FAST FIND : GP12760

Sent. C. Cass. civ. 16/08/2000, n. 10815

1801867 1801867
COMUNIONE DEI DIRITTI REALI - CONDOMINIO NEGLI EDIFICI - AMMINISTRATORE - IN GENERE - Amministratore - Natura - Rapporti con i condomini - Applicabilità delle norme sul mandato con rappresentanza - Configurabilità - Conseguenze in tema di obblighi di restituzione alla scadenza.
L'amministratore del condominio configura un ufficio di diritto privato assimilabile al mandato con rappresentanza, con la conseguente applicabilità, nei rapporti tra l'amministratore e ciascuno dei
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
Scarica il pdf completo
1801867 1804266
SENTENZA

LA CORTE SUPREMA DI CASSAZIONE SEZIONE SECONDA

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
1801867 1804267
SVOLGIMENTO DEL PROCESSO

Con citazione 17 luglio 1987, Nello Cancani convenne davanti al Tribunale di Roma il Condominio dell'edificio di via Amiterno 5, Roma.

Espose di aver svolto le funzioni di amministratore del condominio dal dicembre del 1985 al luglio del 1987, quando fu rimosso dalla carica. Per l'esercizio 1 gennaio 1986 - 7 luglio 1987 aveva predisposto il rendiconto - da cui risultava una differenza attiva per il condominio pari a lire 18.450 - ma, a seguito della revoca del mandato, non lo aveva presentato all'assemblea per l'approvazione.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
1801867 1804268
MOTIVI DELLA DECISIONE

1.- A fondamento dell'unico motivo, il ricorrente principale deduce omessa ed insufficiente motivazione su un punto decisivo della controversia, ex art. 360 n. 5 cod. proc. civ., in relazione all'art. 111 Cost.

Senza sufficiente motivazione, la Corte d'Appello ha ritenuto che dovesse prevalere il criterio di cassa: ma si tratta di una affermazione apodittica, priva di qualsivoglia giustificazione, perché in realtà la disciplina del condominio all'art. 1135 n. 3 cod. civ. fa riferimento al rendiconto annuale, che necessariamente deve essere impostato sulla base del criterio di competenza. 2.- Il ricorso principale non può essere accolto.

Conviene premettere che il condominio ha convenuto in giudizio l'amministratore revocato per ottenere sia la presentazione del bilancio sia, principalmente, la restituzione delle somme detenute dall'amministratore, ma spettanti al condominio. Per decidere la controversia la Corte non deve risolvere la questione di diritto se l'amministratore di un condominio, che dall'assemblea è stato revocato dall'incarico prima della scadenza, debba rispondere della gestione sulla base del criterio di competenza o del criterio di cassa. La questione è estremamente più semplice: vale a dire, la Corte deve stabilire quali somme debba restituire l'amministratore, una volta che la sua gestione è conclusa per effetto del provvedimento di revoca.

È pur vero che, sulla base di norme espressamente dichiarate inderogabili dall'art.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
1801867 1804269
P.Q.M.

La Corte:

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.

Dalla redazione

  • Condominio
  • Edilizia e immobili

L'amministratore di condominio

NOZIONE - REQUISITI PROFESSIONALI, FORMAZIONE E ATTIVITÀ (Requisiti professionali dell’amministratore di condominio; Formazione iniziale e periodica; Incarico di amministrazione in capo a società; Associazioni professionali degli amministratori; Attività di mediazione) - NOMINA, REVOCA, COMPITI E ATTRIBUZIONI (Nomina dell’amministratore di condominio; Revoca; Compiti dell’amministratore di condominio; Provvedimenti assunti dall’amministratore e ricorsi dei condòmini; Potere di rappresentanza dell’amministratore di condominio; Compensi dell’amministratore di condominio) - REGIME DEONTOLOGICO E RESPONSABILITÀ (Norme deontologiche per gli amministratori di condominio; Responsabilità dell’amministratore di condominio).
A cura di:
  • Studio Groenlandia
  • Edilizia e immobili
  • Compravendita e locazione

Conseguenze della mancanza dell’agibilità sui contratti di compravendita e locazione

A cura di:
  • Redazione Legislazione Tecnica
  • Edilizia e immobili
  • Condominio

La manutenzione e l'utilizzo del tetto condominiale

A cura di:
  • Maurizio Tarantino
  • Compravendita e locazione
  • Edilizia e immobili

Il contratto preliminare di compravendita immobiliare

A cura di:
  • Maurizio Tarantino
  • Condominio
  • Edilizia e immobili

Limitazioni e diritti dei condomini all’uso dei beni comuni

A cura di:
  • Maurizio Tarantino
  • Imprese
  • Edilizia e immobili
  • Terremoto Centro Italia 2016
  • Calamità/Terremoti
  • Compravendita e locazione
  • Provvidenze
  • Calamità
  • Finanza pubblica
  • Protezione civile

Sisma centro Italia 2016: termine sospensione versamenti mutui e canoni di locazione finanziaria (attività economiche e privati con prima casa distrutta o inagibile)

  • Terremoto Centro Italia 2016
  • Calamità/Terremoti
  • Edilizia privata e titoli abilitativi
  • Norme tecniche
  • Protezione civile
  • Edilizia e immobili
  • Costruzioni in zone sismiche

Contributi per la ripresa delle attività economiche e produttive nei territori colpiti dal sisma a far data dal 24/08/2016