorio)

1. La messa in funzione degli impianti di distribuzione carburanti lungo le autostrade di cui al presente regolamento è soggetta a previo collaudo nelle seguenti ipotesi:

a) installazione di nuovo impianto di cui all'articolo 2;

b) trasferimento di sede ad essa assimilata;

c) aggiunta di nuovo prodotto di erogazione ai sensi dell'articolo 4;

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
35429 501382
Art. 10 - (Commissione di collaudo)

1. Il Servizio regionale competente in materia di commercio nomina e convoca la Commissione di collaudo composta da:

a) un componen

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
35429 501383
Art. 11 - (Orari)

1. Gli impianti di distribuzione carburanti situati sulle autostrade di cui al presente regolamento s

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
35429 501384
Art. 12 - (Servizi accessori)

1. Il comune competente per territorio provvede al rilascio di autorizzazioni alla somministrazione al pubblico di alimenti e bevande ed alla vendita della stampa quotidiana e pe

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
35429 501385
Art. 13 - (Tecnici abilitati)

1. Ai fini del presente regolamento per tecnici competenti alla sottoscrizione del progetto si intend

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
35429 501386
Art. 14 - (Monitoraggio della rete autostradale)

1. I titolari di concessione degli impianti di distribuzione di carburante situati lungo le autostrade,

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
35429 501387
Art. 15 - (Disponibilità dell'area)

1. Il titolare della concessione dell'impianto, qualora l'assenso dell'Ente titolare della concession

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
35429 501388
Art. 16 - (Decadenza dalla concessione)

1. Il Servizio regionale competente in materia di commercio dichiara la decadenza dalla concessione i

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
35429 501389
Art. 17 - (Norma transitoria)

1. Le istanze di concessione regionale per l'installazione di nuovi impianti lungo le autostrade poss

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
35429 501390
Allegato A - Criteri per l'individuazione delle tratte inidonee

Sono inidonee all'installazione di impianti di distribuzione di carburanti lungo l'autostrada RA06 - Bettolle - Perugia, per carenza delle necessarie caratteristiche tecniche e di sicurezza,

1. le tratte in viadotto;

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.

Dalla redazione

  • Impiantistica
  • Infrastrutture e opere pubbliche
  • Fonti alternative
  • Distributori di carburanti
  • Provvidenze
  • Ospedali e strutture sanitarie
  • Finanza pubblica
  • Energia e risparmio energetico
  • Edilizia e immobili
  • Trasporti
  • Impianti alimentati da fonti rinnovabili

Emilia Romagna: 6,2 milioni di euro per sanità green e mobilità elettrica

Riqualificazione energetica degli edifici pubblici delle aziende sanitarie regionali e di infrastrutture di ricarica per la mobilità elettrica dei veicoli aziendali. La Regione Emilia-Romagna sostiene le Aziende sanitarie pubbliche regionali affinché vengano conseguiti obiettivi di risparmio energetico, uso razionale dell’energia, valorizzazione delle fonti rinnovabili, riduzione delle emissioni di gas serra, con particolare riferimento allo sviluppo di misure di miglioramento della efficienza energetica negli edifici pubblici e ad incentivare politiche di mobilità elettrica.
A cura di:
  • Anna Petricca
  • Distributori di carburanti
  • Provvidenze
  • Finanza pubblica

Lombardia: sviluppo della rete distributiva di impianti di erogazione di metano liquido (GNL)

L’iniziativa è diretta alle micro, piccole e medie imprese, operanti nel settore della distribuzione dei carburanti che intendano realizzare impianti ad uso pubblico di erogazione del metano in forma liquida (GNL). La finalità del bando è quella di creare una rete innovativa di distribuzione di carburante a basso impatto ambientale che al contempo risulti efficace per l’approvvigionamento dei mezzi di trasporto pesanti, in particolare per quelli che effettuano spostamenti a medio-lunga percorrenza.
A cura di:
  • Anna Petricca