FAST FIND : NR3030

L.R. Veneto 18/01/1994, n. 2

Provvedimenti per il consollidamento e lo sviluppo dell'agricoltura di montagna e per la tutela e la valorizzazione dei territori montani.
Stralcio.
Testo coordinato con le modifiche introdotte da:
- L.R. 24/01/2020, n. 2
- L.R. 25/02/2005, n. 5
- L.R. 18/04/1995, n. 30
- L.R. 14/09/1994, n. 58
Scarica il pdf completo
20169 6127705
TITOLO I - Disposizioni generali
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
20169 6127706
Art. 1. - Disposizioni generali

1. La Regione del Veneto, con la presente legge, al fine di sostenere ed incentivare lo sviluppo economico e sociale dell'agricoltura di montagna, in connessione con la tutela e valorizzazione del territorio e dell'ambiente, definisce criteri, prevede azioni e stabilisce interventi specifici diretti a:

a) promuovere ed incentivare le risorse proprie dei territori montani ed il loro corretto utilizzo sotto l'aspetto produttivo ed ambientale;

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
20169 6127707
Art. 2 - Criteri generali

1. In armonia con le finalità della legge, le azioni e le iniziative sono dirette ad eliminare o ridurre gli squilibri socio-strutturali ed economici esistenti tra le zone montane

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
20169 6127708
TITOLO II - Criteri e modalità per l'attuazione degli interventi
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
20169 6127709
Art. 3 - Programmazione

1. Ai fini del perseguimento delle finalità di cui all'articolo 1 e, nell'osservanza dei criteri generali dell'articolo 2, gli interventi di cui alla presente legge sono attuati in conformità alla disciplina programmatoria stabilita dall'articolo 3 della legge regionale 8 gennaio 1991, n. 1 ed, in

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
20169 6127710
Art. 4 - Beneficiari

1. Possono fruire delle provvidenze di cui alla presente legge, in ordine di preferenza, i seguenti soggetti:

a) colti

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
20169 6127711
TITOLO III - Interventi settoriali
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
20169 6127712
CAPO I - Consolidamento e sviluppo dell'agricoltura di montagna
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
20169 6127713
Art. 5 - Interventi per il miglioramento delle infrastrutture a servizio delle aziende agricole

1. Allo scopo di concorrere al miglioramento degli assetti socio-strutturali ed econo

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
20169 6127714
Art. 6 - Interventi per il recupero del patrimonio edilizio rurale

1. Al fine di salvaguardare il patrimonio edilizio rurale, quale elemento costitutivo essenziale del paesaggio delle zone montane, e per consentire agli imprenditori agricoli migliori condizioni di vita e di esercizio delle attività economiche, possono essere concessi contributi in conto capitale per il radical

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
20169 6127715
Art. 7 - Interventi per la valorizzazione delle produzioni

N26

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
20169 6127716
Art. 8 - Interventi per il miglioramento del patrimonio bovino

1. Allo scopo di promuovere e sostenere il miglioramento genetico del patrimonio bovino nelle zone montane, garantendo più equi redditi attraverso il mi

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
20169 6127717
Art. 9 - Miglioramento delle condizioni igieniche e di benessere negli allevamenti

1. Ad imprenditori agricoli, singoli ed associati, loro cooperative, nonché ad as

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
20169 6127718
Art. 10 - Promozione dell'assistenza zooiatrica e dell'inseminazione strumentale

1. La Giunta regionale, al fine di tutelare lo stato di salute del patrimonio zootecnico e la qualit&a

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
20169 6127719
Art. 11

(omissis)

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
20169 6127720
Art. 12

(omissis)

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
20169 6127721
Art. 13 - Interventi per favorire il riutilizzo a scopo agronomico dei reflui zootecnici

1. Al fine di incentivare il riutilizzo a scopo agronomico dei reflui zootecnici, favorendo il miglioramento della produttività dei suoli e contribuendo nel contempo alla tutela delle risorse naturali ed alla salvaguardia dell'ambiente, possono essere concessi:

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
20169 6127722
CAPO II - Misure particolari per lo sviluppo delle colture alternative e degli allevamenti minori
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
20169 6127723
Art. 14 - Oggetto delle misure

1. Le misure di cui al presente capo sono specificatamente dirette, nel rispetto dell

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
20169 6127724
Art. 15 - Interventi a favore delle colture alternative

1. Al fine di incentivare la riconversione produttiva nelle zone montane attraverso l'introduzione di colture alternative

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
20169 6127725
Art. 16 - Interventi a favore degli allevamenti minori

1. Al fine di diversificare le attività zootecniche nelle zone montane favorendo lo sviluppo di allevamenti minori possono esse

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
20169 6127726
Art. 17 - Misure dei benefici

