FAST FIND : NR2123

L. R. Friuli Venezia Giulia 07/09/1990, n. 43

Ordinamento nella Regione Friuli Venezia Giulia della valutazione di impatto ambientale.
Scarica il pdf completo
19260 6115487
Capo I - Disposizioni generali


IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
19260 6115488
Art. 1. - Finalità della legge

1. Con la presente legge la Regione Friuli-Venezia Giulia disciplina, avvalendosi del

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
19260 6115489
Art. 2. - Contenuti della VIA

1. Per impatto ambientale si intende l'insieme degli effetti diretti, indiretti, secondari, cumulativi, sinergici, a breve, medio e lungo termine, permanenti o temporanei, a piccola e grande distanz

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
19260 6115490
Art. 3 partecipazione della Regione alle procedure di VIA statale

N9

1. La Regione esprime il parere di cui all’articolo 25, comma 2, del decreto legislativo 3 aprile 2006, n. 152 (Norme in

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
19260 6115491
Art. 4. - Partecipazione dei cittadini alle procedure di VIA

1. La partecipazione dei cittadini alle procedure di VIA costituisce un requisito essenziale delle procedure medesime ed è finalizzata a:

a) informare e rendere partecipi per i cittadini delle

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
19260 6115492
Capo II - Campo di applicazione
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
19260 6115493
Art. 5. - Ambiti di applicazione

N9

1. Sono sottoposti a verifica di assoggettabilità, ai sensi dell’articolo 9 bis, i progetti di cui all’allegato IV alla parte seconda del decreto legislativo

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
19260 6115494
Art. 5-bis. - Esclusioni

N1

1. Sono esclusi dalla disciplina prevista dalla presente legge:

a) i progetti relativi a interventi di adeguamento di opere esistenti, finalizzati alla riduzione delle condizioni di inquinamento disposte da norme sopravvenute in materia di tutela ambientale; l'autorità competente al rilascio dell'autorizzazione alla realizzazione del progetto, verificata la conformità del medesimo alle norme sopravvenute, ne dà comunicazione alla struttura regionale competente in materia di valutazione di impatto ambientale; N10

b) gli interventi di ripristino, disposti in via d'urgenza al fine di salvaguardare l'incolumità delle persone e del territorio da pericoli imminenti dovuti a calamità;

b bis) gli interventi di manutenzione ordinaria delle vie navigabili.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
19260 6115495
Art. 5 ter - Reiterazione domande di concessione idraulica di piccola derivazione

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
19260 6115496
Art. 6. - Categorie e soglie

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
19260 6115497
Art. 7. - Aree sensibili

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
19260 6115498
Capo III - Disciplina procedurale
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
19260 6115499
Sezione I - “Verifica di assoggettabilità” N12
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
19260 6115500
Art. 8. - Progetti di legge

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
19260 6115501
Art. 9 coordinamento dei procedimenti

N9

1. Al fine di razionalizzare e semplificare i procedimenti in riferimento ai progetti di opere e interventi soggetti a valutazione di impatto ambientale da realizzarsi in attuazione di piani e programmi già sottoposti a valutazione ambientale strategica, nella redazione dello studio di impatto ambientale possono essere utilizzate le informazioni e le ana

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
19260 6115502
Art. 9 bis - Verifica di assoggettabilità - screening

N11

1. I progetti di cui all’articolo 5, comma 1, sono sottoposti a verifica di assoggettabilità per valutare se gli stessi possano avere un impatto significativo sull’ambiente o se le relative variazioni costituiscano modifica sostanziale.

2. Ai fini di cui al comma 1 il soggetto proponente:

a) presenta alla struttura regionale competente in materia di valutazione di impatto ambientale:

1) il progetto preliminare;

2) lo studio preliminare ambientale, redatto con i contenuti indicati nell’allegato V alla parte II al decreto legislativo 152/2006;

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
19260 6115503
Sezione II - “Procedura di valutazione di impatto ambientale” N12
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
19260 6115504
Art. 10 - Presentazione del progetto e dello studio di impatto ambientale

N9

1. Il soggetto proponente la realizzazione di un’o

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
19260 6115505
Art. 11. - Disposizioni in ordine alla redazione degli studi di impatto ambientale

1. Lo studio di impatto ambientale relativo ai progetti di opere di cui all'articolo 5, comma 1, lettera b), deve essere realizzato con obiettivi e a scala coerenti con il livello di definizione del progetto in esame.

