FAST FIND : NN10682

D.L. 23/10/2008, n. 162

Interventi urgenti in materia di adeguamento dei prezzi di materiali da costruzione, di sostegno ai settori dell'autotrasporto, dell'agricoltura e della pesca professionale, nonché di finanziamento delle opere per il G8 e definizione degli adempimenti tributari per le regioni Marche ed Umbria, colpite dagli eventi sismici del 1997.
Stralcio.
Con le modifiche introdotte da:
- L. 22/12/2008, n. 201 (Legge di conversione). In vigore dal 23/12/2008, in corsivo. Le altre disposizioni sono invece in vigore dal 23.10.2008.
- L. 27/02/2009, n. 14
- L. 26/02/2010, n. 25
- L. 15/07/2011, n. 111
Scarica il pdf completo
311611 1160014
Art. 1. - Disposizioni in materia di adeguamento dei prezzi

1. Per fronteggiare gli aumenti repentini dei prezzi di alcuni materiali da costruzione verificatisi nell’anno 2008, in deroga a quanto previsto dall’articolo 133, commi 4, 5, 6 e 6-bis, del decreto legislativo 12 aprile 2006, n. 163, e successive modificazioni, il Ministero delle infrastrutture e dei trasporti rileva entro il 31 gennaio 2009, con proprio decreto, le variazioni percentuali su base semestrale, in aumento o in diminuzione, superiori all’otto per cento, relative all’anno 2008, dei singoli prezzi dei materiali da costruzione più significativi.

2. Per i materiali da costruzione di cui al comma 1, si fa luogo a compensazioni, in aumento o in diminuzione, nei limiti di cui ai commi 8, 9 e 10.

3. La compensazione è determinata applicando alle quantità dei singoli materiali impiegati nelle lavorazioni eseguite e contabilizzate dal direttore dei lavori nell’anno 2008 le variazioni in aumento o in diminuzione dei relativi prezzi rilevate dal decreto ministeriale di cui al comma 1 con riferimento alla data dell’offerta, eccedenti l’8 per cento se riferite esclusivamente all’anno 2008 ed eccedenti il 10 per cento complessivo se riferite a più anni.

4. Per variazioni in aumento, a pena di decadenza, l’appaltatore presenta alla stazione appaltante l’istanza di compensazione entro trenta giorni dalla data di pubblicazione nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana del decreto ministeriale di cui al comma 1. Per variazioni in diminuzione, la procedura è avviata d’ufficio dalla stazione appaltante, entro trenta giorni dalla predetta data; il responsabile del procedimento accerta con proprio provvedimento il credito della stazione appaltante e procede ad eventuali recuperi.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
311611 1160016
Art. 1-bis. - Esigenze indifferibili

1. All’articolo 1, comma 1020, secondo periodo, della legge 27 dicembre 2006, n. 296, dopo l

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
311611 1160018
Art. 1-ter. - Disposizioni in materia di arbitrati

1. I termini di cui all’articolo 15 del decreto-legge 31 dicembre 2007, n. 248, convertito,

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
311611 1160020
Art. 2. - Disposizioni in materia di agricoltura, pesca professionale e autotrasporto

(Omissis)

2-quater. Al fine di fronteggiare la crisi del settore agricolo, all'articolo 9 del decreto legislativo 21 aprile 2000, n. 185

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
311611 1160021
Art. 2-bis. - Disposizioni relative al trasporto e alla circolazione di veicoli

(Omissis)

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
311611 1160023
Art. 2-ter. - Disposizioni in materia di trasporto ferroviario in concessione

1. Al fine di assicurare la continuità dell’erogazione del servizio pubblico di trasp

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
311611 1160025
Art. 2-quater. - Modifiche al decreto legislativo 21 novembre 2005, n. 284

1. Al decreto legislativo 21 novembre 2005, n. 284, sono apportate le seguenti modificazioni:

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
311611 1160027
Art. 2-quinquies. - Modifiche all’articolo 83-bis del decreto-legge 25 giugno 2008, n. 112