1. I contributi in conto capitale di cui agli articoli 15 e 16 possono essere concess

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
20169 6127727
Art. 18

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
20169 6127728
CAPO III - Tutela e valorizzazione del territorio e dell'ambiente rurale

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
20169 6127729
CAPO IV - Misure per il miglioramento delle condizioni socio-strutturali delle imprese agricole
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
20169 6127730
Art. 24 - Agevolazioni per le operazioni di riordino fondiario

1. La Giunta regionale, al fine di evitare il frazionamento del territorio montano, concede ai proprietari di terreni ricompresi nel Piano di riordino fondiario approvato secondo le procedure di cui al Titolo II Capo IV del

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
20169 6127731
Art. 25 - Interventi per la conservazione delle unità produttive

1. La Giunta regionale, per favorire la permanenza dei giovani in agricoltura e per impedire la frammentazione delle aziende agricole nelle zone montane, concede ad impr

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
20169 6127732
Art. 26

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
20169 6127733
Art. 27 - Incoraggiamento al prepensionamento degli agricoltori

1. Al fine di garantire un reddito adeguato agli imprenditori agricoli anziani operanti in zone mont

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
20169 6127734
TITOLO IV - Promozione e sviluppo socio-economico delle imprese
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
20169 6127735
Art. 28 - Promozione

1. Al fine di consentire un'adeguata promozione dei prodotti tipici delle zone montane, in armonia anche con quanto previsto dalle leggi regionali 8 marzo

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
20169 6127736
Art. 29 - Incentivi per la valorizzazione delle risorse boschive

1. Al fine di compensare l'insufficiente remunerazione della vendita di legname in piedi, favorendo la regolare coltivazione dei boschi più disagiati, la Giunta regionale può concedere a favore di titolari di boschi, singoli od associati, contributi per l'allestimento e l'esbosco all'imposto di legname proveniente da "boschi pianificati".N26

2. Il contributo può essere concesso, limitatamente alle zone maggiormente svantaggiate da determinarsi da parte de

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
20169 6127737
Art. 30 - Assistenza interaziendale

1. Ad integrazione di quanto previsto dall'articolo 23 della legge regionale 8 gennaio 1991, n. 1, alle strutture tecniche di

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
20169 6127738
Art. 31 - Consolidamento di passività onerose

1. Ad imprenditori agricoli, singoli od associati, titolari di aziende montane ad indirizzo zootecnico per la produzione di latte può essere concesso un concorso negli interessi relativi a mutui - contratti ai sensi dell'articolo 3 della legge 5 luglio 1928, n. 1760, e successive modificazioni ed integrazioni - per il consolidamento di passività onerose, derivanti da finanziamenti bancari effettuati mediante prestiti e mutui agrari poliennali, impiegati per investimenti aziendali, anche se assistiti dal concorso finanziario pubblico.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
20169 6127739
Art. 32 - Mutui integrativi

1. La Giunta regionale può concedere ai soggetti di cui all'articolo 4, un con

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
20169 6127740
TITOLO V - Disposizioni finali
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
20169 6127741
Art. 33 - Funzioni amministrative

1. L'esercizio delle funzioni amministrative di cui alla presente legge, ad eccezione di quelle esplicitamente attribuite alla Giunta regionale, è delegato alle Comunità montane ed alle Province, negli ambiti territoriali di rispettiva competenza, nei termini precisati dai seguenti commi.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
20169 6127742
Art. 34 - Norme procedurali

1. La Giunta regionale emana disposizioni esecutive, ai sensi dell'articolo 32 letter

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
20169 6127743
Art. 35 - Applicazione di norme vigenti

1. Per quanto non espressamente previsto dalla presente legge, si applica la discipli

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
20169 6127744
Art. 36 - Abrogazione di norme

1. É abrogata la legge regionale 24 gennaio 1992, n. 5 "Interventi di conserva

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
20169 6127745
Art. 37 - Divieto di cumulo dei benefici

1. I benefici di cui alla presente legge, ad eccezione di quanto diversamente dispost

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
20169 6127746
Art. 38 - Disposizioni transitorie

1. Fino all'approvazione del piano specifico per lo sviluppo socio-economico ed ambientale della montagna di cui all'articolo

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
20169 6127747
Art. 39 - Norma finanziaria

1. Agli oneri di lire 10 miliardi per l'anno 1994, derivanti dall'applicazione della presente legge si provvede mediante la riduzione, per lo stesso importo della partita n. 2 "Interventi per l'agricoltura di montagna" del Fondo globale spese di investimento, capitolo 80230, iscritto nello stato di previsione della spesa del bilancio pluriennale 1993-1995.

2. Nello st

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
20169 6127748
Allegato

N25




IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.