2. Lo studio di impatto ambientale deve contenere i seguenti elementi:

a) la descrizione analitica dello stato dei luoghi e dell'ambiente;

b) la descrizione delle finalità dell'opera e dei motivi della localizzazione prescelta rispetto ad eventuali alternative;

c) la descrizione del progetto con particolare riferimento:

1) alle caratteristiche f

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
19260 6115506
Art. 12. - Esame preliminare ed eventuale integrazione dello studio

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
19260 6115507
Art. 13 individuazione delle autorità interessate

N9

1. Sono autorità interessate all’opera o all’intervento proposti:

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
19260 6115508
Art. 14 pubblicità del progetto e dello studio di impatto ambientale

N9

1. Entro cinque giorni dal ricevimento della comunicazione di cui all’articolo 10, comma 2, il soggetto proponente fa pubblicare sul quo

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
19260 6115509
Art. 15 - Consultazioni

N9

1. Entro il termine di sessanta giorni dalla pubblicazione di cui all’articolo 10, comma 3, sono presentati alla struttura regionale competente in materia di valutazione di impatto ambientale:

a) il parere sulla documentazione di cui all’articolo 10, comma 2, da parte delle autorità interessate;

b) eventuali osservazioni da

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
19260 6115510
Art. 16. - Consultazione del pubblico interessato

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
19260 6115511
Art. 17. - "Parere della Commissione tecnico-consultiva VIA"N6

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
19260 6115512
Art. 18. - Rapporto finale

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
19260 6115513
Art. 19. - Provvedimento di VIA

1. "“Il Direttore della struttura regionale competente in materia di ambiente” N32, entro il termine massimo di trenta giorni dall'espressione del parere di cui all'artic

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
19260 6115514
Art. 20. - Effetti del provvedimento

1. Il provvedimento di cui all'articolo 19:

a) obbliga il soggetto proponente a “conformare”

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
19260 6115515
Art. 20-bis. - Ulteriori effetti dei provvedimenti di VIA

N2

1. Il provvedimento d

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
19260 6115516
Capo IV - Sanzioni e vigilanza
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
19260 6115517
Art. 21. – N21 vigilanza sulla costruzione e l'esercizio delle opere

01. La valutazione di impatto ambientale costituisce, per i progetti di opere e interventi a cui si applicano le disposizioni della presente legge, presupposto o parte integrante del procedimento di autorizzazione o di approvazione. I provvedimenti di autorizzazione o di approvazione adottati senza la previa valutazione di impatto ambientale, qualora prescritta, sono annullabili per violazione di legge. N14

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
19260 6115518
Art. 21 bis - (Sanzioni)

N24

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
19260 6115519
Capo IV - Organi ed uffici regionali
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
19260 6115520
Art. 22 - (Commissione tecnico-consultiva VIA)

1. Presso la Direzione regionale dell'ambiente è istituita la Commissione tecnico-consultiva VIA, che assolve le funzioni di organo di consulenza tecnica dell'Amministrazione regionale nelle materie disciplinate dalla presente legge; la Commissione è composta da:

a) N33

b) il Direttore della struttura regionale competente in materia di ambiente o il suo sostituto, che la presiede; N34

c) il Direttore del Servizio per la valutazione

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
19260 6115521
Art. 23. - Commissione tecnico-consultiva per la valutazione di impatto ambientale

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
19260 6115522
Art. 24. - Uffici regionali competenti. Integrazioni alla L.R. 1 marzo 1988, n. 7.

1. All'articolo 69, comma 2, della L.R. 1 marzo 1988, n. 7, dopo la lettera h), è aggiunta la seguente:

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
19260 6115523
Art. 25 - Informazioni sottoposte a segreto industriale o commerciale

N15

1. Il soggett

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
19260 6115524
Capo VI - Attività promozionale, collaborazioni esterne, strumenti informativi
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
19260 6115525
Art. 26. - Attività promozionale della Regione

1. L'Amministrazione regionale,

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
19260 6115526
Art. 27. - Collaborazioni esterne

1. L'Amministrazione regionale può avvalersi - ai fini dell'attuazione della p

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
19260 6115527
Art. 28. - Strumenti informativi

