FAST FIND : NR30230

L. R. Veneto 24/12/1992, n. 25

Norme in materia di variazioni provinciali e comunali.
Testo coordinato con le modifiche introdotte da:
- L.R. 30/01/2020, n. 3
- L.R. 27/01/2017, n. 2
- L.R. 24/09/2013, n. 22
- L.R. 27/04/2012, n. 18
- L.R. 16/08/2001, n. 21
- Sentenza C. Cost. 07/04/2000, n. 94
- L.R. 30/09/1994, n. 61
Scarica il pdf completo
1017592 6128963
CAPO I - Disposizioni generali
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
1017592 6128964
Art. 1 - (L'oggetto e le finalità)

1. La presente legge disciplina, per quanto di competenza regionale, la variazione delle circoscrizioni dei comuni e delle

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
1017592 6128965
Art. 2 - (I diversi procedimenti legislativi)

1. La variazione delle circoscrizioni o il mutamento delle denominazioni dei comuni all'interno di una provincia avviene c

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
1017592 6128966
CAPO II - Le variazioni comunali
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
1017592 6128967
SEZIONE I - Il procedimento
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
1017592 6128968
Art. 3 - (Le fattispecie possibili)

1. La variazione delle circoscrizioni comunali può consistere:

a) nella aggregazione ad altro di parte del territorio di uno o più comuni;

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
1017592 6128969
Art. 4 - (L'iniziativa legislativa)

1. L'iniziativa legislativa per la variazione delle circoscrizioni comunali, di cui all'art. 3, spetta ai soggetti di cui "all'art. 20 dello Statuto" N17, "anche in difformità dal programma regionale di cui all'articolo 10 bis" N17.

2. Quando, ai fini della aggregazione di parte del territorio di un comune a favore di altro, l'iniziativa legislativa popolare non possa aver luogo per mancanza del numero legale delle sottoscrizioni, pur rappresentando le stesse almeno un quinto dei cittadini elettori del territorio

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
1017592 6128970
Art. 5 - (Procedimento e giudizio di meritevolezza)

N19

1. La Giunta regionale, previo parere della competente commissione consiliare, che si pronuncia entro il termine di trenta giorni dal ricevimento della richiesta decorsi i quali si prescinde, individua le popolazioni interessate ai sensi dell'articolo 6, delibera il referendum consultivo delle popolazioni e il relativo quesito, qualora il progetto di legge presentato al Consiglio regionale sia conforme al programma regionale oppure nell'ipotesi in cui, ricorrendo una delle condizioni di cui alle lettere a), b) e c) del presente comma, il progetto di legge, di iniziativa legislativa degli enti locali, riguardi l'iniziativa di fusione tra:

a) comuni contigui che abbiano approvato, con deliberazioni assunte all'unanimità dei consiglieri votanti, l'iniziativa di fusione;

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
1017592 6128971
Art. 6 - (Procedure per l’individuazione delle popolazioni interessate al referendum)

N6

1. Quando si tratti della variazione delle circoscrizioni comunali, "di cui alle lettere a) e b), del comma 1, dell'articolo 3" N17, l’individuazione delle popolazioni interessate dalla consultazione referendaria, è deliberata dal Consiglio regionale, su proposta della Giunta regionale. La consultazione referendaria deve riguardare l’intera popolazione del comune di origine e di quello di destinazione, salvo casi particolari da individuarsi anche con riferimento alla caratterizzazione distintiva dell’area interessata al mutamento territoriale, nonché alla mancanza di infrastrutture o di funzioni territoriali di particolare rilievo per l’insieme dell’ente locale.

2. Quando si tratti della variazione delle circoscr

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
1017592 6128972
Art. 7 - (Le delibere comunali)

1. Le deliberazioni comunali di cui al presente capo, sia che consistano in un atto di iniziativa, di adesione o di rigetto, che in un parere sull’iniziativa legislativa di altri soggetti, sono assunte ", salvo quanto disposto per le deliberazioni di cu

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
1017592 6128973
Art. 7 bis - (Sondaggi della popolazione e delle parti sociali ed economiche da parte dei comuni interessati)

N24

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
1017592 6128974
Art. 7 ter - (Procedimento speciale di fusione per incorporazione)

N24

1. Il progetto di legge di fusione per incorporazione di uno o più comuni in un comune contiguo è avviato con deliberazione adottata con le modalità e le procedure previste dall'articolo 7, preceduta dall'espletamento del referendum consultivo comunale di cui all'articolo 1, comma 130, della legge 7 aprile 2014 n. 56 "Disposizioni sulle città metropolitane, sulle province, sulle unioni e fusioni di comuni".

