FAST FIND : GP14337

Sent. TAR. Toscana 01/02/2016, n. 162

2660900 2660900
Appalti e contratti pubblici - Gara - A.T.I. - Associazione in cooptazione - Disciplina e finalità - Fattispecie.

La cooptazione è una speciale tipologia di aggregazione e rientra dunque nel genere dell'associazione temporanea di imprese; tale istituto è finalizzato consentire la partecipazione alle gare anche di imprese di modeste dimensioni, che non hanno i requisiti e dunque la p

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
Scarica il pdf completo
2660900 2776529
SENTENZA

Il Tribunale Amministrativo Regionale per la Toscana (Sezione Seconda) ha pronunciato

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
2660900 2776530
FATTO e DIRITTO

1.1) Con bando prot. CFI-0003395-P del 5/2/2014 ANAS s.p.a. - Compartimento della viabilità per la Toscana ha indetto una gara di appalto per "lavori per interventi urgenti di ripristino e rafforzamento della pavimentazione e sovrastruttura stradale" sulla S.S. 3 Bis (Tiberina) - Itinerario E/45 "Orte-Ravenna" (categoria prevalente: OG3 Classifica V).

Alla predetta gara hanno partecipato anche la Società cooperativa B.R. (qualificatasi nell'offerta come "mandataria") e la società E.D. s.r.l. (qualificatasi come "cooptata").

Nella seduta del 2/4/2014 la Commissione di gara ha ritenuto di non ammettere alla procedura le predette imprese per il mancato possesso dei requisiti di qualificazione previsti dalla lex specialis; tale decisione è stata poi formalizzata nel provvedimento di esclusione prot. CFI-0010765-I 7/4/2014.

La gara è stata in seguito definitivamente aggiudicata all’ATI L. s.r.l. - B. s.p.a. - C.M.M. s.n.c.

1.2) Le determinazioni citate (di esclusione e di aggiudicazione) sono state impugnate, unitamente agli atti presupposti, dalla Società cooperativa B.R. e da E.D. s.r.l. con il ricorso in epigrafe, in cui sono formulate censure di violazione di legge ed eccesso di potere.

Per resistere al gravame si sono costituite in giudizio ANAS s.p.a. e L. s.r.l., che hanno ampiamente controdedotto.

1.3) Nella camera di consiglio del 29 maggio 2014 questo Tribunale, con l'ordinanza n. 270, ha respinto la domanda incidentale di sospensione dei provvedimenti impugnati. Il Consiglio di Stato, sez. IV, ha respinto l'appello contro la citata decisione di primo grado (ordinanza n. 3367/2014).

1.4) Le parti ricorrenti hanno depositato una memoria in vista dell'udienza del 20 gennaio 2016, in cui la causa è passata in decisione.

2) L'esclusione dalla gara della Società cooperativa B.R. (e della cooptata E.D. s.r.l.) è stat

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
2660900 2776531
P.Q.M.

Il Tribunale Amministrativo Regionale per la Toscana (Sezione Seconda), definitivamente pronunciando, res

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.

Dalla redazione

  • Programmazione e progettazione opere e lavori pubblici
  • Requisiti di partecipazione alle gare
  • Appalti e contratti pubblici

La progettazione dei lavori pubblici

A cura di:
  • Dino de Paolis
  • Requisiti di partecipazione alle gare
  • Esecuzione dei lavori pubblici
  • Appalti e contratti pubblici

Il subappalto nei contratti pubblici: nozione, limiti e condizioni

A cura di:
  • Redazione Legislazione Tecnica
  • Studio Groenlandia
  • Appalti e contratti pubblici
  • Attività in cantiere (direzione lavori, collaudo, coordinamento sicurezza, ecc.)
  • Autorità di vigilanza
  • Professioni

Direzione, esecuzione e contabilità dei lavori pubblici

A cura di:
  • Alfonso Mancini
  • Emanuela Greco
  • Appalti e contratti pubblici
  • Disciplina economica dei contratti pubblici
  • Autorità di vigilanza

Gli affidamenti di somma urgenza o in caso di calamità nel D. Leg.vo 50/2016

APPLICABILITÀ DELLA PROCEDURA DI SOMMA URGENZA (Quali sono i casi di somma urgenza e di protezione civile; Limiti di importo) - DESCRIZIONE DELLA PROCEDURA DI AFFIDAMENTO (Constatazione dello stato di urgenza e redazione del verbale; Affidamento dei lavori; Perizia giustificativa, invio e contenuti; Copertura della spesa e approvazione dei lavori; Autocertificazione dell’affidatario e verifiche successive; Fissazione dei corrispettivi e intervento dell’ANAC) - VIGILANZA ANAC SULLA LEGITTIMITÀ DELLE PROCEDURE.
A cura di:
  • Dino de Paolis
  • Appalti e contratti pubblici
  • Programmazione e progettazione opere e lavori pubblici

Obbligo BIM nei progetti di qualsiasi importo

  • Programmazione e progettazione opere e lavori pubblici
  • Appalti e contratti pubblici

Obbligo BIM nei progetti di importo pari o superiore a 1 milione di Euro

  • Appalti e contratti pubblici
  • Programmazione e progettazione opere e lavori pubblici

Obbligo BIM nei progetti di importo pari o superiore alla soglia comunitaria