FAST FIND : NN14285

D. P.C.M. 21/11/2013

Approvazione del "Piano di gestione dei bacini del distretto idrografico dell’Appennino Settentrionale".
Scarica il pdf completo
2375186 2538701
[Premessa]



IL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI


Vista la legge 23 agosto 1988, n. 400R e successive modificazioni;

Vista la legge 14 gennaio 1994, n. 20R;

Visto il decreto legislativo 30 luglio 1999, n. 300R;

Visto il proprio decreto in data 10 aprile 2001, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 104 del 7 maggio 2001;

Vista la direttiva 2000/60/CE del Parlamento europeo e del Consiglio, del 23 ottobre 2000, che istituisce un quadro per l'azione comunitaria in materia di acque e, in particolare, l'art. 13 della medesima, il quale dispone al comma 1 che «per ciascun distretto idrografico interamente compreso nel suo territorio, ogni Stato membro provvede a far predisporre un Piano di gestione del bacino idrografico»;

Visto il decreto legislativo 3 aprile 2006, n. 152R, recante «Norme in materia ambientale» e successive modifiche e integrazioni, ed in particolare la parte III del medesimo decreto, recante norme in materia di difesa del suolo e lotta alla desertificazione, di tutela delle acque dall'inquinamento e di gestione delle risorse idriche;

Visto, in particolare, l'art

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
2375186 2538702
Art. 1.

1. È approvato il Piano di gestione dei bacini idrografici del distretto idrografico dell'Appennino Settentrionale.

2. Il Piano di gestione del distretto idrografico dell'Appennino Settentrionale è composto dai seguenti elaborati e dalla documentazione prodotta in ottemperanza delle prescrizioni contenute nel decreto DVA-DEC-2010-000081 del 1° aprile 2010, relativo alla procedura di Valutazione Ambientale Strategica:

Relazione di Piano

Schede di sintesi di sub-unità

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
2375186 2538703
Art. 2.

1. Il Piano di gestione di cui all'art. 1 costituisce stralcio funzionale del Piano di bacino del distretto idrografico dell'Appennino Settentrionale e ha valore di piano territoriale di settore.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
2375186 2538704
Art. 3.

1. Il Piano di gestione è pubblicato sul sito web del distretto idrografico dell'Appennino Settentrionale http:/www.appenninosettentrionale.it/, nonché sul sito del Ministero dell'ambiente e della tutela del territorio e del mare;

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
2375186 2538705
Art. 4.

1. Il presente decreto, previa registrazione da parte dei competenti organi di contro

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.

Dalla redazione

  • Acque
  • Ambiente, paesaggio e beni culturali
  • Demanio idrico
  • Pubblica Amministrazione
  • Demanio

Concessioni demaniali marittime, canoni aggiornati, proroghe e scadenze

A cura di:
  • Dino de Paolis
  • Finanza pubblica
  • Ambiente, paesaggio e beni culturali
  • Acque
  • Provvidenze

Piemonte: contributi per la riqualificazione dei corpi idrici - Bando 2021

A cura di:
  • Anna Petricca
  • Finanza pubblica
  • Ambiente, paesaggio e beni culturali
  • Infrastrutture e opere pubbliche
  • Pubblica Amministrazione
  • Difesa suolo
  • Enti locali
  • Provvidenze

Lombardia: contributi per la manutenzione urgente del territorio a favore dei piccoli comuni

A cura di:
  • Redazione Legislazione Tecnica
  • Opere idrauliche, acquedottistiche, marittime e lacuali
  • Ambiente, paesaggio e beni culturali
  • Provvidenze
  • Infrastrutture e opere pubbliche
  • Finanza pubblica
  • Difesa suolo

Lombardia: contributi per interventi ed opere di difesa del suolo e regimazione idraulica

La Regione Lombardia ha stanziato 10 milioni di euro per la concessione di contributi a fondo perduto, da un minimo di 5 mila ad un massimo di 100 mila euro, a favore dei Comuni con popolazione fino a 15.000 abitanti per interventi e opere di difesa del suolo e di regimazione idraulica. Gli interventi finanziati devono ripristinare situazioni di dissesto o danni causati o indotti da fenomeni naturali. Sono ammissibili a finanziamento spese tecniche, espropri, lavori, fornitura di beni e attrezzature strettamente connessi alla realizzazione degli interventi.
A cura di:
  • Anna Petricca
  • Finanza pubblica
  • Ambiente, paesaggio e beni culturali
  • Provvidenze
  • Acque

Piemonte: contributi per la riqualificazione dei corpi idrici - Bando 2020

Riqualificazione dei corpi idrici e soluzioni alle criticità prioritarie del reticolo idrografico piemontese individuate negli strumenti di pianificazione vigenti (Piano di gestione del distretto idrografico del Po, Piano di tutela delle acque). Questi sono gli obiettivi del bando della Regione Piemonte relativo all'anno 2020 della Regione Piemonte che ha una dotazione di 2.700.000 euro ed è indirizzato agli enti locali (Comuni in forma singola o associata, Province e Città metropolitana) e agli Enti gestori delle aree naturali protette e dei siti della Rete Natura 2000.
A cura di:
  • Anna Petricca
  • Inquinamento atmosferico
  • Ambiente, paesaggio e beni culturali

Specifiche tecniche uniformi per i veicoli a motore

  • Albo nazionale dei gestori ambientali
  • Ambiente, paesaggio e beni culturali
  • Rifiuti

Regime transitorio responsabili tecnici imprese iscritte Albo gestori ambientali

  • Ambiente, paesaggio e beni culturali
  • Inquinamento atmosferico

Autorizzazione impianti di combustione medi con potenza superiore a 5MW

  • Ambiente, paesaggio e beni culturali
  • Inquinamento atmosferico

Limiti di emissione impianti di combustione medi con potenza superiore a 5MW