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
1017592 6128975
Art. 8 - (Il provvedimento legislativo di variazione delle circoscrizioni)

1. Con la legge regionale di variazione delle circoscrizioni comunali devono essere assicurate alle comunità di origine adeguate forme di decentramento degli uffici e/o dei servizi in bas

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
1017592 6128976
Art. 8 bis - Spese per lo svolgimento dei referendum

N24

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
1017592 6128977
SEZIONE II - I municipi e le unioni di comuni
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
1017592 6128978
Art. 9 - (I municipi)

1. Può essere istituito un municipio:

a) nei comuni che siano il risultato di una fusione o incorporazione, quando la popolazione di un centro abitato presenti caratteri di separatezza territoriale e di tradizioni civiche proprie;

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
1017592 6128979
Art. 10 - (L'unione di comuni)

N10

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
1017592 6128980
Art. 10 bis - Programma regionale di revisione delle circoscrizioni comunali e delle fusioni dei Comuni

N24

1. La Giunta regionale, previo parere del Consiglio delle autonomie locali di cui alla

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
1017592 6128981
Art. 10 ter - Norma di prima applicazione

N24

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
1017592 6128982
SEZIONE III - Il programma
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
1017592 6128983
Art. 11 - (I contenuti)

N25

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
1017592 6128984
Art. 12 - (I criteri)

N26

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
1017592 6128985
Art. 13 - (Il procedimento)

N27

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
1017592 6128986
Art. 14 - (L'efficacia)

N28

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
1017592 6128987
Art. 14-bis - (Riordino delle circoscrizioni territoriali dei comuni dell'area metropolitana)

N14

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
1017592 6128988
CAPO III - Variazione delle circoscrizioni provinciali
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
1017592 6128989
Art. 15 - (L'iniziativa comunale)

1. L'iniziativa per l'istituzione di una nuova provincia o per il mutamento di una o più circoscrizioni provinciali nell'ambito della Regione può essere assunta da uno o più comuni compresi nell'area interessata o promossa dalla Giunta regionale sulla base di indicazioni espressamente fornite dal Consiglio regionale o dai documenti della programmazione regionale.

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
1017592 6128990
Art. 16 - (Il parere regionale)

1. Le deliberazioni comunali, nel numero e secondo i requisiti previsti all'art. 15, commi 2 e 3, devono pervenire al Presidente della Giunta regionale entro un anno dalla data di adozione della prima delibera comunale di

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
1017592 6128991
CAPO IV - Delega alle province
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
1017592 6128992
Art. 17 - (Successione di comuni)

1. I rapporti conseguenti alla istituzione di nuovi comuni e ai mutamenti delle circoscrizioni comunali sono definiti dall

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
1017592 6128993
Art. 18 - (Fusione o separazione delle rendite e passività)

1. Qualora lo richiedano esigenze generali di un comune o di una frazione, la provincia dispone di propria iniziativa o su

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
1017592 6128994
Art. 19 - (Regolamento di confini e apposizione di termini)

1. Quando il confine fra due o più comuni sia incerto o non risulti delimitato da segni naturali facilmente riconos

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
1017592 6128995
Art. 20 - (Termini, direttive, vigilanza e spese)

1. I Consigli provinciali adottano i provvedimenti di cui al presente capo, entro 120 giorni dalla data di ricevimento dell'ultima richiesta de

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
1017592 6128996
Art. 20-bis - (Vigenza degli atti regolamentari)

N15

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
1017592 6128997
Art. 21 - (Norma finanziaria)

1. Agli oneri derivanti dall'applicazione della presente legge si provvede:

- per q

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
1017592 6128998
CAPO V - Norme transitorie e finali
IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
1017592 6128999
Art. 22 - (Norma transitoria)

N29

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
1017592 6129000
Art. 23 - (Abrogazione)

1. È abrogata la legge regionale 16 luglio 1973, n. 17, recante norme per l'esercizio delle funzioni in materia di

IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.
1017592 6129001
Art. 24 - (Dichiarazione d'urgenza)

1.La presente legge è dichiarata urgente ai sensi dell'art. 44 dello Statuto ed entra in vigore il giorno della sua pubblicazione sul Bollettino Ufficiale della Regione Veneto.



IL CONTENUTO COMPLETO E' RISERVATO AGLI ABBONATI.

Testo coordinato con modifiche fino alla L.R. 27/01/2017, n. 2.

