Flash news del
14/02/2018

Marche, tecnico in acustica: la modulistica per il riconoscimento e l’abilitazione

Pubblicato sul BURM 08/02/2018, n. 12 il D. Dirig. Marche 29/01/2018, n. 12 che ha approvato la modulistica per l'inserimento e l'iscrizione nell'elenco ministeriale dei tecnici abilitati allo svolgimento dell'attività di tecnico competente in acustica dopo il D. Leg.vo 42/2017.

Il decreto, dopo aver rilevato come all’entrata in vigore del D. Leg.vo 42/2017 consegua, di fatto, l’inefficacia delle modalità di cui alla Delib. G.R. Marche 23/11/2004, n. 1408 - che aveva stabilito le procedure regionali per il riconoscimento della figura di tecnico competente in acustica ambientale e la relativa modulistica - approva la seguente modulistica:

  • istanza di inserimento nell’elenco ministeriale di coloro che hanno ottenuto il riconoscimento della qualificazione di tecnico competente in acustica da parte della Regione, ai sensi del D. P.C.M. 31/03/1998, da presentare entro e non oltre il 18/04/2018 (Allegato A);
  • istanza di iscrizione nell’elenco ministeriale, da parte dei cittadini italiani residenti nella Regione e in possesso dei requisiti di legge che intendono svolgere la professione di tecnico competente in acustica (Allegati B, B1, B2, B3);
  • la comunicazione di inizio attività professionale in materia di acustica applicata (Allegato C);
  • la modulistica per il pagamento dell’imposta di bollo (Allegato D).

Le istanze possono essere presentate:

  • via posta elettronica certificata (pec) all’indirizzo: regione.marche.ciclorifiutibonifiche@emarche.it;
  • per mezzo raccomandata o consegnata a mano all’indirizzo: P.F. Qualità dell’aria, bonifiche, fonti energetiche e rifiuti - Palazzo Leopardi della Regione Marche - Via Tiziano, 44 - 60125 Ancona.

Le istanze di cui agli Allegati A e B vanno presentate in bollo. In caso di invio per pec l’imposta di bollo è assolta nei modi e nelle forme indicate nell’Allegato D.

Il provvedimento stabilisce inoltre che, salvo diversa ed espressa comunicazione dell’interessato, verranno comunicati al Ministero dell’ambiente e della tutela del territorio e del mare, senza la necessità di compilare apposita istanza, i dati di cui al comma 4 dell’articolo 21 del D. Leg.vo 42/2017, per le domande di riconoscimento di tecnico competente in acustica pervenute all’ufficio regionale competente tra la data di entrata in vigore del D. Leg.vo 42/2017, ovvero il 19/04/2017, e la pubblicazione sul sito della Regione della modulistica di cui sopra.
 

Dalla redazione