1. L'Amministrazione regionale provvede alla costituzione di un Sistema informativo finalizzato alla VIA, accessibile agli enti pubblici e, a pagamento, ai privati. Il sistema è realizzato con criteri concordati con il Ministero dell'ambiente al fine di renderlo om

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
19260 6115528
Art. 29. - Trasmissione di informazioni al Ministero dell'ambiente ed utilizzo delle informazioni trasmesse dallo stesso Ministero

1. L'Amministrazione regionale informa annualmente il Ministero dell'ambiente in meri

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
19260 6115529
Capo VII - Disposizioni finali e finanziarie
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
19260 6115530
Art. 30. - Regolamento di esecuzione

1. Entro un anno dall'entrata in vigore della presente legge, il Presidente della Giunta regionale, previa deliberazione della Giunta stessa e sentiti la Commissione tecnico-consultiva di cui all'articolo 23, il CTR e la competente Commissione consiliare, emana il regolamento di esecuzione della presente legge, il quale contiene, in particolare:

a) le disposizioni attuative ed integrative delle procedure di VIA di cui al

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
19260 6115531
Art. 30 bis - (Recepimento di leggi statali e direttive comunitarie)

N7

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
19260 6115532
Art. 31. - Misure di mitigazione

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
19260 6115533
Art. 32. - Disposizioni abrogative e interpretative

1. Sono abrogate le disposizioni incompatibili con la presente legge ed in particolare:

a) l'articolo 13 della

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
19260 6115534
Art. 33. - Disposizione finanziaria

1. Gli oneri derivanti dall'applicazione degli articoli 26 e 27 fanno carico al capit

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
19260 6115535
Art. 34. - Entrata in vigore della legge e decorrenza dell'efficacia di singole disposizioni

1. La presente legge entra in vigore il quindicesimo giorno successivo alla pubblicazione sul Bollettino Ufficiale della Regione.

2. Le disposizioni di cui al Capo III, Sezione II, hanno effetto a decorrere dalla data di entrata in vigore del regolamento di esecuzione della presente legge, fatto salvo quanto previsto al successivo comma 3.

3. In sede di prima applicazione della presente e fino all'entrata in vigore del regolamento di es

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
19260 6115536
Art. 34-bis. - Norma transitoria

N1

1. Le procedure di cui alla presente legge non si applicano alle istanze inoltrate alle autorità competenti a rilasciare autorizzazioni, concessioni, pareri, nullaosta o altri atti che consentono la realizzazione dell'opera, prima dell'entrata in vigore della presente legge.

1-bis. Le procedure relative ai progetti indicati all'articolo 34, comma 3, lettera d-bis), non si applicano alle istanze inoltrate anteriormente al 30 marzo 1993 N5.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.

Dalla redazione

  • Ambiente, paesaggio e beni culturali
  • Impatto ambientale - Autorizzazioni e procedure
  • Tutela ambientale

L’Autorizzazione Integrata Ambientale (AIA)

COSA È L’ AUTORIZZAZIONE INTEGRATA AMBIENTALE (AIA) (Finalità dell’AIA e normativa di riferimento; Autorizzazioni e provvedimenti sostituiti dall’AIA; Rapporti tra AIA e Valutazione di impatto ambientale (VIA); Rapporti tra AIA e altre autorizzazioni non ambientali e/o edilizie) - INTERVENTI SOGGETTI AD AUTORIZZAZIONE INTEGRATA AMBIENTALE (AIA) (Campo di applicazione dell’AIA; Esclusioni; Competenza al rilascio dell’AIA; Tabella completa impianti soggetti ad Autorizzazione integrata ambientale) - DOMANDA DI AUTORIZZAZIONE INTEGRATA AMBIENTALE (Contenuti della domanda di AIA in sede statale; Modulistica per la domanda di AIA in sede statale; Domanda di AIA in sede regionale o delle Province autonome; La relazione di riferimento per le attività che utilizzano sostanze pericolose; Oneri istruttori e spese per rilievi, accertamenti e sopralluoghi) - PROCEDIMENTO DI AUTORIZZAZIONE INTEGRATA AMBIENTALE (Presentazione della domanda e verifica; Pubblicazione dei dati sulla domanda e osservazioni del pubblico; Istruttoria e acquisizione di atti e prescrizioni; Coordinamento autorizzazioni su parti diverse della stessa installazione; Conclusione del procedimento; Accordi tra gestore ed enti pubblici per impianti di preminente interesse nazionale; Direttiva per la conduzione dei procedimenti di AIA) - PROVVEDIMENTO DI AUTORIZZAZIONE INTEGRATA AMBIENTALE (Condizioni per il rilascio dell’AIA; Contenuto dell’AIA) - RINNOVO O RIESAME DELL’AIA, MODIFICHE AGLI IMPIANTI (Rinnovo o riesame dell’AIA; Modifiche degli impianti sottoposti ad Autorizzazione integrata ambientale) - SANZIONI (Diffida, sospensione attività e chiusura installazione; Sanzioni penali e amministrative.
A cura di:
  • Alfonso Mancini
  • Studio Groenlandia
  • Rifiuti
  • Ambiente, paesaggio e beni culturali