(Omissis)

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
311611 1160029
Art. 3. - Interventi in materia di protezione civile

1. È autorizzata, in favore della regione Sardegna, la spesa di 233 milioni di euro per fare fronte alla realizzazione delle opere contenute nel piano del grande evento relativo alla Presidenza italiana del G8, di cui al decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri in data 21 settembre 2007, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 222 del 24 settembre 2007, a valere sulle risorse del Fondo per le aree sottoutilizzate di cui all’articolo 61 della legge 27 dicembre 2002, n. 289, di cui:

a) 18,266 milioni rivenienti dalle somme relative alle delibere CIPE 22 dicembre 2006, n. 165 e 22 dicembre 2006, n. 179, pubblicate, rispettivamente, nella Gazzetta Ufficiale n. 94 del 23 aprile 2007 e n. 118 del 23 maggio 2007, di applicazione delle sanzioni sulle assegnazioni alla regione Sardegna ex delibere CIPE 36/2002 e 17/2003;

b) 103,690 milioni derivanti dalle assegnazioni alla regione Sardegna ex delibera CIPE 20/2004, non impegnate nei termini prescritti dalla delibera CIPE 22 marzo 2006, n. 14, pubblicata nella Gazzetta Ufficial

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
311611 1160031
Art. 3-bis. - Interpretazione autentica

1. Il secondo periodo dell’articolo 20, comma 4, della legge 9 gennaio 1991, n. 9,

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
311611 1160033
Art. 4. - Entrata in vigore

1. Il presente decreto entra in vigore il giorno stesso della sua pubblicazione nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.

Dalla redazione

  • Disciplina economica dei contratti pubblici
  • Ritardi nei pagamenti commerciali
  • Tariffa Professionale e compensi
  • Appalti e contratti pubblici
  • Professioni
  • Indici, tassi e costi di costruzione

Pagamenti, penali, interessi e tracciabilità nei contratti pubblici

A cura di:
  • Redazione Legislazione Tecnica
  • Studio Groenlandia
  • Appalti e contratti pubblici
  • Contabilità dei lavori pubblici e riserve
  • Disciplina economica dei contratti pubblici
  • Esecuzione dei lavori pubblici
  • Precontenzioso, contenzioso e giurisdizione

Inadempimenti dell’appaltatore e conseguenze negli appalti pubblici

A cura di:
  • Studio Groenlandia
  • Professioni
  • Tariffa Professionale e compensi
  • Disciplina economica dei contratti pubblici
  • Appalti e contratti pubblici

Determinazione dei corrispettivi per i servizi tecnici negli appalti pubblici

PREMESSA (Decreto parametri per i servizi di Ingegneria e Architettura (SIA)); Coordinamento con i livelli di progettazione previsti dal D. Leg.vo 50/2016) - APPLICAZIONE DEI CORRISPETTIVI (Riferimenti nel D. Leg.vo 50/2016 e nel D. Min. Giustizia 17/06/2016; Linee guida dell’ANAC e buone pratiche, giurisprudenza; Equo compenso e contrasto ai ribassi eccessivi; Giurisprudenza sui compensi per i servizi di Ingegneria e Architettura) - MODALITÀ DI CALCOLO DEI CORRISPETTIVI (Generalità; Determinazione del compenso; Prestazioni non previste dal decreto o non determinabili; Oneri accessori e spese; Schema grafico riepilogativo) - ESEMPI PRATICI.
A cura di:
  • Dino de Paolis
  • Alfonso Mancini
  • Appalti e contratti pubblici
  • Requisiti di partecipazione alle gare

Garanzie, cauzioni e polizze assicurative nei contratti pubblici

A cura di:
  • Studio Groenlandia
  • Autorità di vigilanza
  • Appalti e contratti pubblici
  • Attività in cantiere (direzione lavori, collaudo, coordinamento sicurezza, ecc.)
  • Professioni

Direzione, esecuzione e contabilità dei lavori pubblici

A cura di:
  • Alfonso Mancini
  • Emanuela Greco