FAST FIND : GP10671

Sent. TAR. Puglia Bari 20/02/2013, n. 251

1248646 1248646
Il diritto alla revisione del prezzo si prescrive in cinque anni.

In tema di revisione prezzi vige il principio che la parte interessata debba attivarsi per ottenere il compenso revisionale entro un tempo ragionevole; tale termine non può essere superiore a quello stabilito per la prescrizione dei diritti di credito. Considerato che manca una disposizione normativa che stabilisca, con precisione, un termine entro cui far valere il proprio diritto, se ne deduce che la richiesta relativa alla revisione del prezzo deve essere effettuata entro il termine di prescrizione quinquennale ex art. 2948, n. 4, Cod. civ. (C. Stato III, 9 maggio 2012, n. 2682; C. Stato III, 1 febbraio 2012, n. 504; C. Stato III, 19 luglio 2011, n. 4362). Nel caso in cui il pagamento sia stato effettuato a stati d'avanzamento, il diritto alla revisione si prescrive, in relazione a ciascuna rata prevista in contratto, a decorrere dal giorno in cui il pagamento del relativo rateo doveva essere effettuato. Poiché anche il diritto al pagamento dei singoli ratei è soggetto a prescrizione quinquennale, ne deriva che lo stesso termine quinquennale si applica anche al diritto alla revisione del prezzo. Poiché il diritto alla revisione del prezzo deve essere considerato come un debito di valuta, se ne deduce che l'importo relativo alla revisione del prezzo è soggetto ad interessi per ritardato pagamento.

Dalla redazione

  • Infrastrutture e opere pubbliche
  • Tutela ambientale
  • Inquinamento atmosferico
  • Strade, ferrovie, aeroporti e porti
  • Ambiente, paesaggio e beni culturali

Contributi a enti locali e regioni per la realizzazione di piste ciclabili - 2021

La misura prevede la concessione di contributi a comuni, città metropolitane, province e regioni per l’abbattimento degli interessi sui mutui relativi ad investimenti per la realizzazione di piste ciclabili. La dotazione finanziaria complessiva è pari a 4 milioni di euro.
A cura di:
  • Emanuela Greco
  • Mutui e finanziamenti immobiliari
  • Finanza pubblica
  • Edilizia e immobili
  • Impianti sportivi
  • Provvidenze
  • Agevolazioni

Contributi agli enti territoriali per gli impianti sportivi pubblici per il 2021

La misura prevede l’assegnazione di contributi agli enti territoriali per l’abbattimento degli interessi sui mutui per investimenti relativi a costruzione, ampliamento, attrezzatura, miglioramento, completamento e messa a norma di impianti sportivi e/o strumentali all'attività sportiva, anche a servizio delle scuole. La dotazione finanziaria complessiva è pari a 25 milioni di euro.
A cura di:
  • Emanuela Greco
  • Finanza pubblica
  • Edilizia e immobili
  • Edilizia residenziale
  • Provvidenze
  • Agevolazioni

Abruzzo: 8 milioni per programmi integrati di edilizia residenziale sociale

A cura di:
  • Anna Petricca
  • Urbanistica
  • Commercio e mercati
  • Finanza pubblica
  • Provvidenze

Lazio: incentivi per la riqualificazione dei mercati su aree pubbliche

A cura di:
  • Anna Petricca
  • Finanza pubblica
  • Provvedimenti di proroga termini

D.L. “Milleproroghe” 183/2020 (L. 21/2021), tutte le disposizioni di interesse tecnico

A cura di:
  • Redazione Legislazione Tecnica
  • Inquinamento atmosferico
  • Ambiente, paesaggio e beni culturali

Specifiche tecniche uniformi per i veicoli a motore

  • Ambiente, paesaggio e beni culturali
  • Inquinamento atmosferico

Emissioni veicoli - Obblighi di comunicazione dei costruttori

  • Energia e risparmio energetico
  • Efficienza e risparmio energetico

Impianti di riscaldamento e condizionamento - Sistemi di automazione e controllo

  • Efficienza e risparmio energetico
  • Energia e risparmio energetico

Punti di ricarica edifici non residenziali

  • Energia e risparmio energetico
  • Norme tecniche
  • Efficienza e risparmio energetico
  • Macchine e prodotti industriali

Ecodesign sorgenti luminose e unità di alimentazione separate