Dalla redazione

  • Pubblica Amministrazione
  • Enti locali
  • Procedimenti amministrativi

Norme di trasparenza e anticorruzione per Ordini e Collegi professionali

NORMATIVA DI RIFERIMENTO - OBBLIGHI E SANZIONI (Sintesi dei principali obblighi; Scelta del RPCT in Consigli nazionali, Ordini e Collegi professionali; Decorrenza degli obblighi e controlli dell’ANAC; Sanzioni).
A cura di:
  • Dino de Paolis
  • Rosalisa Lancia
  • Impianti sportivi
  • Provvidenze
  • Edilizia e immobili
  • Finanza pubblica
  • Enti locali
  • Pubblica Amministrazione

Puglia: contributi per il potenziamento del patrimonio impiantistico sportivo dei Comuni

Disponibili 8 milioni di euro per la concessione di contributi in conto capitale a sostegno della realizzazione di progetti volti all'ampliamento delle possibilità di utilizzo degli spazi e/o degli impianti sportivi comunali esistenti e alla creazione di nuovi. Attraverso l'avviso la Regione Puglia sostiene la realizzazione di proposte progettuali da parte dei Comuni; ciascun Comune può ottenere un contributo complessivo pari a 100 mila euro e presentare massimo due proposte progettuali.
A cura di:
  • Anna Petricca
  • Pubblica Amministrazione
  • Efficienza e risparmio energetico
  • Energia e risparmio energetico
  • Enti locali

Calabria: contributi per l’efficienza energetica degli edifici pubblici nelle aree interne

È di oltre 21,4 milioni di euro lo stanziamento previsto dalla Regione Calabria per la realizzazione di interventi di efficientamento energetico negli edifici dei Comuni inseriti nella Strategia Regionale per le Aree Interne (SRAI). Gli interventi, che possono essere finanziati fino al 100% delle spese ammissibili, devono conseguire un risparmio di energia primaria non rinnovabile rispetto alla situazione ante intervento non inferiore al 20% per ciascun edificio oggetto di intervento. Il valore del contributo richiesto dovrà essere compreso tra 100 mila e 500 mila euro.
A cura di:
  • Anna Petricca
  • Strade, ferrovie, aeroporti e porti
  • Enti locali
  • Provvidenze
  • Finanza pubblica
  • Pubblica Amministrazione
  • Infrastrutture e opere pubbliche

Lombardia: 8 milioni di euro per la sicurezza stradale

La Regione Lombardia concede contributi a fondo perduto per la realizzazione di interventi di riduzione dell’incidentalità stradale sulla rete viaria dei Comuni e Province. Sono ammessi a finanziamento le spese sostenute relativamente ai seguenti progetti: opere infrastrutturali, interventi per la messa in sicurezza, segnaletica, piste e percorsi ciclabili, impianti di illuminazione a basso consumo energetico. Disponibili in tutto 8 milioni di euro suddivisi per gli anni 2019, 2020 e 2021. Il cofinanziamento è riconosciuto fino al 50% del costo totale delle spese ammissibili.
A cura di:
  • Anna Petricca
  • Aree urbane
  • Pubblica Amministrazione
  • Urbanistica
  • Enti locali
  • Finanza pubblica
  • Provvidenze

Toscana: finanziamenti per interventi di rigenerazione urbana nelle aree interne

Bando da oltre 4 milioni di euro per finanziare interventi di rigenerazione urbana nelle aree interne della Toscana. L'obiettivo è quello aiutare i Comuni, grandi e piccoli, a migliorare e innovare il tessuto urbano, prevenire il degrado, recuperare “aree critiche” ed immobili di grandi dimensioni abbandonati o in rovina grazie ad interventi mirati, che mettano a frutto lo spirito della legge sul governo del territorio (L.R. Toscana n. 65/2014) e riattivino aree interne al perimetro urbanizzato dando loro nuova vita e nuove finalità.
A cura di:
  • Anna Petricca
  • Informatica
  • Procedimenti amministrativi
  • Pubblica Amministrazione
  • Ambiente, paesaggio e beni culturali
  • Impatto ambientale - Autorizzazioni e procedure

Lombardia: fine fase sperimentale app "Aua Point" per comunicazione scarichi ed emissioni

  • Commercio e mercati
  • Procedimenti amministrativi
  • Urbanistica
  • Pubblica Amministrazione

Emilia Romagna - Prosecuzione attività in locali privi di requisiti imprese con sede non agibile al 31/12/2018

  • Demanio idrico
  • Demanio
  • Ambiente, paesaggio e beni culturali
  • Acque
  • Pubblica Amministrazione

Scadenza concessioni demaniali per finalità turistico-ricreative e varie