FAST FIND : NN15178

Circ. Min. Trasporti e Nav. 10/08/1998, n. 918

Circolare DC V 1/98. Funivie bifune di tipo a va e vieni. Funi portanti, raggi di curvatura, scorrimenti periodici e controlli della fune nei tratti interessati dalle carrelliere e/o dalle scarpe.
Scarica il pdf completo
2884420 6260401
[Premessa]

La presente circolare riordina la precedente normativa relativa ai controlli periodici delle funi delle funivie bifune, introducendo nel contempo nuove disposizioni normative in merito agli argomenti in oggetto.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
2884420 6260402
1) Raggio di curvatura e riserva di fune

1.1) Negli impianti di nuova costruzione il rapporto tra il raggio della carrelliera (misurato sull'asse della fune portante) o di analoghi dispositivi dì rinvio diretto al contrappeso, ed il diamet

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
2884420 6260403
2) Scorrimenti periodici

2.1) Le funi portanti rinviate direttamente al contrappeso devono essere sottoposte a scorrimento - dalla linea verso il contrappeso - con le seguenti periodicità:

a) almeno ogni 8 anni, computati dalla posa in opera o dalla data dell'ultimo scorrimento, se il rapporto tra il raggio "R" della carrelliera (misurato in asse fune) ed ii diametro "d" della fune non è minore di 150;

b) almeno ogni 7 anni, computati come sopra indicato, se il rapporto R/d è minore di 150 ma non di 120;

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
2884420 6260404
3) Controlli periodici speciali

3.1) l tratti di fune portante soggetti a flessione ciclica in corrispondenza delle estremità delle carrelliere, o di dispositivi analoghi per il rinvio diretto al contrappeso, nonché in corrispondenza di scarpe di appoggio in stazione, devono essere sottoposti ad accurati controlli non distruttivi esterni ed interni che, tenuto conto del tipo di fune, siano atti, a giudizio del Direttore d'esercizio, a fornire attendibili informazioni sul loro stato.

3.2) l suddetti controlli speciali devono essere costituiti dalle seguenti operazioni:

a) accurato esame visivo da estendere, per quanto tecnicamente possibile, a tutta la superficie dell

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
2884420 6260405
4) Funi portanti ancorate ovvero tese mediante tenditrice

Per le funi ancorate ad ambedue le estremità e per quelle collegate al contrappeso mediante fune tenditrice si appl

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
2884420 6260406
5) Adempimenti del Direttore d’esercizio e verifiche dell’Autorità di sorveglianza

5.1) Per disciplinare l'esecuzione degli scorrimenti e dei controlli speciali di cui sopra, il Direttore d'esercizio deve preventivamente redigere apposite istruzioni contenenti modalità, metodi e mezzi per la loro corretta e sicura esecuzione, assumendo allo scopo le necessarie informazioni dalle ditte costruttrici dell'impianto e della fune nonché da tecnici qualificati nel settore dei controlli non distruttiv

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
2884420 6260407
6) Modalità particolari per alcuni controlli

Nell'ambito dei controlli periodici di cui all'art. 3.7.10 delle PTS, così come modificato con D.M. 12/07/82, n. 1745, per i tratti di fune interessati dalle scarpe dei sostegni di linea, sui quali non sia tecnicamente possibile effettuare l'esame interno con il metodo magnetoinduttivo, dovr&ag

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.

Dalla redazione

  • Impiantistica
  • Norme tecniche
  • Impianti di sollevamento e a fune
  • Impianti di sollevamento e a fune

Autorizzazioni, vita tecnica e revisioni degli impianti funicolari aerei e terrestri

A cura di:
  • Dino de Paolis
  • Impiantistica
  • Norme tecniche
  • Impianti di sollevamento e a fune
  • Impianti di sollevamento e a fune
  • Finanza pubblica
  • Provvidenze

Veneto: bando di finanziamento impianti di risalita per l’anno 2018

Il bando, rivolto a soggetti pubblici o piccole e medie imprese (PMI), assegna contributi in conto capitale destinati a nuovi impianti di risalita o a interventi di ammodernamento e innovazione tecnologica di impianti esistenti, comprese le opere di difesa dal pericolo valanghe e per la sicurezza idrogeologica inerenti gli impianti stessi. Le risorse previste ammontano a circa 4,5 milioni di euro e le domande vanno presentate entro il 22/10/2018.
A cura di:
  • Anna Petricca
  • Impianti di sollevamento e a fune
  • Impiantistica
  • Provvidenze
  • Finanza pubblica

Veneto: bando di finanziamento impianti di risalita per l’anno 2020

La Regione Veneto ha approvato il bando relativo all'anno 2020 per il finanziamento di interventi sui nuovi impianti di risalita, o per l’ammodernamento di quelli esistenti, finalizzati allo sviluppo delle aree sciistiche interessate dagli eventi sportivi internazionali, con particolare riferimento alle Olimpiadi invernali Cortina-Milano 2026. I finanziamenti, che saranno erogati in conto capitale, ammontano a 11,7 milioni di euro, con un massimo di 4 milioni per ogni nuovo impianto e 500.000 euro per gli ammodernamenti.
A cura di:
  • Anna Petricca
  • Edilizia privata e titoli abilitativi
  • Impiantistica
  • Edilizia e immobili
  • Impianti alimentati da fonti rinnovabili

Classificazione, regime e procedure per la realizzazione degli interventi edilizi

A cura di:
  • Dino de Paolis
  • Edilizia e immobili
  • Energia e risparmio energetico
  • Titoli abilitativi
  • Efficienza e risparmio energetico
  • Impianti alimentati da fonti rinnovabili
  • Impianti di riscaldamento e condizionamento
  • Fonti alternative
  • Edilizia privata e titoli abilitativi
  • Impiantistica

Fonti rinnovabili negli edifici nuovi e ristrutturati: obblighi e decorrenze

A cura di:
  • Alfonso Mancini
  • Provvidenze
  • Impianti sportivi
  • Norme tecniche
  • Impiantistica
  • Finanza pubblica
  • Edilizia e immobili
  • Impianti di sollevamento e a fune
  • Impianti di sollevamento e a fune

Lombardia, impianti di risalita e piste da sci: contributi per l'adeguamento e la sicurezza - Bando 2015

  • Terremoto Centro Italia 2016
  • Calamità/Terremoti
  • Protezione civile
  • Norme tecniche
  • Edilizia e immobili
  • Edilizia privata e titoli abilitativi
  • Costruzioni in zone sismiche

Contributi per la ripresa delle attività economiche e produttive nei territori colpiti dal sisma a far data dal 24/08/2016

  • Norme tecniche
  • Macchine e prodotti industriali
  • Efficienza e risparmio energetico
  • Energia e risparmio energetico

Ecodesign apparecchi di refrigerazione

  • Impiantistica
  • Professioni
  • Fonti alternative
  • Energia e risparmio energetico
  • Esercizio, ordinamento e deontologia
  • Impianti alimentati da fonti rinnovabili
  • Impianti di riscaldamento e condizionamento

Toscana, formazione installatori impianti alimentati da FER: avvio e proroga termine

  • Norme tecniche
  • Energia e risparmio energetico
  • Efficienza e risparmio energetico
  • Macchine e prodotti industriali

Ecodesign apparecchiature di saldatura