Dalla redazione

  • Pubblica Amministrazione
  • Enti locali
  • Procedimenti amministrativi

Norme di trasparenza e anticorruzione per Ordini e Collegi professionali

NORMATIVA DI RIFERIMENTO - OBBLIGHI E SANZIONI (Sintesi dei principali obblighi; Scelta del RPCT in Consigli nazionali, Ordini e Collegi professionali; Decorrenza degli obblighi e controlli dell’ANAC; Sanzioni).
A cura di:
  • Dino de Paolis
  • Rosalisa Lancia
  • Impianti sportivi
  • Provvidenze
  • Edilizia e immobili
  • Finanza pubblica
  • Enti locali
  • Pubblica Amministrazione

Puglia: contributi per il potenziamento del patrimonio impiantistico sportivo dei Comuni

Disponibili 8 milioni di euro per la concessione di contributi in conto capitale a sostegno della realizzazione di progetti volti all'ampliamento delle possibilità di utilizzo degli spazi e/o degli impianti sportivi comunali esistenti e alla creazione di nuovi. Attraverso l'avviso la Regione Puglia sostiene la realizzazione di proposte progettuali da parte dei Comuni; ciascun Comune può ottenere un contributo complessivo pari a 100 mila euro e presentare massimo due proposte progettuali.
A cura di:
  • Anna Petricca
  • Pubblica Amministrazione
  • Efficienza e risparmio energetico
  • Energia e risparmio energetico
  • Enti locali

Calabria: contributi per l’efficienza energetica degli edifici pubblici nelle aree interne

È di oltre 21,4 milioni di euro lo stanziamento previsto dalla Regione Calabria per la realizzazione di interventi di efficientamento energetico negli edifici dei Comuni inseriti nella Strategia Regionale per le Aree Interne (SRAI). Gli interventi, che possono essere finanziati fino al 100% delle spese ammissibili, devono conseguire un risparmio di energia primaria non rinnovabile rispetto alla situazione ante intervento non inferiore al 20% per ciascun edificio oggetto di intervento. Il valore del contributo richiesto dovrà essere compreso tra 100 mila e 500 mila euro.
A cura di:
  • Anna Petricca
  • Strade, ferrovie, aeroporti e porti
  • Enti locali
  • Provvidenze
  • Finanza pubblica
  • Pubblica Amministrazione
  • Infrastrutture e opere pubbliche

Lombardia: 8 milioni di euro per la sicurezza stradale

La Regione Lombardia concede contributi a fondo perduto per la realizzazione di interventi di riduzione dell’incidentalità stradale sulla rete viaria dei Comuni e Province. Sono ammessi a finanziamento le spese sostenute relativamente ai seguenti progetti: opere infrastrutturali, interventi per la messa in sicurezza, segnaletica, piste e percorsi ciclabili, impianti di illuminazione a basso consumo energetico. Disponibili in tutto 8 milioni di euro suddivisi per gli anni 2019, 2020 e 2021. Il cofinanziamento è riconosciuto fino al 50% del costo totale delle spese ammissibili.
A cura di:
  • Anna Petricca
  • Aree urbane
  • Pubblica Amministrazione
  • Urbanistica
  • Enti locali
  • Finanza pubblica
  • Provvidenze

Toscana: finanziamenti per interventi di rigenerazione urbana nelle aree interne

Bando da oltre 4 milioni di euro per finanziare interventi di rigenerazione urbana nelle aree interne della Toscana. L'obiettivo è quello aiutare i Comuni, grandi e piccoli, a migliorare e innovare il tessuto urbano, prevenire il degrado, recuperare “aree critiche” ed immobili di grandi dimensioni abbandonati o in rovina grazie ad interventi mirati, che mettano a frutto lo spirito della legge sul governo del territorio (L.R. Toscana n. 65/2014) e riattivino aree interne al perimetro urbanizzato dando loro nuova vita e nuove finalità.
A cura di:
  • Anna Petricca
  • Informatica
  • Procedimenti amministrativi
  • Pubblica Amministrazione
  • Ambiente, paesaggio e beni culturali
  • Impatto ambientale - Autorizzazioni e procedure

Lombardia: fine fase sperimentale app "Aua Point" per comunicazione scarichi ed emissioni

  • Commercio e mercati
  • Procedimenti amministrativi
  • Urbanistica
  • Pubblica Amministrazione

Emilia Romagna - Prosecuzione attività in locali privi di requisiti imprese con sede non agibile al 31/12/2018

  • Demanio idrico
  • Demanio
  • Ambiente, paesaggio e beni culturali
  • Acque
  • Pubblica Amministrazione

Scadenza concessioni demaniali per finalità turistico-ricreative e varie