FAST FIND : GP10458

Sent. C. Cass. pen. 01/09/2010, n. 32539

1248422 1248422
1. Edilizia ed urbanistica - Attività edilizia - Abusi - Lottizzazione abusiva - Nozione
1. Costituisce lottizzazione edilizia qualsiasi utilizzazione del suolo che, indipendentemente dall’entità del frazionamento fondiario e dal numero dei proprietari, preveda la realizzazione contemporanea o successiva di una pluralità di edifici a scopo residenziale, turistico o industriale, che postulino l’attuazione di opere di urbanizzazione primaria o secondaria occorrenti per le necessità dell’insediamento. Il reato di lottizzazione può configurarsi : «- in presenza di un intervento sul territorio tale da comportare una nuova definizione dell’assetto preesistente in zona non urbanizzata o non sufficientemente urbanizzata, per cui esiste la necessità di attuare le previsioni dello strumento urbanistico generale attraverso la redazione di un piano esecutivo e la stipula di una convenzione lottizzatoria adeguata alle caratteristiche dell’intervento di nuova realizzazione; - ma anche allorquando detto intervento non potrebbe in nessun caso essere realizzato poiché, per le sue connotazioni oggettive, si pone in contrasto con previsioni di zonizzazione e/o di localizzazione dello strumento generale di pianificazione che non possono essere modificate da piani urbanistici attuativi».

1. Conf. Cass. pen. III 26 giugno 2008 n. 37472,Belloi; III 7 febbraio 2008 n. 12426, Bardini. 1a. (ATED-ABUSI.5) - Sulla lottizzazione abusiva ved. C.Stato IV 3 agosto 2010 n. 5170 R (Il reato di lottizzazione abusiva - di cui all’art. 18, L. 28 febbraio 1985 n. 47, trasfuso nel vigente art. 30, D.P.R. 6 giugno 2001 n. 380- può commettersi con l’esecuzione di opere che determinano una trasformazione edilizia o urbanistica del territorio); Cass. pen. III 8 aprile 2010 n. 13215 R (La lottizzazione abusiva a scopo edilizio comprende i casi di frazionamento di area o di qualsiasi frazionamento urbano, non autorizzato, realizzato attraverso l’utilizzazione edilizia del territorio); III 8 ottobre 2009 n. 39078 R [A norma dell’art. 30, c. 1 del T.U., D.P.R. 01/380, si ha lottizzazione abusiva di terreni a scopo edificatorio: quando vengono iniziate opere che comportino trasformazione urbanistica od edilizia dei terreni stessi illegale o non autorizzata (attività materiale), nonché quando tale trasformazione venga predisposta attraverso il frazionamento e la vendita, o atti equivalenti, del terreno in lotti che denuncino in modo non equivoco la destinazione a scopo edificatorio (attività giuridica). Questo secondo tipo di lottizzazione viene denominato «negoziale» o «cartolare»].
(L. 28 febbraio 1985 n. 47, art. 18; D.P.R. 6 giugno 2001 n. 380)R

Dalla redazione

  • Provvidenze
  • Ambiente, paesaggio e beni culturali
  • Agricoltura e Foreste
  • Finanza pubblica
  • Difesa suolo

Toscana: contributi per interventi di prevenzione del dissesto idrogeologico

Dalla Regione Toscana 5 milioni di euro destinati al sostegno di investimenti in azioni di prevenzione volte a ridurre le conseguenze di probabili calamità naturali, avversità atmosferiche ed eventi catastrofici. Il contributo concedibile è pari all'80% della spesa prevista a progetto per le aziende agricole e del 100% per gli enti pubblici o progetti collettivi. L’importo massimo di contributo erogabile è pari a 400 mila euro.
A cura di:
  • Anna Petricca
  • Edilizia e immobili
  • Finanza pubblica
  • Provvidenze

Emilia Romagna: contributi per interventi sulle strutture di ricovero per animali

La Regione Emilia Romagna ha approvato un bando da 900 mila euro per la concessione di contributi ai Comuni per la costruzione di nuovi canili e gattili e la sistemazione di quelli già esistenti. Agli interventi ammessi al finanziamento verrà riconosciuto il contributo del 50% del costo complessivo dell’intervento, salvo diversa richiesta del Comune proponente.
A cura di:
  • Anna Petricca
  • Marchi, brevetti e proprietà industriale

Agevolazioni alle imprese per la valorizzazione economica dei brevetti

Il contributo è finalizzato all'acquisto di servizi specialistici da parte delle micro, piccole e medie imprese per sostenere la loro capacità innovativa e competitiva, attraverso la valorizzazione e lo sfruttamento economico dei brevetti sul mercato nazionale e internazionale. Dotazione finanziaria complessiva di 21,8 milioni di euro.
A cura di:
  • Emanuela Greco
  • Efficienza e risparmio energetico
  • Provvidenze
  • Finanza pubblica
  • Energia e risparmio energetico
  • Imprese

Lazio: fondo rotativo piccolo credito e contributi per l'efficienza energetica delle imprese

Dalla Regione Lazio un'opportunità per le PMI che vogliono investire per ridurre i consumi energetici e le emissioni di gas climalteranti, compresa l’installazione di impianti di produzione di energia da fonte rinnovabile per la sola finalità dell'autoconsumo. Si tratta della sezione III del Fondo rotativo per il piccolo credito che ha lo scopo dii fornire risposte rapide alle Micro, Piccole e Medie imprese (MPMI) con esigenze finanziarie di minore importo, minimizzando costi e tempi e semplificando le procedure d'istruttoria e di erogazione. L’importo a disposizione della misura ammonta a 9,6 milioni di euro.
A cura di:
  • Anna Petricca
  • Agriturismo
  • Alberghi e strutture ricettive
  • Finanza pubblica
  • Edilizia e immobili
  • Provvidenze

Emilia Romagna: 7 mln per agriturismi e fattorie didattiche

Contributi in conto capitale per la creazione e lo sviluppo di agriturismi e fattorie didattiche. Le risorse a disposizione dell’Avviso ammontano a 7.144.216,00 euro e possono beneficiarne gli imprenditori agricoli, singoli o associati, che rientrino nella definizione di micro e piccola impresa. La misura sostiene: la ristrutturazione e l’ampliamento di fabbricati rurali, la qualificazione di spazi aperti di aziende agricole esistenti e l’acquisto di attrezzature da destinare all'attività agrituristica e/o di fattoria didattica. La percentuale di contributo varia in relazione alle diverse zone di aree rurali.
A cura di:
  • Anna Petricca
  • Energia e risparmio energetico
  • Efficienza e risparmio energetico
  • Macchine e prodotti industriali
  • Norme tecniche

Ecodesign apparecchi di refrigerazione con funzione di vendita diretta

  • Norme tecniche
  • Efficienza e risparmio energetico
  • Energia e risparmio energetico
  • Macchine e prodotti industriali

Ecodesign display elettronici

  • Macchine e prodotti industriali
  • Efficienza e risparmio energetico
  • Norme tecniche
  • Energia e risparmio energetico

Ecodesign sorgenti luminose e unità di alimentazione separate

  • Energia e risparmio energetico
  • Efficienza e risparmio energetico
  • Macchine e prodotti industriali
  • Norme tecniche

Ecodesign apparecchi di refrigerazione

  • Norme tecniche
  • Macchine e prodotti industriali
  • Energia e risparmio energetico
  • Efficienza e risparmio energetico

Obblighi di etichettatura energetica degli apparecchi di refrigerazione con funzione di vendita diretta