Rifiuti, non rifiuti e sottoprodotti: definizione, classificazione, normativa di riferimento

A cura di:
  • Alfonso Mancini
  • Beni culturali e paesaggio
  • Ambiente, paesaggio e beni culturali

Le norme per la tutela degli alberi monumentali

A cura di:
  • Alfonso Mancini
  • Ambiente, paesaggio e beni culturali
  • Inquinamento acustico

Acustica ambientale: classificazione del territorio, piani d’azione, valori limite, sanzioni

QUADRO NORMATIVO E INTERVENTI GENERALI (Quadro normativo in tema di acustica ambientale e coordinamento tra le norme; Interventi per migliorare il clima acustico) - ZONIZZAZIONE E MAPPATURA ACUSTICA DEL TERRITORIO (Zonizzazione acustica comunale; Mappatura acustica; Contenuti minimi delle mappe acustiche strategiche e dell’infrastruttura; Forma di rappresentazione dei dati da presentare al pubblico; Riesame; Controllo; Sanzioni) - PIANI DI RISANAMENTO E PIANI D’AZIONE (Contenimento delle emissioni per lo svolgimento di servizi pubblici ; Piano regionale triennale per la bonifica; Piani di risanamento acustico; Piano d’azione contro l’inquinamento acustico; Relazione periodica sullo stato acustico) - VALORI LIMITE DI EMISSIONE SONORA (Definizione; Sorgenti fisse (rumore prodotto da impianti ed infrastrutture); Sorgenti mobili (veicoli); Macchine e attrezzature destinate a funzionare all’aperto) - VALORI LIMITE DI IMMISSIONE SONORA (Definizione; Valori limite assoluti di immissione; Valori limite differenziali di immissione; Valori di attenzione; Valori di qualità; Valori limite nei Comuni privi di zonizzazione acustica; Divieto di contatto tra aree acusticamente disomogenee ; Controlli e richieste di autorizzazione in deroga) - DISPOSIZIONI SPECIFICHE PER LE INFRASTRUTTURE DI TRASPORTO (Generalità sui limiti di immissione ed emissione per fasce di pertinenza acustica; Valori limite di emissione ed immissione sonora per le infrastrutture stradali; Limiti inderogabili; Oneri per gli interventi di risanamento acustico ; Monitoraggio e sanzioni; Rumore prodotto dal traffico ferroviario; Rumore prodotto dal traffico aeroportuale) - RUMORE PRODOTTO IN OCCASIONE DI MANIFESTAZIONI MOTORISTICHE - SANZIONI - RUMORE SOTTOMARINO - ZONE SILENZIOSE DI UN AGGLOMERATO E IN APERTA CAMPAGNA - TECNICO COMPETENTE IN ACUSTICA AMBIENTALE.
A cura di:
  • Redazione Legislazione Tecnica
  • Studio Groenlandia
  • Inquinamento elettrico ed elettromagnetico
  • Ambiente, paesaggio e beni culturali

I catasti delle sorgenti dei campi elettrici, magnetici ed elettromagnetici

A cura di:
  • Anna Petricca
  • Rifiuti
  • Albo nazionale dei gestori ambientali
  • Ambiente, paesaggio e beni culturali

Regime transitorio responsabili tecnici imprese iscritte Albo gestori ambientali

  • Ambiente, paesaggio e beni culturali
  • Inquinamento atmosferico

Autorizzazione impianti di combustione medi con potenza superiore a 5MW

  • Ambiente, paesaggio e beni culturali
  • Inquinamento atmosferico

Limiti di emissione impianti di combustione medi con potenza superiore a 5MW